Come Abituarsi al Freddo

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

A nessuno piace il freddo, ma in alcuni casi non abbiamo scelta. Se non sei pronto ad affrontarlo, il clima rigido provoca disagio fisico, favorisce le malattie e prosciuga le tue energie. Se devi trasferirti in una località più fredda o se cerchi solamente di superare l'inverno nel migliore dei modi, segui i passaggi di questo articolo per imparare ad adattarti alle temperature rigide.

Metodo 1 di 3:
Abituare il Tuo Corpo

  1. 1
    Esci all'aria aperta. Se vuoi abituarti al freddo, devi sperimentarlo. In tardo autunno o in inverno, o se vivi in una zona dove il clima è sempre rigido, passa un paio d'ore all'aperto tutti i giorni. Indossa solo i vestiti necessari a non congelare e levati qualcosa quando ti senti più a tuo agio. Con il tempo, sarai in grado di restare di più all'aperto e soffrirai sempre meno la bassa temperatura.[1]
    • Quando devi passare molto tempo all'aperto indossa guanti, stivali e un cappello, ma prova a non mettere il giubbotto. Di solito sono le estremità a raffreddarsi più velocemente e sentendo le orecchie o le dita che si intorpidiscono, potresti decidere di rientrare prima di provare davvero freddo.[2]
    • Quando sei in macchina, prova a non accendere il climatizzatore. Per una sfida ancora maggiore, abbassa i finestrini.
  2. 2
    Fai una doccia fredda. Gira il rubinetto nella direzione opposta al solito. Le docce fredde possono essere davvero sgradevoli, ma sono un metodo diretto ed efficace per abituare il corpo alle temperature molto basse. Si tratta dell'attività più simile ai tuffi nel mare artico che puoi compiere per sviluppare meccanismi di adattamento fisiologici al gelo estremo.[3]
    • Arriva a fare una doccia fredda abbassando gradualmente la temperatura dell'acqua. Se partirai subito con l'acqua gelida potresti non sopportare l'intera doccia.
    • Potresti provare ad alternare la temperatura dell'acqua, da calda a fredda, in modo da abituarti agli sbalzi di temperatura che subirai quando uscirai all'aperto.[4]
  3. 3
    Aumenta il tuo peso. Il grasso corporeo è una fonte costante di calorie da bruciare per creare energia e ha la funzione di agire da strato protettivo, in modo da mantenere il corpo e gli organi interni a una temperatura costante. Anche se non si tratta necessariamente della scelta più invitante, aumentando la tua massa grassa soffrirai meno il freddo.[5]
    • Dovresti aumentare la tua massa grassa con giudizio; segui sempre una dieta bilanciata e sana, aumentando leggermente la quantità di calorie che assumi.
    • Una dieta a base di alimenti ricchi di proteine, carboidrati e grassi sani, come le carni magre, i latticini, i cereali integrali e gli oli vegetali, ti permette di ingrassare senza provocare uno stress eccessivo a cuore e apparato digerente.[6]
  4. 4
    Allenati regolarmente. Pianifica più sessioni a settimana di esercizi cardiovascolari e di resistenza. Il metabolismo del tuo organismo, responsabile della trasformazione delle calorie in energia, aiuta a regolare la tua temperatura corporea media e diventa più efficiente grazie all'attività fisica intensa. In altre parole, allenandoti il tuo corpo sarà più caldo, perché il tuo metabolismo sarà sempre in uno stato sano e attivo.[7]
    • Aumentare la massa muscolare ti aiuta a resistere al freddo, perché aggiungerai al corpo dei tessuti caldi.[8]
    • L'attività cardiovascolare migliora la capacità del corpo e dei polmoni di far circolare sangue ricco di ossigeno, favorendo il corretto funzionamento di tutto l'organismo.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Cambiare Abitudini

  1. 1
    Abbassa il termostato. Così come ti sei abituato al gelo all'aperto, dovresti fare lo stesso in casa. Per sentirsi a proprio agio le persone spesso cercano di mantenere una temperatura di 21-24 °C nelle loro abitazioni. Prova ad abbassare leggermente il livello del termostato, in maniera da abituarti a vivere in un ambiente più freddo.[9]
    • Resistere a una temperatura più fredda in casa è un ottimo modo per risparmiare sul costo della bolletta. Se non vivi da solo, chiedi ai tuoi coinquilini il permesso di abbassare il termostato.
  2. 2
    Perdi l'abitudine di coprirti. La prossima volta che senti freddo e che sei tentato di prendere una coperta o delle pantofole, non farlo. Cerca invece di sopportare la temperatura rigida e fai qualcosa per distrarti. Il tuo obiettivo è non sentire più bisogno di coprirti quando hai freddo e imparare ad affrontare la situazione senza doverlo fare. Se ti sei abituato a vivere al gelo e fai spesso delle docce ghiacciate, questo passaggio dovrebbe essere semplicissimo.
    • Se la tentazione di usare la coperta sul divano è troppo forte, piegala e riponila nello scaffale più alto dell'armadio. Ci penserai due volte prima di prenderla, se dovrai recuperarla dal fondo del mobile.
    • La tua temperatura corporea si abbassa naturalmente durante la notte, quindi, se vuoi mettere a dura prova la tua forza di volontà, allenati a dormire senza coperte![10]
  3. 3
    Bevi acqua ghiacciata. Quando hai sete, bevi sempre un bicchiere di acqua gelata, anche nel cuore dell'inverno. Ingerire una bevanda ghiacciata abbassa leggermente la tua temperatura corporea e questo costringe l'organismo a reagire. Molte persone bevono caffè o cioccolata calda nei mesi più freddi, ma tu dovresti fare l'opposto. Alla fine, non sentirai più il bisogno di riscaldarti.[11]
    • Oltre a essere uno strumento utile per acclimatare il tuo corpo alle temperature rigide, l'acqua gelida è gratis e puoi trovarla ovunque.
  4. 4
    Goditi delle attività al freddo. Puoi desensibilizzarti al gelo anche senza ricorrere alla disciplina ferrea. Dedicati a uno sport invernale all'aperto, come lo slittino, lo sci o lo snowboard, in modo da avere un'ottima scusa per uscire quando tutti sono chiusi in casa. Imparerai a sopportare le basse temperature molto più velocemente e troverai un passatempo divertente per i mesi più rigidi.[12]
    • Vai in campeggio in tardo autunno o in inverno per avere un approccio diretto con il freddo. Quando sarai immerso nella natura non avrai altra scelta se non dormire sulla gelida terra in mezzo agli elementi ,e il tuo corpo ti ringrazierà!
    • Probabilmente ti sentirai accaldato dopo qualche ora di sci o di snowboard e questo dimostra la capacità del tuo corpo di generare calore. Questo dovrebbe darti molta sicurezza nella tua abilità di sopportare il freddo.[13]
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Allenare la Mente

  1. 1
    Senti la temperatura in prima persona. Invece di pensare a quanto fa freddo quando ti trovi all'aperto, concentrati sulle sensazioni che provi. Di solito ci sarà una notevole differenza: raramente farà freddo quanto pensi. Cerca di valutare con esattezza la temperatura dell'ambiente, in maniera da non esagerare la tua reazione.[14]
    • Imparando a capire quanto senti freddo, riuscirai a prendere il controllo della tua reazione istintiva allo stress.
  2. 2
    Immagina che faccia ancora più freddo. Potrebbe essere fresco per i tuoi gusti, ma pensa se la temperatura fosse ancora più rigida. Questo trucco mentale ti permette di osservare la situazione da un punto di vista diverso e di capire che il clima gelido in cui ti trovi non è poi così male. Ricordati che alcune persone vivono in Antartide e in Siberia senza lamentarsi; l'inverno passato in Italia non ti sembrerà più così terribile.[15]
  3. 3
    Smetti di tremare. Se ti accorgi di avere i brividi, fermati subito. Si tratta di uno dei meccanismi che il nostro corpo utilizza per generare calore, ma le condizioni atmosferiche devono essere piuttosto estreme perché ci sia davvero bisogno di questo tipo di risposta fisiologica. Se la temperatura esterna è vicina allo 0, probabilmente stai esagerando se sei scosso dai tremiti.
    • I brividi sono un processo autonomo dell'organismo che produce calore forzando piccolissime e rapide contrazioni dei muscoli, simulando l'effetto dell'attività fisica.[16]
    • Le ricerche hanno dimostrato che tremare quando la temperatura non è molto bassa non è necessario e non ha un effetto significativo nel combattere il freddo poco intenso.[17]
  4. 4
    Considera che il freddo di solito non è una minaccia. È normale reagire alle condizioni insolite sentendosi a disagio, ma il fastidio e il pericolo sono due cose diverse. Nella maggior parte dei casi gli ambienti freddi non sono nocivi, a patto che il clima non sia così rigido da riuscire a far scendere la temperatura interna del corpo oppure che l'esposizione al gelo non sia prolungata.[18]
    • L'esposizione al freddo non rappresenta un pericolo di vita finché la temperatura del corpo non scende sotto i 35 °C. A quel punto faresti meglio a mettere da parte l'orgoglio e trovare un riparo caldo.[19]
    Pubblicità

Consigli

  • La prima cosa che dovresti fare è accettare il freddo. Se perderai tempo a sperare che faccia più caldo, non riuscirai mai ad abituarti alle temperature rigide.
  • Di tanto in tanto fermati e imponiti di non sentire freddo. Dopo qualche tempo la tua capacità di affrontare il gelo diventerà automatica.
  • Riduci al minimo il numero di strati che indossi quando esci per breve tempo.
  • Come alternativa alla doccia fredda, fai un bagno in una vasca piena di acqua gelata per tutto il tempo in cui riesci a resistere.
Pubblicità

Avvertenze

  • In alcuni casi, il freddo è davvero estremo. Non essere orgoglioso: se la temperatura scende a livelli pericolosi o ti trovi all'aperto già da molto tempo, prendi le tue cose e trova un riparo. Fai attenzione ai fattori che portano all'ipotermia e ai suoi sintomi. Non c'è motivo di mettere a rischio la tua salute e la tua sicurezza.
  • Un'esposizione prolungata alle temperature rigide può mettere a dura prova le risorse del tuo organismo, indebolendo il tuo sistema immunitario e rendendoti più vulnerabile alle malattie. Considera questo particolare quando cerchi di abituare il tuo corpo al freddo.
  • Il congelamento è la condizione in cui le estremità del corpo soffrono danni ai nervi e ai tessuti a causa di un'esposizione prolungata al gelo. Copri sempre mani, piedi e testa quando devi restare al freddo per lungo tempo.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità