Come Avere un Nat Aperto su Xbox Live

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Questo articolo mostra come modificare il tipo di NAT (dall'inglese "Network Address Translation") utilizzato dalla connessione di rete della tua Xbox One. Mentre in condizioni normali è sempre auspicabile avere un NAT "Aperto" (situazione ottimale per poter giocare in multiplayer con altri utenti), in alcuni casi, a causa della struttura della rete o della configurazione dei vari dispositivi che la gestiscono, la console segnalerà un NAT "Moderato" o nei casi peggiori "Limitato", situazione in cui è possibile che si presentino problemi di connessione. Prosegui nella lettura per scoprire come trovare una soluzione.

Parte 1 di 5:
Verificare il Tipo di NAT Utilizzato Attualmente dalla Console

  1. 1
    Accendi il televisore, l'Xbox One e il controller. Per accendere contemporaneamente la console e il controller, tieni premuto il tasto "Guida" di quest'ultimo (ricorda di usare il controller che utilizzi normalmente per giocare).
    • In alternativa, puoi premere il tasto di accensione della console (caratterizzato dal logo Xbox e posto sul lato frontale), ma in questo caso dovrai poi provvedere ad accendere anche il controller.
  2. 2
    Premi il pulsante "Guida" del controller. È caratterizzato dal logo Xbox ed è situato al centro della parte superiore della periferica. In questo modo, sulla parte sinistra della dashboard visualizzata sullo schermo del televisore verrà mostrato un menu a comparsa.
  3. 3
  4. 4
    Adesso scegli l'opzione Tutte le impostazioni, quindi premi il pulsante A del controller. È la prima voce, partendo dall'alto, del nuovo menu apparso. In questo modo avrai accesso diretto alla schermata "Impostazioni" della console.
  5. 5
    Scorri l'elenco di opzioni presente sul lato sinistro dello schermo per individuare e selezionare la scheda Rete, quindi scegli l'opzione Impostazioni di rete e infine premi il tasto A del controller. Avrai accesso alla nuova schermata "Rete" relativa alla configurazione della connessione di rete della console.
  6. 6
    Controlla il tipo di NAT legato alla connessione di rete attiva. Individua la dicitura "Tipo di NAT". Se accanto a quest'ultima viene riportato il valore "Limitato" o "Moderato", prosegui nella lettura dell'articolo.
    • Se invece leggi il valore "Aperto", significa che le problematiche relative al servizio Xbox Live non sono legate al tipo di NAT della connessione di rete. In questo caso, valuta di contattare il gestore telefonico della tua connessione internet oppure prova a risolvere il problema in totale autonomia consultando i suggerimenti di questa guida.
    Pubblicità

Parte 2 di 5:
Ripristinare la Connessione di Rete

  1. 1
    Scollega il cavo di rete (Ethernet) che collega il router al modem. Dovrai semplicemente scollegare il cavo dalla porta RJ-45 di uno dei due dispositivi indicati.
    • Normalmente, il router e il modem di rete sono integrati in un unico dispositivo. Se questo è il tuo caso, puoi saltare questo passaggio.
  2. 2
    Individua il pulsante "Reset" del router. Normalmente, è collocato sul retro del dispositivo, dove sono presenti anche le porte di connessione e il pulsante di accensione, oppure sul lato inferiore.
    • Tieni presente che il tasto "Reset" è molto piccolo e spesso è incassato per evitare che possa essere premuto accidentalmente.
  3. 3
    Riavvia il router. Tieni premuto il tasto "Reset" usando una graffetta o un oggetto dalla punta sottile, per circa 30 secondi.
  4. 4
    Trascorsi i 30 secondi, rilascia il tasto "Reset". Il router verrà riavviato automaticamente. Durante questa fase, le spie luminose presenti sul dispositivo potrebbero lampeggiare in modo diverso dal normale.
  5. 5
    Attendi che il router di rete completi la fase di avvio. A questo punto, le spie luminose del dispositivo dovrebbero essere fisse e aver smesso di lampeggiare.
  6. 6
    Procedi a ripristinare il collegamento fra router di rete e modem. Ricollega semplicemente il cavo Ethernet proveniente dal modem a una porta RJ-45 libera del router.
    • Anche in questo, caso se il router e il modem di rete sono integrati in un unico dispositivo, puoi saltare questo passaggio.
  7. 7
    Individua la password di sicurezza predefinita del router (si tratta della chiave per poter effettuare la connessione alla rete Wi-Fi creata dal dispositivo). Normalmente, è riportata all'interno di un'etichetta adesiva presente sul lato inferiore del router ed è indicata con la dicitura "Password" o "Network/Security key". Questa informazione è necessaria per poter collegare nuovamente l'Xbox One a internet.
  8. 8
    Accedi al menu "Guida" della console. Premi semplicemente il pulsante "Guida" del controller.
  9. 9
    Procedi a ripristinare la connessione di rete. Segui le istruzioni elencate di seguito:
    • Accedi alla schermata Impostazioni, seleziona la voce Rete, scegli l'opzione Impostazioni di rete, quindi seleziona la voce Configura rete wireless. A questo punto, scegli la rete Wi-Fi a cui desideri connetterti e inserisci la relativa password di sicurezza quando richiesto.
  10. 10
    Controlla nuovamente il tipo di NAT legato alla connessione di rete. Se a questo punto riporta il valore "Aperto", significa che aver ripristinato le impostazioni di fabbrica del router di rete ha risolto il problema. In caso contrario, prosegui nella lettura dell'articolo.
    Pubblicità

Parte 3 di 5:
Abilitare la Funzione UPnP del Router

  1. 1
    Individua l'indirizzo IP del router di rete. Per poter apportare le modifiche necessarie alla configurazione della connessione di rete e ottenere un NAT "Aperto", occorre accedere alla pagina di amministrazione del router di rete. I passaggi da eseguire per risalire all'indirizzo IP di quest'ultimo variano in base al sistema operativo del computer in uso.
    • Sistemi Windows: accedi al menu Start, seleziona l'icona Impostazioni (a forma di ingranaggio), scegli l'opzione Rete e Internet, clicca il link Visualizza le proprietà della rete e infine individua il valore associato al parametro "Gateway predefinito".
    • Mac: accedi al menu Apple, scegli la voce Preferenze di sistema, clicca l'icona Network, premi il pulsante Avanzate, accedi alla scheda TCP/IP e individua il valore della voce "Router".
  2. 2
    Avvia il browser internet che preferisci. Quasi la totalità dei router in commercio prevede la possibilità di effettuarne la configurazione direttamente dalla pagina web di amministrazione: basterà collegare il router direttamente a un computer tramite cavo di rete o connessione Wi-Fi.
  3. 3
    Accedi alla pagina di amministrazione del router di rete. Digita l'indirizzo IP individuato nel passaggio precedente all'interno della barra degli indirizzi del browser e premi il tastoInvio.
  4. 4
    Se richiesto, effettua il login digitando nome utente e password. Nella maggior parte dei casi, queste informazioni sono riportate direttamente nel manuale utente del dispositivo o su un'etichetta adesiva posta sul lato inferiore del router.
    • Se hai personalizzato la password di accesso predefinita del router e ora non la ricordi più, puoi risolvere il problema effettuando il reset del dispositivo.
    • Se non ti viene richiesto di fornire alcuna credenziale di accesso, significa che hai già raggiunto la pagina di configurazione del router.
  5. 5
    Individua la sezione dedicata alle impostazioni della funzione UPnP. Ogni router presenta un'interfaccia di amministrazione differente, in base al produttore e al modello, quindi la procedura da seguire sarà diversa da quella indicata qui.
    • L'acronimo "UPnP" deriva dall'inglese "Universal Plug and Play", quindi la sezione in esame potrebbe essere indicata da quest'ultima dicitura.
    • Spesso le impostazioni UPnP sono inserite all'interno della sezione "Advanced" o "Avanzate" della pagina di amministrazione del router.
  6. 6
    Accedi alla sezione delle impostazioni UPnP. Questa funzionalità permette ai dispositivi connessi alla rete di aprire automaticamente tutte le porte di comunicazione necessarie per poter connettersi a internet.
  7. 7
    Abilita la funzione UPnP del router. Seleziona il relativo pulsante di spunta o attiva il relativo cursore, quindi premi il pulsante Salva o Applica.
  8. 8
    Riavvia l'Xbox One. Premi semplicemente il pulsante di accensione della console. A questo punto, attendi che l'Xbox si spenga e completi la procedura di riavvio.
  9. 9
    Controlla nuovamente il tipo di NAT legato alla connessione di rete. Se arrivato a questo punto riporta il valore "Aperto", significa che non dovresti più avere problemi quando ti connetti al servizio Xbox Live.
    • Al contrario, se il NAT risulta ancora "Limitato" o "Moderato", prosegui nella lettura dell'articolo.
    Pubblicità

Parte 4 di 5:
Impostare un Indirizzo IP Statico sull'Xbox One

  1. 1
    Accedi alla pagina di configurazione del router di rete. Fai riferimento a questa sezione dell'articolo per scoprire come fare.
  2. 2
    Aggiungi l'indirizzo che desideri assegnare all'Xbox One alla lista degli indirizzi di rete "Riservati". Come per l'attivazione della funzione UPnP, anche questa procedura varia in base al produttore e al modello del router di rete in uso. Normalmente, occorre accedere all'elenco di tutti i dispositivi attualmente connessi alla rete, selezionare l'Xbox One e premere il pulsante Reserve.
    • L'elenco degli indirizzi IP riservati ai singoli dispositivi potrebbe essere indicata anche con la dicitura "Static IP" o "Indirizzi IP Statici".
  3. 3
    Riavvia la console. Al termine della procedura di avvio, potrai procedere all'assegnazione di un indirizzo di rete statico.
  4. 4
    Premi il pulsante "Guida" del controller. È caratterizzato dal logo Xbox ed è situato al centro della parte superiore della periferica. In questo modo, sulla parte sinistra della dashboard visualizzata sullo schermo del televisore, verrà mostrato un menu a comparsa.
  5. 5
  6. 6
    Adesso scegli l'opzione Tutte le impostazioni, quindi premi il pulsante A del controller. In questo modo, avrai accesso diretto alla schermata "Impostazioni" della console.
  7. 7
    Scorri l'elenco di opzioni presente sul lato sinistro dello schermo per individuare e selezionare la scheda Rete, scegli l'opzione Impostazioni di rete e infine premi il tasto A del controller. Avrai accesso alla nuova schermata "Rete" relativa alla configurazione della connessione di rete della console.
  8. 8
    Scegli l'opzione Impostazioni avanzate e premi il pulsante A del controller. È collocata sul lato sinistro della schermata attuale.
  9. 9
    Prendi nota delle attuali impostazioni di configurazione della connessione di rete:
    • Indirizzo IP;
    • Subnet mask;
    • Gateway;
    • DNS.
  10. 10
    Seleziona la voce Impostazioni IP e premi il pulsante A del controller. È collocata sul lato sinistro dello schermo. In questo modo, avrai accesso alla schermata "Impostazioni IPv4".
  11. 11
    Inserisci l'indirizzo IP che desideri assegnare alla console e premi il pulsante del controller. L'indirizzo inserito verrà assegnato immediatamente all'Xbox.
  12. 12
    Inserisci la "Subnet mask" e premi il pulsante del controller. Normalmente si utilizza il valore 255.255.255.0 o un indirizzo simile.[1]
  13. 13
    Inserisci l'indirizzo di rete del "Gateway" e premi il pulsante del controller. Spesso questo indirizzo è molto simile a quello assegnato alla console.
  14. 14
    Inserisci una seconda volta l'indirizzo IP che desideri assegnare alla console e premi il pulsante del controller. Verrai automaticamente reindirizzato alla schermata "Impostazioni avanzate".
  15. 15
    Adesso seleziona la voce Impostazioni DNS, quindi premi il pulsante A del controller. È collocata sul lato sinistro della schermata attuale.
  16. 16
    Inserisci l'indirizzo del server "DNS" primario e secondario. Digita l'indirizzo IP del server DNS primario e premi il pulsante "☰", dopodiché inserisci l'indirizzo del server DNS secondario e premi nuovamente il pulsante "☰" del controller.
  17. 17
    A questo punto, premi il pulsante B. In tal modo, le modifiche apportate alla configurazione di rete verranno salvate e applicate. Se tutte le informazioni inserite sono corrette, l'Xbox One sarà in grado di connettersi a internet.
  18. 18
    Controlla nuovamente il tipo di NAT legato alla connessione di rete. Se arrivato a questo punto riporta il valore "Aperto", significa che utilizzare un indirizzo IP statico per l'Xbox One ha risolto il problema.
    • Al contrario, se il NAT risulta ancora "Limitato" o "Moderato", prosegui nella lettura dell'articolo.
    Pubblicità

Parte 5 di 5:
Configurare il Port Forwarding

  1. 1
    Accedi alla pagina di configurazione del router. Per poter gestire manualmente l'apertura delle porte di comunicazione utili all'Xbox One e poterti connettere al servizio Xbox Live (Port Forwording), occorre avere accesso alla pagina di amministrazione del router di rete. Fai riferimento alla sezione "Abilita la Funzione UPnP del Router" per avere maggiori dettagli in merito.
  2. 2
    Accedi alla sezione "Advanced" o "Avanzate" della pagina. Nel caso della maggior parte dei router in commercio, le impostazioni legate al port forwarding vengono normalmente inserite all'interno della sezione "Advanced" o "Avanzate" della pagina di amministrazione. Ricorda che potrebbe essere indicata anche con diciture diverse, per esempio "Advanced Setup" o un nome simile.
    • Se non hai mai utilizzato e configurato la funzionalità "Port Forwarding" di un router o di un modem, prima di continuare nella lettura, potresti avere la necessità di consultare con calma questa guida per apprendere i concetti di base di questa funzionalità avanzata della configurazione di una rete.
  3. 3
    Accedi alla sezione relativa al "Port Forwarding". Se hai ancora difficoltà a individuare questa sezione della pagina di amministrazione del router che gestisce la tua rete LAN domestica, esegui una ricerca online usando il modello del dispositivo per risalire alla procedura corretta da seguire.
  4. 4
    Apri le porte necessarie per la console. Per poter connettere l'Xbox One al servizio Xbox Live senza riscontrare alcun problema, devi aprire le seguenti porte di comunicazione:
    • 53 (TCP/UDP);
    • 80 (TCP);
    • 88 (UDP);
    • 500 (UDP);
    • 1863 (TCP/UDP);
    • 3074 (TCP/UDP);
    • 3075 (TCP/UDP);
    • 3544 (UDP);
    • 4500 (UDP);
    • 16000 (TCP/UDP).
    • Ricorda che per poter effettuare la configurazione in modo corretto, devi usare l'indirizzo IP statico assegnato alla console seguendo le istruzioni del metodo precedente.
  5. 5
    Riavvia l'Xbox. Dopo aver configurato correttamente le regole per il port forwarding, riavvia la console le nuove impostazioni possano avere effetto.
  6. 6
    Controlla nuovamente il tipo di NAT legato alla connessione di rete. Se arrivato a questo punto riporta il valore "Aperto", significa che non dovresti più avere problemi quando ti connetti al servizio Xbox Live.
  7. 7
    Se i problemi permangono, contatta il gestore telefonico che ti fornisce la connessione al web. È molto probabile che la causa sia da imputare alla configurazione della rete interna dell'ISP che gestisce la tua connessione a internet. Se tutti i metodi descritti nell'articolo non hanno sortito l'effetto sperato, contatta il servizio clienti del tuo ISP per ricevere l'assistenza tecnica necessaria a risolvere il problema.
    Pubblicità

Consigli

  • Impostare un indirizzo IP statico sulla console è sempre un'ottima idea: in questo modo verranno ridotte le interferenze create dagli altri dispositivi connessi alla rete, aumentando di conseguenza la qualità dell'esperienza online.
Pubblicità

Avvertenze

  • Assegnare un indirizzo IP statico errato (o sbagliare a configurare qualunque altro aspetto della connessione di rete, per esempio la subnetmask i o il gateway) causerà un errore durante il tentativo di connessione alla rete LAN indicata.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Internet

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità