Come Aggiustare un CD Graffiato

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

I graffi e i segni presenti sulla superficie di un CD sono un grosso grattacapo perché potrebbero causare problemi durante la riproduzione di un CD audio o la perdita di un documento o di un file importante nel caso di un CD di dati. Nel web puoi trovare molti consigli su come risolvere questo tipo di problema, ma in questo articolo sono raccolti i tre metodi più efficaci per riparare un CD graffiato. In alcuni casi basterà pulire la superficie del CD con un po' di dentifricio, ma nelle situazioni più complicate dovrai utilizzare un prodotto abrasivo o trattare il disco con la cera per auto.

Metodo 1 di 3:
Usare il Dentifricio

  1. 1
    Scegli un dentifricio normale. Non serve utilizzare i moderni dentifrici in gel, sbiancanti, con microcristalli o aromatizzati con sapori esotici. Opta semplicemente per un normale dentifricio a pasta bianca per pulire il tuo CD. Tutti le tipologie di dentifricio contengono una quantità sufficiente di minerali con proprietà abrasive in grado di svolgere egregiamente il lavoro richiesto in questo metodo.
    • I dentifrici normali sono molto meno costosi di quelli più famosi e pubblicizzati. Inoltre si tratta di una soluzione ideale nel caso in cui si debba trattare un numero consistente di CD.[1]
  2. 2
    Applica uno strato di dentifricio su tutta la superficie del disco. Dosa una piccola quantità di prodotto su alcuni punti del CD, quindi stendilo uniformemente su tutta la superficie del disco usando le dita.
  3. 3
    Lucida il CD. Compi dei movimenti lineari per lavorare il dentifricio sulla superficie del disco partendo dal centro e muovendoti verso la circonferenza esterna.
  4. 4
    Pulisci e asciuga il CD. Risciacqualo generosamente con l'acqua corrente tiepida o calda, quindi asciugalo con attenzione utilizzando un panno pulito. Controlla la superficie del disco per verificare che non siano presenti residui di dentifricio o di umidità.
    • Dopo aver pulito e asciugato il disco, usa un panno pulito e morbido per lucidarne la superficie riflettente.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Usare un Prodotto Abrasivo

  1. 1
    Valuta quale prodotto utilizzare. Esiste un'ampia gamma di prodotti per la pulizia che è adatta per trattare la superficie graffiata di un CD, ma quelli prodotti dalla 3M e il Duraglit molto probabilmente sono quelli che danno i risultati migliori. In alternativa puoi utilizzare un lucidante per auto con una grana molto fine.[2]
    • Se hai scelto di usare il Duraglit, assicurati di lavorare in un ambiente ben areato o ventilato ed evita di respirare le esalazioni chimiche del prodotto. Per la tua sicurezza, leggi sempre con attenzione le avvertenze riportate sulla confezione dei prodotti chimici che utilizzi, dato che alcuni (come l'alcool per le pulizie) sono altamente infiammabili o possono irritare la pelle o gli occhi o causare problemi all'apparato respiratorio.[3]
  2. 2
    Applica un po' del prodotto scelto su un panno pulito. Versa un po' del prodotto 3M o di Duraglit su un panno morbido , pulito e che non lascia residui di tessuto. Puoi usare una vecchia maglietta o un panno per pulire gli occhiali.[4]
  3. 3
    Pulisci la superficie del CD. Compi dei movimenti lineari per stendere il prodotto sull'area in cui sono presenti i graffi. Parti dal centro del disco e muoviti verso la circonferenza esterna. Ripeti questo passaggio 10-12 volte su tutto il disco. Se possibile, cerca di concentrare gli sforzi in special modo sui punti in cui hai identificato i graffi.
    • Quando esegui questo tipo di pulizia posiziona il disco su una superficie piana e stabile che non sia abrasiva. I dati sono memorizzati nello strato più profondo del CD (quello vicino al lato stampato su cui è presente l'etichetta del disco) che a sua volta è protetto da uno strato protettivo più esterno che può facilmente graffiarsi o perforarsi. Applicare una pressione sul disco mentre poggia su una superficie troppo morbida potrebbe causare la rottura degli strati del CD o il loro distaccamento.
    • Pulendo il disco con movimenti circolari anziché lineari, potresti creare dei graffi aggiuntivi che potrebbero causare un malfunzionamento del laser del lettore ottico.
  4. 4
    Rimuovi il prodotto lucidante dal disco. Risciacqua il CD utilizzando l'acqua corrente calda, quindi lascialo asciugare. Assicurati di eliminare qualsiasi traccia di prodotto dalla superficie del disco e lascialo asciugare prima di provare a usarlo. Se hai usato il Duraglit, elimina tutti i residui di prodotto in eccesso e attendi che il resto si asciughi completamente, quindi utilizza un panno morbido e pulito per lucidare nuovamente il CD.
  5. 5
    Prova a usare il CD. Se il problema persiste, ripeti il processo di pulizia per circa 15 minuti o finché la maggior parte dei graffi non è scomparsa completamente. La superficie del disco presente intorno ai graffi apparirà molto brillante e potresti notare la presenza di piccoli graffi. Se dopo aver trattato il CD per diversi minuti non noti alcuna differenza, significa che i graffi che vedi sono molto profondi.
    • Se il disco è ancora inutilizzabile, rivolgiti a un servizio di riparazione professionale. Alcune catene di videogiochi (come Gamestop) potrebbero offrire un servizio di questo tipo. In alternativa esegui una ricerca nel web per individuare il negozio più vicino alla tua abitazione che esegue questo tipo di riparazione.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Trattamento Finale a Base di Cera

  1. 1
    Determina se usare o meno la cera. In alcuni casi avrai la necessità di rimuovere fisicamente parte dello strato protettivo plastico dal disco pulendolo e lucidandolo con un prodotto abrasivo. Tuttavia rimuovendo una parte consistente dello strato esterno del CD si avrà un effetto negativo sulla capacità di riflettere la luce laser del lettore rendendo di fatto i dati illeggibili. Trattare la superficie graffiata del CD con una cera è utile perché anche se il danno è visibile a occhio nudo il laser del lettore sarà comunque in grado di leggere i dati.[5]
  2. 2
    Tratta l'area danneggiata del disco con la cera. Applica uno strato molto sottile di vaselina, burrocacao, cera per auto, lucido da scarpe neutro o di cera per il legno sulla superficie riflettente del CD. Lascia che la cera penetri nei graffi per alcuni minuti. Ricorda che l'obiettivo finale è che la cera riesca a riempire completamente i graffi in modo da rendere i dati del disco nuovamente leggibili.[6]
  3. 3
    Rimuovi l'eccesso di cera. Usa un panno morbido, pulito e privo di lanugine, passalo sul CD con movimenti lineari partendo dal centro e muovendoti verso la circonferenza esterna. Se usi una cera (per auto o per il legno), leggi le istruzioni riportate sulla confezione del prodotto per scoprire come utilizzarlo (alcuni prodotti prima di essere rimossi devono essere lasciati asciugare all'aria, invece altri devono essere eliminati mentre sono ancora umidi).
  4. 4
    Al termine del trattamento prova a riprodurre il disco. Se la cera o la vaselina hanno risolto il problema, crea una copia del disco immediatamente. Trattare il CD con la cera è solo un rimedio temporaneo pensato per darti il tempo di copiare i dati contenuti nel disco sul computer o per creare una nuova copia del supporto ottico.
    Pubblicità

Consigli

  • Per evitare di danneggiare la superficie del CD, impugnalo sempre dalla circonferenza esterna.
  • Ricorda che se il danno è troppo grave potresti non essere in grado di ripararlo. I graffi molto profondi che hanno raggiunto lo strato riflettente del CD lo rendono inutilizzabile. Il prodotto Disc Eraser usa proprio questo metodo per danneggiare la superficie di CD e DVD rendendoli di fatto inutilizzabili.
  • Fai pratica cercando di riparare i graffi presenti su CD che non hanno un valore economico o affettivo prima di provare con i tuoi preferiti.
  • Per eliminare i graffi da un CD prova a usare la "Mastro Lindo Gomma Magica". Applica una pressione leggera quando usi la gomma e compi dei movimenti lineari partendo dal centro del disco e muovendoti verso la circonferenza esterna, esattamente come indicato nei metodi dell'articolo che sfruttano altri prodotti abrasivi. L'area trattata con la "Mastro Lindo Gomma Magica" deve essere lucidata utilizzando uno dei metodi dell'articolo.
  • È sempre bene creare delle copie di backup dei dati presenti sui CD prima che i supporti originali si danneggino.
  • Se il disco risulta irreparabile, dagli una seconda vita utilizzandolo come sottobicchiere. Leggi questo articolo per scoprire come riutilizzare e riciclare i vecchi CD e DVD con ingegno e creatività.
  • I dischi dei videogiochi per Xbox possono essere sostituiti rivolgendosi direttamente a Microsoft in base alle norme previste dal "Programma di sostituzione del disco di un gioco Microsoft".[7]
  • Invece di utilizzare il dentifricio prova a usare il burro di arachidi. La viscosità dell'olio contenuto nelle arachidi lo rende un ottimo prodotto lucidante. Assicurati però di acquistare un burro molto liscio altrimenti corri il rischio di graffiare il CD.
  • Se hai scelto di riparare il tuo disco usando il dentifricio, assicurati di usarne uno che non contenga cristalli o particelle minerali dato che sarebbe troppo abrasivo. Utilizza un normale dentifricio a pasta bianca.
  • Anziché utilizzare un panno per la pulizia degli occhiali, prova a usarne uno studiato per pulire lo schermo di un iPad o un iPhone.
Pubblicità

Avvertenze

  • Per evitare di danneggiare il tuo lettore CD, assicurati che il disco sia perfettamente pulito (non abbia residui di prodotto lucidante o di cera) e asciutto prima di provare a riprodurne il contenuto.
  • Non trattare la superficie del CD con dei solventi chimici, dato che andrebbero ad alterare la composizione chimica del substrato in policarbonato del disco rendendolo opaco e quindi illeggibile dal laser del lettore ottico.
  • Sappi che qualsiasi metodo il cui scopo è quello di ripristinare il normale funzionamento di un CD può anche arrecare danni aggiuntivi. Per evitare che ciò accada, segui attentamente le istruzioni indicate.
  • Se hai scelto di utilizzare una luce molto brillante e intensa per verificare la presenza di buchi e fratture nello strato riflettente del CD, ricorda di non fissarla troppo a lungo. Una semplice lampadina da 60-100 Watt emette una luce più che sufficiente per effettuare questo tipo di controllo. Non utilizzare la luce solare.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Panno morbido pulito che non lascia residui di tessuto (un panno in microfibra è la soluzione ideale)
  • Acqua (o alcool per le pulizie)
  • Duraglit (ovatta lucidante per metalli), prodotto lucidante a pasta fine o dentifricio.
  • Cera liquida per auto o vaselina
  • Guanti di cotone o in lattice per uso alimentare (renderanno molto più semplice maneggiare il CD durante le operazioni di pulizia e ti impediranno di sporcare la superficie del disco con le impronte digitali)

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità