Come Avere le Lentiggini

Le lentiggini sono delle macchie iperpigmentate della pelle. Alcune persone le hanno sul naso e sulle guance, mentre altri ne sono ricoperti fino alla punta dei piedi. Si tratta di un tratto ereditario, quindi le hai oppure no. Se la tua cute è predisposta alle lentiggini, l'esposizione al sole potrebbe aiutare la loro comparsa. Se non le hai, puoi provare un make-up (anche permanente) per ottenere queste deliziose macchioline.

Metodo 1 di 4:
In Modo Naturale

  1. 1
    Comprendi le cause delle lentiggini. Queste macchie sono un tratto ereditario causato da una distribuzione non uniforme dei pigmenti della cute. Una lentiggine si forma per una concentrazione anomala di melanina in un punto della pelle.
    • Quasi tutte le lentiggini naturali sono piccole e non sono causa di preoccupazione. Tendono a essere più evidenti sulle zone più esposte alla luce del sole come il viso; probabilmente questo è il tipo di "macchioline" che vorresti avere. Sappi inoltre che possono essere di diverso colore: marroni, nere, gialle o rosse.
    • A volte le lentiggini si formano dopo una scottatura solare. Sono più grandi e irregolari rispetto a quelle naturali. Queste ultime, dopo l'esposizione al sole, tendono a schiarirsi, mentre quelle risultanti da scottature sono permanenti.
  2. 2
    Determina se sei geneticamente predisposto. Se non ci sono individui con lentiggini nella tua linea genetica, sappi che non potrai avere queste macchie in modo naturale. Le persone più propense a svilupparle hanno carnagione chiara e capelli rossi, anche se non sono una loro esclusiva. Le persone con capelli neri hanno meno probabilità di avere le lentiggini, anche se è sempre possibile. Anche le persone con cute e capelli chiari possono avere le lentiggini.
    • Per capire se questo tratto genetico è presente nella tua famiglia, osserva i tuoi parenti. Fratelli, genitori, nonni, tutti coloro che condividono la tua diretta discendenza devono essere presi in considerazione, ma sappi che anche i parenti collaterali condividono parte del tuo DNA.
  3. 3
    Passa un po' di tempo al sole. Le lentiggini si manifestano a causa dell'esposizione ai raggi UV. Se hai le lentiggini naturali, un po' di luce solare potrebbe renderle più evidenti. Tuttavia, cerca di essere cauto, non devi esagerare per non scottarti. Proteggiti sempre con una crema solare con fattore di protezione 20 o 30, questa ti permette un'abbronzatura sana e allo stesso tempo ti evita le ustioni.
    • Quando i raggi UV toccano l'epidermide (lo strato esterno della pelle) questa si ispessisce leggermente aumentando la produzione di pigmento. Il risultato di questa reazione è una maggiore visibilità delle lentiggini.
    • Se preferisci non esporti al sole, valuta di fare un lampada UV in un centro abbronzatura. Segui le istruzioni che ti verranno date dal personale in merito al tempo di esposizione, dato che un eccesso di raggi UV può causare il cancro alla pelle.
  4. 4
    Imponiti un limite all'abbronzatura. Troppa esposizione ai raggi ultravioletti aumenta i rischi di tumore alla pelle. Anche se i raggi UV sembrano essere i tuoi migliori amici per ottenere le lentiggini, hanno una serie di gravi effetti collaterali. Per tale ragione, è altamente raccomandato limitare il tempo di esposizione al sole senza abbigliamento protettivo.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Con il Make Up

  1. 1
    Scegli una tonalità di marrone che abbia lo stesso sottotono della tua pelle. Ad esempio, se la tua pelle ha un colore freddo con un sottotono tendente al giallo, scegli un marrone chiaro. Se ha un colore caldo e un sottotono rosato, un accenno di marrone più pieno con sfumature bordeaux è la scelta migliore.
    • Il marrone bruciato è una scelta universale per ogni tonalità di pelle, in ogni caso.
    • Se non sei sicuro di cosa sembrerà più naturale su di te, guarda il colore delle tue sopracciglia e comparalo con quello del make-up. La tonalità chiara dovrebbe essere di due toni più scura, e quella più scura dev'essere di un altro tono più scura.
  2. 2
    Disegna delle piccole lentiggini sulla pelle usando la matita di colore più chiaro. Disponi i puntini in modo uniforme attorno alla sella del naso e sugli zigomi. Fermati prima di esagerare! Troppe lentiggini non sono naturali.
    • Fai dei puntini irregolari per forma e posizione. Conviene che siano grandi quanto la punta di uno spillo, ma alcuni devono essere più piccoli di altri, asimmetrici e dai bordi irregolari.
    • Non tentare di fare un lavoro simmetrico fra il lato destro e sinistro del viso.
  3. 3
    Riempi alcuni spazi fra le lentiggini con la matita più scura. Aggiungi qualche lentiggine più colorata qua e là. Le lentiggini naturali difficilmente sono di un solo colore e con l'età diventano più scure.
    • Controllati allo specchio per essere sicuro di non sovrapporre i puntini.
    • Queste lentiggini scure devono essere in numero inferiore rispetto alle prime più chiare.
  4. 4
    Alleggerisci le lentiggini con del cotone. Se hai bisogno di alleggerire il colore per avere un aspetto più naturale, picchietta l'area delicatamente con la punta delle dita o con un batuffolo di cotone, facendo attenzione. Puoi anche usare uno sfumino pulito e passarlo con delicatezza sulla zona.
  5. 5
    Applica uno spray fissante o della cipria. Entrambi sono facoltativi, ma faranno durare il make-up più a lungo e allo stesso tempo fanno apparire la tua pelle molto più liscia e sana.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Con un Aspetto Abbronzato

  1. 1
    Applica un leggero strato di terra abbronzante sul naso e sulle guance. Usa un pennello grande da trucco per passare un po' di terra sul ponte del naso e sulla punta delle guance, lungo lo zigomo. La terra abbronzante fornisce alla pelle una base leggermente più scura per fare le lentiggini finte. Visto che le lentiggini vere sono provocate dall'esposizione solare, è logico avere la pelle leggermente abbronzata sotto le lentiggini.
    • Non c'è bisogno di mettere la terra su tutto il viso. In questo modo la pelle avrebbe una tonalità troppo scura, sembrando innaturale.
    • Usa una terra opaca invece che brillante per avere un aspetto più naturale.
  2. 2
    Scegli una matita per sopracciglia. Come regola generale, opta per una matita per sopracciglia di due toni più chiara di quella che useresti per le tue sopracciglia. Le matite per sopracciglia sono più secche di molte matite per occhi e non danno un risultato troppo scuro, ed è esattamente ciò che ti serve per il look che vuoi ottenere.
  3. 3
    Disegna alcuni puntini disseminati su naso e guance. Usa la matita per creare dei puntini leggeri sul ponte del naso e sulla parte alta delle guance, dove hai applicato la terra.
    • Le lentiggini devono essere più fitte intorno alla punta del naso e sotto gli occhi. Falle diradare man mano che ti allontani da queste zone.
    • Fai delle lentiggini piccole, ma non proprio di dimensioni uguali. Devono leggermente differire tra loro per dimensione, non devono essere simmetriche né seguire uno schema o un disegno regolare
  4. 4
    Riempi gli spazi. Fai un passo indietro e controlla allo specchio come sono le lentiggini. Aggiungi altri puntini dove ti sembra che manchino. L'obiettivo è farle sembrare più naturali possibile. Se necessario, picchietta le lentiggini con la punta delle dita o del cotone per alleggerire leggermente il colore.
  5. 5
    Applica un velo di fondotinta, se vuoi. Se desideri ottenere delle lentiggini molto evidenti, non usare il fondotinta. Se la matita che hai usato era troppo scura, o se vuoi delle lentiggini più discrete, però, passaci sopra un velo di fondotinta in polvere.
    • Non usarne uno liquido poiché farà scomparire o sbavare le lentiggini appena disegnate.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Con un Tatuaggio Cosmetico

  1. 1
    Comprendi che cos'è un tatuaggio cosmetico. Si tratta di un tattoo che viene praticato con un ago elettrico che deposita rapidamente del pigmento sotto lo strato del derma. Il tatuaggio cosmetico è conosciuto anche come "trucco permanente". È una procedura molto usata per delineare il contorno delle labbra, per rinfoltire le sopracciglia e per sostituire l'eyeliner, ma negli ultimi anni è diventata anche molto popolare per creare "false" lentiggini.
    • Un ago cavo e vibrante penetra nello strato superficiale della cute e deposita delle goccioline di pigmento.
    • Sebbene sia possibile, sappi che togliere un tatuaggio è molto complicato e che la tua pelle non sarà mai più come prima.
  2. 2
    Consulta diversi professionisti che eseguono questo tipo di tattoo cosmetico. Per ridurre il rischio di effetti collaterali, come le infezioni, devi essere certo che il tatuatore a cui ti rivolgi sia un professionista preparato che sa ciò che fa.
    • Verifica le credenziali di ogni tattoo artist a cui ti rivolgi. Accertati che abbia ricevuto un'adeguata preparazione e che sia in regola con tutte le normative igienico-sanitarie.
    • Chiedi consiglio a un chirurgo plastico o a un ex-cliente. Parla con coloro che si sono già sottoposti a questo tipo di trattamento e chiedi loro se possono mostrarti delle fotografie in stile "prima e dopo".
  3. 3
    Valuta con il tatuatore che tipo di look desideri. Egli potrebbe darti dei consigli per ottimizzare al massimo l'effetto finale, ma ricorda che devi avere voce in capitolo, perché sei tu che porterai il tatuaggio sul volto. Se possibile, porta alcune fotografie per capire qual è la soluzione più adatta a te.
    • Il tattoo artist ti aiuterà a capire qual è la tonalità di lentiggini più adatta al tuo incarnato.
    • Dovrebbe anche discutere con te l'esatta collocazione dei puntini.
  4. 4
    Sottoponiti al tatuaggio. Quando è giunto il momento, fissa un appuntamento presso lo studio che hai prescelto per farti disegnare le lentiggini. Prima delle procedura, il tatuatore delimiterà la zona con un pennarello chirurgico sterile. Spalmerà del gel anestetizzante per intorpidire l'area. Durante il tatuaggio sappi che proverai un po' di dolore puntoreo.
    • Accertati che il tatuatore indossi dei guanti sterili e che tutta la strumentazione sia sterilizzata.
  5. 5
    Prenditi cura del tatuaggio. Per ridurre il gonfiore dovresti applicare degli impacchi freddi e un unguento antibiotico per rendere minimo anche il rischio di infezione. Segui tutte le istruzioni che ti ha fornito il tattoo artist affinché le lentiggini guariscano bene e velocemente.
    • Sappi che nei primi momenti, le lentiggini saranno molto scure. Tuttavia non c'è motivo di allarmarsi, il colore sfumerà nel giro di tre settimane.
    • Se la zona appare stranamente gonfia, dolente o arrossata nei primi giorni, sappi che c'è qualche probabilità di infezione o di reazione allergica.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Non passare molto tempo al sole senza un abbigliamento o una crema protettiva. L'eccessiva esposizione ai raggi UV può causare problemi alla pelle, fra cui maggiori probabilità di contrarre un tumore.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Ombretto marrone, matita per occhi o per sopracciglia marrone
  • Terra abbronzante
  • Spray fissante o cipria


Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità