Come Battere la Palla da Baseball

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Colpire una palla da baseball è una delle cose più difficili da fare nello sport - e una delle più divertenti. La tecnica e la concentrazione mentale sono ugualmente importanti quando si tratta di ottenere un buon contatto con la palla. Quando imparerai come fare, allenati il più possibile per diventare un battitore migliore. Ecco come iniziare.

Metodo 1 di 4:
Assumere la Posizione

  1. 1
    Posizionati nel box di battuta. Se sei destrorso, mettiti sul lato destro del piatto, viceversa se sei mancino. Fronteggia il piatto e posizionati a circa 30 cm da esso, in modo che il lato sinistro del tuo corpo (o quello destro se sei mancino) sia rivolto verso il monte del lanciatore.
    • Non stare troppo vicino o troppo lontano dal piatto. Se il lanciatore tirasse un lancio interno, essere troppo vicino al piatto ti impedirebbe di colpire con facilità la palla. Essere troppo lontano dal piatto ti darà allo stesso modo meno possibilità di colpire alcuni lanci. Trova il giusto mezzo.
    • Non stare troppo vicino al bordo anteriore o posteriore del box. Stare direttamente dietro al piatto ti mette nella posizione migliore per colpire la palla. Quando ti sarai allenato molto, potrai sperimentare con posizioni diverse secondo il tipo di lanci che devi colpire.
  2. 2
    Metti i piedi in posizione. Stai in piedi con i piedi approssimativamente ala larghezza delle spalle, così il tuo corpo sarà in equilibrio. Punta i piedi verso il piatto, così da poter colpire la palla con la massima forza.
  3. 3
    Piega leggermente le ginocchia. Tieni una posizione pronta, dalla quale potrai colpire con facilità e forza, piegando comodamente le ginocchia. Se tenessi le gambe dritte non riusciresti a colpire con altrettanta forza. Se piegherai troppo le gambe invece, avresti difficoltà a colpire lanci alti.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Tenere la Mazza

  1. 1
    Impugna la mazza con entrambe le mani. Se sei destrorso, impugna la mazza pochi cm sopra la base con la mano sinistra, e impugnala con la mano destra immediatamente sopra (inverti la presa se sei mancino). Le tue mani dovrebbero toccarsi leggermente. Tieni una presa decisa ma flessibile; se terrai la mazza in modo troppo stretto, non riuscirai a muoverla correttamente.
    • Non impugnare la mazza troppo in alto o troppo in basso. Le tue mani dovrebbero trovarsi pochi cm sopra la base della mazza.
    • Assicurati che la mazza sia del giusto peso per te. Dovresti essere in grado di impugnarla comodamente nel punto giusto. Se ti accorgi di avere la tendenza a strozzare la presa (muovendo le mani più in alto sulla mazza) per riuscire a girare la mazza, probabilmente hai bisogno di una mazza più leggera.
  2. 2
    Solleva la mazza. Tieni il gomito anteriore piegato e le mani al livello del petto a circa 15 cm dal corpo. Solleva il gomito posteriore per portarlo in linea retta con le spalle o in modo che punti leggermente verso il basso.[1]
  3. 3
    Prepara la mazza con un angolo. Non posare la mazza sulla spalla e non tenerla completamente verticale. Dovrebbe essere inclinata con un leggero angolo dietro la testa.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Girare la Mazza

  1. 1
    Sposta il peso e fai un passo. Quando la palla si avvicina, inizia a spostare il peso in avanti e fai un passo verso il lanciatore con il piede anteriore. Dovresti tipicamente iniziare lo spostamento del peso alcuni secondi prima di colpire la palla, in modo da muovere il corpo con un solo movimento fluido. La pratica rende perfetti per quanto riguarda il tempismo di questo movimento. Alla fine, imparerai il momento esatto in cui spostare il peso per riuscire a colpire la palla quando attraversa il piatto.
    • Alcuni giocatori di baseball sollevano il ginocchio anteriore e lo portano verso il petto prima di compiere il passo; questo non è strettamente necessario a meno che tu non riesca a imprimere più potenza alla palla.
    • Quando colpisci la palla e completi il movimento, sposta il peso completamente sul piede anteriore. Il piede dietro dovrebbe ruotare e toccare il suolo solo con le dita.
  2. 2
    Fai scivolare le mani verso la palla. Quando inizi a spostare il peso, comincia a girare la mazza spostando le mani verso la palla con una veloce scivolata, quasi come se il tuo intento fosse di colpire la palla con la punta inferiore della mazza. Raddrizza le braccia e posiziona la mazza per colpire la palla quando attraversa il piatto.
    • Quando la mazza colpisce la palla, il palmo della tua mano dominante dovrebbe essere rivolto verso l'alto, e quello della tua mano non dominante verso il terreno.
    • Tieni i gomiti vicini al corpo mentre giri la mazza, per esprimere la massima potenza.
  3. 3
    Non dimenticare di finire bene il movimento.[2] Lascia che l'inerzia della mazza superi la palla e falle compiere quasi un cerchio completo intorno al corpo. Quando arrivi al contatto, dai una frustata con il polso e gira la mazza puntando la sua parte finale verso il lanciatore e termina il movimento con la mazza sulla spalla. Mentre giri la mazza il tuo corpo deve ruotare verso il lanciatore, e quando termini il movimento dovresti essere rivolto verso il campo, con i piedi ancora al loro posto.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Vedere la Palla e Colpirla

  1. 1
    Tieni gli occhi sulla palla. I tuoi occhi dovrebbero rimanere sulla palla dal momento in cui lascia la mano del lanciatore fino al momento in cui la colpirai con la mazza.[3] E' in questo momento che la concentrazione mentale è fondamentale; se perderai di vista la palla, anche solo per un attimo, sarà molto difficile colpirla. E' importante anche riuscire a capire se il lancio è adatto per essere colpito. Se sembra che la palla stia arrivando direttamente sopra il piatto e nella tua zona di strike - la zona tra le tue ginocchia e il petto - si tratta di una palla da colpire. Se la palla non è all'interno della tua zona di strike, non riuscirai a colpirla con forza.
  2. 2
    Cerca di colpire la palla con il punto giusto della mazza. La mazza dovrebbe colpire la palla alcuni centimetri prima della punta. Dovrai colpirla con la parte centrale della mazza, così che non venga deviata dai bordi. Gira la mazza parallelamente al terreno per avere più probabilità di colpire correttamente la palla.
    • Non colpire la palla dal basso verso l'alto. Le tue braccia e la mazza dovrebbero stendersi più o meno diritte verso l'esterno del corpo (con l'angolo giusto per colpire il lancio) per sfruttare al massimo i muscoli più forti della spalla. Questo ti garantirà più spinta e velocità.
    • Non dare un taglio in avanti alla palla. L'ideale è colpire la palla in modo che assuma una rotazione all'indietro, perché in questo modo volerà molto più distante. Tieni il pollice della mano non dominante lungo la mazza se sei un principiante e non riesci a tenere la mazza diritta.
  3. 3
    Lascia cadere la mazza e corri. Quando hai colpito la palla, dovrai semplicemente lasciar cadere la mazza a terra. Non lanciarla. Potresti influenzare la parte finale del movimento e provocare un infortunio a un altro giocatore. Adesso corri con tutte le tue forze verso la prima base.
    Pubblicità

Consigli

  • Rilassati e stai calmo, oppure la tensione ti farà colpire la palla troppo presto.
  • Quando individui una curva, in alcuni casi ti sembrerà che il lancio possa colpirti. Non ritrarti, mantieni la posizione e ruota verso la palla rimanendo basso, così da riuscire a colpirla con più precisione e potenza.
  • Non aver paura dei lanciatori veloci - più la palla sarà veloce, più potrai farla volare lontana.
  • Osserva la mazza che colpisce la palla. Se guarderai la palla nel momento in cui viene colpita dalla mazza, migliorerai la probabilità di un ottimo impatto.
  • Alcuni giocatori di baseball rovinano la loro carriera cercando sempre di battere fuoricampo. Colpisci la palla cercando di ottenere una linea e arrivare in base. Una fly ball su un esterno è quasi sempre un'eliminazione garantita.
  • Nei lanci interni, dovresti colpire la palla di fronte al corpo, mentre su quelli esterni dovresti lasciare che la palla entri nella zona di strike e colpirla dietro il corpo o al livello del corpo. Dovresti colpire un lancio centrale esattamente al livello del corpo stendendo bene le braccia.
  • Prima di entrare nel box di battuta, dovrai riscaldarti. Entra nel cerchio dell’on-deck e gira la mazza come se dovessi colpire davvero la palla. Non c'è cosa peggiore nel baseball che affrontare un lanciatore con i muscoli freddi. I tuoi giri di mazza non saranno efficaci e sarai quasi certamente eliminato.
  • Se ti accorgi che la palla ti colpirà al centro del corpo, non sollevare le braccia e non lasciare che ti colpisca nelle costole, ma abbassa il braccio a protezione del corpo.
  • Se hai la reputazione di essere un battitore che spedisce la palla tra gli esterni, in alcuni casi può essere efficace provare un bunt. In questo modo confonderai l'altra squadra e potresti riuscire ad arrivare in base senza ricorrere a una volata di sacrificio.
  • E' fisicamente impossibile osservare la palla per tutto il suo percorso, perciò seguila finché puoi e cerca di colpirla.
Pubblicità

Avvertenze

  • Indossa sempre le protezioni e soprattutto il caschetto, non puoi mai sapere quando il lanciatore sbaglierà un lancio.
  • Se la tua mano superiore (la destra se sei destrorso) non sarà rivolta verso l'alto quando colpisci la palla, otterrai una ground ball o rimbalzante.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Sport di Squadra

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità