Come Allungare la Vita della tua Auto

Con l'aumento dei prezzi del carburante e i costosi servizi del meccanico, l'ultima cosa di cui vuoi preoccuparti è un'auto che non funziona bene. Proteggi il tuo investimento, invece, e rendilo il più sicuro possibile. Tenere l'auto in buone condizioni può essere semplice come controllare i fluidi o la pressione delle gomme.

Passaggi

  1. 1
    Leggi il manuale e il prospetto di manutenzione correttamente. Mantenere una costante manutenzione della tua auto ti aiuterà a evitare problemi costosi con il sistema di raffreddamento, quello di trasmissione, le sospensioni e gli altri componenti; seguire le raccomandazioni ti aiuterà anche ad usufruire al meglio della garanzia del produttore.
  2. 2
    Guida di meno. Soprattutto, evita le tratte brevi. Le accensioni a freddo dannose per i motori, per il consumo di carburante e per l'ambiente. I viaggi brevi possono anche accorciare sensibilmente la vita della tua marmitta. Sostanzialmente, quando accendi il motore a freddo produce della condensa nel tubo di scarico, e se non guidi abbastanza da far evaporare la condensa, si può accumulare una quantità eccessiva di acqua nella marmitta, che provocherà ruggine e di conseguenza delle crepe. Evita quindi di accendere un'auto fredda solo per metterla in garage, ad esempio. Piuttosto, recati a piedi nei negozi più vicini. Organizzati per effettuare commissioni vicino casa e se hai più veicoli, usa sempre quello che hai guidato più recentemente per uscire di nuovo. Guida ogni auto almeno una volta alla settimana, poiché i veicoli che restano fermi per più di una settimana o due possono avere altri problemi, come ad esempio la perdita di liquidi. Consulta un meccanico se hai un'auto ferma per molto tempo.
  3. 3
    Controlla i fluidi: controlla regolarmente il livello di antigelo, olio, fluido di trasmissione, fluido del servosterzo, olio dei freni, con la stessa frequenza con cui fai benzina. Anche se la tua auto non ha perdite, può comunque svilupparne una e velocemente raggiungere un livello pericoloso di qualche fluido. Controlla anche il colore dei fluidi. Alcuni di essi si trovano in contenitori di plastica trasparente che ti permettono di notare il colore, altri hanno delle aste per controllare il livello. L'antigelo deve essere rosa, verde o giallo (rosa per i modelli nuovi, verde per i vecchi, giallo o grigio per le auto che hanno perso l'antigelo originale e hanno ora quello universale. Se è marrone, il fluido potrebbe essere sporco o pieno di ruggine, comunque da sostituire. Non mescolare mai gli antigelo; se non conosci il colore dell'antigelo della tua auto, compra un marchio universale. L'olio deve essere abbastanza pulito, non nero: l'olio nero è rimasto nel motore troppo a lungo. L'olio bianco con un aspetto simile a un frullato è pieno d'acqua, probabilmente giunta da perdite dell'antigelo, oppure, fatto raro, da un'eccessiva condensa. Il liquido di trasmissione deve essere rosso brillante e non deve avere un odore di bruciato. Se è marrone e puzza di bruciato deve essere sostituito.
  4. 4
    Cambia l'olio regolarmente: ciò migliorerà il consumo di carburante e proteggerà il motore. Il chilometraggio raccomandato tra un cambio olio e un altro è tra i 5000 e gli 8000 chilometri, oppure ogni 3 - 6 mesi. Facendo così, il tuo veicolo può raggiungere i 300 mila chilometri. Cambia anche il filtro dell'olio - non ha senso far scorrere dell'olio pulito attraverso un filtro sporco. I filtri sono poi molto economici e disponibili in tanti negozi di autoricambi. Controlla il manuale o contatta il rivenditore per necessità speciali della tua auto.
  5. 5
    Cambia il filtro dell'aria: ciò si può fare facilmente a casa senza l'utilizzo di attrezzi particolari, e deve essere eseguito approssimativamente ogni 20 mila chilometri. Puoi comprare un filtro abbinato nel negozio di autoricambi più vicino. Il manuale ti dirà dove collocarlo. Un filtro sporco e pieno di polvere può aumentare il consumo di carburante.
  6. 6
    Cambia questi fluidi ogni due anni: il fluido del servosterzo, quello dei freni, l'antigelo. Controlla sul manuale la cadenza prevista dal produttore. Le auto nuove in genere permettono di tenere il liquido più a lungo prima di cambiarlo. Cambia il liquido di trasmissione e il filtro ogni 50 mila chilometri. Se hai già superato i 70 mila chilometri senza aver cambiato il liquido, su molti impianti di trasmissione è meglio NON cambiarlo ed essere ottimista. Spesso mettere del nuovo liquido in un impianto che ha già percorso molti chilometri con un altro fluido può curiosamente causare problemi perché può danneggiare la "patina" e la gomma che si sono depositate nell'impianto a causa del liquido utilizzato troppo a lungo.
  7. 7
    Monitora lo spessore delle pastiglie dei freni e non lasciare che si consumino fino al metallo. Ciò causerebbe dei danni ai dischi frenanti se non anche alle ganasce. Sostituire i dischi e le ganasce è molto più costoso che sostituire le pastiglie. Nulla è meglio della pulizia della pastiglia mentre è ancora nell'auto. L'attrito tra la pastiglia e il disco eliminerà ogni sostanza esterna quasi immediatamente.
  8. 8
    Cambia le gomme a rotazione. Cambiare la posizione delle gomme è molto importante e riduce le irregolarità e le lacerazioni sul battistrada, estendendo la vita dello pneumatico. Il ciclo di rotazione raccomandato è di un cambio due volte all'anno oppure ogni 6 mila miglia. Ruotale diagonalmente, l'anteriore destra con la posteriore sinistra e l'anteriore sinistra con la posteriore destra. Questo modello può tuttavia cambiare in base alla trasmissione del veicolo ed al tipo di pneumatici. Il tuo manuale conterrà delle informazioni al riguardo. Ricorda che alcuni pneumatici (soprattutto quelli delle auto sportive) sono direzionali, vale a dire ruotano in un'unica direzione. Hanno di solito una grande freccia sul lato ad indicarlo.
  9. 9
    Mantieni la pressione delle gomme. Gomme non abbastanza gonfie riducono la vita dello pneumatico del 15% e aumentano il consumo di carburante del 10%. Gonfiare le gomme è probabilmente l'operazione più semplice, e molti negozi vendono manometri molto economici. Controllare la pressione ogni volta che si fa benzina ridurrà l'usura dello pneumatico e potrà prevenire questi problemi. Monitora il battistrada con una moneta. Inserisci la moneta sotto al battistrada. Se riesci a vedere tutta la testa del personaggio sulla moneta, allora sarà necessario cambiare le gomme.
  10. 10
    Pratica la convergenza delle ruote anteriori. Se noti che l'auto oscilla mentre guidi ad alta velocità (non mentre freni - l'oscillazione mentre freni indica che i dischi sono incurvati), o se il battistrada si è usurato in maniera irregolare, allora dovrai allineare le ruote con la convergenza. È anche una soluzione per estendere la vita delle gomme e conservare il battistrada per una maggiore sicurezza.
  11. 11
    Metti in moto l'auto correttamente ogni volta. Accendila e mettiti in marcia con calma fino a quando l'auto non avrà raggiunto la temperatura ottimale. Ciò ridurrà lo stress del motore quando l'olio è ancora freddo e viscoso. Un'altra opzione è quella di utilizzare un calorifero a motore elettrico, in modo da iniziare a guidare con il motore già caldo. Accelera correttamente per raggiungere la velocità. Per la maggior parte delle auto moderne, girare con un motore freddo al minimo è inefficace e anzi controproducente. Inoltre, mentre acceleri, rilascia un po' il gas per far sì che la trasmissione automatica inserisca la marcia più alta mentre tu non acceleri con forza. Ciò ridurrà l'usura della frizione interna. È più facile per la frizione cambiare marcia quando non spingi sull'acceleratore.
  12. 12
    Usa il freno a mano. Anche se stai guidando un'auto con cambio automatico, usa il freno a mano regolarmente, soprattutto se parcheggi su strade scoscese. Ti aiuterà a tenere in equilibrio i freni sul retro e a farli durare più a lungo. Non utilizzare il freno a mano in inverno perché il freno potrebbe ghiacciare e non funzionare più finché non viene scongelato.
  13. 13
    Lava la tua auto: il sale sulle strade, i detriti fognai e l'inquinamento possono causare problemi strutturali che richiedono lavori costosi. Senza una pulizia regolare, puoi iniziare a notare della ruggine sul fondo delle portiere dopo quattro anni. Altri tre o quattro anni e la corrosione andrà ad intaccare i componenti interni, come i fili dei freni. I lavori di riparazione dalla ruggine possono costare migliaia di Euro, se non lavi spesso l'auto, soprattutto se vivi in zone di mare dove la sabbia sulle strade o la rugiada mattutina possono contenere molta salsedine.
    Advertisement

Consigli

  • Le auto con cambio manuale o quelle con compressore turbo richiedono diversi programmi di manutenzione, in base al clima e alle condizioni della strada. Consulta sempre il manuale o chiedi agli uffici della casa produttrice.
  • Gli oli sintetici possono essere inizialmente più costosi, ma forniscono una migliore protezione rispetto agli oli da motore classici. Gli oli SM sono quelli di ultima generazione e forniscono una migliore protezione. L'olio ha una viscosità diversa a freddo e a caldo, quindi assicurati di avere la giusta temperatura in estate e in inverno soprattutto se vivi in zone in cui nevica. La cosa più importante è utilizzare un olio di marca buona. Gli oli buoni hanno il colore del miele quando sono nuovi. CAMBIA L'OLIO OGNI 3 - 6 MESI AL MASSIMO, O PRIMA SE RAGGIUNGI I 10000 KM. Controlla i testi in minuscolo sul manuale. Molte auto europee hanno indicato 15000 Km tra un cambio e l'altro, ma recentemente i produttori di tutto il mondo hanno scoperto che è una distanza troppo grande che causa troppi danni al motore.
  • Un cambio regolare dell'olio rappresenta una garanzia economica e ottimizza il consumo di carburante. Riscalda l'olio ogni volta per almeno 30 secondi. Se ti trovi in una rampa sull'autostrada, lascia che il motore si riscaldi prima di accelerare, altrimenti guiderai ad alta velocità a freddo, in una condizione non buona per il motore.
  • Se il tuo manuale dice che è meglio riscaldare l'auto prima di cominciare la marcia, è meglio seguire le istruzioni; come detto tante volte in precedenza, le persone che l'hanno prodotta la conoscono meglio.
  • La cosa migliore che tu possa fare per estendere la vita della tua auto, e potenzialmente risparmiare tanti soldi, è effettuare una routine di servizi su di essa. Ogni produttore d'auto fornisce un programma dei servizi raccomandati per quel tipo di auto. Seguilo. Il luogo migliore per effettuare i lavori su di un veicolo ancora in garanzia è il concessionario. Per le auto non più in garanzia, la cosa migliore da fare è trovare un meccanico indipendente e con una buona reputazione e servirti regolarmente lì.
  • Cerca presso i fornitori di componenti per auto il manuale delle specifiche dedicato alla tua auto. Esso spiega come eseguire la manutenzione di base. Spesso, risparmierai tanti soldi semplicemente sistemando le cose tu stesso.
Advertisement

Avvertenze

  • Evita le buche: possono far uscire aria dalle gomme o spostare peso che porta a sbilanciare le ruote - se prendi una buca e danneggi l'auto, contatta il tuo municipio, potrebbe doverti rimborsare i danni.
  • Evita additivi al carburante: soltanto gli additivi per pulire l'iniettore sono validi. Non preoccuparti di comprare quelli per aumentare gli ottani, compra semplicemente del buon carburante.
  • Evita olio per lo spurgo del motore. Se il tuo motore è bloccato dalla mancanza di olio, questi tipi di olio possono provocare la fuoriuscita di grossi pezzi di materiale di spurgo e intasare un canale dell'olio. Usali solo se te lo consiglia il meccanico.
  • Fai attenzione alle prime riparazioni: non tentare di completare delle riparazioni al tuo veicolo senza una supervisione esterna, se non l'hai mai fatto prima. Le auto moderne sono complessi puzzle, e c'è bisogno di muovere molti componenti per raggiungere una vite particolare. Chiedi prima aiuto.
  • Controlla la garanzia: controlla i termini e le condizioni prima di riparare da solo la tua auto mentre è ancora in garanzia. Se non hai contattato un meccanico accreditato, un lavoro da solo potrebbe farti perdere la garanzia.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 45 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement