Come Alleviare la Tensione del Seno

La tensione mammaria, che molte volte è associata a condizioni non cancerose, è un malessere comune nell'emisfero occidentale e colpisce oltre il 60% delle donne di età compresa principalmente tra i 35 e i 50 anni. La tensione varia notevolmente da donna a donna in termini di gravità, ma sembra essere più forte nei giorni dell’ovulazione e ridursi all’inizio del ciclo mestruale. Il dolore spesso si riduce quando la donna si avvicina alla menopausa e produce meno estrogeni, che diventano quindi i primi responsabili di questo malessere. Se soffri di dolore al seno, probabilmente vuoi sapere come alleviarlo. Ci sono alcuni metodi, che prevedono sia un cambiamento nello stile di vita che l’assunzione di farmaci, che possono aiutarti a ridurre il dolore al seno.

Metodo 1 di 2:
Cambiamenti nello Stile di Vita

  1. 1
    Indossa reggiseni meno costrittivi, quando puoi. Evita di indossare i reggiseni con il ferretto e i push-up. Prova a indossare dei corpetti con sostegno interno o reggiseni sportivi.
    • Prova a indossare un reggiseno sportivo durante la notte per un supporto delicato.
  2. 2
    Evita la caffeina. Sebbene gli studi che collegano la caffeina alla tensione del seno sono ancora in corso e molti sono stati inconcludenti, alcune donne hanno riscontrato che diminuire la quantità di caffeina può contribuire a ridurre il dolore al seno.
  3. 3
    Riduci i grassi nella tua dieta e aumenta l'assunzione di verdure. Prefiggiti l’obiettivo di ridurre almeno del 20% (o più) le calorie totali consumate.
  4. 4
    Assumi le vitamine E e B6 e il magnesio. Anche se gli studi in merito a questi elementi non hanno ancora riportato conclusioni certe, molte donne hanno trovato sollievo con la loro assunzione.
    • Alcuni naturopati consigliano di prendere 600 UI al giorno di vitamina E, 50 mg al giorno di vitamina B6 e 300 mg al giorno di magnesio.
  5. 5
    Prendi l’olio di enotera. Anche in questo caso, gli studi non sono conclusivi in materia; tuttavia, alcune donne riscontrano una riduzione della tensione mammaria quando assumono questo integratore alimentare. Gli esperti non conoscono il motivo esatto per cui l’olio di enotera sembra efficace, ma pensano che sostituisca l'acido linoleico, che può rendere il seno meno sensibile alle variazioni ormonali.
  6. 6
    Applica degli impacchi di ghiaccio sul seno per 10-15 minuti, quando il dolore è forte. Non applicarlo però a contatto diretto: mettilo in un sacchetto di plastica e avvolgilo in un canovaccio.
    • Puoi anche provare ad avvolgere in un telo un sacchetto di verdure surgelate. I prodotti ortofrutticoli surgelati si adattano alla forma del seno e non sono grandi come i cubetti di ghiaccio.
    Advertisement

Metodo 2 di 2:
Assunzione di Farmaci

  1. 1
    Assumi antidolorifici senza prescrizione, come i prodotti a base di acetaminofene e i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), come l’ibuprofene.
  2. 2
    Informati con il tuo medico circa i benefici dei farmaci tamoxifene e Danazolo per alleviare il dolore al seno. Questi farmaci sono soluzioni temporanee per ridurre il dolore estremo e sono considerati come ultima risorsa per quelle donne che non riscontrano risultati con altre terapie. Tuttavia, sia il tamoxifene che il Danazolo hanno diversi effetti collaterali spiacevoli.
  3. 3
    Valuta di ridurre l'uso di estrogeni, se hai avuto un intervento di isterectomia. Alcune donne trovano sollievo rinunciando per 5 giorni al mese alla terapia ormonale, anche se questo metodo dovrebbe essere attentamente monitorato da un medico.
    Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Salute Donna

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement