Come Aprire un Torrent

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Questo articolo mostra come poter utilizzare un file torrent. I file torrent sono piccoli documenti che memorizzano le informazioni per scaricare dalla rete globale di internet i dati del contenuto a cui fanno riferimento. Per poter usare i file torrent, occorre installare un apposito client come BitTorrent, uTorrent o qBitTorrent. È possibile aprire un file torrent su un computer Windows, su Mac e sui dispositivi Android, ma non sui dispositivi iOS.

Metodo 1 di 2:
Computer

  1. 1
    Accedi al sito web qBitTorrent. Incolla l'URL https://www.qbittorrent.org/download.php all'interno della barra degli indirizzi del browser del computer.
  2. 2
    Seleziona uno dei link per eseguire il download del file di installazione. In base al sistema operativo del computer, dovrai seguire queste istruzioni:
    • Windows – clicca sul link 64-bit installer posto sulla destra della voce "Mirror link" presente all'interno della sezione riservata a Windows;
    • Mac – clicca sul link DMG posto sulla destra della voce "Mirror link" presente all'interno della sezione riservata ai computer Mac.
  3. 3
    Fai doppio clic sull'icona del file appena scaricato. Verrà avviata la procedura di installazione.
  4. 4
    Installa qBitTorrent sul computer. In base al sistema operativo del computer, dovrai seguire queste istruzioni:
    • Windows – clicca il pulsante quando richiesto, quindi segui le istruzioni che appaiono sullo schermo;
    • Mac – trascina l'icona dell'app di qBitTorrent su quella della cartella "Applicazioni", quindi segui le istruzioni che appaiono sullo schermo. Potresti avere la necessità di autorizzare l'installazione di qBitTorrent sul Mac.
  5. 5
    Fai doppio clic sull'icona del file torrent. Dato che la procedura di installazione del client qBitTorrent include anche l'associazione di tutti i formati di file torrent con il programma, il file selezionato verrà importato automaticamente nell'applicazione.
    • Se stai usando un Mac, potresti dover cliccare sull'icona del file torrent, cliccare sul menu File, selezionare l'opzione Apri con e cliccare la voce qBitTorrent posta nel secondo menu che apparirà.
  6. 6
    Clicca su Accetto quando richiesto. Verrà visualizzata la finestra di salvataggio di qBitTorrent.
    • In futuro non dovrebbe più apparire la finestra di dialogo in cui hai dovuto premere il pulsante Accetto.
  7. 7
    Seleziona la cartella di destinazione. Clicca l'icona a forma di cartella posta sulla destra del campo "Salva in", seleziona la directory in cui desideri memorizzare il contenuto che andrai a scaricare e premere il pulsante Seleziona cartella. Si tratta della cartella in cui verrà spostato il file al termine del download.
    • Se stai usando un Mac, clicca su Scegli anziché su Seleziona cartella.
  8. 8
    Clicca sul pulsante OK. È posizionato nella parte inferiore della finestra.
  9. 9
    Visualizza il file scaricato mediante il client torrent. Mentre il torrent è in download hai la possibilità di controllare lo stato del file corrispondente accedendo alla cartella in cui è memorizzato.
    • La cartella in cui è memorizzato il torrent avrà lo stesso nome del file che contiene.
    Advertisement

Metodo 2 di 2:
Dispositivi Android

  1. 1
    Assicurati di aver scaricato il file torrent. Dovrebbe essere memorizzato all'interno della cartella Download del tuo dispositivo Android.
  2. 2
    Installa uTorrent. Si tratta di uno dei client più diffusi e utilizzati sui dispositivi Android. Per scaricarlo e installarlo segui queste istruzioni:
  3. 3
    Chiudi la finestra del Google Play Store. Premi semplicemente il tasto Home del dispositivo.
  4. 4
    Avvia l'app del file manager che usi per gestire i file e le cartelle presenti nella memoria del tuo dispositivo Android. L'applicazione in esame varia in base alla marca e al modello del dispositivo, ma normalmente si chiama "Archivio" o "File Manager". Normalmente è collocata all'interno del pannello "Applicazioni".
  5. 5
    Seleziona l'unità di memoria del dispositivo. Normalmente è indicata con la dicitura Interna. Avrai accesso alla cartella in cui è memorizzato il torrent.
    • Utilizzando alcuni file manager (per esempio l'app Archivio di Samsung) potrai saltare questo passaggio.
  6. 6
    Tocca la cartella Download. L'elenco degli elementi presenti nella memoria del dispositivo è visualizzato in ordine alfabetico, quindi spostati all'inizio della sezione relativa alla lettera "D".
  7. 7
    Seleziona il file torrent. Dovrebbe essere memorizzato all'interno della cartella Download. In questo modo, verrà importato automaticamente all'interno del client uTorrent.
  8. 8
    Premi due volte il pulsante Consenti quando richiesto. In questo modo, uTorrent verrà autorizzato ad accedere al file e alla memoria del dispositivo. Il contenuto legato al file torrent selezionato verrà scaricato sul dispositivo.
  9. 9
    Attendi che il download giunga al termine. Quando il file sarà stato scaricato completamente sul dispositivo potrai continuare.
  10. 10
    Apri la cartella dove è stato salvato il file corrispondente al torrent selezionato. Torna nuovamente all'interno della cartella Download utilizzando il file manager del dispositivo, quindi seleziona il file (o la cartella) che hai appena scaricato.
    • In base alla natura del contenuto che hai scaricato potresti non essere in grado di visualizzarlo o utilizzarlo sul tuo dispositivo Android.
    Advertisement

Consigli

  • È opportuno condividere i dati di un torrent almeno per tutto il tempo necessario al suo download. Questo significa lasciare il torrent nella posizione predefinita e mantenere sia il client sia il computer in funzione e connessi alla rete.
Advertisement

Avvertenze

  • Fai attenzione a non violare le leggi sul copyright e quelle che proteggono la proprietà intellettuale scaricando contenuti tramite torrent senza l'autorizzazione necessaria.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Internet

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement