Come Aumentare la Temperatura Corporea

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Sapere come aumentare la temperatura corporea potrebbe rivelarsi utile in alcuni casi— ad esempio, se sei predisposto ad averla piuttosto bassa oppure devi occuparti di qualcuno con ipotermia. I cibi e le bevande giuste, il movimento e l'abbigliamento possono aiutarti nel tuo intento. Se ti trovi in un ambiente pericolosamente freddo, è importante riscaldarti per evitare l'ipotermia. Se invece stai cercando deliberatamente di alzare la temperatura del corpo, fai attenzione a non esagerare, altrimenti potresti soffrire di esaurimento da calore oppure di un colpo di calore.

Metodo 1 di 2:
Gestire un Caso Grave

  1. 1
    Riconosci i segni di ipotermia. Quando il corpo perde calore più rapidamente di quanto ne crei, corri il rischio di cadere in ipotermia; quando la temperatura corporea scende sotto i 35 °C, gli organi non possono più funzionare normalmente.[1] Si tratta di una situazione che mette in serio pericolo la vita e la salute. Puoi perdere le dita delle mani, dei piedi e perfino gli arti a causa del freddo e potresti riportare altri danni permanenti. Se sei preoccupato di entrare in questo stato, allora la questione è molto grave e hai bisogno di innalzare la temperatura corporea più in fretta che puoi.
    • Quando l'ipotermia è ancora lieve puoi notare: brividi, vertigini, fame, nausea, battito cardiaco accelerato, leggero stato di confusione e perdita della coordinazione, afasia e respirazione rapida.
    • Man mano che la situazione peggiora, anche i sintomi si fanno più gravi. I brividi possono fermarsi, riesci solo a borbottare o a biascicare, puoi provare sonnolenza, prendere delle decisioni insensate come tentare di togliere gli abiti caldi, non provi alcuna preoccupazione, il battito cardiaco diventa debole e il respiro superficiale. Lentamente puoi perdere conoscenza e infine, se non si interviene rapidamente per rialzare la temperatura del corpo, sopraggiungerebbe la morte.[2]
  2. 2
    Spostati in un luogo meno freddo. Se la temperatura del corpo è scesa eccessivamente, devi andare al caldo. Se ti trovi all'aperto, trova una stanza o un rifugio caldo.
  3. 3
    Togli gli abiti bagnati. Cerca di coprirti con la maggior quantità di strati di abbigliamento caldo e isolante senza trascurare la testa e il collo. Taglia via gli abiti di qualcun altro, se necessario, per evitare che si muovano troppo.
  4. 4
    Affidati al contatto diretto pelle con pelle. Se non puoi ripararti al chiuso, rannicchiati con un'altra persona sotto uno strato morbido di diverse coperte o abiti asciutti. Questo è uno dei metodi più efficaci per innalzare e stabilizzare la temperatura del corpo rapidamente.[3]
  5. 5
    Per prima cosa scalda il busto. Le estremità – mani, piedi e dita – sono in genere le prime parti del corpo a diventare fredde, ma in situazioni estreme questa perdita di calore si diffonde fino al tronco. Cerca di scaldare il busto, la pancia e l'inguine per stabilizzare la temperatura e permettere al cuore di pompare sangue. Il sangue caldo si irradierà attraverso i vasi che partono dal centro del corpo.
    • Tieni le estremità vicine al busto. Metti le mani sotto le ascelle oppure fra le cosce. Rannicchiati in posizione fetale in modo che il calore resti intrappolato fra il torace e le gambe. Cerca di avvicinare il più possibile i piedi per scaldarne le dita ed evitare che diventino troppo fredde.[4]
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Restare Caldo nel Clima Freddo

  1. 1
    Indossa altri vestiti.[5] Diversi strati di capi di abbigliamento aiutano a trattenere il calore del corpo e aumentare la temperatura in generale, quindi indossando un maggior numero di vestiti potrai ridurre il rischio di ipotermia; diversi strati di tessuto massimizzano inoltre la conservazione del calore. Ad esempio, prova a vestirti in questo modo:
    • Canottiera;
    • Camicia pesante;
    • Maglione;
    • Giacca leggera;
    • Cappotto pesante.
  2. 2
    Indossa un cappello, le muffole e una sciarpa.[6] Buona parte del calore corporeo si disperde dalla testa, quindi può esserti di aiuto in questo senso indossare un cappello o un altro tipo di protezione. Allo stesso modo i guanti e la sciarpa trattengono il calore delle mani e del petto, alzando la temperatura corporea in genere.
  3. 3
    Usa delle coperte o altri materiali al posto dei vestiti. Se hai davvero bisogno di alzare al temperatura a causa del clima rigido o per altri motivi e non hai ulteriori vestiti a disposizione, allora avvolgiti in coperte o asciugamani.[7][8] Se non hai neppure questi elementi, puoi improvvisare con altri materiali. Avvolgi il corpo con fogli di giornale oppure con dei sacchi di plastica per la spazzatura.
  4. 4
    Mangia. La digestione in genere alza la temperatura del corpo per riuscire a metabolizzare il cibo.[9] Per questa ragione, mangiare qualunque tipo di alimento ti permette di alzare almeno un po' la quantità di calore prodotto.
    • Ricorda inoltre che il tentativo naturale che il corpo fa per alzare la temperatura accelera molto anche il metabolismo; pertanto bruci molte più calorie del normale, rispetto a quando non stai cercando di alzare la temperatura corporea.
    • Il consumo di alimenti ti assicura tutta l'energia necessaria per permettere al corpo di innescare il processo naturale di riscaldamento.
  5. 5
    Mangia cibi bollenti, liquidi caldi e dolci.[10] Se hai a disposizione degli alimenti e delle bevande già calde puoi sollevare la temperatura corporea in modo più efficace rispetto al solo processo di digestione, perché l'organismo assorbirà il calore da ciò che ingerisci. Qualunque pasto molto caldo va bene, ma le bevande calde e dolci si preparano in fretta e lo zucchero darà all'organismo una grande quantità di calorie da digerire (quindi molta energia per il "termostato" interno). Ecco cosa dovresti bere o mangiare:
    • Caffè;
    • Tè;
    • Cioccolata calda;
    • Latte caldo con o senza miele;
    • Brodo bollente;
    • Zuppa.
  6. 6
    Resta in movimento. Il moto permette al corpo di mantenere una temperatura stabile e l'esercizio controbilancia parzialmente gli effetti dell'ambiente freddo.[11] Cammina o corri, fai dei saltelli sul posto o degli esercizi di stretching dinamico; fai degli scatti oppure la ruota. La cosa più importante è quella di non restare fermo per più di pochi secondi. Fermandoti potresti accorgerti che il freddo diventa più intenso.
    • Sii cauto. Nei casi di grave ipotermia, un movimento o uno scuotimento improvviso potrebbe innescare un attacco cardiaco. Non massaggiare né strofinare la vittima e non scuoterla nel tentativo di scaldarla.
    • Affidati al movimento solo se la persona non è estremamente raffreddata o a rischio di ipotermia.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Salute

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità