Come Atterrare Qualcuno

Quando affronti un avversario, per difenderti può essere necessario atterrarlo. Molte tecniche permettono di atterrare qualcuno senza aver ricevuto un addestramento estensivo. Nella lotta libera molte mosse sono pensate specificamente per portare al tappeto l'avversario. Se sei vittima di un'aggressione, con le giuste tecniche di difesa puoi neutralizzare il nemico e portarlo a terra.

Metodo 1 di 2:
Atterrare un Aggressore

  1. 1
    Blocca o evita un attacco dell'avversario. Se qualcuno ti aggredisce, devi essere preparato a difenderti.[1]
    • Arretra rispetto all'aggressore per uscire dal suo raggio d'azione.
    • Tieni le braccia davanti al viso per bloccare i pugni.
    • Abbassati sotto un pugno e preparati a contrattaccare.
  2. 2
    Usa l'impeto dell'attacco del tuo avversario contro di lui. Quando qualcuno ti aggredisce, puoi usare la spinta in avanti del suo attacco per tirarlo verso di te e atterrarlo. Questa tecnica è ideale per affrontare un avversario più grosso di te.[2]
    • Allontanati dall'attacco.
    • Afferra il braccio o la maglia dell'avversario mentre cerca di colpirti.
    • Tiralo verso di te e a terra.
    • Mentre lo tiri, cerca di farlo inciampare con la tua gamba in modo da atterrarlo.
  3. 3
    Fai perdere l'equilibrio al tuo avversario e fallo cadere di schiena. Utilizzando una combinazione di sgambetti e spinte, puoi far cadere una persona all'indietro. Questo metodo funziona bene se riesci a posizionarti di fronte all'avversario.[3]
    • Avvicinati al tuo avversario.
    • Porta una gamba su un lato dell'aggressore.
    • Afferra l'avversario per la spalla e spingilo indietro.
    • Ruota la gamba dietro le sue caviglie mentre lo spingi.
  4. 4
    Usa le arti marziali come il Tae Kwon Do. Utilizzando una combinazione di mosse difensive per evitare l'aggressore e tecniche offensive di atterramento, è facile portare a terra un avversario.
    • Iscriviti a un corso di arti marziali per principianti in palestra.
    • Guarda video didattici per osservare le tecniche in azione.
    • Prova le mosse davanti allo specchio o con un compagno esperto.
  5. 5
    Sottometti l'avversario con una presa al collo. Per eseguire questa mossa, devi trovarti nella posizione giusta per afferrare l'altra persona. Questa tecnica funziona meglio se ti muovi rapidamente e cogli l'aggressore alla sprovvista. Fai attenzione se è molto più grosso di te: potrebbe riuscire a liberarsi dalla presa e a ribaltare rapidamente la situazione.[4]
    • Avvolgi il braccio dominante intorno al collo dell'aggressore mentre ti sposti dietro di lui.
    • Dovresti tenere il gomito sotto il mento della persona, con bicipite e avambraccio sui lati del collo.
    • Metti l'altra mano dietro la testa della persona.
    • Stringi bicipite e avambraccio, spingendo la testa della persona in avanti con l'altro braccio.
    • Mantieni la presa per 10-20 secondi e abbassa lentamente l'aggressore a terra.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Atterrare un Avversario nella Lotta Libera

  1. 1
    Studia il tuo avversario. Osserva i suoi movimenti e fai attenzione a come reagisce ai tuoi. Nota i momenti in cui perde l'equilibrio o in cui si rende vulnerabile alzando il baricentro.[5]
    • Muoviti per tutto il tappeto mantenendo sempre gli occhi sull'avversario.
    • Metti alla prova i suoi riflessi avvicinandoti da angolazioni diverse.
    • Nota i punti deboli quando reagisce ai tuoi movimenti.
  2. 2
    Pianifica il tuo tentativo di atterramento. In base al tipo di lottatore che stai affrontando, varie tecniche possono avere successo.[6]
    • La tecnica "Duck Under" richiede di muoverti sotto il braccio dell'avversario mentre si avvicina e afferrarlo rapidamente intorno alla vita da dietro. Tieni un braccio disteso davanti a lui mentre lo aggiri; avvolgi l'altro braccio intorno alla sua vita da dietro. Una volta che hai una presa salda, portalo al tappeto cadendo all'indietro e trascinandolo con te.
    • L'atterramento "Double Leg" richiede di afferrare entrambe le gambe dell'avversario all'altezza della coscia e tirarle in alto e verso di te per farlo cadere. Avvicinati frontalmente e prendi entrambe le gambe dell'altro lottatore. Fai attenzione a non abbassare la testa o diventerai vulnerabile.
    • L'atterramento "Single Leg" richiede di avvicinarti rapidamente alla gamba anteriore dell'avversario mentre ti trovi di fronte a lui, poi di alzarla da terra e farlo cadere attaccando l'altra gamba. Afferra la gamba più vicina a te e tirala verso l'alto. Usa i piedi per sgambettare la seconda gamba mentre spingi l'altro lottatore con quella che hai afferrato, in modo da fargli perdere l'equilibrio.
  3. 3
    Esegui l'atterramento rapidamente. Muoviti velocemente per non lasciare tempo all'avversario di reagire. I movimenti lenti e con esitazioni sono più facili da prevedere e bloccare.
    • Impegnati a portare a termine l'atterramento e non interrompere l'attacco.
    • Non fermarti finché l'arbitro non ti assegna un punto o una penalità.
  4. 4
    Recupera rapidamente per preparare la prossima mossa. Dopo un atterramento devi riprendere velocemente la posizione corretta. Aspettati che il tuo avversario passi all'attacco per segnare un punto dopo essere stato atterrato.
    • Tieni le gambe in posizione difensiva.
    • Preparati ad attaccare l'avversario se ti lascia un'apertura.
    • Preparati a contrastare le mosse offensive dell'altro lottatore.
    Pubblicità

Consigli

  • Nella lotta libera, tieni basso il baricentro, in modo da evitare di perdere l'equilibrio a causa delle mosse dell'avversario.
  • Evita i conflitti e cerca sempre di scappare da un aggressore. Prova ad atterrarlo solo se non puoi allontanarti.
  • Cerca di mantenere il tuo avversario a terra il più possibile, in modo che non possa attaccarti e riprendersi.
  • Se puoi, prendilo per il polso e giraglielo, perché è molto facile tenere una persona a terra in questo modo.
Pubblicità

Avvertenze

  • Fai attenzione alle regole della tua competizione di lotta libera riguardo agli atterramenti illegali, in modo da evitare le penalità.
  • Non schiacciare la testa dell'avversario con i piedi; è illegale e se dovessi ferirlo gravemente potresti finire in prigione.
  • Non applicare una presa al collo sulle persone con problemi di cuore o difficoltà di respirazione.
  • L'uso della violenza può portare a conseguenze legali. Evita gli scontri per quanto possibile.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 35 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Autodifesa

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità