Come Capire se un Cane è Maschio o Femmina

Determinare il sesso di un cane adulto è facile, ma la cosa diventa più complicata quando si ha a che fare con cuccioli nei primi 6 mesi di vita. Bisogna osservare bene la pancia e la zona tra le zampe posteriori. Anche alcuni comportamenti possono fornire indicazioni, ma sono molto meno attendibili dell'osservazione fisica.

Parte 1 di 2:
Esaminare gli Attributi Fisici

  1. 1
    Attendi alcune settimane. Diventa più facile determinare il sesso di un cucciolo man mano che cresce. Aspetta almeno 3 o 4 settimane per aumentare le probabilità di fare un'analisi corretta.
    • Sarà ancora più semplice dopo 8 settimane quando i genitali dei cuccioli maschi saranno ben visibili.
    • Inoltre, maneggiare troppo i cuccioli sotto le 3 settimane d'età potrebbe lasciare il tuo odore sul cane, mascherando così il suo. Se un cucciolo puzza troppo di umano, la madre potrebbe rifiutarlo.
  2. 2
    Maneggia i cuccioli con attenzione. Sono molto delicati, quindi dovrai essere particolarmente cauto quando li tocchi.
    • Assicurati anche che alla mamma vada bene che tu tocchi i suoi cuccioli. Alcune madri possono diventare aggressive se un estraneo si avvicina alla cucciolata, quindi è sempre meglio che sia qualcuno di famiglia a fare il controllo.
    • Se il cucciolo o la madre diventano nervosi mentre li maneggi, dovresti riportare il piccolo alla mamma e riprovare in un altro momento.
  3. 3
    Tieni il cucciolo al caldo. Dovresti fare il controllo in una zona riscaldata, per evitare che il piccolo si prenda un raffreddore. I cuccioli possono ammalarsi facilmente se prendono freddo.
    • Per la stessa ragione, dovrai tenere il cucciolo solo per 5-10 minuti. Altrimenti potrebbe prendere troppo freddo.
    • Se il cagnolino comincia a tremare, riportalo subito alla mamma o mettilo in una cuccia riscaldata.
  4. 4
    Appoggia il cucciolo sul dorso. Stendi sulla superficie di lavoro un asciugamano pulito e morbido. Sollevalo delicatamente e appoggialo sull'asciugamano a pancia in su.
    • Anche l'asciugamano dovrebbe essere caldo. Se necessario, infilalo per qualche minuto nell'asciugatrice prima di metterci sopra il piccolo. Non usare asciugamani freddi, bollenti o bagnati.
    • In alternativa, puoi esaminare la parte inferiore del cucciolo mentre lo tieni appoggiato sul dorso tra le mani unite a formare una coppa.
  5. 5
    Cerca gli attributi maschili del cucciolo. Dovresti essere in grado di identificare il pene e lo scroto del cagnolino esaminando la pancia.
    • Se il piccolo ha ancora il cordone ombelicale, cerca il pene circa 1 cm indietro rispetto al cordone. Nelle prime settimane di vita, il pene sembrerà un piccolo nodulo sporgente al centro della pancia.
    • Solleva delicatamente le zampe posteriori del cane per vedere l'ano. Lo scroto dovrebbe trovarsi proprio sotto l'ano, in mezzo alle zampe posteriori. Dopo le 8 settimane di età, i testicoli dovrebbero trovarsi all'interno dello scroto.
  6. 6
    Cerca gli attributi femminili del cucciolo. Se si tratta di una femmina, dovresti individuare la vulva mentre il cane è a pancia in su.
    • Solleva delicatamente le zampe posteriori fino a vedere l'ano. Sotto questo, tra le zampe, dovresti vedere una struttura a forma di foglia. Si tratta della vulva della cagnolina.
    • A differenza dei maschi, le femmine non hanno i genitali sulla pancia.
  7. 7
    Evita gli errori più comuni. Quando cerchi di determinare il sesso di un cucciolo, ci sono alcuni errori che puoi fare, soprattutto se sei alle prime armi.
    • Sia i maschi sia le femmine hanno i capezzoli, quindi non pensare che il cucciolo sia femmina solo basandoti su questo fattore.
    • Non confondere l'ombelico del cucciolo con il pene. Entrambi sembrano delle piccole protuberanze sulla pancia del cane, ma l'ombelico (cioè il punto in cui è stato tagliato il cordone ombelicale) si troverà appena sotto la gabbia toracica. Inoltre, entrambi i sessi avranno una protuberanza, dato che entrambi hanno l'ombelico, ma i cuccioli maschi ne avranno anche una seconda tra l'ombelico e le zampe.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Evidenziare le Differenze Comportamentali

  1. 1
    Il modo di urinare si differenzierà solo dopo i primi mesi di vita. Prima di allora, i cuccioli urineranno nello stesso modo, indipendentemente dal sesso. Il modo in cui il cane urina diventerà un metro di giudizio affidabile per determinare il sesso solo dopo i primi 6 mesi di vita.
    • Durante le prime settimane, i cuccioli non sono in grado di controllare i movimenti dell'intestino né la minzione.
    • Anche quando saranno abbastanza forti da stare in piedi e controllare i propri bisogni corporali, per i primi due mesi tutti i cuccioli si accucceranno per fare la pipì. Molti maschi impiegano da 4 a 6 mesi prima di imparare a urinare come un cane adulto.
    • Dopo 6 mesi, la maggior parte dei maschi solleverà la zampa per fare la pipì, mentre le femmine continueranno ad accucciarsi.
  2. 2
    Controlla se il cucciolo tende a marcare il territorio. Dopo pochi mesi, i maschi cominceranno a segnare il territorio. Le femmine, al contrario, non hanno questa abitudine[1].
    • Il bisogno di marcare il territorio sarà particolarmente forte nei cuccioli che non sono stati castrati. La castrazione riduce drasticamente questa necessità.
    • L'età precisa in cui il cane comincerà a segnare il territorio varia da cucciolo a cucciolo, ma la maggior parte inizia tra i 2 e i 6 mesi. Alcuni potrebbero cominciare prima di imparare a sollevare la zampa per fare la pipì.
    • Osservare attentamente il cane ti permetterà di capire se sta solo urinando o se sta segnando il territorio. Un cane che fa pipì velocemente in molti posti diversi sta probabilmente marcando, specialmente se urina dopo aver annusato a lungo il posto. I cani che fanno pipì una o due volte in genere non stanno marcando, anche se si fermano ripetutamente ad annusare diversi punti.
  3. 3
    Tieni presente che le femmine vanno in calore. Le cagnoline che non sono state sterilizzate andranno in calore due volte l'anno. Il primo calore si verifica solitamente tra i 6 e i 10 mesi d'età.
    • Le femmine in calore produrranno secrezioni vaginali. Puoi utilizzare delle mutandine apposite, ma in genere è meglio tenere il cane in un posto specifico durante il periodo del calore che poi potrai pulire in seguito.
    • Ogni calore durerà circa 3 settimane.
  4. 4
    Il fattore affetto non è determinante. Sia i maschi sia le femmine possono essere ugualmente affettuosi, quindi questa caratteristica è funzione del carattere del cane più che del suo sesso.
    • Le femmine hanno comunque la tendenza a dimostrare di più l'affetto nei confronti dei padroni leccandoli, contrariamente ai maschi. Questo è il risultato dell'istinto femminile di prendersi cura di altri membri del branco. Le leccate saranno energiche e precise.
    • I cuccioli che leccano solo occasionalmente stanno dimostrando uno slancio momentaneo di affetto più che l'istinto di prendersi cura degli altri. Per questo, è un comportamento che puoi aspettarti sia dai maschi sia dalle femmine.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Prima di esaminare il cucciolo, aspetta che sia davvero necessario. Maneggiare troppo un cucciolo può provocare diffidenza nei suoi confronti da parte della madre. Inoltre, aumenta il rischio che il piccolo prenda freddo e si ammali.
  • I cuccioli appena nati sono molto delicati, per cui dovresti maneggiarli con estrema cautela. Lavati e asciugati bene le mani prima di prenderne uno. Assicurati anche di non avere le mani fredde. Mentre lo maneggi sii molto delicato e attento per evitare spiacevoli incidenti.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cani

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità