Come Avere Braccia con Vene Sporgenti

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Delle vene sporgenti sono il segno di un corpo in perfetta forma. I culturisti, i lottatori professionisti e altri atleti super-muscolosi sembrano sempre avere delle braccia con vene sporgenti. Il punto in cui è più semplice far risaltare le vene è l'avambraccio, e puoi ottenere questo risultato sia se sei magro, sia perdendo grasso corporeo per rendere le vene più visibili sul tuo corpo.

Parte 1 di 3:
Far Risaltare le Vene

  1. 1
    Prova a fare 20 flessioni. Se hai notato che le vene delle tue braccia in alcune situazioni risaltano di più, mettiti a terra e fai 20 flessioni. Questo è il modo più rapido e più semplice di far risaltare le vene. Questo tipo di esercizio spinge il sangue verso gli avambracci, e anche la gravità aiuta.
    • Se non ti è mai capitato di vedere le vene delle tue braccia, e fare le flessioni non aiuta, potresti aver bisogno di fare esercizio per perdere grasso prima che le tue vene risaltino. In questo caso, passa alla prossima sezione.
  2. 2
    Fletti gli avambracci. Se non ti va di fare flessioni, o se non puoi farlo, rinforza un po' gli avambracci aprendo e stringendo i pugni. Appoggia le mani su una superficie piana con il palmo rivolto verso l'alto. Ora afferra entrambe le mani e stringi i pugni con forza, poi lascia andare. Continua a ripetere questi movimenti.
    • Questo movimento dovrebbe spingere il sangue nei tuoi avambracci; si tratta di un effetto chiamato vasodilatazione, perché forzi i tuoi muscoli a richiedere più ossigeno e quindi più sangue, rendendo le vene più evidenti.
    • Le palline anti-stress o le pinze a molla sono strumenti utili a offrire resistenza ai pugni.
  3. 3
    Lascia penzolare le braccia. Se hai braccia magre e vene grosse, a volte tutto quello che devi fare è lasciarle penzolare e aspettare che più sangue possibile raggiunga le estremità: a quel punto le vene risalteranno. È un metodo facile e funziona.
    • Se puoi, aiutati con lo schienale di un divano, il ripiano della cucina o qualche altra superficie su cui puoi appoggiare le ascelle e lasciar penzolare le braccia.
    • Potresti cominciare ad avere una sensazione di "punzecchiamento" se lasci andare troppo sangue nelle braccia, e perderanno sensibilità. Se dovesse succedere, smetti immediatamente.
  4. 4
    Indossa una maglietta con le maniche strette. Le magliette con maniche strette vengono spesso indossate per far risaltare i muscoli e le vene. Anche se non è consigliabile indossare vestiti che ostacolano la circolazione del sangue (non è salutare per vene, muscoli e cuore), puoi arrotolare le maniche di una maglia per renderle più strette, o indossare una maglietta attillata per avere lo stesso effetto.
    • Ostacolare la circolazione del sangue in qualsiasi parte del corpo non è consigliabile. Non usare mai lacci emostatici o elastici per far risaltare le vene delle tue braccia. Se li indossi troppo a lungo potresti causare danni permanenti ai tessuti, o addirittura rischiare di perdere l'arto.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Rendere le Vene Più Visibili

  1. 1
    Fai esercizio per perdere grasso. Per dirla in maniera semplice, minore è il grasso, più le tue vene risalteranno. La maggior parte delle persone comincia a mostrare gli addominali quando il grasso è al 12-10% del peso corporeo, e le vene cominciano ad apparire sulle braccia e in altre parti all'incirca allo stesso punto.
    • La cosa grandiosa riguardante le braccia è che non contengono molto grasso, quindi è più facile far risaltare le vene negli avambracci e nei bicipiti piuttosto che negli addominali, dove si concentra la maggior parte del grasso.
  2. 2
    Fai esercizio per la parte superiore del corpo. Oltre a esercizi cardio e a una dieta salutare, il modo migliore per perdere peso e far risaltare le vene delle braccia è quello di allenare in particolare gli arti superiori. Devi scegliere gli esercizi giusti per gonfiare i muscoli delle braccia e aggiungere massa muscolare magra a bicipiti, tricipiti e avambracci. Gli esercizi seguenti sono molto utili per far risaltare le vene:
    • Flessione dei bicipiti.
    • Estensione dei tricipiti.
    • French press.
    • Distensioni su panca a impugnatura stretta.
    • Trazioni alla sbarra.
    • Flessioni degli avambracci.
    • Estensioni degli avambracci.
  3. 3
    Fai set ad alto volume. Per rendere le tue vene più visibili, devi fare esercizi per tonificare e non per aumentare la massa. Questo significa meno peso a volume più alto. Per esempio, invece che fare 8 serie di flessioni da 22 kg, fai 40 serie da 13 kg. In questo modo riuscirai a tonificare e rinforzare l'area particolare su cui ti vuoi concentrare.[1]
  4. 4
    Fai esercizi di presa. Farmers walk, flessioni degli avambracci, flessioni dei bicipiti a presa inversa e altri esercizi di presa sono un ottimo modo per mettere massa muscolare magra alle braccia e aumentare la vasodilatazione. Dovresti notare che durante questi esercizi le vene risalteranno di più.
    • In generale si consiglia di fare un numero appropriato di serie di esercizi agli avambracci per arrivare al cedimento muscolare. Più serie, meno peso.
    • Se non hai accesso a una palestra, puoi provare a fare delle trazioni alla sbarra utilizzando il telaio di una porta. In questo modo potrai vascolarizzare al meglio gli avambracci e acquisire forza nelle braccia e nelle dita. Afferra il telaio superiore della porta con le dita e lasciati penzolare più a lungo che puoi. Ripeti l'esercizio tutti i giorni, e poi aggiungi anche delle trazioni vere e proprie.
  5. 5
    Aggiungi il cardio al tuo programma di allenamento. La salute vascolare è una componente chiave del diventare muscoloso e far risaltare le vene delle braccia. Ci sono due tipi di cardio che puoi decidere di incorporare nel tuo programma di fitness. Il cardio lento e costante è il tipo standard, dove fai esercizi di moderata intensità come usare l'ellittica, il tapis roulant o andare in bicicletta.
    • L'altro tipo di cardio è chiamato HIIT (allenamento ad alta intensità a intervalli), e consiste nel fare cardio a intensità molto alta per un tempo molto breve (20-30 minuti) con inframmezzati piccoli intervalli per riposare. Un esempio di cardio HIIT può essere una serie di dieci sprint da 100 metri con 60 secondi di pausa tra uno e l'altro.
    • Un esempio di cardio lento e costante potrebbe essere 45 minuti sull'ellittica.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Migliorare la Salute Vascolare

  1. 1
    Trova il tuo conto delle calorie per la perdita di peso. Riducendo la percentuale di massa grassa, le vene saranno più visibili. È davvero così semplice. Calcola il tuo fabbisogno giornaliero di calorie basandoti su peso, età, sesso e altezza, e scopri quante calorie al giorno ti servono per mantenerti magro.
    • Se vuoi avere un modo abbastanza semplice e senza impegno di tenere traccia delle tue calorie e del tuo regime di allenamento, puoi creare un account Fit Tracker, o usare un'app che ti possa aiutare nel tuo programma di perdita di peso.
  2. 2
    Prova la tilapia. Anche se non è stato provato, la tilapia è particolarmente ricca di selenio, che si pensa sia utile nella perdita di peso, nella crescita muscolare e nell'assottigliamento della pelle, che renderebbe più semplice vedere le tue vene. L'efficacia della tilapia a questo riguardo è discutibile, ma è sicuramente un toccasana, ricco di proteine magre e carente di grassi e calorie; è un'aggiunta eccellente a una dieta salutare.
  3. 3
    Assumi più proteine magre. Per poter avere delle vene ramificate nelle braccia devi sforzarti di seguire una dieta salutare, ricca di proteine magre. Se vuoi sperare di acquisire massa muscolare magra e far risaltare le vene, dovresti puntare ad assumere due grammi di proteine per ogni chilo di peso corporeo.
    • La tua dieta è l'aspetto più importante del tuo programma di fitness e devi concentrarti su di essa se vuoi davvero ridurre la tua percentuale di grasso corporeo. Il tipo e la quantità complessiva di calorie che immetti nel corpo sono fondamentali nell'acquisire massa muscolare magra e nel bruciare grasso.
    • Pollo magro, uova, legumi, pesce e soia iper-proteica sono tutte aggiunte eccellenti a un allenamento volto a rinforzare le braccia.
  4. 4
    Riduci l'assunzione di sodio. Cerca di limitare la quantità di sodio che assumi, in modo da poter eliminare l'acqua in eccesso che ti rende più pesante, così la tua pelle sarà più aderente ai muscoli e le vene risalteranno ulteriormente.
    • Un trucco del body building (che non è però raccomandabile) è il limitare la quantità di acqua bevuta prima di un'esibizione. Questo elimina i liquidi in eccesso e rende la pelle più tesa, ma è dannoso per la salute vascolare generale. Meglio eliminare il sale per ottenere lo stesso risultato. Mantieniti sempre ben idratato.
  5. 5
    Assumi carboidrati a lento assorbimento. Oltre a limitare l'assunzione di sale, anche aumentare la quantità di carboidrati a lento assorbimento può contribuire a eliminare l'acqua in eccesso, aiutandoti a dimagrire velocemente e a far risaltare le vene. I carboidrati a basso indice glicemico, come riso, patate dolci e pane integrale, aiutano a espellere il sodio dal corpo e a rendere le vene più visibili, soprattutto dopo un allenamento.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Potresti avere problemi a ottenere risultati, se sei in sovrappeso.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Altro

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità