Come Cambiare i Permessi File su Windows 7

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Le autorizzazioni in Windows 7 determinano quali utenti sono in grado di accedere, modificare o cancellare un determinato file o cartella. Ogni file e directory presenti sul tuo computer Windows ha delle impostazioni individuali per la gestione delle autorizzazioni. La modifica di queste impostazioni consente di impedire o consentire l'accesso a un determinato elemento da parte di un altro utente del sistema. Se di recente hai recuperato vecchie informazioni da un disco rigido esterno, è molto probabilmente che tu debba configurare tali elementi in modo da acquisirne la proprietà e potervi accedere senza problemi.

Metodo 1 di 2:
Modificare le Autorizzazioni

  1. 1
    Accedi al sistema come amministratore. Se non hai eseguito l'accesso a Windows come amministratore di sistema, sei in grado di modificare solamente le autorizzazioni relative al tuo account utente. Per poter modificare anche i permessi di accesso relativi agli altri account registrati nel computer, devi utilizzare un profilo utente con diritti amministrativi.
    • Se non hai eseguito il login come amministratore del sistema, non sarai in grado di accedere alla maggior parte delle impostazioni relative alla sicurezza di file e cartelle.
  2. 2
    Seleziona il file o la cartella di cui vuoi modificare le autorizzazioni di accesso con il tasto destro del mouse. Puoi modificare tali impostazioni per qualsiasi file o directory presente sul computer. Quando modifichi le autorizzazioni relative a una specifica cartella, tali impostazioni vengono propagate automaticamente a tutte le sottocartelle e a tutti i file contenuti.
    • Non è possibile modificare le impostazioni delle autorizzazioni di elementi che sono attualmente in uso. Assicurati quindi di chiudere tutti i programmi in esecuzione che stanno utilizzando il file o la cartella che desideri modificare.
  3. 3
    Scegli la voce "Proprietà" dal menu contestuale apparso. In questo modo verrà visualizzata la finestra "Proprietà" relativa alla cartella o al file scelto.
  4. 4
    Accedi alla scheda "Sicurezza". In questa sezione della finestra vengono elencati tutti gli utenti e i gruppi che attualmente dispongono delle autorizzazioni per accedere all'elemento in oggetto.
    • Se la scheda "Sicurezza" non è visibile, significa che molto probabilmente stai cercando di modificare le autorizzazioni di accesso di un elemento memorizzato su un'unità USB. Nel caso tale supporto sia formattato con il file system "FAT32", non sarai in grado di modificare le autorizzazioni degli oggetti che contiene. Per poterlo fare, occorre utilizzare il formato di file system "NTFS".
  5. 5
    Premi il pulsante "Modifica". In questo modo avrai la possibilità di modificare le autorizzazioni di accesso alla cartella o al file selezionato relative a qualsiasi account utente registrato sul computer.
  6. 6
    Premi il pulsante "Aggiungi" per inserire nell'elenco esistente un nuovo utente o gruppo. Se desideri aggiungere un nuovo account alla lista di quelli già autorizzati ad accedere all'elemento scelto, premi il pulsante "Aggiungi".[1]
    • Per eseguire la ricerca di un determinato profilo utente o gruppo all'interno del sistema, premi il pulsante "Avanzate", quindi premi il pulsante "Trova".
    • Seleziona l'account utente che desideri aggiungere, quindi premi il pulsante "OK". Tale elemento verrà aggiunto alla lista "Utenti e Gruppi".
  7. 7
    Seleziona l'utente di cui vuoi modificare le autorizzazioni. I permessi attualmente configurati sono visualizzati all'interno del riquadro "Autorizzazioni per [nome_utente]".
  8. 8
    Seleziona i pulsanti di spunta relativi alle autorizzazioni che vuoi aggiungere per l'utente o il gruppo scelto. Ogni permesso elencato nel riquadro è dotato di un pulsante di spunta "Consenti" e di un pulsante "Nega". Seleziona quello relativo alla tua scelta, consentendo o negando le autorizzazioni all'utente o il gruppo scelto:[2]
    • Controllo completo: l'utente è in grado di visualizzare, modificare o eliminare l'oggetto selezionato.
    • Modifica: l'utente è in grado di visualizzare e modificare l'elemento scelto.
    • Lettura ed esecuzione: l'utente è in grado di accedere al file selezionato o di eseguirlo.
    • Visualizzazione contenuto cartella: l'utente può visualizzare l'elenco degli elementi presenti nella cartella selezionata.
    • Lettura: l'utente è in grado di accedere al file.
    • Scrittura: l'utente può modificare il file in oggetto o creare nuovi elementi all'interno della cartella scelta.
  9. 9
    Se i pulsanti di spunta "Consenti" e "Nega" non sono attivi, modifica le tue impostazioni. Se non sei in grado di modificare nessuna delle autorizzazioni presenti, molto probabilmente, devi apportare delle modifiche alle tue impostazioni di sicurezza:[3]
    • Premi il pulsante "Avanzate" posto nella scheda "Sicurezza".
    • Seleziona il tuo account utente, quindi premi il pulsante "Modifica autorizzazioni".
    • Deseleziona il pulsante di spunta "Includi autorizzazioni ereditabili dall'oggetto padre di questo oggetto".
    • Salva le modifiche. A questo punto dovresti essere in grado di modificare i pulsanti di spunta presenti nel riquadro "Autorizzazioni per [nome_utente]".
  10. 10
    Premi il pulsante "Applica" per rendere effettive le nuove modifiche. Tutte le modifiche apportate al profilo utente scelto verranno salvate e rese effettive. Se hai modificato le autorizzazioni del tuo account utente, tali cambiamenti verranno applicati immediatamente.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Acquisire la Proprietà di un Oggetto

  1. 1
    Esegui l'accesso al sistema come amministratore. Solo gli account con privilegi di amministrazione possono modificare il proprietario di una cartella o di un file.
  2. 2
    Seleziona il file o la cartella di cui vuoi modificare il proprietario con il tasto destro del mouse, quindi scegli la voce "Proprietà" dal menu contestuale apparso. In questo modo verrà visualizzata la finestra "Proprietà" relativa alla cartella o al file scelto.
  3. 3
    Accedi alla scheda "Sicurezza". In questa sezione della finestra vengono elencati tutti gli utenti e i gruppi che attualmente dispongono delle autorizzazioni per accedere all'elemento in oggetto.
    • Se la scheda "Sicurezza" non è visibile, significa che molto probabilmente stai cercando di modificare le autorizzazioni di accesso di un elemento memorizzato su un'unità USB formattata con file system "FAT32". Per poter modificare tali impostazioni di sicurezza, occorre utilizzare il formato di file system "NTFS". Ricorda che la maggior parte delle unità USB è formattata con il file system "FAT32".
  4. 4
    Premi il pulsante "Avanzate". In questo modo verrà visualizzata la finestra "Impostazioni Avanzate di Sicurezza".
  5. 5
    Accedi alla scheda "Proprietario". In questa sezione vengono riportati il percorso completo dell'oggetto selezionato, l'attuale proprietario e l'elenco degli account utente che possono acquisire la proprietà dell'elemento.
  6. 6
    Per modificare il proprietario, premi il pulsante "Modifica". In questo modo avrai la possibilità di selezionare un proprietario diverso dall'elenco che ti verrà fornito.
  7. 7
    Se l'utente o il gruppo che desideri scegliere come nuovo proprietario dell'oggetto non appare nell'elenco, premi il pulsante "Altri utenti o gruppi". In questo modo potrai provvedere ad aggiungerlo:
    • Premi il pulsante "Avanzate", quindi premi il pulsante "Trova" per eseguire una ricerca fra tutti gli utenti e i gruppi registrati nel sistema.
    • Seleziona l'utente che desideri aggiungere all'elenco, quindi premi il pulsante "OK". Tutti gli elementi scelti verranno aggiunti alla lista "Modifica proprietario in".
  8. 8
    Seleziona il pulsante di spunta "Sostituisci proprietario in sottocontenitori ed oggetti". In questo modo il nuovo proprietario dell'oggetto diventerà proprietario anche di tutti i file e le sottocartelle in esso contenuti.
  9. 9
    Salva le modifiche. Premi semplicemente il pulsante "OK". Chiudendo e riaprendo la finestra "Proprietà", accedendo alla scheda "Sicurezza" e premendo il pulsante "Avanzate", sarai in grado di verificare se il proprietario dell'elemento è effettivamente stato modificato.
  10. 10
    Modifica le autorizzazioni. Anche dopo aver acquisito la proprietà dell'oggetto selezionato, potresti avere comunque la necessità di modificare i permessi di accesso, consentendo il "Controllo completo" da parte del nuovo account proprietario. Per farlo, segui la procedura descritta nel primo metodo di questo articolo[4]
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Windows

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità