Come Assumere un Investigatore Privato

C'è così tanta offerta sul mercato, che assumere un investigatore privato potrebbe essere una scelta impegnativa. Questo articolo ti aiuterà a trovarne uno rispettabile e affidabile.

Metodo 1 di 2:
Scegliere un Investigatore Privato

  1. 1
    Fai una lista dei possibili investigatori privati. La prima cosa da fare è controllare i nominativi su Google o sulle pagine gialle, nonostante ciò non ti garantisca di trovare qualcuno affidabile. Per essere sicuri di assumere una persona rispettabile, dovrai avvalerti delle referenze. Se non conosci nessuno che abbia assunto un investigatore privato, puoi provare a chiedere a:
    • Un impiegato del dipartimento di polizia;
    • Avvocati difensori.
  2. 2
    Assicurati che l'investigatore abbia la licenza. Una volta stilata una lista di possibili investigatori privati, controlla chi è in possesso di licenza. Le regolamentazioni delle licenze per gli investigatori privati variano da stato a stato. Controlla le normative locali. Per avere maggiori certezze, verifica che nell'ufficio dell'investigatore sia esposta la sua licenza.
  3. 3
    Controlla la storia professionale degli investigatori. Hanno un buon numero di anni di esperienza alle spalle? Che tipo di conoscenza tecnica possiedono? Sanno effettivamente come interagire con le persone? Scarta tutti quelli che non hanno esperienza nell'ambito delle tue esigenze.
    • Dovresti inoltre verificare il grado di soddisfazione dei clienti. Fai una ricerca su Internet, potresti trovare informazioni a tal proposito ed eventuali lamentele di precedenti clienti.
  4. 4
    Controlla se l'investigatore è preparato per testimoniare in tribunale. Assicurati che conosca la legge e come volgere la situazione a tuo favore. Anche se pensi che non sarà necessario andare in tribunale, sarebbe meglio controllare che abbia le giuste competenze.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Prima Consultazione

  1. 1
    Assicurati che il tuo investigatore abbia un ufficio. Se ti incontra solo in luoghi pubblici o, peggio, ti contatta solo via telefono, non avrai nessun modo di trovarlo se scappa con i tuoi soldi. Quando entri nel suo ufficio, controlla il modo in cui è organizzato. Benché non sia sempre così, un ufficio disordinato e disorganizzato potrebbe darti l'idea della qualità del lavoro del tuo investigatore.
  2. 2
    Impara a spiegare le tue necessità in breve. Fornisci tutte le informazioni e la documentazione necessaria. Inoltre, come promemoria, prepara una lista di domande da porgli durante la consultazione.
  3. 3
    Chiedi all'investigatore privato la sua tariffa. Subito dopo avergli spiegato di cosa hai bisogno, chiedigli a quanto ammonta la sua tariffa. L'investigatore dovrebbe essere in grado di fornirti un preventivo, che non dovrà mai essere superato durante l'incarico, senza prima informarti. Ricordati che la prima consultazione è gratis!
  4. 4
    Valuta le capacità personali del tuo investigatore privato. Oltre a essere effettivamente in grado di comunicare con le altre persone, l'investigatore dovrebbe essere in buoni rapporti con te. Percepisci i segnali al primo colloquio e se non senti una buona connessione, trova qualcun altro. Dovrai condividere delle informazioni private con questa persona, quindi dovrai sentirti a tuo agio quando lo farai.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 14 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Altro

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità