Come Bruciare Grassi Facendo Yoga

Le varie posizioni dello yoga esercitano e allungano i muscoli, garantendo una maggiore resistenza e prestanza. Molte di esse permettono anche di smaltire grassi mentre rafforzano i muscoli. Infatti, i muscoli bruciano più calorie dei grassi, dunque, tonificandoli, ridurrai la massa adiposa. Le tipologie dello yoga ideali per ridurre i grassi sono l'Ashtanga e il suo cugino diretto, il Flow Yoga. Esegui diverse delle seguenti posizioni in una sola sessione, almeno 4 volte alla settimana, possibilmente di più. Continua a leggere per scoprire come bruciare grassi grazie allo yoga.

Metodo 1 di 4:
Posizione della Sedia (Flow Yoga)

  1. 1
    Disponiti in posizione eretta, con i piedi distanziati alla stessa ampiezza dei fianchi. Distendi le braccia lungo i fianchi.
  2. 2
    Estendi le braccia direttamente davanti a te, disponendole alla stessa distanza delle spalle.
  3. 3
    Inala mentre abbassi il corpo in posizione di squat, finché le cosce non saranno parallele al suolo.
  4. 4
    Fermati in questa posizione per un'espirazione e un'inspirazione e alzati lentamente mentre espiri e recuperi la posizione di partenza.
  5. 5
    Ripeti 10 volte, assicurandoti di dedicare almeno 4 secondi a ogni ripetizione.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Posizione del Cane con la Testa in Giù

  1. 1
    Riassumi la posizione di partenza. Piega molto lentamente il busto, abbassati fino a quando le dita delle mani non toccano il pavimento. Se non ci riesci, arriva fin dove puoi.
  2. 2
    Appoggia le mani sul pavimento, in modo che possano supportare il tuo peso. Piega le ginocchia e posiziona le gambe dietro di te, una alla volta. Dovresti ritrovarti nella stessa posizione che assumi quando fai flessioni.
    • Le persone che praticano yoga da più tempo possono assumere questa posizione con un salto, spostando le gambe all'indietro, lontane dal busto.
  3. 3
    Alza i glutei mentre mantieni le gambe dritte. Premi i palmi sul pavimento e spingi ulteriormente i fianchi verso l'alto. Trattieni questa posizione mentre respiri lentamente per 10 volte.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Dalla Posizione del Cane con la Testa in Giù alla Terza Posizione del Guerriero

  1. 1
    Premi il più possibile i talloni sul pavimento mentre esegui la posizione del cane con la testa in giù.
  2. 2
    Solleva la gamba destra, mantienila dritta mentre lo fai. Tieni il piede destro nella stessa posizione, flesso. Questa è la posizione del cane con la testa in giù a 3 gambe. Mantienila per 10 respiri.
  3. 3
    Piega il ginocchio destro e incurva la schiena. Porta lentamente il ginocchio destro verso il viso per toccare la fronte. Non ci riesci? Cerca di portarlo comunque il più possibile verso l'interno. Mantieni la posizione per 10 respiri.
  4. 4
    Riassumi la posizione del cane con la testa in giù a 3 gambe.
  5. 5
    Piega il ginocchio e abbassa la gamba destra. Disponi il piede destro tra le mani. Ridistribuisci il peso, in modo che venga supportato dalla gamba destra invece che dalle mani.
  6. 6
    Allunga la gamba destra e alza le braccia, affinché siano dritte e parallele al suolo.
  7. 7
    Alza la gamba sinistra finché non si troverà in una posizione parallela al suolo. Il tuo peso dovrebbe essere sostenuto dalla gamba destra ed equilibrato lungo la linea retta creata tra le dita delle mani e quelle del piede sinistro. Questa è la terza posizione del guerriero. Mantienila per 10 respiri.
  8. 8
    Recupera la posizione del cane con la testa in giù con 3 gambe e ripeti la stessa serie di movimenti con la gamba sinistra. Ripeti l'intero set per altre 1-5 volte.
    • Per bruciare ancora più grassi, esegui alcune delle ripetizioni mantenendo ciascuna posizione per 1 respiro, poi durante la ripetizione successiva, riprendi con i classici 10 respiri per posizione.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Posizione della Barca

  1. 1
    Siediti dritto, con le braccia estese davanti a te.
  2. 2
    Contrai e tira in dentro gli addominali. Ridistribuisci lentamente il peso verso la parte posteriore del corpo, in modo che venga sostenuto dalle ossa pelviche (a loro volta appoggiate sul pavimento) invece che dalle cosce.
  3. 3
    Piega le ginocchia e portale verso il torace.
  4. 4
    Afferra la parte posteriore delle cosce con le mani. Mantieni le spalle rilassate e allunga la schiena. Dondola leggermente la schiena avanti e indietro alzando i piedi, in modo che il peso si appoggi sulle ossa pelviche e la schiena rimanga dritta. Ci vorrà del tempo per eseguire questa posizione, perché all'inizio sarà un po' difficile.
  5. 5
    Allontana le mani dalle cosce e portale direttamente sulla testa, alla stessa ampiezza delle spalle.
  6. 6
    Alza il più possibile i piedi, cercando di creare una linea retta con le cosce. Mantieni la posizione per 5-10 respiri.
  7. 7
    Rilassati lentamente portando le braccia verso il basso per afferrare le cosce. Appoggia i piedi sul pavimento. Rilassati per qualche respiro.
  8. 8
    Ripeti un paio di volte.
    Pubblicità

Consigli

  • Fai una passeggiata di 5 minuti o esegui delle posizioni semplici mentre ti riscaldi; fallo prima di provare le posizioni che ti permettono di bruciare grassi.
  • Se non riesci a eseguire una posizione completa, falla parzialmente, finché non avrai la forza sufficiente per concluderla.
  • Allenati sempre su un tappetino da yoga, scalzo. Il tappetino è pensato apposta per dare un certo sostegno ai piedi, in modo che durante le posizioni si abbia una buona stabilità.
  • Indossa sempre capi di abbigliamento comodi per allenarti, che ti consentano di allungarti e di piegarti per eseguire qualsiasi posizione.
  • Ricorda di respirare adeguatamente, in modo da non avere le vertigini. Inoltre, fai stretching prima di iniziare a fare yoga.
  • Ascolta il tuo corpo e rispetta i suoi limiti quando fai yoga.
  • Tra le altre posizioni ideali per bruciare grassi annoveriamo il saluto al sole, l'arco, il cobra, il fiore di loto, il gatto, il corvo e l'asse.
  • Visita questo blog per ulteriori informazioni e suggerimenti.
Pubblicità

Avvertenze

  • Serviti di un asciugamano per assorbire il sudore dal tappetino. Se non lo fai, potresti scivolare o cadere mentre esegui le varie posizioni.
  • Lo yoga che fa smaltire grassi è faticoso, rivolgiti al tuo medico prima di iniziarlo a praticare se soffri di problemi cardiovascolari, respiratori o alla schiena.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Tappetino per fare yoga
  • Capi di abbigliamento comodi
  • Acqua
  • Asciugamano

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 12 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fitness Personale

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità