Come Avviare una Forneria a Casa Propria

Avviare una forneria a casa propria non è semplice come sembra. Per avviare e gestire una forneria di successo, dovrai attenerti alle leggi locali e prendere le cose sul serio. Leggi i consigli che trovi di seguito per farti di un'idea di come avviare la tua attività.

Passaggi

  1. 1
    Impara quali sono le leggi che regolamentano questo tipo di attività.
    • Sebbene aprire una forneria a casa possa sembrare una cosa semplice, devi capire che vi sono alcuni limiti. Non ovunque è possibile avviare un'attività del genere. Nella maggior parte dei casi, devi acquisire molti permessi e soddisfare determinati requisiti assicurativi prima di aprire le porte della tua forneria. Verifica la normativa a riguardo e cerca di capire se può essere fattibile.
  2. 2
    Fai in modo che la cucina sia a norma.
  3. 3
    Una volta determinato che hai la possibilità di aprire la tua forneria a casa, dovrai apportare alcune modifiche così da trasformare la tua cucina domestica in una cucina industriale. Solo in questo modo potrai vendere i tuoi prodotti ai clienti. Apporta le modifiche necessarie prima che gli ispettori vengano ad accertare la regolarità della cucina. Cerca quali sono le modifiche da effettuare e mettile in atto prima che l'ispettore faccia la sua prima visita.
  4. 4
    Prepara tutti i documenti necessari.
    • Potrebbe essere necessario avere un certificato che attesta le tue capacità di preparazione e manipolazione del cibo. Inoltre, potresti aver bisogno di un'assicurazione di responsabilità civile e di altri permessi specifici, documenti normalmente richiesti ad ogni titolare di un'impresa.
  5. 5
    Realizza il business plan dell'attività.
    • Una home bakery necessita della stessa pianificazione economica di un esercizio situato in centro città. Nel tuo business plan includi informazioni quali costi d'avvio, analisi delle spese e costi legati alle operazioni per il normale svolgimento dell'attività. Fissa degli obiettivi chiari e punta ad ottenerli.
  6. 6
    Cerca il target della tua attività.
    • Avrai bisogno di sapere a chi vendere i tuoi prodotti così da farti una chiara idea di come impostare le iniziative pubblicitarie e di marketing. Decidi quali saranno i tuoi potenziali clienti e punta a vendergli i tuoi prodotti.
  7. 7
    Fai di tutto per emergere dalla massa.
    • Offri dei prodotti da forno che siano nuovi, diversi, in qualche modo speciali. Solo così potrai avvantaggiarti sulla concorrenza.
  8. 8
    Preparati a spendere soldi per pubblicizzare i tuoi prodotti.
    • Esistono già molte fornerie con cui dovrai competere. Non lesinare su costi pubblicitari e di marketing. Investi in fotografi professionisti ed aziende pubblicitarie. I tuoi sforzi avranno un grande effetto sul successo della tua attività.
  9. 9
    Impegnati a soddisfare i clienti con prodotti di qualità.
  10. 10
    Sperimentare ricette e offrire diversi beni utilizzando lo stesso nome non farà bene ai tuoi affari. Se vuoi sperimentare nuove ricette, assicurati di riuscire a differenziarle con chiarezza rispetto alle ricette classiche. Per esempio, potresti commercializzare un cookie con una glassa diversa definendolo “stagionale”, per differenziarlo dai normali cookie che vendi di solito.
    Advertisement

Consigli

  • Molti fornai che lavorano in casa si trovano a dover aumentare il numero di prodotti o a crearne di nuovi, diversamente a quanto inizialmente pensassero. Quando succede, diventa necessario affittare uno spazio esterno per far fronte alla domanda. Se capiterà anche a te, assicurati che lo spazio che vuoi occupare soddisfi la normativa così da non riscontrare problemi durante l'ispezione.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Business

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement