Come Accendere un Fuoco nella tua Mano

Anche se è sempre necessaria molta cautela e la supervisione di un adulto quando si maneggiano liquidi infiammabili, ci sono un paio di trucchi molto spettacolari che si possono fare con semplici strumenti reperibili in casa e un po’ di tecnica. Puoi impressionare i tuoi amici con questi giochi da circo oppure convincerli che sei una sorta di creatura del fuoco! Continua a leggere per saperne di più.

ATTENZIONE: Sii estremamente cauto. Maneggiare i liquidi infiammabili senza protezione non è consigliato.

Metodo 1 di 2:
Con un Accendino al Butano

  1. 1
    Prendi delle misure di sicurezza. Se vuoi fare questo trucco, devi essere sicuro di non incendiare la casa e di non ustionarti. Fallo all’aperto, in una zona sgombra senza cespugli o altri elementi che possano prendere fuoco. Hai bisogno di un secchio di acqua a portata di mano, nel caso fosse necessario spegnere in fretta le fiamme, oltre alla supervisione di un adulto.
    • Se decidi di usare dei guanti, scegline un paio vecchio in pelle oppure quelli da giardinaggio, l’importante è che siano ben aderenti al palmo della mano. Anche se indossare dei guanti ignifughi spesso sia il modo migliore per proteggersi dalle ustioni, gli abiti in genere impediscono la buona riuscita del trucco e potrebbero rivelarsi anche più pericolosi. I guanti ignifughi soffocano le fiamme prima ancora che queste si accendano completamente, mentre i guanti normali assorbono il liquido infiammabile aumentando le probabilità di incendiarsi e di scottarti.
  2. 2
    Chiudi la mano a pugno lasciando una piccola fessura fra il mignolo e il palmo della mano. Devi lasciare sufficiente spazio per inserire l’estremità dell’accendino in maniera comoda. Le dita devono essere relativamente aderenti al palmo così il butano non può fuoriuscire dal pugno. Usa il pollice per chiudere l’apertura che si forma fra l’indice e la mano.
    • Immagina di avere dell’acqua nella mano e di evitare che esca dal pugno. Il trucco, in pratica, consiste nel riempire il pugno di butano e dargli fuoco non appena apri la mano.
  3. 3
    Inserisci l’estremità dell’accendino nel pugno. Devi mettere il beccuccio che eroga il butano nella piccola fessura che hai lasciato fra il mignolo e il palmo della mano così da riempire di gas lo spazio interno del pugno. Il trucco non funziona se appoggi l’accendino solo al bordo della mano, devi proprio inserirlo.
  4. 4
    Premi il tasto di erogazione del gas per 5 secondi circa. Per iniziare la tua “esibizione” schiaccia il tasto rosso dell’accendino e rilascia il butano dentro il pugno. Non azionare l’accensione facendo girare la rotellina, limitati a schiacciare il tasto rosso.
    • Diversi esperti di questo trucco schiacciano il tasto per tempi differenti, chi per più tempo chi meno, in base alla dimensione della palla di fuoco che voglio ottenere. Agli inizi è meglio essere cauti ed erogare il gas solo per 5 secondi circa. Questo ti consente di avere sufficiente gas per ottenere una palla di fuoco di breve durata.
    • Man mano che impari la tecnica, puoi anche provare con quantità maggiori di butano e schiacciare l’erogatore per 10 secondi o più. Tuttavia, ai primi tentativi non esagerare. Si tratta di un gioco di abilità pericoloso e non devi fare “il passo più lungo della gamba”.
  5. 5
    Togli l’accendino dal pugno e accendi il fuoco. Una volta che hai contato fino a cinque devi agire rapidamente per evitare che il butano evapori. Tieni l’accendino a circa 30 cm dal pugno e accendi la scintilla girando la rotella con il pollice e premendo il bottone.
    • Per nessuna ragione devi azionare l’accendino mentre è ancora nel pugno una volta che hai racchiuso il butano nella mano. È molto pericoloso.
  6. 6
    Porta la fiamma all’apertura del pugno, vicino al mignolo. Contemporaneamente apri la mano, un dito alla volta, iniziando dal mignolo. Esegui tutte queste azioni rapidamente. Il butano prenderà fuoco bruciando in fretta. Sarai in grado di "controllare" la palla di fuoco aprendo la mano.
    • Ci vuole un po’ di pratica per imparare la giusta tempistica. Devi aprire le dita a "ventaglio", lontano dall’accendino, sollevando prima il mignolo, poi l’anulare e così via. Se apri tutte le dita insieme, il butano non prende fuoco, mentre se lasci il pugno chiuso, rischi di ustionarti. Non tenere mai la mano chiusa a pugno.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Con un Disinfettante per Mani Infiammabile

  1. 1
    Stai molto attento. Questo metodo descrive un trucco che viene mostrato spesso alle feste e che viene pubblicato su YouTube da molti ragazzi. Tuttavia si tratta di un “gioco” pericoloso che non dovrebbe essere mai eseguito senza la supervisione di un adulto e senza le opportune precauzioni. Potresti farti molto male se non lo metti in atto correttamente e rapidamente.
  2. 2
    Acquista un disinfettante per mani infiammabile. Il trucco consiste nel dare fuoco a questo prodotto e strofinarlo rapidamente sulle mani. Infine devi soffocare le fiamme il prima possibile. Per tale motivo hai bisogno di un gel disinfettante a base di alcool, scegline uno che riporti fra gli ingredienti alcool "etilico" o "isopropilico".
    • In alcuni prodotti ci sono moltissimi ingredienti, in altri invece solo un paio. Tuttavia è la presenza dell’alcool che rende infiammabile il gel, a prescindere dagli altri. Quindi, se hai un disinfettante senza alcool, sappi che il trucco non funzionerà. Leggi l’etichetta.
  3. 3
    Prendi tutte le precauzioni di sicurezza. Il concetto alla base del trucco è quello di spalmare una piccola quantità di gel su una superficie e poi incendiarlo, creando così un piccolo strato di fiamme blu. A questo punto devi strofinare molto rapidamente le dita nel gel e poi gettarlo via. Per questo metodo è essenziale indossare dei guanti e dovresti anche preparare un secchio di acqua, nel caso dovessi spegnere le fiamme urgentemente.
    • Trova una superficie ignifuga adatta al trucco. Dovresti eseguirlo all’aperto, su una superficie di cemento e lontano da qualunque oggetto infiammabile. Più la superficie è piana e meglio è. Togli ogni pezzo di carta, ogni ramoscello e ogni zolla erbosa. Devi essere molto attento a non incendiare altro che il gel disinfettante.
  4. 4
    Spalma un sottile strato di gel sul cemento e accendilo. Cerca di formare uno strato uniforme, puoi usare un dito per questo lavoro. Pulisciti la mano per essere certo che i residui presenti non prendano fuoco prima del tempo. Prima che l’alcool evapori, con un accendino incendia il gel. Dovrebbe formarsi una fiamma blu, a volte non sempre facile da vedere.
    • Di notte, questo trucco è più bello da vedere, perché le fiamme sono più visibili. Accertati però che non ci sia tanto buio da impedirti di vedere chiaramente quello che stai facendo. Forse la tarda sera è il momento migliore, quando c’è ancora un po’ di luce, che ti garantisca sicurezza, ma abbastanza buio per vedere il fuoco.
    • Non spalmare il gel sulle mani per poi dargli fuoco per nessun motivo. Il trucco funziona solo perché viene eseguito rapidamente e non perché il gel è un prodotto sicuro. Se lo fai ti ustionerai gravemente. Evitalo!
  5. 5
    Passa velocemente un dito sul gel. Se ti muovi abbastanza in fretta sarai in grado di raccogliere un po’ di gel dal cemento mentre brucia e il pubblico avrà l’impressione che il tuo dito sia ricoperto dalle fiamme. Mentre esegui questo movimento, sappi che non avrai molto tempo per ammirare il tuo dito, perché ti ustionerai se aspetti più di uno o due secondi.
    • Sentirai del calore o una strana sensazione a metà fra il caldo e il freddo. I gel disinfettanti, solitamente, lasciano una sensazione di freddo e potrebbero ingannare i tuoi sensi. In verità, se ti muovi con la giusta velocità, non avrai il tempo di provare alcunché: dovrai strofinare il dito nel gel, dare un’occhiata alle fiamme e spegnerle immediatamente.
  6. 6
    Puoi liberarti del fuoco agitando rapidamente la mano. Il modo migliore per soffocare la fiamma è quello di eliminare il gel che hai sul dito. Se ti limiti a soffiare con forza rischi solo di spostare il gel rischiando di diffondere il fuoco. Non lo ripeteremo mai abbastanza: spegni le fiamme non appena ne entri in contatto o ti ustionerai.
    • Metti nelle vicinanze un recipiente di acqua e infilaci la mano, se necessario. Non lasciare che la fiamma bruci tutto l’alcool o rischi di farti molto male.
    Pubblicità

Consigli

  • Prova anche a lanciare il fuoco, una volta perfezionata la tecnica.
  • Puoi fare tutto ciò anche su altre superfici, come un tavolo o un tappo di bottiglia, meglio se piccola. Assicurati di usare qualcosa di ignifugo.
  • Assicurati di farlo velocemente perché, altrimenti, il gas potrebbe evaporare.
Pubblicità

Avvertenze

  • Fai in modo di essere con qualcuno quando esegui questo trucco per la prima volta, così ti potrà aiutare se accidentalmente ti bruci.
  • Assicurati di tenere la mano lontana da te e dal corpo del tuo amico. Non sarebbe così bello bruciarti o bruciargli i capelli.
  • Stai sempre attento quando giochi con il fuoco. Non farlo vicino a oggetti infiammabili o ai bambini piccoli.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Accendino normale.
  • Qualcuno che rimanga accanto a te.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 33 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Trucchi & Scherzi

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità