Come Bollire il Pesce

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Se hai avuto l'occasione di visitare la contea di Door nello stato del Wisconsin, è molto probabile che ti sia rimasta nel cuore la ricetta del pesce bollito. Il pesce fresco viene cotto nell'acqua bollente con cipolle e patate, ma rimane il protagonista indiscusso di questo piatto semplice, ma incredibilmente gustoso. Fortunatamente non è necessario vivere sulle rive del lago Michigan per replicare questa ricetta, puoi preparare il pesce bollito quando vuoi usando una normale pentola e pochi semplici ingredienti.

Ingredienti

  • 6 l d'acqua
  • 180 g di sale marino
  • Alloro, pimento e pepe in grani per il bouquet garni
  • 4 Filetti di lavarello (da circa 250 g ciascuno)
  • 700 g di patate rosse di media grandezza
  • 8 cipolle piccole
  • 2 cucchiai (30 g) di prezzemolo tritato
  • Pepe nero macinato al momento
  • 120 g di burro fuso
  • 4 spicchi di limone

Parte 1 di 4:
Preparare l'Occorrente

  1. 1
    Scegli il pesce giusto. Nella ricetta tradizionale dello Stato del Wisconsin viene usato il pesce del lago Michigan, come la trota o il lavarello. Nel tuo caso puoi usare un pesce d'acqua dolce o salata in base ai tuoi gusti; può andare bene anche il merluzzo o il salmone.[1] Per questa ricetta useremo circa 250 g di filetti di lavarello.[2]
    • Puoi modificare il numero di filetti in base al numero di commensali. Aggiungi un filetto da circa 250 g per persona.
  2. 2
    Trova una grossa pentola in ghisa e un luogo dove accendere un fuoco da campo se vuoi bollire il pesce all'aperto. Se vuoi replicare la ricetta tradizionale alla lettera, devi mettere a bollire il pesce in una grossa pentola direttamente sul fuoco. L'ideale è usare un pentolone in ghisa e accendere un fuoco da campo con la legna.[3]
    • Se non hai un pentolone in ghisa, puoi usare una grossa pentola in acciaio o alluminio.
    • Dovresti avere anche un cestello in rete metallica in cui mettere il pesce per immergerlo e tirarlo fuori dall'acqua bollente con facilità.
    • Se hai la possibilità di accendere un fuoco da campo, tieni a disposizione alcuni pezzi di legna extra da usare per tenere vive le fiamme finché il pesce non è cotto.
    • Se non puoi organizzare un fuoco da campo, valuta di usare un fornello a gas da campeggio.
  3. 3
    Trova un pentolone se vuoi cuocere il pesce sui fornelli. Puoi replicare la ricetta in casa senza aver bisogno di accendere un fuoco da campo. Ti serviranno i fornelli e una grossa pentola in acciaio o alluminio. Se è possibile, prepara anche un cestello o un colino in metallo che ti consenta di rimuovere il pesce dall'acqua bollente con facilità.[4]
    • Se non hai un cestello o un colino in metallo, usa un mestolo forato per rimuovere il pesce dall'acqua quando è cotto.
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Bollire il Pesce

  1. 1
    Sala l'acqua e portala a ebollizione. Versa circa 6 litri d'acqua nella pentola, aggiungi 180 g di sale marino e poi mescola per aiutarlo a sciogliersi. Accendi il fornello e porta l'acqua a un bollore vivace.[5]
    • Se stai cucinando all'aperto usando un fuoco da campo, alimenta le fiamme con nuovi pezzi di legna se l'acqua fatica a bollire.
    • Se usi i fornelli, scalda l'acqua a fiamma alta.
  2. 2
    Aggiungi i condimenti all'acqua e falla bollire per alcuni minuti. Prendi un panno in mussola per creare un bouquet garni composto da foglie di alloro, pimento e pepe in grani in eguali proporzioni. Il bouquet garni deve essere grande all'incirca come mezza pallina da golf. Immergilo nell'acqua e lascia bollire le spezie per 2-3 minuti.[6]
    • Puoi aggiungere altre spezie o erbe se lo desideri, per esempio timo o rosmarino fresco.
  3. 3
    Aggiungi il pesce e cuocilo per 10-12 minuti o finché non si sfalda facilmente. Metti i filetti nel cestello di metallo e immergili nell'acqua che bolle. Attendi che l'acqua ricominci a bollire (ci vorranno un paio di minuti), dopodiché cuoci i filetti di pesce finché non riesci a sfaldarli facilmente con la forchetta (ci vorranno circa 10-12 minuti).[7]
  4. 4
    Elimina la schiuma che si è formata sulla superficie dell'acqua e rimuovi il pesce dalla pentola. Quando i filetti si sfaldano con facilità ed è il momento di rimuoverli dalla pentola, prendi un cucchiaio ed elimina la schiuma che si è formata sulla superficie dell'acqua per evitare che si depositi sul pesce. Subito dopo solleva il cestello e lascia scolare i filetti.[8]
    • Se non hai usato un cestello, rimuovi i filetti dall'acqua usando un mestolo forato e lasciali sgocciolare per qualche istante prima di trasferirli in un piatto.
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Bollire le Verdure

  1. 1
    Lava le patate e sbuccia le cipolle. Puoi mangiare il pesce bollito anche senza verdure, ma la ricetta tradizionale lo vede accompagnato da cipolle e patate che vanno cotte in modo parziale prima di aggiungere il pesce. Lava 700 g di patate rosse sotto l'acqua corrente e strofinale con una spazzola per le verdure per assicurarti che la buccia sia perfettamente pulita. In seguito sbuccia 8 piccole cipolle avendo cura di non rimuovere l'estremità della radice.[9]
    • Lava le patate sotto l'acqua corrente fredda. Se non hai una spazzola per le verdure, puoi strofinare accuratamente la buccia con le mani.[10]
    • Il metodo più semplice per sbucciare le cipolle è quello di eliminare un paio di centimetri dalla parte superiore con il coltello e tirare gli strati di buccia verso il basso.[11]
  2. 2
    Metti le patate e le cipolle in pentola e sommergile con l'acqua. Dopo aver lavato le patate e sbucciato le cipolle, trasferiscile nella pentola e coprile con circa 6 litri d'acqua o con la quantità necessaria per sommergerle di circa 5 cm.[12]
  3. 3
    Aggiungi il sale e porta l'acqua a bollore. Versa 180 g di sale marino nell'acqua per insaporire le verdure durante la cottura, quindi attendi che raggiunga la piena ebollizione.[13]
    • Se usi i fornelli, scalda l'acqua a fiamma alta.
  4. 4
    Lascia cuocere le verdure finché le patate non si sono leggermente ammorbidite. Quando l'acqua ricomincia a bollire, imposta 15 minuti sul timer della cucina o del telefonino. Allo scadere del tempo assicurati che le patate si siano ammorbidite in una certa misura infilzandole con la forchetta.[14]
    • È importante che il calore rimanga stabile per cuocere correttamente le cipolle e le patate, quindi alimenta il fuoco o mantieni una fiamma alta.[15]
  5. 5
    Metti il pesce in pentola sopra alle verdure. Quando le patate si sono ammorbidite, sistema i filetti sopra le verdure e procedi con la cottura come se le patate e le cipolle non ci fossero.[16]
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Completare il Piatto

  1. 1
    Rimuovi il pesce dalla pentola e mettilo in un piatto. Una volta scolato per bene, trasferiscilo in un piatto da portata. Maneggia i filetti con estrema delicatezza per evitare di romperli.[17]
    • È consigliabile scaldare il piatto mentre porti a termine la cottura del pesce per mantenerlo caldo una volta pronto. Se il materiale con cui è fatto il piatto lo consente, scaldalo nel forno o nel microonde. In alternativa mettilo sotto l'acqua corrente calda.[18]
  2. 2
    Disponi le verdure intorno al pesce e decoralo con le erbe aromatiche. Scola le patate e le cipolle dall'acqua con un mestolo forato e trasferiscile nel piatto con il pesce. Disponile intorno ai filetti e decora il piatto con 2 cucchiai (30 g) di prezzemolo fresco finemente tritato.[19]
    • Puoi aggiungere anche una macinata di pepe nero.
  3. 3
    Servi il pesce accompagnato da burro fuso e limone. Porta il piatto in tavola e metti a disposizione dei commensali alcuni spicchi di limone e del burro fuso con cui condire i filetti a piacere.[20]
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi aggiungere altre verdure a piacere oltre alle cipolle e alle patate. Il pesce bollito si sposa bene con le carote e molti altri ortaggi.
  • Per tradizione questa ricetta viene preparata all'aperto in riva all'acqua, per esempio sulle sponde di un fiume, un lago o sulla spiaggia. È un'idea eccellente per un raduno estivo all'aria aperta.
  • La ricetta tradizionale prevede che il pesce e le verdure vengano accompagnati da pane e un'insalata di cavolo.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità