Come Appendere un Sacco da Boxe

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Il sacco da boxe è uno strumento che aiuta ad aumentare la forza nelle braccia e nelle gambe tramite esercizi fisici di resistenza ed è ottimo per svolgere un allenamento cardio intenso.[1] Non è necessario essere un pugile professionista o iscriversi in palestra per utilizzarlo. Infatti, puoi montarlo al soffitto, su una parete o un supporto, e quindi sfruttarlo perfettamente in casa.

Metodo 1 di 3:
Appendere un Sacco da Boxe al Supporto

  1. 1
    Decidi dove mettere il sacco. Pensa allo spazio che hai in casa. Hai un seminterrato o una zona dedita a studio o laboratorio? La quantità di spazio disponibile determinerà il posto in cui posizionarlo.
    • Puoi scegliere tra un supporto da installare al soffitto o alla parete. Per un allenamento ottimale, la maggior parte delle persone suggeriscono di collocarlo dove c'è la possibilità di muoversi a 360 gradi intorno al sacco. In tal modo, potrai lavorare anche con le gambe e fare movimenti con la parte inferiore del corpo.[2]
    • Se il sacco non è al centro della stanza, c'è il rischio che rompa qualcosa e rimbalzi dal muro nella tua direzione, facendoti male.
    • La maggior parte delle persone suggerisce di montarlo al soffitto nel seminterrato o in garage.
  2. 2
    Trova un trave di sostegno piuttosto resistente. Le travi di sostegno sono travi strette che corrono lungo il soffitto, distanziate tra loro. Generalmente, lo spazio tra ognuna è di 40 cm, ma può anche arrivare a 60 cm. Il più delle volte il sacco da boxe viene appeso al soffitto affinché abbia una migliore capacità di movimento. Pertanto, assicurati di collegarlo a una trave di sostegno piuttosto forte, in grado di sostenere non solo il peso del sacco, ma anche l'impatto quando oscilla.[3] Uno dei modi più semplici per trovare una trave di sostegno consiste nell'utilizzare un rilevatore di montanti.
    • Un altro modo per trovare una trave di sostegno è provare a dare qualche colpo con la mano. Bussa lungo il soffitto: se senti il vuoto, vuol dire che dietro non c'è alcuna trave di sostegno. Se picchi su una trave, invece, il suono cambia e non sarà più vuoto, dal momento che avrai colpito un pezzo di legno.
    • Puoi anche misurare il muro per individuare una trave di sostegno. Posiziona un metro a nastro all'inizio della parete e prendi la misura di 40 cm. Continua questa manovra di 40 cm in 40 cm, fino a quando non trovi la posizione desiderata. Batti contro la parete per accertarti se la trave di sostegno si trova nel punto che desideri.
    • L'installazione al soffitto di un sacco da boxe può causare gravi danni alla casa, se effettuata nel modo errato. Questo è il motivo per cui è molto importante trovare una trave abbastanza forte. Se appendi il sacco ai travetti o alle giunture del soffitto, rischi di distruggere il cartongesso.[4]
    • Le travi del soffitto che vengono utilizzate per mantenere i sacchi da boxe dovrebbero avere la capacità di sostenere un peso anche maggiore.
  3. 3
    Pratica un foro nella trave di sostegno con il trapano. Inserisci un occhiello all'interno. All'inizio giralo con la mano, dopodiché stringilo con una chiave.[5]
    • Evita di adoperare ganci al posto dei bulloni a occhio, dato che i sacchi da boxe possono facilmente staccarsi e cadere.[6]
  4. 4
    Appendi il sacco. Agli angoli del sacco fissa le catene che dovrebbero essere in dotazione all'interno della confezione. Dovrebbe anche essere incluso un gancio a forma di S, che funge da collegamento alle catene. Infine, fissa il sacco al bullone a occhio.
  5. 5
    Valuta la sicurezza del sacco. Colpiscilo un paio di volte, per assicurarti che non si sganci dal sistema di sostegno. Appendilo nuovamente se i collegamenti sembrano deboli o insicuri.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Installare il Supporto per Appendere il Sacco da Boxe

  1. 1
    Acquista un supporto. I prezzi variano e possono anche essere molto alti. La maggior parte dei supporti sono dotati di tutti i dadi e i bulloni necessari per l'installazione. Puoi trovare questo genere di supporti presso i negozi di articoli sportivi oppure in Internet.
  2. 2
    Trova sul soffitto 3 o 4 travi portanti. Puoi individuarli utilizzando un rilevatore di montanti. Cercali in una zona in cui il sacco ha la possibilità di muoversi. Sarebbe meglio montarlo a una trave centrale.
    • In genere le travi hanno una distanza di 40 cm l'una dall'altra. Se non hai a disposizione un rilevatore di montanti, puoi utilizzare un metro per prendere le misure dall'inizio della parete e fare un segno ogni 40 cm. In alcune abitazioni le travi possono susseguirsi a una distanza di 60 cm. Prova a dare qualche colpo per accertarti della loro presenza. Se battendo sul soffitto senti il vuoto, vuol dire che dietro non c'è alcuna trave. Invece, se il suono è compatto, hai trovato una trave.
    • Scegli un posto sul soffitto in cui la trave incontra possibilmente una traversa. Puoi centrare il supporto su sulla traversa affinché il sacco usufruisca di un maggiore sostegno.
  3. 3
    Pratica dei fori nelle travi del soffitto con il trapano. Usa una livella per assicurarti di forare le travi in modo rettilineo. Quando pratichi il foro, cerca di trapanare al centro della trave.
    • Avrai bisogno di viti per legno da 7,5 cm. La filettatura delle viti deve fare presa e infilarsi nella trave.[7]
    • Scegli la punta per il trapano in base alle dimensioni dei fori da praticare. Dovranno essere leggermente più grandi del gambo della vite, non della filettatura (che normalmente non è presente per tutta la sua lunghezza).
  4. 4
    Colloca al soffitto un pannello di legno di 5 cm x 15 cm. Sarà la base per il supporto. Deve essere sufficientemente lungo da abbracciare tutte le travi del soffitto e sostenere le viti.[8] Fissa il pannello al soffitto utilizzando i fori appena praticati e le viti per legno. È meglio montarlo a ogni trave del soffitto.
    • Se c'è una trasversa, centra il pannello su quest'ultima. Sarà il posto a cui appenderai il sacco.
    • Puoi anche adoperare un pannello di 5 cm x 10 cm, ma uno di 5 cm x 15 cm o superiore ti darà un sostegno migliore per il sacco da boxe.
  5. 5
    Fissa il supporto al pannello di legno. La maggior parte dei supporti includono tutto l'occorrente per essere montati al soffitto. Potrebbe essere necessario un cacciavite, un trapano o un altro strumento per installarlo. Dovrai collegare i piedi del supporto al centro della trave centrale del soffitto.
    • Assicurati di non installare il supporto sul cartongesso.
    • Prova a montare una catena o una molla del sacco tra il supporto e le catene. Ridurrai le vibrazioni e potrai salvaguardare il cartongesso.[9]
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Appendere il Sacco da Boxe Usando Altri Metodi

  1. 1
    Utilizza un supporto a parete. Se ti preoccupa appendere il sacco da boxe al soffitto, prova a fissarlo al muro. La maggior parte dei negozi sportivi vendono supporti a parete, che comprendono tutto l'occorrente per il montaggio. Questo metodo è consigliato solo per le pareti in muratura. In caso contrario, rischi di danneggiare la tua abitazione.
    • La staffa del supporto a parete si avvita nella parte del muro vicino al soffitto.
  2. 2
    Acquista un sostegno indipendente. Se non hai la possibilità di appendere il sacco al soffitto o al muro, esistono in commercio molti supporti indipendenti. Alcuni hanno anche le rotelle per semplificare lo spostamento dell'attrezzo. I sostegni da terra devono essere muniti di un peso per impedire che il sacco si muova durante l'allenamento. Solitamente i sacchi da pugilato più pesanti necessitano di un peso di circa 136 kg perché restino stabili, mentre quelli più leggeri possono resistere agli urti con un minimo di 45 kg.
    • Se vuoi usare un supporto indipendente da terra, non devi fare altro che collegare la catena del sacco al gancio a S del supporto. Non è necessario nessun genere di installazione.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Può essere molto pericoloso installare un sacco da boxe al soffitto di casa. Corri il rischio che ti cada addosso, facendoti male anche a causa delle catene.
  • Se installi un sacco da boxe in casa, possono verificarsi danni strutturali. Assicurati che le pareti e il soffitto riescano a sopportare un simile peso. Le travi di legno piuttosto doppie o le controventature diagonali sono più resistenti per i supporti a soffitto.[10] Se non sono presenti, puoi prendere in considerazione metodi alternativi per appendere il tuo sacco da boxe.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità