Come Candeggiare i Pantaloni

Candeggiare è un ottimo talento da aggiungere alle tue abilità di fai da te. Può rinfrescare un paio di pantaloni bianchi che si stanno ingrigendo, e ridonare loro la brillantezza originale, o può dare nuova vita a un paio di vecchi pantaloni noiosi. Esistono diverse tecniche per candeggiare: l'immersione è il metodo migliore se vuoi completamente sbiancare un paio di pantaloni, facendoli diventare più chiari di diverse tonalità, o addirittura completamente bianchi; spruzzare la candeggina è perfetto per creare degli effetti interessanti o candeggiare solo delle zone specifiche di tessuto; candeggiare in lavatrice è ottimo per rinfrescare un paio di pantaloni, schiarendoli di una o due tonalità. Tutti questi metodi sono descritti di seguito.

Metodo 1 di 3:
Candeggiare a Immersione

  1. 1
    Scegli i pantaloni. Prima di decidere di proseguire con lo sbiancare un paio di pantaloni del tuo guardaroba, prenditi un po' di tempo per valutare il tessuto e la qualità dei pantaloni.
    • Candeggiare funziona meglio su tessuti come denim, cotone, rayon, lino e poliestere. I pantaloni dovrebbero anche essere di qualità discreta, visto che la candeggina può rovinare o indebolire i tessuti.
    • Prima che tu decida di candeggiare il tuo paio preferito di jeans, potrebbe essere una buona idea testare prima il processo su un vecchio paio di pantaloni. Pantaloni di seconda mano di buona qualità da un negozio dell'usato sono perfetti per questo scopo.
    • Assicurati che i pantaloni che stai per candeggiare non abbiano buchi o strappi, visto che la candeggina potrebbe farli ingrandire.
  2. 2
    Decidi se vuoi candeggiare l'intero capo o tingere a nodi. A seconda del look che vuoi ottenere, puoi decidere di candeggiare i pantaloni interi in modo che si schiariscano uniformemente, o puoi annodarli e ottenere un risultato più eccentrico.
    • Se vuoi che siano sbiancati uniformemente, non devi fare nulla, ma se vuoi dare un effetto tipo tintura a nodi, dovrai appallottolare i pantaloni tra le tue mani e tenerli arrotolati con due grandi elastici.
  3. 3
    Indossa un paio di guanti di lattice per proteggerti dalla candeggina. La candeggina è corrosiva è potrebbe danneggiare la tua pelle, quindi è meglio proteggere le tue mani con un paio di guanti in lattice o in gomma.
    • Potrebbe essere una buona idea indossare dei vestiti vecchi, in quanto eventuali schizzi potrebbero danneggiare i tuoi vestiti.
  4. 4
    Crea una soluzione di candeggina. Per creare una soluzione di candeggina, dovrai mescolare una parte di candeggina con 3-4 parti di acqua, a seconda di quanto tu voglia schiarire i pantaloni e quanto tempo tu voglia impiegare. Puoi utilizzare qualsiasi tipo di candeggina; anche sottomarche vanno benissimo.
    • Mescola la soluzione in un secchio di plastica o in una bacinella, o nel lavandino se non dovrai utilizzarlo per diverse ore.
    • Una candeggina nuova funzionerà meglio rispetto a una aperta da tanto, e sarà più efficace se mescolata con acqua calda anziché fredda.
    • Non importa la quantità di soluzione, purché ce ne sia a sufficienza per immergere completamente i pantaloni.
  5. 5
    Immergi i pantaloni nella soluzione di candeggina. Metti i pantaloni – sia sciolti che annodati con gli elastici – nella soluzione di candeggina. Agitali per un paio di minuti per assicurarti che siano completamente immersi nella soluzione di acqua e candeggina.
    • Il processo di sbiancamento funziona meglio su un materiale umido, quindi è una buona idea sciacquare i pantaloni con acqua calda “prima” di metterli nella soluzione di acqua e candeggina.
  6. 6
    Lasciali in immersione per diverse ore. Una volta che sei sicuro che i pantaloni siano completamente immersi non devi fare altro che aspettare che si schiariscano. Il tempo necessario varierà a seconda del tessuto e il livello di candeggiamento che vuoi ottenere.
    • Se vuoi solo schiarire appena i pantaloni, sarà sufficiente tenerli immersi per meno di un'ora. Se invece vuoi schiarire un paio di jeans molto scuri, potrebbero volerci diverse ore o tutta la notte.
    • Controlla i pantaloni ogni ora circa, per vedere se hanno raggiunto il livello di sbiancamento che desideri. Tieni a mente che saranno un paio di tonalità diversi, una volta asciutti.
  7. 7
    Sciacquali. Una volta che sei soddisfatto del risultato raggiunto, dovrai rimuovere tutta la candeggina sciacquandoli accuratamente. Il modo migliore per farlo è di usare il ciclo di risciacquo nella tua lavatrice.
    • Assicurati di mettere i pantaloni in lavatrice da soli, altrimenti la candeggina in eccesso potrebbe macchiare gli altri vestiti!
    • Se hai optato per la tinteggiatura a nodo, ricordati di rimuovere gli elastici prima di sciacquarli.
  8. 8
    Asciuga i pantaloni. Appendi i pantaloni in una zona ben ventilata o fuori all'aperto finché non sono asciutti, oppure mettili in asciugatrice.
  9. 9
    Provali! Prova i tuoi nuovi pantaloni e decidi se vuoi ripetere il processo per sbiancarli di più. Alcuni colori potrebbero necessitare di una seconda immersione prima di raggiungere il colore o l'effetto desiderato.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Candeggiare a Spruzzo

  1. 1
    Mescola candeggina e acqua in una bottiglietta a spruzzo. Pulisci la bottiglietta a spruzzo di plastica e mescola una parte di candeggina con 3 parti di acqua.
  2. 2
    Adagia i pantaloni su un telo di plastica o su dei fogli di giornale. Così eviterai di macchiare di candeggina il tuo pavimento.
    • Se vuoi candeggiare solo un lato dei pantaloni, riempi la gamba del pantalone con del giornale appallottolato, per evitare che la candeggina li attraversi da lato a lato.
  3. 3
    Usa degli occhialini protettivi. Spruzzando la candeggina, è una buona idea indossare degli occhialini protettivi per proteggere i tuoi occhi.
  4. 4
    Inizia a spruzzare. Inizia a spruzzare i tuoi pantaloni con la candeggina. Se hai una bottiglia di plastica con un beccuccio regolabile, puoi decidere se vuoi spruzzare i jeans con un getto diretto di candeggina (per spruzzarli un po' ovunque) o con una pioggerellina leggera di candeggina (per ottenere un aspetto "segnato dal tempo").
  5. 5
    Aggiungi altri dettagli. L'aspetto positivo di questo metodo di candeggiamento è che puoi essere più preciso in termini di dettagli che vuoi aggiungere. Usa del nastro adesivo per creare uno stencil sui pantaloni (stelle, strisce, croci) e spruzza all'interno dello stencil per creare dei motivi sbiancati bizzarri.
    • Immergi un pennello nella soluzione di candeggina e, indossando guanti in lattice, colpisci leggermente le setole per creare un effetto a schizzo con la candeggina. Fai solo attenzione a schizzare la candeggina sui pantaloni e non sul tuo viso.
    • Immergi una spugna nella soluzione di candeggina e tamponala su zone specifiche dei pantaloni. Prova a tamponarla sulle cuciture, vicino alle tasche o sulla linea della cintura per un effetto stiloso.
    • Usa una penna alla candeggina per disegnare motivi più intricati sui pantaloni.
  6. 6
    Lascia agire la candeggina. Una volta che sei soddisfatto del disegno, dovresti lasciar agire la candeggina per circa 5-10 minuti in modo che penetri bene.
  7. 7
    Sciacqua e asciuga i pantaloni. Lava i pantaloni con un ciclo normale in lavatrice senza aggiungere detergente. Falli asciugare completamente.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Candeggiare in Lavatrice

  1. 1
    Metti in pre-ammollo i pantaloni in acqua e candeggina. Metti i pantaloni in un secchio o una bacinella riempita con 4 litri di acqua tiepida e un bicchiere di candeggina. Gira per immergere completamente i pantaloni e lasciali in ammollo per 5 minuti.
  2. 2
    Programma la lavatrice per un ciclo con acqua calda. Per migliori risultati è meglio usare un ciclo con acqua calda sulla tua lavatrice; ad ogni modo, assicurati prima di controllare l'etichetta dei pantaloni: se dice specificatamente che dovrebbero essere lavati in acqua fredda, allora usa acqua fredda.
  3. 3
    Metti i pantaloni in lavatrice. Rimuovi i pantaloni dalla soluzione di candeggina e mettili in lavatrice. Se hai degli asciugamani bianchi che vorresti rinfrescare con un po' di candeggina, puoi aggiungerli al lavaggio.
  4. 4
    Aggiungi detersivo e candeggina. Aggiungi la quantità solita di detersivo alla lavatrice, poi aggiungi circa ¾ di bicchiere di candeggina.
  5. 5
    Lava i pantaloni con un normale ciclo di lavaggio. Lascia che la lavatrice termini in ciclo normale e poi asciuga i pantaloni in asciugatrice o all'aria aperta.
    Pubblicità

Consigli

  • Questo processo funziona meglio con i jeans.
Pubblicità

Avvertenze

  • Ricordati che candeggiare un tessuto lo indebolisce, e riduce la durata dei tuoi jeans. La candeggina pura creerà dei buchi nel cotone.
  • Non lavorare senza guanti. Se dell'acqua con candeggina tocca la tua pelle, sciacquala immediatamente con acqua fredda.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Un buon paio di pantaloni
  • Tanta acqua calda
  • Candeggina normale
  • Bottiglietta a spruzzo
  • Spugna
  • Pennello
  • Detersivo per lavatrice
  • Guanti in lattice
  • Occhialini protettivi
  • Telo di plastica o giornale
  • Lavatrice e asciugatrice

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 16 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fai da Te

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità