Come Bloccare un Sito Web in Google Chrome

Google Chrome non ha una funzione nativa che consenta di bloccare siti web specifici; in ogni caso, puoi scaricare uno dei tanti componenti aggiuntivi del browser Chrome per bloccare i siti che desideri. Le estensioni e i componenti aggiuntivi per Chrome in grado di bloccare siti possono essere installati dal Web Store di Chrome.

Metodo 1 di 5:
Usare Block Site

  1. 1
    Vai alla pagina di Block Site nel Chrome Web Store all’indirizzo https://chrome.google.com/webstore/detail/block-site/eiimnmioipafcokbfikbljfdeojpcgbh?hl=en.
  2. 2
    Clicca su "Aggiungi a Chrome", quindi su "Aggiungi" per confermare che desideri che il componente aggiuntivo sia installato su Chrome. L'estensione sarà installata su Chrome, e la relativa icona sarà visualizzata a destra della finestra degli indirizzi.
  3. 3
    Clicca sull'icona di Block Site, quindi vai al menu delle "Impostazioni" in questa applicazione.
  4. 4
    Digita il sito web o l'URL che desideri bloccare nel campo denominato “Elenco dei siti bloccati”.
  5. 5
    Clicca su “Aggiungi pagina”. L'URL inserito sarà ora bloccato in Google Chrome, e un messaggio di errore sarà visualizzato ogni volta che un utente tenta di accedere a quel particolare sito web.
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Usare Web Nanny

  1. 1
    Vai alla pagina Web Nanny nel Web Store di Chrome all’indirizzo https://chrome.google.com/webstore/detail/web-nanny/pbdfeeacmbjblfbnkgknimpgdikjhpha?hl=en.
  2. 2
    Clicca su "Aggiungi a Chrome", quindi su "Aggiungi" per confermare che desideri che il componente aggiuntivo venga installato su Chrome. L'estensione sarà installata su Chrome, e la relativa icona verrà visualizzata a destra della finestra degli indirizzi.
  3. 3
    Clicca sull'icona Web Nanny, quindi vai al menu delle "Opzioni".
  4. 4
    Digita il sito web o l'URL che desideri bloccare nel campo denominato “URL”.
  5. 5
    Clicca su “Salva URL”. L'URL inserito sarà ora bloccato in Google Chrome, e un messaggio di errore verrà visualizzato ogni volta che un utente tenta di accedere a quel particolare sito web.
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Usare StayFocusd

  1. 1
    Vai alla pagina di StayFocusd nel Web Store di Chrome all’indirizzo https://chrome.google.com/webstore/detail/stayfocusd/laankejkbhbdhmipfmgcngdelahlfoji?hl=en.
  2. 2
    Clicca su "Aggiungi a Chrome", quindi su "Aggiungi" per confermare che desideri che il componente aggiuntivo venga installato su Chrome. StayFocusd sarà installato su Chrome, e la relativa icona verrà visualizzata a destra della barra degli indirizzi.
  3. 3
    Vai al sito web o all’URL che desideri sia bloccato in Chrome.
  4. 4
    Clicca sull'icona di StayFocusd a destra della barra degli indirizzi, quindi su “Bloccare l'intero sito”. L'URL inserito sarà ora bloccato in Google Chrome, e verrà un messaggio di errore visualizzato ogni volta che un utente tenta di accedere a quel particolare sito web.[1]
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
Usare TinyFilter

  1. 1
    Vai alla pagina di TinyFilter nel Web Store di Chrome all’indirizzo https://chrome.google.com/webstore/detail/tinyfilter-reliable-conte/nlfgnnlnfbpcammlnibfkplpnbbbdeli.
  2. 2
    Clicca su "Aggiungi a Chrome", quindi su "Aggiungi" per confermare che desideri che il componente aggiuntivo venga installato su Chrome. TinyFilter sarà installato su Chrome, e la relativa icona verrà visualizzata a destra della barra degli indirizzi.
  3. 3
    Clicca sull'icona di TinyFilter, quindi vai al menu delle "Impostazioni generali".
  4. 4
    Clicca su "Siti bloccati", quindi digita il sito web o l'URL che desideri bloccare in Google Chrome.
  5. 5
    Clicca su “Salva”. L'URL inserito sarà ora bloccato in Google Chrome, e verrà visualizzato un messaggio di errore ogni volta che un utente tenta di accedere a quel particolare sito web.[2]
    Pubblicità

Metodo 5 di 5:
Usare Website Blocker (Beta)

  1. 1
    Vai alla pagina di Website Blocker (Beta) nel Web Store di Chrome all'indirizzo https://chrome.google.com/webstore/detail/website-blocker-beta/hclgegipaehbigmbhdpfapmjadbaldib?hl=en.
  2. 2
    Clicca su "Aggiungi a Chrome", quindi su "Aggiungi" per confermare che desideri che il componente aggiuntivo sia installato su Chrome. Sarà installata l'estensione per Chrome, e la relativa icona verrà visualizzata a destra della barra degli indirizzi.
  3. 3
    Vai al sito web o all’URL che desideri bloccare in Chrome.
  4. 4
    Clicca sull'icona di Website Blocker a destra della finestra degli indirizzi, quindi su “Blocca questo!” L'URL inserito sarà ora bloccato in Google Chrome, e comparirà un messaggio di errore ogni volta che un utente tenta di accedere a quel particolare sito web.
    Pubblicità

Consigli

  • Evita di farti distrarre durante la giornata lavorativa installando un componente aggiuntivo per bloccare i siti, specificando le ore durante le quali desideri che determinati siti web siano bloccati. Ad esempio, se desideri che Facebook o YouTube siano bloccati durante le ore tra le 8 e le 17 per evitare di trascorrere del tempo lavorativo su quei siti, specifica questo intervallo di tempo nel menu delle Impostazioni del componente aggiuntivo per bloccare i siti.
  • Usa componenti aggiuntivi per bloccare i siti, e per evitare che i bambini accedano a siti per adulti e ad altri non appropriati. Alcuni componenti aggiuntivi consentono inoltre d’impostare una password, che sarà richiesta agli utenti prima di accedere a determinati siti bloccati. Se desideri vietare certi siti ai tuoi figli, ma consentirne l’accesso agli adulti, è consigliabile attivare la funzione "password" per il componente aggiuntivo.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Internet

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità