Come Calcolare la Frequenza

La frequenza, detta anche frequenza d'onda, è una grandezza che misura il numero totale di onde o oscillazioni ripetute in un determinato intervallo di tempo. Esistono diversi modi per calcolare la frequenza, a seconda delle informazioni e dei dati a tua disposizione. Continua a leggere per imparare alcune delle modalità più comuni ed utili.

Metodo 1 di 4:
Metodo Uno: Calcolo della Frequenza a Partire dalla Lunghezza d'Onda
Modifica

  1. 1
    Impara la formula. Quando sono disponibili la lunghezza d'onda e la velocità di propagazione, la formula per determinare la frequenza viene scritta come segue: f = V / λ
    • In questa formula, f rappresenta la frequenza, V rappresenta la velocità di propagazione, e λ rappresenta la lunghezza d'onda.
    • Esempio: una determinata onda sonora che si propaga nell'aria possiede una lunghezza d'onda di 322 nm, quando la velocità del suono è pari a 320 m/s. Qual è la frequenza dell'onda sonora?
  2. 2
    Se necessario, converti la lunghezza d'onda in metri. Se la lunghezza d'onda viene fornita in micrometri, dovrai convertire questo valore in metri dividendolo per il numero di micrometri in un singolo metro.
    • Nota che quando si lavora con numeri estremamente piccoli o estremamente grandi, è solitamente più facile scrivere i valori utilizzando i corrispondenti simboli scientifici. Per questo esempio i valori saranno mostrati in entrambe le forme, simbolica e non, ma quando scrivi la tua risposta per i compiti a casa, nei compiti in classe o in forum attinenti, dovresti sempre utilizzare i corrispondenti simboli scientifici.
    • Esempio: λ = 322 nm
      • 322 nm x (1 m / 10^9 nm) = 3,22 x 10^-7 m = 0,000000322 m
  3. 3
    Dividi la velocità per la lunghezza d'onda. Per trovare la frequenza, f, dividi la velocità di propagazione dell'onda, V, facendo attenzione che la lunghezza d'onda sia convertita in metri, λ.
    • Esempio: f = V / λ = 320 / 0,000000322 = 993788819,88 = 9,94 x 10^8
  4. 4
    Scrivi la tua risposta. Dopo aver compiuto il passaggio precedente, avrai completato il tuo calcolo per la frequenza dell'onda. Scrivi la tua risposta in Hertz, Hz, l'unità di misura della frequenza.
    • Esempio: La velocità dell'onda è 9,94 x 10^8 Hz.
    Advertisement

Metodo 2 di 4:
Metodo Due: Calcolo della Frequenza delle Onde Elettromagnetiche nel Vuoto
Modifica

  1. 1
    Impara la formula. La formula per calcolare la frequenza dell'onda nel vuoto è quasi identica a quella utilizzata per calcolare la frequenza di un'onda standard. Tuttavia, dato che la velocità dell'onda non viene influenzata da fattori esterni, è necessario utilizzare la costante matematica della velocità della luce, velocità a cui, in queste condizioni, viaggiano le onde elettromagnetiche. Perciò, la formula viene scritta come segue: f = C / λ
    • In questa formula, f rappresenta la frequenza, C rappresenta la velocità della luce, e λ rappresenta la lunghezza dell'onda.
    • Esempio: una particolare onda di una radiazione elettromagnetica che si propaga attraverso il vuoto possiede una lunghezza d'onda pari a 573 nm. Qual è la frequenza dell'onda elettromagnetica?
  2. 2
    Se necessario, converti la lunghezza d'onda in metri. Quando il problema ti fornisce la lunghezza d'onda in metri non è richiesta alcuna operazione. Se, tuttavia, la lunghezza d'onda viene fornita in micrometri, sarà necessario convertire questo valore in metri dividendolo per il numero di micrometri in un metro.
    • Nota che quando si lavora con numeri estremamente piccoli o estremamente grandi, è solitamente più facile scrivere i valori utilizzando i corrispondenti simboli scientifici. Per questo esempio i valori saranno mostrati in entrambe le forme, simbolica e non, ma quando scrivi la tua risposta per i compiti a casa, nei compiti in classe o in forum attinenti, dovresti sempre utilizzare i corrispondenti simboli scientifici.
    • Esempio: λ = 573 nm
      • 573 nm x (1 m / 10^9 nm) = 5,73 x 10^-7 m = 0,000000573
  3. 3
    Dividi la velocità della luce per la lunghezza d'onda.[1] La velocità della luce è una costante, per cui, anche se il problema non ti fornisce un valore, esso è sempre 3,00 x 10^8 m/s. Dividi questo valore per la lunghezza d'onda convertita in metri.
    • Esempio: f = C / λ = 3,00 x 10^8 / 5,73 x 10^-7 = 5,24 x 10^14
  4. 4
    Scrivi la tua risposta. In questo modo avrai convertito il valore della frequenza dell'onda. Scrivi la tua risposta in Hertz, Hz, l'unità di misura della frequenza.
    • Esempio: la frequenza dell'onda è pari a 5,24 x 10^14 Hz.
    Advertisement

Metodo 3 di 4:
Metodo Tre: Calcolo della Frequenza a Partire dall'Intervallo di Tempo
Modifica

  1. 1
    Impara la formula. La frequenza e il tempo impiegato per completare una singola oscillazione d'onda sono inversamente proporzionali. Perciò, la formula utilizzata per calcolare la frequenza, avendo a disposizione il tempo impiegato per completare un ciclo d'onda, viene scritta come segue: f = 1 / T[2]
    • In questa formula, f rappresenta la frequenza e T il periodo o l'intervallo di tempo necessario per completare una singola oscillazione d'onda.
    • Esempio A: il tempo che una determinata onda impiega per completare una singola oscillazione è 0,32 secondi. Qual è la frequenza dell'onda?
    • Esempio B: una determinata onda può completare 15 oscillazioni in 0,57 secondi. Qual è la frequenza dell'onda?
  2. 2
    Dividi il numero di oscillazioni per l'intervallo di tempo. Solitamente ti verrà fornito il tempo impiegato per completare una singola oscillazione, in tal caso dovrai semplicemente dividere il numero 1 per l'intervallo di tempo, T. Tuttavia, se ti viene fornito l'intervallo di tempo per svariate oscillazioni, dovrai dividere il numero di oscillazioni per l'intervallo di tempo totale necessario per completarle.
    • Esempio A: f = 1 / T = 1 / 0,32 = 3,125
    • Esempio B: f = 1 / T = 15 / 0,57 = 26,316
  3. 3
    Scrivi la tua risposta. Questo calcolo dovrebbe fornirti la frequenza dell'onda. Scrivi la tua risposta in Hertz, Hz, l'unità di misura della frequenza.
    • Esempio A: la frequenza dell'onda è pari a 3,125 Hz.
    • Esempio B: la frequenza dell'onda è pari a 26,316 Hz.
    Advertisement

Metodo 4 di 4:
Metodo Quattro: Calcola la Frequenza a Partire dalla Frequenza Angolare
Modifica

  1. 1
    Impara la formula. Se hai a disposizione la frequenza angolare di un'onda ma non la sua frequenza standard, la formula per determinare la frequenza standard viene scritta come segue: f = ω / (2π)[3]
    • In questa formula, f rappresenta la frequenza dell'onda e ω rappresenta la frequenza angolare. Come per qualsiasi altro problema matematico, π sta per pi greco, una costante matematica.
    • Esempio: una determinata onda ruota con una frequenza angolare di 7,17 radianti al secondo. Qual è la frequenza dell'onda?
  2. 2
    Moltiplica π per due. Per trovare il denominatore dell'equazione è necessario raddoppiare il valore di π, 3,14.
    • Esempio: 2 * π = 2 * 3,14 = 6,28
  3. 3
    Dividi la frequenza angolare per il doppio di π. Avendo a disposizione i radianti al secondo, dividi la frequenza angolare dell'onda per 6,28, il valore doppio di π.
    • Esempio: f = ω / (2π) = 7,17 / (2 * 3,14) = 7,17 / 6,28 = 1,14
  4. 4
    Scrivi la tua risposta. La parte finale di questo calcolo dovrebbe indicare la frequenza dell'onda. Scrivi la tua risposta in Hertz, Hz, l'unità di misura della frequenza.
    • Esempio: la frequenza dell'onda è pari a 1,14 Hz.
    Advertisement

Cose che ti ServirannoModifica

  • Calcolatrice
  • Matita
  • Carta

    Hai trovato utile questo articolo?

    No