Come Abbronzarsi

Tutti sembrano più belli quando hanno un po' di abbronzatura: aggiunge una luce calda alla pelle, maschera le imperfezioni ed esalta i tuoi abiti colorati. Può essere complicato ottenere la giusta abbronzatura, ci sono le bruciature UV di cui preoccuparsi, quel brutto colore arancio da evitare e le linee dell'abbronzatura da considerare. Con un po' di conoscenza e di attenzione potrai superare qualsiasi ostacolo, e ottenere l'abbronzatura che stai cercando. Segui questi semplici passi e otterrai un bel colore dorato in breve tempo!

Metodo 1 di 2:
Divertirsi al Sole

  1. 1
    Scegli la tua risorsa UV. Per un'abbronzatura naturale, niente può battere il gran buon vecchio sole. Se però il tuo cielo e clima non lo permette, i lettini abbronzanti possono rivelarsi un'alternativa efficace e disponibile tutto l'anno per mantenere la tua pelle leggermente più scura.
    • Fai tutto questo con moderazione. Una pelle dall'aspetto fantastico può rovinarsi se rimani troppo a lungo nel "forno".
  2. 2
    Idrata la tua pelle. Una pelle ben idratata si abbronza meglio rispetto a quella secca. Per preparare la tua pelle ad abbronzarsi bene, segui le seguenti indicazioni:
    • Sotto la doccia, esfoliare le cellule morte dell'epidermide, lavandola delicatamente con un panno ruvido o un sapone esfoliante.
    • Idrata la tua pelle con una lozione contenente PCA. Si tratta di un componente della pelle che aiuta a mantenere un'epidermide sana. Questa sostanza aiuta la pelle ad assorbire l'umidità dell'aria.
    • Applica il giusto livello di protezione solare per la tua pelle. Se hai una pelle particolarmente chiara, utilizza una lozione con un livello di protezione più alto rispetto a quello utilizzato da una persona con la pelle più scura. Non importa che tipo di pelle tu abbia o quanto sia già abbronzata: non utilizzare mai niente più basso di una protezione 15.
    • Se passerai del tempo in acqua, assicurati che la tua protezione solare sia resistente all'acqua. Altrimenti, applica di nuovo la crema solare come indicato sull'etichetta del prodotto, di solito ogni 2 ore.
  3. 3
    Usa la crema solare quando ti abbronzi! Se passerai il tempo seduto in spiaggia e ti abbronzerai solamente per un'ora, metti una crema con protezione 4-15, a seconda della tua carnagione e quanto sei già abbronzato.
    • Se non utilizzi la protezione solare mentre ti abbronzi, i raggi UVA e UVB possono danneggiare la tua pelle, anche se non ti sei bruciato!
    • Usa anche un balsamo per le labbra con protezione solare. Se possibile, applicalo quando sei all'ombra e lascialo agire per 20-25 minuti prima di esporti al sole. Applicalo nuovamente se entri in acqua e la protezione solare non è resistente all'acqua, o ogni 2 ore, come indicato dall'etichetta del prodotto.
    • Se noti rossore sulla pelle, allontanati dalla luce. Sei già bruciato e, restando sotto il sole, intensificheresti soltanto la bruciatura, aumentando il rischio di un danno più serio.
  4. 4
    Un'abbronzatura di successo. A meno che tu non voglia una rete di linee di diverso colore sulla pelle, indossa lo stesso costume che userai per nuotare! Indossare lo stesso costume ti darà un'abbronzatura liscia e omogenea.
    • Non mettere il costume, se puoi. La cosa migliore per evitare anche le più lievi linee dovute all'abbronzatura è non averle affatto!
  5. 5
    Trova il tuo posto al sole. Puoi abbronzarti in giardino, in spiaggia o ovunque splenda il sole. Tutto ciò di cui hai bisogno è la crema protettiva, dell'acqua e una sdraio o asciugamano.
    • Posiziona la sdraio o l'asciugamano in modo da ricevere il sole in modo diretto.
  6. 6
    Muoviti mentre ti abbronzi. Pensa a un pollo allo spiedo: per essere ben abbrustolito devi continuare a muoverti. Pancia in su, pancia in giù, fianco destro e sinistro e dove il sole di solito non arriva, per esempio le ascelle.
    • Se non hai intenzione di stare sdraiato tutto il giorno, ma ancora vuoi l'abbronzatura, quella di andare a correre o fare una passeggiata può essere un'ottima alternativa. Questo non soltanto aumenta la tua esposizione al sole e l'abbronzatura, ma aiuta a darti un corpo tonico e magro allo stesso tempo.
  7. 7
    Proteggi i tuoi occhi. Possono bruciarsi anche gli occhi! Mentre ti abbronzi è meglio indossare un cappello o semplicemente tenere gli occhi chiusi, piuttosto che mettere gli occhiali da sole. Infatti quando la luce colpisce il nervo ottico viene stimolata la ghiandola dell'ipotalamo, che porta a una maggiore produzione di melanina e quindi a un'abbronzatura più profonda.
  8. 8
    Idratati! Assicurati di bere tanta acqua. Tuffati in acqua per rinfrescarti, ogni tanto. Non ti preoccupare, questo non farà del male alla tua abbronzatura. Non dimenticarti di rimettere la crema dopo aver fatto il bagno.
  9. 9
    Dopo esserti abbronzato, idratati! Utilizza una lozione per la pelle a base di aloe per lenire e idratare la pelle. Questo ti aiuterà a mantenere la pelle sana e impedirà che diventi rilassata e secca a causa del sole.
    Advertisement

Metodo 2 di 2:
Senza Sole

  1. 1
    Lascia perdere il sole. Se hai una carnagione molto chiara, ti bruci facilmente o vuoi minimizzare i rischi di salute, l'abbronzatura solare o i lettini abbronzanti potrebbero essere la scelta sbagliata. Non sapresti che ti stai bruciando fino a quando lo sei per davvero e il danno sarà ormai fatto.
  2. 2
    Abbronzatura fai da te. Esiste una grande quantità di prodotti di compagnie quali Neutrogena, L'Oréal, Victoria's Secret e molti altri che possono donarti una lieve abbronzatura.
    • Segui le istruzioni indicate sul prodotto, spalmalo o spruzzalo, facendo attenzione a coprire omogeneamente tutta la pelle. Le lozioni migliori sono quelle non comedogeniche, ovvero quelle che non chiudono i pori.
    • A meno che tu non abbia braccia incredibilmente lunghe o tu sia particolarmente snodato, avrai bisogno di un amico che ti aiuti a coprire tutta la schiena.
  3. 3
    Visita un centro solarium e fai un trattamento abbronzante completo. In pochi minuti avrai una bellissima abbronzatura su tutto il corpo.
  4. 4
    Leggi l'etichetta. Prima di spendere dei soldi inutilmente, leggi le descrizioni dei vari prodotti e fai attenzione a non comprare quelli che renderebbero la tua abbronzatura arancione.
    Advertisement

Consigli

  • Indossa vestiti che si sposano bene con la tua bronzatura. Se non sei affatto abbronzato, vestiti di verde scuro, blu o viola. Se sei leggermente abbronzato vesti di nero e bianco, in questo modo accentuerai la tua abbronzatura. Se sei invece esattamente come vorresti e quindi molto abbronzato, vesti il colore che preferisci. Sei abbronzato, bello, e nulla lo potrà nascondere. Mostralo!
  • Se opti per una abbronzatura artificiale, che è più sicura e può darti un aspetto davvero abbronzato, assicurati di trovare un abbronzante che non ti faccia diventare arancione.
  • Il gel di aloe vera aiuta ad alleviare le bruciature solari, e ti aiuta a liberartene velocemente.
  • Se è la prima volta che vai in un solarium, non starci troppo a lungo; fatti consigliare da un addetto il tempo più adatto.
  • Comincia trascorrendo poco tempo sotto il sole, diciamo 10 minuti al giorno, per abituare la pelle. Se non noti alcun problema, puoi aumentare gradualmente il tempo che passi sotto il sole. In caso di macchie rosse o prurito, prenditi qualche giorno di riposo dal sole.
  • Vuoi provare il topless? Fai attenzione quando esponi nuove parti di pelle al sole. Non vuoi bruciarti "proprio lì".
  • L'abbronzatura richiede del tempo, quindi non aspettarti di vedere risultati nell'arco di una giornata.
  • Assicurati di mettere più lozione su spalle, faccia, orecchie e piedi, o parti del corpo che non sono mai state esposte al sole.
Advertisement

Avvertenze

  • Le bruciature possono essere leggere come forti. Se ti scotti severamente, consulta un medico.
  • Un'abbronzatura o un'esposizione ai raggi UV prolungate possono portare al cancro della pelle, la cui tipologia peggiore è chiamata melanoma. Usare un autoabbronzante è più sicuro. Se vuoi essere abbronzato ma non ti importa di essere leggermente arancione, potresti salvarti la vita.
  • Usare i lettini abbronzanti, come ogni forma di esposizione UV, può essere pericoloso, soprattutto se li usi per lunghi periodi di tempo.
  • Abbronzarti ogni giorno non fa bene!
  • Tieni sotto controllo i nei e fai attenzione che non cambino di forma e colore.
  • Quando le persone diventano più consapevoli dei problemi di salute associati all'abbronzatura possono cominciare a realizzare che la pelle chiara è attraente quanto quella scura. Sii te stesso, e verrai accettato per come sei, e non per i tuoi complessi.
  • Se passi troppo tempo sotto il sole puoi rischiare un infarto.
  • Ricorda di bere molta acqua mentre ti abbronzi, ma anche dopo essere rientrato in casa. Se senti la tua pelle molto calda, applica una crema dopo sole per rinfrescarti, visto che se ti sei bruciato, una doccia potrebbe non dare sollievo a sufficienza.
  • Fai attenzione alle pillole abbronzanti: numerosi casi di depositi di cristallizzazione negli occhi sono stati notati in persone che usano questo tipo di pillole. Queste cristallizzazioni possono portare alla cecità.
  • Le persone con la carnagione naturalmente pallida non si abbronzano bene! Se è il tuo caso, usa piuttosto una crema abbronzante idratante. Può farti sembrare leggermente abbronzato, baciato dal sole e non troppo arancione o scuro.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 95 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cura della Pelle

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement