Come Affilare un Coltellino Tascabile

Qual è l’utilità di un coltello che ha perso talmente il filo da non tagliare nulla? I coltelli da tasca sono utili, ma a causa della loro accessibilità, tendono a essere utilizzati per molti scopi. È comune vedere una persona utilizzare un coltellino per intagliare legno, aprire scatole, tagliare pacchetti di cibo, persino prendere un insetto sconosciuto, e quindi pulire la lama sui pantaloni e riporlo in tasca. Molte persone tendono a usare una lama senza filo - anche se richiede più forza. I coltelli si affilano in pochi minuti. Prova questi due metodi per affilare la tua lama preferita.

Metodo 1 di 2:
Metodo Uno: Affilare un Coltello con una Pietra

  1. 1
    Scegli il tipo di pietra da utilizzare per affilare il tuo coltellino. Non importa che tipo di pietra scegli, tuttavia una da 5 x 15 cm renderà più facile il tuo lavoro di affilatura. Le diverse opzioni disponibili per l'acquisto includono pietre diamantate, pietre ceramiche e pietre abrasive naturali.[1]
    • Pietre abrasive naturali: Queste pietre sono generalmente considerate le più facili da usare e contengono silice a grana da fine a grossolana. Devi immergerle in acqua fredda e pulita per dieci minuti prima di usarle per affilare la lama. Tieni presente che quando una di queste pietre è molto utilizzata, spesso presenta avvallamenti e scanalature nelle zone in cui si strofina il coltello.
    • Pietre ceramiche: anche queste devono essere immerse in acqua prima dell'uso, ma solo per tre-cinque minuti. Sono più dure delle pietre abrasive naturali, e questo significa che affileranno la lama più velocemente. Le pietre ceramiche generalmente durano più a lungo, ma sono un po' più impegnative da utilizzare rispetto alle pietre abrasive naturali.
    • Pietre diamantate: queste pietre sono disponibili in diverse varietà tra cui quelle più dure, quelle fini e superfini. Le pietre diamantate sono molto dure e molto porose.[2]In molti casi, le pietre diamantate sono in realtà lastre metalliche con polvere di diamante attaccata alle loro superfici. Queste pietre sono le pietre per affilare più dure e quelle che affilano più velocemente. Tieni a mente, che sono di gran lunga anche le più costose.
  2. 2
    Lubrifica la pietra per affilare. Se usi una pietra abrasiva naturale o una pietra ceramica, devi immergere la pietra in acqua per la giusta quantità di tempo. Gli esperti consigliano di usare anche un lubrificante come olio minerale. È possibile acquistare quest’olio in un negozio di ferramenta locale. Lo scopo del lubrificante è di evitare che i pori della pietra s’intasino con limatura e sabbia. Si riduce anche il calore provocato dall'attrito creato sfregando il coltello. Troppo calore può infatti deformare la lama.[3]
    • Olio di macchina o per affilare può essere utilizzato con una pietra abrasiva o con una pietra ceramica, e detersivo diluito per stoviglie è utile per l'utilizzo con una pietra diamantata.
  3. 3
    Trova l'angolo di smussatura della lama. Questo è anche chiamato l'angolo rugoso di molatura. La lama di ogni coltello è affilata con un angolo particolare secondo lo scopo del coltello. La maggior parte dei coltelli da tasca ha un bordo smussato di 25-30 gradi.[4]
    • Se sei restio ad affilare il coltello senza conoscere l'esatta angolazione, puoi andare nel negozio dove hai comprato il coltello per aiuto, o chiamare il produttore. Puoi anche trovare online l'angolo di smussatura specifico per il tuo coltello.
  4. 4
    Posiziona il coltello contro la pietra con l'angolazione corretta. Mantieni la posizione del coltello contro la pietra con la lama non rivolta verso di te con l'angolo di smussatura stabilito quando affili.
    • Tenere il coltello nella stessa posizione per molto tempo può essere difficile. Se questa è la prima volta che affili un coltello, o ti sembra che le tue mani non possono restare ferme per molto tempo, potresti comprare una guida per affilare. Oppure basati sulle indicazioni fornite con il coltello per tenerlo con la giusta angolazione. Tieni presente che le guide non sono di molto aiuto con le lame ricurve.[5]
  5. 5
    Striscia il coltello lungo la pietra. Muovi rapidamente il coltello verso il basso e l'estremità della pietra abrasiva. Ripeti quanto necessario per produrre un bordo tagliente, di solito circa 12 volte. Come perfezioni le tue abilità, il movimento tenderà a essere un moto circolare della lama sopra la pietra.
    • Le lame curve e quelle più lunghe della pietra abrasiva dovranno essere passate su tutta la pietra, per affilare uniformemente l’intera lama.
  6. 6
    Affila l'altro lato della lama. Capovolgi il coltello e muovi la lama sulla pietra abrasiva, mantenendo l'angolo. Fallo tra 6 e 8 volte o fino a quando non si è formato un bordo tagliente.
  7. 7
    Capovolgi la pietra così che il lato più fine è rivolto verso l'alto. Muovi la lama, con il suo angolo di smussatura adeguato, lungo il lato più fine della pietra. Questo appianerà eventuali gobbe o ‘irregolarità‘ formatesi lungo il bordo della lama durante il processo di affilatura.[6]
    • Invece di usare il lato più fine della pietra, è anche possibile passare ogni lato della lama su un affilatoio con un angolo più aperto rispetto a quello usato per affilare. Questo rimuove le irregolarità e perfeziona l’affilatura della lama. La levigatura con l’affilatoio è anche un modo rapido per rinnovare il filo tra un’affilatura e l’altra.
  8. 8
    Verifica l’affilatura del coltellino. Tieni sollevato un pezzo di carta e prova a tagliarla verso il basso con il coltello. Una lama affilata scivolerà facilmente attraverso la carta.
    • È anche possibile verificare qualsiasi parte arrotondata della lama o eventuali imperfezioni tenendo il coltello controluce (si può anche usare il sole) e cercando un riflesso più luminoso. I riflessi si notano solo quando c'è un bordo arrotondato da qualche parte del coltello, o quando una sua sezione non è più affilata.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Metodo Due: Usare un Affilatoio

  1. 1
    Sappi che gli affilatoi sono più adatti per ‘levigare‘ i bordi dei coltelli. Gli affilatoi sono noti anche come acciai per affilare. Mentre gli affilatoi, in un certo senso, affilano i coltelli, cosa fanno davvero è levigare la lama -- con lo stesso risultato di quando si affila la lama su una pietra.[7]
    • Ci sono diversi tipi di affilatoi. Il più comune è il tondino d'acciaio per levigare, che è anche conosciuto come acciaio per affilare. È uno strumento molto efficace e affidabile per affilare il coltello. Gli affilatoi possono anche essere fatti in ceramica o con polvere di diamante. Entrambi questi materiali sono affidabili perché sono due dei materiali più duri che esistono. Gli affilatoi in diamante sono noti per creare lame più lisce, ma entrambi affilano i coltelli molto rapidamente.[8]
  2. 2
    Tieni l’affilatoio per il manico, in modo che la punta sia appoggiata su una superficie piana. Per essere sicuro, metti la punta su un canovaccio vecchio in cima a un tagliere (in modo da non danneggiare altre piani di lavoro). L'affilatoio dovrebbe essere tenuto dritto e verso il basso in modo che sia perfettamente verticale.
  3. 3
    Trova l’angolo di smussatura. Ancora una volta, è necessario stabilire l'angolo con cui si dovrebbe tenere la lama contro l'affilatoio. I coltellini in genere dovrebbero essere tenuti con un angolo di 25-30 gradi.
    • Vai nel negozio dove hai comprato il coltello o in un negozio di ferramenta e chiedi di determinare l'angolo di smussatura del tuo coltello, se non ti senti certo di conoscere l'angolo giusto.
  4. 4
    Frega il bordo del coltello lungo l'affilatoio. Devi fregare lentamente e usare un tocco leggero - non spingere il coltello contro l'affilatoio facendo molta pressione. Sposta la lama dall’attaccatura del manico alla punta quando la fai strisciare lungo l'affilatoio.[9]
  5. 5
    Cambia i lati in modo da affilare da entrambe le parti. Se il tuo coltello è abbastanza affilato, dovresti strisciare il coltello lungo l'affilatoio solo un paio di volte su ogni lato. Se il tuo coltello ha perso completamente il filo, dovrai strisciarlo molte volte di più.
    Pubblicità

Consigli

  • Se non te la senti di affilare il tuo coltello, fallo affilare da un professionista.
Pubblicità

Avvertenze

  • Come avrai intuito, affilare un coltello può essere pericoloso. Usa la massima cautela quando affili un coltello, indipendentemente dal metodo che utilizzi.
Pubblicità

Cose che Ti Serviranno

  • Pietra abrasiva naturale, pietra ceramica o pietra diamantata
  • Olio lubrificante
  • Foglio di carta
  • Affilatoio

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Hobby & Fai da Te

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità