Come Aprire un Geode

Se hai scoperto un geode (una formazione rocciosa cavitaria arrotondata rivestita di cristalli all'interno), ti consigliamo di aprirlo con cura e nel modo più sicuro possibile. Ogni geode è unico, e può contenere vari tipi di cristalli, dal quarzo puro a ricchi cristalli viola di ametista, agata, calcedonio, o minerali come la dolomite. Fortunatamente, esistono diversi modi per aprire un geode.

Metodo 1 di 5:
Usando il Martello

  1. 1
    Inserisci il geode in un calzino e posizionalo a terra.
  2. 2
    Procurati una piccola mazza o un martello da roccia (preferibilmente non un martello per le costruzioni, come ad esempio un martello da carpentiere), e colpisci il centro superiore del geode. Potrebbero essere necessari un paio di colpi per aprire la roccia in due. I colpi potrebbero provocare una frammentazione del geode in più di due pezzi, ma è il metodo più adatto per i bambini, seppur non raccomandato per geodi particolarmente rari o preziosi.[1]
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Usando lo Scalpello

  1. 1
    Procurati uno scalpello da roccia o da muratore, e posizionalo in alto al centro della roccia. Ora, con il martello nell'altra mano, colpiscilo leggermente, semplicemente per scalfire la roccia con un'incisione.
  2. 2
    Ruota un pochino la roccia, poi colpiscila nuovamente. L'intento, in questo caso, è di creare una linea di piccole incisioni intorno alla circonferenza della pietra.
  3. 3
    Ripeti, se necessario, finché la roccia non si spezza. La pazienza è tutto. Se il geode è cavo, saranno probabilmente necessari alcuni minuti di colpetti leggeri per aprirlo; se invece il geode è solido, occorrerà un pò di più.[2]
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Usando un Colpo Secco

Metodo 4 di 5:
Tagliatubi a Catena per Tubi in Ghisa

  1. 1
    Usa un tagliatubi a catena per i tubi in ghisa. Questo comune strumento da idraulico può aiutarti a dividere un geode simmetricamente, ossia in due parti uguali. Avvolgi la catena dello strumento intorno al geode.
  2. 2
    Inserisci la catena nello strumento, stringendola saldamente intorno al geode.
  3. 3
    Abbassa la maniglia per applicare una tensione uniforme intorno alla roccia. Dovrebbe rompersi agevolmente (questo è il metodo meno distruttivo per ammirare un geode nella sua forma naturale).
    Pubblicità

Consigli

  • Se i geodi producono rumore quando vengono scossi, significa che all'interno della cavità possono essere presenti cristalli sfusi completamente formati, come ad esempio il quarzo.
  • Per ottenere i migliori risultati quando esegui l'operazione ti apertura, colloca il geode su una roccia più grande a livello del suolo, o sulla sabbia (mai sul legno, come un tavolo da picnic o un parquet).
  • A volte i geodi più piccoli possono risultare solidi all'interno, ma sono comunque attraenti; anch'essi possono essere rivestiti internamente di splendidi anelli di agata.
Pubblicità

Avvertenze

  • Procedi sempre con cautela e segui le procedure di sicurezza generali per il "Rockhounding" (pratica amatoriale di chi va alla ricerca di rocce, pietre e cristalli da collezione) e l'uso degli strumenti. Fai attenzione a persone (o animali) nei paraggi durante l'operazione di apertura del geode; i frammenti di roccia prodotti potrebbero colpirli e ferirli. Goditi i bellissimi geodi, ma fallo tenendo sempre a mente la sicurezza dei presenti.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 23 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Collezionismo

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità