Come Calcolare l'Area di un Rombo

Il rombo è un quadrilatero con quattro lati uguali. Non è necessario che abbia angoli retti. Esistono tre modi per calcolare l'area di un rombo e in questo articolo spieghiamo come fare.

Metodo 1 di 3:
Usare le Diagonali [A(1/2)*d1*d2]

  1. 1
    Scopri la lunghezza delle diagonali. Le diagonali sono linee che uniscono i vertici (angoli) opposti passando per il centro del poligono. Le diagonali del rombo sono perpendicolari tra loro e intersecandosi formano quattro triangoli.
    • Supponiamo per esempio che siano lunghe 6 e 8 cm.
  2. 2
    Moltiplica le diagonali tra loro. Annota semplicemente la lunghezza di ciascuna e moltiplica i valori. In questo caso avremo 6 cm x 8 cm = 48 cm2.
  3. 3
     Dividi il risultato per 2. Dopo aver moltiplicato le diagonali, dividi semplicemente per 2. Nel nostro esempio avremo 6 cm x 8 cm = 48 cm2 > 48 cm2 : 2 = 24 cm2. L'area del rombo ottenuta è quindi 24 cm2.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Usare la Trigonometria

  1. 1
    Eleva al quadrato la lunghezza di un lato. Un rombo ha quattro lati uguali, quindi non ha importanza quale scegli. Supponiamo che un lato sia lungo 2 cm. Avremo quindi 2 cm x 2 cm = 4 cm2.
  2. 2
     Moltiplica il valore ottenuto per il seno di uno degli angoli. Anche in questo caso, non ha importanza quale angolo scegli. Supponiamo che l'angolo sia di 33°. Moltiplica semplicemente il seno dell'angolo per il quadrato del lato per ottenere l'area del rombo: (2 cm)2 x sin (33) = 4 cm2 x 0,55 = 2,2 cm2. Nel nostro esempio, l'area del rombo è 2,2 cm2.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Matematica

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità