Come Addensare la Salsa al Caramello

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Se hai già preparato della salsa al caramello ma la trovi troppo liquida per i tuoi gusti, dovrai addensarla. Cuocerla a fuoco lento è il modo più efficace per farla addensare, in quanto questo consente di ridurla. In alternativa, puoi realizzare una salsa più densa modificando le dosi di latte o zucchero all'interno della ricetta, oppure sostituendo il latte con la panna fresca.

Metodo 1 di 3:
Addensare la Salsa al Caramello sul Fuoco

  1. 1
    Fai sobbollire la salsa sul fuoco. Se hai appena finito di preparare la salsa al caramello e pensi che sia eccessivamente liquida, lasciala cuocere a fuoco lento affinché si riduca. Prova a cuocerla per circa 10 minuti allo scopo di ottenere una consistenza densa. A mano a mano che il liquido evaporerà, la salsa si addenserà [1].
    • Tieni d'occhio la salsa mentre si addensa. Rimescolala costantemente, altrimenti diventerà troppo densa.
  2. 2
    Lascia raffreddare la salsa bollente. Se hai appena finito di preparare la salsa al caramello e trovi che sia eccessivamente liquida, lasciala raffreddare. Si addenserà a mano a mano che diventerà fredda [2]. Quando non sei sicuro di aver ottenuto la consistenza giusta, prima lasciala raffreddare.
    • È più facile riscaldare e addensare la salsa al caramello che aggiungere un liquido per diluirla.
  3. 3
    Riscalda a fuoco lento la salsa conservata in frigo. Se hai comprato della salsa al caramello dalla consistenza liquida (o ti è stata regalata), puoi addensarla comunque sul fuoco. Bisogna usare lo stesso metodo impiegato con la salsa fatta in casa. Versala in una casseruola e riscaldala a fiamma moderata fino a quando non comincerà a sobbollire e ad addensarsi [3].
    • Se temi che la salsa al caramello fredda si bruci sul fondo, regola la fiamma al minimo fino a quando non avrà iniziato a riscaldarsi.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Modificare la Ricetta della Salsa al Caramello

  1. 1
    Riduci la quantità di latte usata. Se sai già che desideri ottenere una salsa densa, diminuisci la quantità di latte suggerita dalla ricetta. Dimezzala o riducila di circa un terzo. In questo modo otterrai una salsa al caramello più densa e non dovrai perdere ulteriormente tempo per farla sobbollire [4].
    • Per esempio, se una ricetta richiede 350 ml di latte, prova a usarne solo 250 ml.
  2. 2
    Aggiungi più zucchero alla salsa. La maggior parte delle salse al caramello viene realizzata caramellando lo zucchero e aggiungendo latte e un pizzico di sale. Se aumenti la quantità di zucchero all'interno della ricetta, la salsa diventerà più densa. Prova ad aumentare le dosi di zucchero di circa un terzo. In questo modo, usando la stessa quantità di latte suggerita dalla ricetta, otterrai una salsa densa.
    • Considera che questa modifica intensificherà anche il gusto dolce e caramellato della salsa. Se preferisci che abbia un sapore più delicato, evita di aggiungere ulteriori quantità di zucchero.
  3. 3
    Sostituisci il latte con la panna fresca. Se vuoi che la salsa sia densa, ma preferiresti evitare di modificare le dosi indicate dalla ricetta, puoi semplicemente sostituire il latte con la panna fresca. Nel prodotto finale, il gusto della panna sarà uguale a quello del latte, ma questa modifica renderà più densa la salsa [5].
    • Sostituendo il latte con la panna otterrai una salsa al caramello ricca e corposa.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Aggiungere Sostanze Addensanti alla Salsa al Caramello

  1. 1
    Addensa la salsa con l'amido di mais. Ti servirà 1 cucchiaio di acqua fredda e 1 cucchiaio di amido di mais per ogni 250 ml di salsa da addensare. Versa l'acqua in una caraffa graduata e incorpora lentamente l'amido di mais. Versa questa miscela nella casseruola della salsa e mescola costantemente [6].
    • Lascia la fiamma al minimo fino a quando la salsa non avrà cominciato ad addensarsi. Poi, toglila dal fuoco e falla raffreddare.
  2. 2
    Aggiungi della farina alla salsa. Se vuoi modificare la consistenza della salsa con la farina, riempi innanzitutto una caraffa graduata calcolando 60 ml di acqua fredda per ogni 250 ml di salsa da addensare. Mescola l'acqua fredda con 2 cucchiai di farina, quindi aggiungi la miscela alla salsa per renderla più densa [7].
    • Mescola regolarmente la salsa fino a ottenere la consistenza desiderata.
  3. 3
    Aggiungi la tapioca. Se vuoi usare una sostanza addensante che non alteri la colorazione brillante del caramello, prova la farina di tapioca (non le perle). Basta aggiungerne una piccola quantità alla salsa per addensarla [8]. Inizia usandone circa 1 cucchiaino e sbattila con la salsa fino a farla sciogliere completamente. Se ancora non dovesse essere abbastanza densa, aggiungi un altro cucchiaino di farina di tapioca.
    • Tieni a mente che aggiungere ingredienti diversi da zucchero e latte (e un pizzico di sale) potrebbe alterare leggermente il gusto della salsa.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Fai sempre attenzione quando sei ai fornelli. Non lasciare avvicinare i bambini mentre cucini e sii prudente per evitare di ustionarti.
  • Evita di usare la fecola di maranta per addensare la salsa. Nonostante sia una polvere addensante dalla base amidacea, non si mescola bene con il latte e lascerà la salsa con una consistenza viscosa [9].
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Dolci

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità