Come Calcolare le Rate di un Finanziamento per l'Automobile

Quando si acquista un’auto (nuova o usata), sono poche le persone che firmano subito un assegno per l’intera cifra; quasi tutti richiedono un finanziamento. Prima di stipulare un contratto per un prestito con una banca, tramite il concessionario o con un altro istituto di credito, è necessario calcolare le rate per capire che impatto avranno sul tuo budget mensile. Questo articolo ti mostra come calcolare le rate con l’aiuto di un foglio di calcolo Excel e come considerare alcuni fattori che modificano il capitale finanziato.

Parte 1 di 2:
Determinare il Capitale da Finanziare

  1. 1
    Se è il tuo caso, deduci il valore di permuta del tuo usato dal prezzo della nuova auto.
  2. 2
    Calcola le eventuali tasse previste per l’immatricolazione, il passaggio di proprietà e altre spese accessorie. Aggiungi questo valore al prezzo di acquisto. Per esempio se è prevista una tassa del 7% per l’acquisto della nuova auto che ha un prezzo di 15.000 €, dovrai aggiungere altri 1.050 € portando così il prezzo a 16.050 €.
    • Questo tipo di tasse è indipendente dal valore del tuo usato in permuta e si applica sul valore complessivo della nuova auto.
  3. 3
    Aggiungi tutte le commissioni che il concessionario applica. Questo include la messa in strada, le spese di trasporto o la gestione della pratica di finanziamento.
  4. 4
    Sottrai il valore dell’acconto dal totale. Togli dall'importo totale il valore dell’acconto che desideri pagare per trovare il capitale da finanziare.
    Advertisement

Parte 2 di 2:
Usare un Foglio di Excel per il Calcolo delle Rate

  1. 1
    Usa Excel per determinare le rate. Usa la funzione ‘=PTM’. L’esempio che segue prende in considerazione un finanziamento da 15.090 € in 48 mesi con un interesse del 7%.
  2. 2
    Apri Microsoft Excel e digita queste descrizioni nelle prime 4 righe della colonna A:
    • Rata.
    • Numero di Rate.
    • Valore Attuale.
    • Valore Futuro.
  3. 3
    Inserisci i valori seguenti nelle colonna B accanto a ciascuna descrizione:
    • 7,00%
    • 48
    • 15.090
    • Zero
  4. 4
    Inserisci la formula “=PMT(B1/12,B2,B3,B4)” in una cella sotto i numeri.
    • Digita “=PMT(“ e clicca sulla cella con 7,00% così “B1” appare dopo la parentesi aperta.
    • Digita “/12,” (virgola inclusa) e clicca sulla cella con 48 per vedere apparire “B2”.
    • Digita una virgola dopo “B2” e clicca sulla cella con 15.090 per far apparire “B3”.
    • Digita una virgola dopo “B3” e clicca sulla cella con lo 0 per far comparire “B4”.
    • Chiudi la parentesi alla fine della formula.
  5. 5
    Premi “Invio” e la formula verrà sostituita dal valore della rata mensile, che è di 361,35 €.
  6. 6
    Modifica i dati. Cambia le variabili in base al tuo caso specifico, come l’importo finanziato o il numero di rate, per vedere come cambia il valore delle rate stesse.
    Advertisement

Consigli

  • Controlla il tipo di interesse che viene applicato. Nella maggioranza dei casi si usa un tasso annuo effettivo globale (TAEG). Tuttavia alcune società finanziarie usano il tasso annuo nominale o TAN. A un interesse capitalizzato mensilmente al 7% corrisponde un TAEG del 7% ma un TAN leggermente superiore, il 7,22%.
  • Compara i tassi di interesse che vengono offerti dalle varie banche, finanziarie, concessionari e su internet. Pochi decimi percentuali di differenza possono farti risparmiare centinaia o anche migliaia di euro di interessi. Un finanziamento indiretto da parte del concessionario può essere più economico, se si tratta di un rivenditore affidabile: ricordati comunque che egli riceve una commissione sull’accensione del prestito.


Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 12 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement