Come Bere Alcolici

C'è un modo giusto e uno sbagliato per fare quasi tutto; bere non fa eccezione. Ecco alcuni consigli su come evitare i lati peggiori del consumo di alcolici.

Parte 1 di 3:
Prepararsi a Bere
Modifica

  1. 1
    Mantieniti idratato. L'alcol ti disidrata, quindi è importante compensare questo fattore. Il tuo organismo reagirà meglio all'intossicazione se sei idratato opportunamente prima di bere alcolici.
    • Dovresti avere già l'abitudine di bere abbastanza acqua per mantenerti idratato. In caso contrario, è meglio iniziare. Per essere chiari, le bibite gassate, i succhi di frutta e il tè non contano come acqua. Senza dubbio la contengono, ma non possono sostituire l'H20 puro quando si tratta di idratazione. Bevi ancora più acqua quando sai che berrai molti alcolici nel breve futuro.
    • Considera lo sforzo fisico quando decidi quanta acqua bere. Se sei andato in palestra o hai fatto sport prima di andare al bar, bevi molta acqua prima di passare agli alcolici. Se hai intenzione di bere quando balli in discoteca, preparati a integrare le bevande alcoliche con molta acqua.
  2. 2
    Considera le altre sostanze che ti disidratano e fai attenzione a non mescolarle con troppo alcol. Le più comuni sono caffeina, zucchero e sodio. Salta assolutamente il dolce se hai intenzione di bere molti alcolici.
    • È stato scoperto di recente che bere fino a quattro tazzine di caffè al giorno non disidrata il corpo quanto era stato originariamente teorizzato. Dovresti comunque fare attenzione con bevande come energy drink e bibite con caffeina, perché hanno la tendenza a contenere quantità non naturali di zuccheri e caffeina. Nota anche che i dolcificanti contenuti nelle bibite dietetiche ti disidratano ancor più dello zucchero naturale. Se desideri mescolare gli alcolici con Red Bull o Coca Cola, assicurati di bere un bicchier d'acqua dopo ogni cocktail.
    • Ricorda che tutti abbiamo reazioni diverse alle sostanze che introduciamo nei nostri corpi. In base al tuo peso, altezza, metabolismo e altri fattori biologici, potresti dover bere più o meno acqua per contrastare i sintomi della disidratazione.
    • Fai attenzione alla reazione del tuo corpo alla disidratazione, in modo da mantenere il controllo delle tue condizioni per tutta la serata. I primi sintomi includono mal di testa, vertigini e nausea. Preparati a smettere di bere alcolici e passare all'acqua appena noti quei segnali.
  3. 3
    Fai un pasto abbondante prima di bere alcolici. Se bevi a stomaco vuoto, ti ubriacherai molto più velocemente e gli effetti saranno più intensi.
    • Fai attenzione quando bevi alcolici mentre mangi. Alcune bevande, come il vino, sono più adatte al cibo di altre. Accompagnare un pasto con la birra ti farà sentire pieno più rapidamente. Non è una cattiva idea iniziare a bere almeno un'ora dopo il pasto.
    • A stomaco pieno, meno alcol sarà introdotto direttamente nel sangue e sarai in grado di goderti più bevande per adulti prima che la situazione ti sfugga di mano.
    • I cibi migliori da mangiare prima di bere sono quelli ricchi di proteine, grassi e carboidrati. Alcuni esempi sono hamburger, patatine, uova, pane, patate, salumi, piadine, eccetera. Gli alimenti fritti, anche se certamente non fanno bene alla salute in generale, sono un'ottima base per una serata alcolica.
    • Bere alcolici fino a ubriacarti impegna molto l'organismo. Per migliorare la tua reazione, puoi prendere regolarmente degli integratori multivitaminici. Tuttavia, fai attenzione, perché molti integratori richiedono tempo e acqua per essere assorbiti correttamente. Se hai intenzione di bere di sera, prendi le vitamine di mattina, con molta acqua.
  4. 4
    Considera che spesso l'alcol non va d'accordo con i farmaci. Degli studi mostrano che il 70% degli americani prendono farmaci regolarmente. Se capita anche a te, controlla sul foglietto illustrativo nella confezione se sono presenti interazioni indesiderate tra gli alcolici e le medicine che prendi.
    • Controlla il foglietto illustrativo anche di tutte le medicine da banco.
    • L'alcol riduce l'efficacia di molti antibiotici. Può anche provocare la nausea o altri effetti collaterali se combinato con quelle medicine.
    • Molti antidepressivi e farmaci per l'ansia non dovrebbero mai, per nessun motivo, essere mescolati all'alcol. È probabile che il tuo medico ti abbia avvertito di questo, quindi dovresti già sapere che non devi bere quando segui quelle terapie.
    • Non dovresti mai combinare gli antidolorifici con gli alcolici. Anche dosaggi da banco di paracetamolo e ibuprofene possono provocare danni al fegato se mescolati con l'alcol. Se hai preso un paio di pasticche di ibuprofene di mattina per il mal di testa o dolori muscolari, attendi 4-6 ore prima di bere.
    • I farmaci di solito richiedono molta acqua per essere assorbiti completamente dal sistema e alcuni possono disidratarti. Anche se le medicine che prendi non hanno interazioni negative con l'alcol, assicurati di bere abbastanza acqua da compensare la disidratazione provocata dagli alcolici.
  5. 5
    Riposa bene. I sintomi della privazione del sonno non si accompagnano bene agli effetti del consumo di alcolici. La privazione del sonno, infatti, causa molti sintomi simili a quelli dell'ebbrezza. Se non altro, perderai conoscenza molto più rapidamente di quanto accadrebbe normalmente. Considera questo aspetto prima di iniziare a bere.
    • Se non hai dormito abbastanza la scorsa notte, potresti sentirti ubriaco già dopo un paio di drink.
    • Fai un sonnellino prima di uscire per non rischiare. Puoi farlo dopo essere tornato a casa dal lavoro, prima di preparati alla serata.
  6. 6
    Evita di bere da solo. Oltre a essere rischioso, non è particolarmente divertente. Quando bevi da solo, è facile esagerare e perdere il controllo della situazione. Non aver paura di coprirti di ridicolo. Inoltre, da solo, non ci sarà nessuno a prendersi cura di te se dovessi svenire.
    • Fai attenzione quando bevi da solo. La riduzione delle inibizioni potrebbe spingerti a cercare le attenzioni di estranei e farti finire in situazioni potenzialmente pericolose. Esci sempre con almeno un amico fidato.
  7. 7
    Stabilisci un guidatore designato prima di iniziare a bere. In caso contrario, correrai il rischio di restare a piedi, di andare in auto con un ubriaco o di guidare quando non dovresti.
    • Tieni da parte del denaro per un taxi se nessuno vuole restare sobrio e ricorda ai tuoi amici di fare lo stesso.
    • Se degli amici bevono a casa tua, assicurati di offrire un posto dove dormire a quelli che non possono guidare fino a casa. È tua responsabilità di padrone di casa non far guidare nessuno da ubriaco.
    Advertisement

Parte 2 di 3:
Bere Responsabilmente
Modifica

  1. 1
    Ricorda le tue esperienze passate. Dovrebbero darti buone indicazioni su cosa e come puoi bere prima di perdere il controllo.
    • Quasi tutte le persone non reagiscono bene a un tipo particolare di alcolico. È bene sapere il contenuto dei cocktail che desideri ordinare, in modo da evitare la bevanda che ti dà problemi.
    • Se è la prima volta che bevi, inizia lentamente con un paio di birre o bicchieri di vino, in modo da avere un'idea di come reagisci all'alcol.
    • Fai particolare attenzione quando sperimenti qualcosa di nuovo. Possono servire anni per renderti davvero conto di come i vari tipi di alcol ti influenzano.
  2. 2
    Evita di mescolare troppi tipi di alcolici insieme. Alcune persone reagiscono meglio alle combinazioni di altre, ma di solito caricherai l'organismo di minore stress se deciderai di bere sempre lo stesso drink per tutta la sera.
    • La tequila è nota per essere incompatibile con gli altri tipi di alcolici.
    • I liquori cremosi, come la crema di whiskey, possono essere perfetti all'interno di un cocktail, ma provocano un effetto di coagulazione che può irritarti lo stomaco molto più rapidamente del normale. Non dovresti mai consumarli in eccesso.
    • Molte persone hanno problemi anche quando mescolano la birra con i liquori. Purtroppo, il modo migliore per sapere come reagirai tu è procedere per tentativi.
    • Alcune bevande contengono vari tipi di alcolici. Considera che i cocktail come il Long Island Iced Tea è composto da molti superalcolici e può farti ubriacare più rapidamente di altre bevande. Fai particolare attenzione con i cocktail di quel tipo e limitane il consumo di conseguenza.
    • Non bere nulla che non conosci. Tutti i bravi baristi sono in grado di dirti esattamente come sono composti i cocktail che servono. Può esserti utile osservare la preparazione del tuo drink, in modo da sapere che cosa ti aspetta. Se ti stai preparando da bere da solo, segui sempre la ricetta e usa un misurino.
  3. 3
    Fai attenzione agli sciroppi e ai preparati per cocktail a base di zucchero. I principianti tentano spesso di mascherare il sapore dell'alcol con prodotti dolci, in modo da riuscire comunque a bere. Come detto in precedenza, lo zucchero incrementa gli effetti disidratanti dell'alcol e spesso è associato a svenimenti e ai postumi della sbornia.
    • Alcuni liquori come il rum, il brandy, il bourbon e i cordiali hanno già un alto contenuto di zucchero. Fai particolare attenzione quando li mescoli con preparati a base di zucchero.
    • Ricorda che quando ordini un drink come un whiskey e cola, all'interno del tuo bicchiere c'è solo uno shot di whiskey. Il resto della bevanda è principalmente sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio. Quando ne avrai bevuti abbastanza da sentirti alticcio, avrai consumato due o tre volte più cola rispetto all'alcol.
    • Devi anche sapere che la maggior parte dei bar non servono succhi puri al 100%, quindi tutti i succhi di frutta usati nei tuoi cocktail conterranno zuccheri aggiunti.
    • Alcuni dei cocktail più popolari come il Sex on the Beach contengono ancora meno liquore dei long drink. Vengono serviti in bicchierini da shot, ma contengono meno alcol rispetto a un bicchiere di puro superalcolico, grazie alla presenza di altre bevande.
    • I preparati dietetici possono essere privi di zucchero, ma alcuni sostituti provocano ancora più disidratazione dello zucchero stesso.
    • Se desideri evitare gli effetti disidratanti dello zucchero, le bevande migliori per i tuoi cocktail sono soda e acqua tonica. La soda non è altro che acqua gassata. L'acqua tonica contiene il chinino, che ha lievi proprietà antidolorifiche e antinfiammatorie. Contiene anche zucchero, ma non in quantità pari alle altre bibite gassate usate per i cocktail. Alcune marche di acqua tonica dietetiche non contengono alcun dolcificante, quindi sono particolarmente adatte all'uso insieme all'alcol. Probabilmente non maschereranno molto il sapore del liquore, ma contribuiranno meno alla nausea, al mal di testa e agli altri sintomi della sbornia.
  4. 4
    Bevi solo prodotti delle marche migliori se possibile. I liquori economici contengono più impurità e spesso provocano postumi peggiori. Forse non puoi permetterti molti drink costosi in una sera, ma il sapore sarà decisamente migliore. Questo significa che potrai goderti il sapore dell'alcol anche senza altre bevande a coprirlo.
  5. 5
    Non avere fretta. Potresti essere tentato di tracannare la tua bevanda, ma sarebbe più difficile notarne gli effetti. È molto più semplice bere troppo quando lo fai velocemente, perché non noti gli effetti dell'alcol prima di decidere se ordinare un altro drink. Un buon ritmo per cominciare è un drink all'ora.
    • Assicurati che i tuoi drink siano misurati correttamente, in modo da poterti limitare. Se stai bevendo in un bar, puoi essere certo che questo aspetto è sotto controllo. Se invece ti prepari da solo i drink o sei a una festa, misura sempre la quantità di alcol che si trova nei tuoi cocktail.
    • Ascolta il tuo corpo. Una volta terminato un drink, cerca segnali di disidratazione prima di ordinarne un altro. Come detto in precedenza, si tratta di mal di testa, nausea e vertigini. Smetti di bere alcolici e passa all'acqua appena noti quei sintomi. Fai attenzione anche alle tue capacità motorie. Se ti accorgi di inciampare dappertutto o di fare fatica a parlare, probabilmente non dovresti continuare a bere.
    • Dai ascolto ai tuoi amici. Se una persona che ti vuole bene ti suggerisce di rallentare o di smettere di bere per stasera, probabilmente ha ragione.
  6. 6
    Impara quando fermarti. Ci sono molti modi per farlo, ma alla fine ti servono consapevolezza e autocontrollo. Di solito queste qualità si apprendono con la maturità e l'esperienza, quindi si tratta della lezione più difficile per chi inizia a bere.
    • Imponiti un limite all'inizio della serata. Tre drink è un buon obiettivo per un bevitore inesperto. Dovrebbero bastare per vivere l'euforia e la disinibizione sociale di uno stato di ebbrezza leggero, senza rischiare di vomitare, svenire o perdere il controllo della situazione.
    • Se pensi di avere problemi a contenerti, informa un amico o il guidatore designato del tuo limite e chiedigli di tenerti sotto controllo.
    Advertisement

Parte 3 di 3:
Terminare la Serata nel modo Giusto
Modifica

  1. 1
    Mangia qualcosa. Evita gli zuccheri in questo caso. La mattina dopo sarai grato di averlo fatto.
    • Fermati in un bar o in un locale aperto tutta la notte lungo la via di casa e prendi qualcosa per fare colazione. Cerca alimenti che assorbono i liquidi, unti e ricchi di carboidrati. Come detto in precedenza, si tratta di cibi che fanno male al tuo organismo, ma sono ideali per digerire l'alcol senza farlo finire nel sangue.
    • Come minimo, mangia cibi che assorbono i liquidi, come cracker, popcorn o salatini prima di andare a dormire.
  2. 2
    Bevi almeno un bicchier d'acqua prima di dormire. Se riesci, anche di più.
    • Assicurati di svuotare la vescica prima di prendere sonno.
  3. 3
    Prendi una singola compressa da 200 mg di ibuprofene. Questo agirà da rimedio preventivo contro i postumi.
    • Dovresti assumere il farmaco solo DOPO aver mangiato e bevuto molto. Bere grandi quantità di alcol potrebbe aver danneggiato temporaneamente il rivestimento dello stomaco. Il cibo, l'acqua e un paio d'ore dovrebbero bastare per migliorare le tue condizioni a sufficienza da permettere alla pillola di ibuprofene di avere più effetti positivi che negativi.
    • Per non rischiare, non prendere una dose maggiore.
    • Evita il paracetamolo, che ti espone a un rischio più alto di danni al fegato.
  4. 4
    Ricorda che dormirai più profondamente dopo aver bevuto. Ciononostante, la qualità del sonno sarà più bassa. Fai quello che devi per compensare il problema.
    • Se devi alzarti a una certa ora, imposta la sveglia prima del solito. Probabilmente ti servirà un po' di tempo per tornare al mondo dei vivi.
    Advertisement

AvvertenzeModifica

  • L'alcol è illegale in Arabia Saudita, Kuwait e Bangladesh; bere alcolici in queste nazioni può farti incorrere in multe salate.
  • NON GUIDARE DOPO AVER BEVUTO. Guidare in stato di ebbrezza è ESTREMAMENTE PERICOLOSO, può provocare incidenti e farti rischiare l'arresto, specie in Malesia e a Singapore.


Hai trovato utile questo articolo?

No