Come Capire se la tua Raganella è Maschio o Femmina

Può essere difficile capire se la tua raganella domestica è maschio o femmina, ma per tua fortuna questo articolo serve proprio ad aiutarti a stabilirlo.

Passaggi

  1. 1
    Prendi qualche misura. In molte specie di rane i maschi sono più piccoli delle femmine in maniera evidente . Una tipica rana maschio è lunga da 3,5 a 5,5 cm circa dalla testa al posteriore. Le femmine sono lunghe tra i 5 e i 7,5 cm.
  2. 2
    Ascolta bene. I maschi gracidano di notte. È un suono simile al verso di una papera e a volte all'abbaiare di un cane. I maschi gracideranno al suono di un aspirapolvere, l'acqua che scorre, rumori forti, per attrarre le femmine e a volte per nessuna ragione. Le femmine, invece, non emettono alcun suono.
  3. 3
    Ricordati che se proprio non riesci a capirlo, puoi chiedere a un allevatore esperto o a un veterinario.
  4. 4
    Guardagli la gola. Molti maschi hanno una macchia scura sulla gola a causa del gracidare che crea frizione sulla gola e la rende più scura.
  5. 5
    Controlla l'orecchio. L'orecchio di una rana è vicino al cervello. Se è grande, è un maschio, mentre se è piccolo è una femmina.
  6. 6
    Controlla la zampa. Se il "pollice" è più grande delle altre dita, allora è un maschio.
    Pubblicità

Consigli

  • Se le metti su un ramo, diventerà marrone - non funzionerà con una rana femmina.
  • Temporeggia nel dare un nome alla tua rana finché non sai di che sesso sia, a meno che tu non sia disposto a cambiare il nome in seguito. O potresti scegliere un nome che funzioni bene sia per un maschio che per una femmina.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 27 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Animali

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità