Come Avallare un Assegno

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Firmi qui per favore! Prima che un assegno possa essere incassato o depositato, deve essere vidimato correttamente dalla parte ricevente. Sapere come avallare - girare - correttamente un assegno è un pezzetto essenziale di conoscenza della prassi bancaria che ti assicura che il tuo denaro vada dove deve andare.

Metodo 1 di 5:
Firmare Solamente

  1. 1
    Gira l’assegno ricevuto e trova l'insieme di righe equidistanti grigie. Qualunque cosa farai con questo assegno, si tratterà di scrivere su queste righe — molti assegni avvertiranno di "non scrivere, timbrare o firmare sotto questa riga" per aiutarti a rispettare questa prassi.
  2. 2
    Firma su una delle righe grigie. Butta giù la tua firma con ostentazione e per esteso. È possibile utilizzare questo spazio in molti modi, ma, per depositare o incassare semplicemente l'assegno, il minimo che dovrai fare sarà apporre la tua firma.
    • Assicurati che il nome con cui firmi sia quello indicato sull'assegno. Se la parte anteriore dell'assegno specifica un credito per "Giacomo", non firmare "Mino". Se il nome su un assegno è errato (ad esempio, Sara Bianchi, mentre il tuo vero nome è Sarah Bianchi), firma l’assegno come è indicato sulla parte anteriore, poi scrivi l'ortografia corretta in basso.
  3. 3
    Assicurati che tutte le informazioni sulla parte anteriore dell'assegno vengano compilate correttamente. La persona che ti ha dato l'assegno deve avere scritto il tuo nome, la firma, la data e l'importo dell'assegno (a parole e anche a numero). Senza tutte queste informazioni, la banca non può pagare l'assegno.
  4. 4
    Porta l'assegno alla tua banca per incassarlo o depositarlo. Porta l'assegno che hai ricevuto a uno dei cassieri e chiedigli di depositarlo in uno dei tuoi conti o semplicemente di cambiarlo in contanti.
    • Molte banche ora dispongono di sportelli bancomat che permettono di depositare gli assegni attraverso un sistema automatizzato.
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Avallare un Assegno per Solo Deposito

  1. 1
    Capovolgi l'assegno e firmalo nella riga superiore d’approvazione, come al solito. Potrebbe essere necessario firmare in modo più ristretto, per risparmiare lo spazio necessario per scrivere il resto delle informazioni.
  2. 2
    Scrivi "Solo per deposito" sotto la tua firma. Questo è utile quando si desidera rendere più sicuro il proprio assegno. In questo modo, se perdi il controllo o hai bisogno che qualcun altro lo depositi per tuo conto, nessuno tranne te sarà in grado di utilizzare i fondi.
  3. 3
    Sulla riga successiva scrivi il nome della tua banca. Questo ti assicurerà che l’assegno possa essere utilizzato solo presso quella banca.
  4. 4
    Sulla terza riga scrivi il tuo numero di conto. Assicurati di scrivere il numero di conto su cui desideri che sia depositato l'assegno.
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Avallare un Assegno per Trasferirlo

  1. 1
    Firma sulla riga superiore. Ancora una volta, risparmia un po’ di spazio, se è possibile, poiché scriverai dell’altro.
  2. 2
    Scrivi "Pagare per ordine di" nella seconda riga. Se hai ricevuto un assegno e vuoi darlo a qualcun altro, lo puoi trasferire in modo che la persona possa depositarlo sul suo conto invece che sul tuo.
  3. 3
    Scrivi il nome della persona a cui trasferisci l'assegno nella terza riga. In questo modo giri l’assegno al beneficiario di cui scrivi il nome.
  4. 4
    Fai in modo che la persona a cui stai per dare l'assegno metta la propria firma sull'ultima riga.
  5. 5
    Se necessario, vai in banca con l'altra persona. Le banche prudenti possono richiedere la tua presenza prima di depositare l’assegno a favore della persona a cui l’hai girato.
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
Avallare Assegni di Lavoro

  1. 1
    Avalla l'assegno con le informazioni aziendali. Scrivi sulle righe grigie sul retro dell'assegno.
  2. 2
    Sulla prima riga, scrivi il nome della tua attività. Ad esempio, scrivi “Negozio di Ferramenta di Giovanni”. Utilizza questo metodo quando viene rilasciato un assegno non a te personalmente, ma alla tua attività.
  3. 3
    Sulla riga successiva, scrivi il tuo nome e il titolo. Per esempio: “Giovanni Rossi, Proprietario”.
  4. 4
    Se vuoi, scrivi "Solo per deposito" con il tuo numero di banca e conto sulle rimanenti righe. Gli assegni di un’attività lavorativa possono essere approvati per deposito solo come assegni personali.
    Pubblicità

Consigli

  • Per gli assegni che interessano più parti, indirizzati a due o più persone con la parola “e”, tutte le parti devono firmare l'assegno.
  • Per gli assegni che interessano più parti, indirizzati a due o più persone con la parola “o”, ciascuna delle parti può approvare l'assegno.
  • Alcuni istituti finanziari non richiedono l’approvazione dell’assegno prima di incassarlo o depositarlo. Controlla con la tua banca per vedere se da loro viene richiesto questo procedimento.
  • Per risparmiare un sacco di tempo e fatica, è possibile prendere un timbro con la scritta "Solo per deposito" e il tuo numero di conto su di esso.
  • Gli assegni intestati a un minore non possono essere girati da lui. Sarà un genitore o tutore a dover girare l'assegno. Sotto la dicitura, scrivi: "genitore/tutore di [nome bambino], minore".
Pubblicità

Avvertenze

  • Gli assegni delle assicurazioni vengono restituiti frequentemente per avallo improprio. Giralo esattamente nel modo in cui i nomi sono scritti sulla parte anteriore dell'assegno.
  • Nota che non è sempre necessario scrivere il numero di conto quando si avalla un assegno di deposito. È sufficiente scrivere "Solo per deposito" con la tua firma sotto. Alcuni esperti di sicurezza avvertono che scrivere il proprio numero di conto bancario sul retro di un assegno è un rischio per la sicurezza, poiché espone il numero di conto a terze parti che potrebbero manipolare l’assegno. Questo probabilmente non è un grosso problema, se si considera che ogni numero di conto corrente è scritto nella parte inferiore di ogni assegno, solitamente con nome e indirizzo e viene esposto al controllo degli addetti.
  • Per rimanere sul sicuro, non apporre mai tua firma senza le parole "Solo per deposito" sul retro di un assegno, se non sei fisicamente presente presso la banca. Queste parole impediscono che altri avallino l’assegno con il loro nome sotto il tuo per avere ingiustamente il controllo del tuo assegno e il denaro che rappresenta.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità