Come Calmarti dopo Aver Rovinato Qualcosa di Importante

Hai sbagliato. Avevi una grande responsabilità e hai commesso un errore. Adesso sembra che il problema sia irreparabile, e sei tu a doverne rispondere. Ecco alcuni consigli per non perdere la testa.

Passaggi

  1. 1
    Controlla per essere sicuro: la situazione è veramente irreparabile? Potresti ancora fare qualcosa, o sfruttare un cavillo legale. Probabilmente non è così, e il resto di questo articolo ti aiuterà ad affrontarne le conseguenze.
  2. 2
    Arrabbiati pure. Cerca di arrivare alle lacrime. Questo processo è naturale e non puoi evitarlo. Il pianto inoltre rilascia degli ormoni che possono confortarti e ti permetteranno di rallentare e considerare la tua situazione in modo più analitico. Se non puoi piangere, usa la respirazione controllata per rallentare il battito cardiaco.
  3. 3
    Ripeti questa frase dieci volte: "La vita è folle, ma io sono sano di mente". Fallo come un favore a te stesso. Quando il problema è iniziato potresti aver sperato di aver perso la testa, di sognare o di avere un'allucinazione. Purtroppo però non è così. Dovrai capire di essere ancora padrone delle tue azioni. Le circostanze potrebbero essere spiacevoli, ma tu sei ancora tu. Vai al passaggio 4 quando hai riacquistato il controllo su di te.
  4. 4
    Accetta il peggio. Anche se ciò che è appena accaduto è una catastrofe, devi prepararti pensando a quanto sarà terribile la vita nel futuro prossimo. Lascia spazio a pensieri cupi. Immagina di morire da solo come risultato di ciò che hai fatto. Immagina che tutte le tue cose preferite ti vengano sottratte. Questi pensieri sono naturali, e non riusciresti a evitarli nemmeno se provassi. Dedica alcuni minuti a questa fase, e vai al passaggio 5 quando hai finito.
  5. 5
    Studia un nuovo piano. Come puoi capire, la vita non sarebbe rosea se tu cercassi di viverla come se non avessi sbagliato. Inizia a dimenticare la vita che facevi prima. Fa parte del passato. Adesso analizza le tue altre opzioni. Cerca di elencare tutte le cose che hai fatto ultimamente. Vedi? Nella vita puoi fare moltissime cose. C'è sempre una piccola possibilità che tu possa iniziare a lavorare su qualcosa di nuovo, se non altro per dimenticare il tuo fallimento.
  6. 6
    Non pensare al tuo fallimento. Non significa che dovrai fingere che non sia accaduto: dovrai solo capire che nella vita c'è altro. La vita è ENORME. Probabilmente avevi già moltissimi interessi e adesso ne avrai solamente uno in meno.
  7. 7
    Pensa ai dettagli. La fase in cui potevi lamentarti di aver rovinato tutto è finita. Adesso il tuo lavoro è di riprendere ad avere successo. Non devi riprendere nello stesso campo in cui hai sbagliato. Pensa a tutte le cose che puoi fare. Potresti anche solo pensare a cosa mangerai stasera. Inizia a pianificare anche i più piccoli dettagli.
  8. 8
    Due ore. La reazione lotta o fuga dell'organismo è ormonale, perciò dovrai attendere che questa fase passi. Potresti aver fatto qualcosa che richiede un'azione rapida, ma probabilmente non è così. Probabilmente pensi di dover iniziare a controllare i danni da subito. Vedi? Lotta o fuga. C'è una buona probabilità che tu abbia almeno due ore a tua disposizione. Trova qualcosa che puoi fare da solo, in silenzio e senza muoverti troppo, come scrivere, fare un solitario o passare l'aspirapolvere. Il tuo corpo ti suggerisce di sfogarti o correre una maratona: non ascoltarlo. Dopo due ore, ti sentirai molto più calmo.
  9. 9
    Parlane con altre persone. Potresti pensare di doverlo fare subito, ma spesso non sarebbe così utile. Prima della tua pausa di due ore, saresti stato così nervoso da trattare male la prima persona che avresti incontrato. Adesso che sei più rilassato, prova a conversare con qualcuno su come comportarti da ora in avanti. Non parlare di quanto sia difficile la tua vita: questo fa parte del passato.
  10. 10
    Vai avanti. Fai qualcosa che può farti sentire felice, anche solo un poco.
    Pubblicità

Consigli

  • Evita le persone durante questo processo. La tua risposta adrenalinica ti renderà un pessimo negoziatore.
  • Cerca di scrivere qualcosa di non relativo alla tua situazione. Scrivere è un processo che ti coinvolgerà totalmente e può distrarti dalla tua situazione per il tempo necessario a riprendere il controllo.
  • Se ti stai affidando a un oggetto materiale per confortarti, come il cibo o la musica, smetti di perdere tempo. Queste cose non risolvono nulla. Affronta il problema di petto.
  • L'attività fisica non aiuta. C'è chi ritiene che sia utile, ma nella maggior parte dei casi quando sei sconvolto, arrabbiato e sotto shock la cosa migliore da fare è sederti e rimanere fermo.
Pubblicità

Avvertenze

  • Capire quando non c'è più niente da fare non è semplice, e dipende dalla situazione particolare. Non affidarti alle altre persone per decidere quando una situazione è irreparabile. Spesso le persone ti daranno false speranze, che non eviteranno il tuo fallimento.
  • Se ti è stato prescritto qualcosa da un medico, assicurati di seguire le sue indicazioni.
  • Se vuoi sfogare la tua frustrazione colpendo qualcosa con un pugno, non farlo. Finiresti solo per farti male e non ti sentiresti meglio. Lo stesso vale per tutte le reazioni fisiche a una situazione di questo tipo.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 16 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Disturbi Emozionali

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità