Come Avere Senso dell'Umorismo

Scritto in collaborazione con: Trudi Griffin, LPC, MS

Il senso dell'umorismo può essere la più grande risorsa di una persona. È una capacità che può permetterti di facilitare le interazioni con gli altri, migliorare la tua salute e anche aiutarti a stemperare l'atmosfera nelle situazioni difficili. Molti ignorano che non è necessario essere divertenti per avere senso dell'umorismo, ma basta imparare a vedere il lato positivo delle cose.

Parte 1 di 3:
Comprendere il Tuo Umorismo

  1. 1
    Individua i benefici connessi al senso dell'umorismo. Il senso dell'umorismo è un atteggiamento che si può adottare e che ti permette di trovare il lato divertente nelle situazioni tanto positive quanto negative. Può ridurre lo stress e l'ansia, ma anche aumentare l'autostima e la capacità di affrontare le situazioni difficili.[1]
    • Esistono benefici dal punto di vista fisico, cognitivo, emotivo e sociale, che comprendono: riduzione della sofferenza e dello stress, aumento del buonumore e della creatività, maggiore cordialità e serenità nelle relazioni interpersonali.[2]
  2. 2
    Riconosci la differenza tra una persona divertente e chi ha senso dell'umorismo. Nel primo caso si tratta di saper esprimere la propria vena comica, magari raccontando una barzelletta che fa sbellicare dalle risate, inventando un gioco di parole spiritoso o facendo una battuta al momento giusto. Il senso dell'umorismo, invece, implica la capacità di lasciarsi andare senza prendere tutto troppo sul serio e di ridere – o almeno vedere il lato buffo – nelle assurdità della vita.[3]
    • Per avere senso dell'umorismo, non è indispensabile essere divertenti né saper fare battute.
  3. 3
    Scopri la tua vena ironica. Che cosa ti fa ridere? Che cosa ti porta a sorridere e a prenderti meno sul serio? Rispondere a queste domande è un modo per iniziare a incoraggiare il proprio senso dell'umorismo.[4] Esistono vari generi di umorismo, ad esempio quello di chi ha la battuta pronta o quello di chi vede la vita con un pizzico di ironia.[5]
  4. 4
    Guarda e impara. Se non sei certo di come ridere o ironizzare in varie circostanze, osserva le altre persone. In che modo amici e familiari riescono a vedere il lato divertente della realtà che li circonda e delle cose che gli capitano?
    • Prova a guardare diversi film comici, come quelli con Bill Murray, Eddie Murphy, Adam Sandler, Steve Martin o Chevy Chase. Guarda i classici della commedia, come Ti presento i miei, Frankenstein Junior, Monty Python e il Santo Graal, Mezzogiorno e mezzo di fuoco, Una poltrona per dure, Alla ricerca di Nemo e Le amiche della sposa.
    • Osserva con attenzione le altre persone, ma non limitarti a imitare il loro umorismo. Quando è vero, è spontaneo e riflette la tua personalità.[6]
  5. 5
    Concentrati più sul piacere del divertimento che non sul risultare una persona divertente. Il senso dell'umorismo ci fa divertire a prescindere da ciò che la vita abbia in serbo per noi. Vuol dire saper ridere della realtà circostante e ironizzare sulle varie situazioni. Ricorda di concentrarti sul tuo divertimento.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Imparare a Scherzare

  1. 1
    Impara qualche barzelletta. Un ottimo modo per entrare in sintonia con gli altri consiste nel creare un'atmosfera frizzante e allegra. Se hai intenzione di portare un po' di umorismo tra la gente, impara qualche semplice barzelletta. Puoi anche cercare su internet immagini ridicole, battute spiritose e imitazioni esilaranti da condividere con gli altri. Cerca qualcosa che rispecchi il tuo spirito.[7]
    • Per esempio, prova qualcosa del genere: Come si chiama il ministro dei trasporti cinese? Fur Gon Cin.
    • Che cosa fa un prete disteso in una carriola spinta dal sacrestano? Il prêt-à-porter!.
  2. 2
    Scopri il lato comico nelle cose comuni. Tendenzialmente le persone ridono di fronte alle battute che hanno a che fare con le loro situazioni, i luoghi in cui vivono o le loro convinzioni.[8] Per rompere il ghiaccio tra la gente, fai una battuta sottile sul tempo o sulla città in cui vivi. Se svolgi lo stesso lavoro del tuo interlocutore, scherza sulla vostra attività professionale.
    • Quando non sai che cosa dire, fai un commento sul tempo. Per esempio: "Se non smette di nevicare, dovrò andare al lavoro sciando".
  3. 3
    Circondati di persone divertenti. Pensa agli amici più spassosi. Come riescono a inserire la loro vena umoristica nelle conversazioni? Che tipo di battute fanno?
    • Dai un'occhiata a qualche cabarettista o guarda qualche video su internet. Concentrati sul modo in cui si esprime, sui temi e su come trasforma il quotidiano in battute divertenti.
    • Osserva le persone presenti nella tua vita che consideri spiritose e individua che cosa ti piace della loro ironia che puoi aggiungere alla tua.
  4. 4
    Fai pratica. Esercitati a fare battute in modo da poter migliorare e diventare più naturale. Comincia a usare il tuo senso dell'umorismo con familiari e amici stretti. Spiega loro qual è il tuo intento e chiedi di essere onesti nei tuoi confronti. Ascoltali se ritengono che le tue battute vadano migliorate. Man mano che ti sentirai più a tuo agio, sperimenta battute nuove sfruttando la tua vena ironica quando parli con le persone che conosci a malapena.
  5. 5
    Stai attento a non offendere. Via via che affinerai il tuo senso dell'umorismo, pensa al contesto. Ti risenti facilmente quando qualcuno ti prende in giro? Che tu sia spiritoso o rida alle battute, dovrai stare attento a non insultare nessuno e a non ferire i sentimenti degli altri. Avere senso dell'umorismo significa affrontare la vita con un atteggiamento amabile. Non sfruttare la gente per strappare una risata e non ridere quando qualcuno prende in giro altre persone.[9]
    • Se stai per fare una battuta, pensa alle circostanze. È appropriata nel contesto del lavoro, di un appuntamento o all'interno del gruppo di persone in cui ti trovi? Potrebbe offendere qualcuno?
    • L'umorismo dal contenuto razzista, sessista e quello becero può essere estremamente offensivo. Anche scherzando sulla religione, sulle opinioni politiche o sulle convinzioni della gente, rischi di essere irrispettoso. Risparmia le battute di cattivo gusto e insolenti, tenendole per te o riservandole agli amici meno permalosi.
    • L'umorismo denigratorio o aggressivo si utilizza per criticare e manipolare mediante l'irrisione, il sarcasmo e la beffa.[10] Può essere divertente quando è diretto ai personaggi pubblici, ma se usato contro gli amici, può essere estremamente offensivo e compromettere i rapporti personali.[11]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Guardare il Lato Positivo della Vita

  1. 1
    Impara a ridere. La risata è un elemento fondamentale per avere senso dell'umorismo. Impegnati a ridere ogni giorno di più, anche di te stesso. Goditi le piccole cose, trova il lato divertente nelle situazioni quotidiane e nelle sfortune della vita. Sorridi ogni volta che puoi. Prova anche a strappare una risata alle persone. Ridere deve diventare una priorità, per te e per gli altri.[12]
  2. 2
    Ridi invece di reagire in malo modo. Quando ti trovi in una situazione piuttosto tesa, prendi le distanze e comincia a ridere. La rabbia è un'emozione forte, ma anche una risata ha un certo potere sulla mente e sul corpo. Fai una battuta per caso, ridi della situazione o usa il tuo senso dell'umorismo per stemperare l'atmosfera.[13] Potresti risparmiarti stress e dispiaceri.
    • Talvolta le situazioni tese o di disagio migliorano con un po' di ironia. Una battuta può attenuare la tensione e mettere le persone a loro agio.
    • Quando ti accorgi di essere sul punto di sbottare contro qualcuno, irrompi con una battuta. Se stai litigando con tuo fratello, potresti dire: "Abbiamo discusso su questo argomento per 10 anni! A quanto pare, siamo rimasti adolescenti".
    • Se qualcuno ti prende in giro perché la tua macchina è vecchia, prova a rispondere: "Scommetto che neanche tu sei così bello come 15 anni fa!".[14]
  3. 3
    Abbandona l'atteggiamento difensivo. Cerca di non dare importanza alle cose che ti portano ad adottare un comportamento difensivo. Sorvola sulle critiche, sui giudizi e sulle insicurezze. Piuttosto, lascia correre le cose che ti infastidiscono usando il tuo senso dell'umorismo. Nessuno è smanioso di criticarti o provocarti. Invece, sorridi e ridi.[15]
  4. 4
    Accetta te stesso. Un atteggiamento autoironico può contribuire a conservare il senso dell'umorismo. Impara a ridere di te stesso. A volte è necessario prendersi sul serio, ma imparare a ridere di sé è un modo per accettarsi. Nessuno è perfetto e tutti commettiamo errori. Non prenderti troppo sul serio e mantieni il buonumore nei confronti della vita.
    • Ridi delle cose che non puoi controllare, come l'età e l'aspetto. Se hai un naso sproporzionato, scherza su questo difetto invece di innervosirti. Se stai invecchiando, ridi del fatto che stai avanzando negli anni. Anche se ti senti a disagio quando ti prendi in giro da solo, scrollati di dosso tutto questo, soprattutto se non hai il potere di cambiarlo.
    • Ridi dei tuoi difetti e di ciò che ti mette in imbarazzo. Potrai vedere il lato divertente della tua umanità.
    • Pensa ai momenti più imbarazzanti della tua vita. Cerca di raccontarli in maniera divertente, non umiliante. Dovrai prenderti in giro da solo e forse esagerare o rendere più drammatici i fatti.
  5. 5
    Non incalzare le persone. Per avere senso dell'umorismo, devi trasferirlo agli altri. Come non dovresti prenderti troppo sul serio, così dovresti cercare di applicare questo stesso principio agli altri. Sii clemente e concentrati sugli aspetti positivi quando le persone sbagliano. Ridi con leggerezza dei loro errori, come se li avessi commesso tu stesso. Questo atteggiamento non solo ti porterà a stare bene, ma consentirà gli altri di sentirsi accettati, aiutandoti a conservare i vostri rapporti.[16]
    • Invece di arrabbiarti perché un dipendente è sempre in ritardo alle riunioni, fai una battuta dicendo: "Meno male che non gestisci una compagnia aerea".
    • Anche se la battuta di un tuo collega potrebbe essere di cattivo gusto o offensiva, non è necessario arrabbiarsi. Avere senso dell'umorismo vuol dire scrollarsi di dosso le cose e scegliere ciò per cui è opportuno scaldarsi.
  6. 6
    Sii spontaneo. La maggior parte delle persone non agisce per timore di una sconfitta o di fare la figura dell'idiota. L'autoironia può aiutarti a superare le paure che più ti trattengono. Il senso dell'umorismo ti permette di uscire da determinati schemi mentali e vincere le inibizioni in modo da poter vivere appieno la vita, indipendentemente dagli sforzi impiegati e dal successo che otterrai.[17]
    • Il senso dell'umorismo ti aiuta a capire che non è un problema sembrare stupidi, perché anche in queste circostanze, ti basterà ridere di te stesso. E poi sii contento di aver provato qualcosa di nuovo.
    Pubblicità


Consigli

  • Goditi le cose che ti fanno ridere e sorridere. È il modo migliore per migliorare il tuo senso dell'umorismo.
  • Non demordere! L'umorismo è una parte importante della vita.
  • Assicurati di essere divertente al momento giusto. Il tempismo è fondamentale per strappare a qualcuno una risata. L'umorismo non è adatto in qualsiasi situazione.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Counselor Professionale Registrata
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Trudi Griffin, LPC, MS. Trudi Griffin lavora come Counselor Professionale Registrata nel Wisconsin. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Counseling Psicologico Clinico alla Marquette University nel 2011.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità