Come Catturare e Prendersi Cura di un Ragno Saltatore

Scritto in collaborazione con: Pippa Elliott, MRCVS

I ragni si sono guadagnati la cattiva reputazione di animali inquietanti e che strisciano dappertutto. In realtà però possono diventare animali domestici davvero divertenti e interessanti. Il ragno saltatore è una buona scelta. Anche se è una sfida stimolante trovare e catturare un esemplare di questa specie, è importante ricordare che lo stai togliendo dal proprio habitat naturale e che non si tratta sempre di una scelta moralmente corretta. Se decidi di catturare un ragno saltatore nel tuo giardino o in un parco vicino, garantiscigli un ambiente sicuro e gradevole. Cerca di tenerlo solo per un breve periodo, prima di rimetterlo in natura.

Metodo 1 di 2:
Catturare un Ragno Saltatore

  1. 1
    Riconosci un ragno saltatore. Se vuoi catturare con successo un esemplare di questa specie, devi essere certo di saperlo identificare. Studia le sue caratteristiche uniche. In questo modo, saprai esattamente cosa cercare. I ragni saltatori:[1]
    • Hanno otto occhi. Due grandi e due piccoli sul muso, due coppie simili sopra la testa.
    • Possono essere molto colorati. I maschi hanno spesso strisce o bande di tonalità vibranti, simili a gioielli.
    • Hanno le zanne.
    • Possono sembrare pelosi.
  2. 2
    Trova un ragno saltatore. Tieni gli occhi aperti tutte le volte che sei in giardino. Queste creature si cibano di insetti comuni, quindi si trovano in molti ambienti diversi. Vivono anche in molte zone climatiche, dalle giungle tropicali alle foreste temperate.[2]
    • È importante sapere che i ragni saltatori non creano ragnatele come molte altre specie di aracnidi.
    • Il ragno saltatore insegue la propria preda a piedi. Osservali saltare o camminare nell'erba, oppure spostarsi di pianta in pianta.
  3. 3
    Usa un bastone. Potresti essere fortunato e semplicemente notare un ragno mentre cammini. Tuttavia, nella maggior parte dei casi dovrai cercare con attenzione per trovarne uno. Con un bastone potresti riuscire a fare uscire uno di questi ragni allo scoperto.[3]
    • Usa un bastone di media lunghezza. Portalo con te quando dai la caccia ai ragni.
    • Usa il bastone per colpire la vegetazione. Per esempio, quando passi vicino a dei cespugli, colpisci le piante con delicatezza.
    • Le vibrazioni dovrebbero far uscire i ragni nascosti. Fai attenzione a non colpire con troppa forza. Non rischiare di ferire gli animali che si trovano nel cespuglio.
  4. 4
    Cattura il ragno con una provetta. Ti servirà un contenitore in cui tenere il ragno e le provette sono ideali. Ne puoi portare molte con te, ma assicurati che siano lunghe almeno 5 cm, in modo che l'animale abbia spazio sufficiente.[4]
    • Vanno bene sia le provette di vetro che di plastica. Assicurati solo che abbiano un tappo.
    • Puoi usare anche vasetti di vetro o contenitori di plastica. Assicurati solo di lavarli e asciugarli bene prima di andare a caccia di ragni.
  5. 5
    Maneggia il ragno con cura. I ragni saltatori non sono pericolosi. Tuttavia, è importante notare che gli esperti concordano che il veleno di queste creature deve essere studiato in modo più approfondito. In breve, non è certo che questi ragni non siano velenosi.[5]
    • Usa il coperchio del contenitore per spingere con delicatezza il ragno all'interno. Puoi anche indossare dei guanti spessi per maggiore sicurezza.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Prendersi Cura del Ragno Saltatore

  1. 1
    Crea un ambiente sicuro. I ragni saltatori possono vivere in molti ambienti diversi. Per assicurarti che abbiano spazio sufficiente per saltare, scegli contenitori di almeno 30 litri. I terrari di vetro o di plastica sono soluzioni ideali.[6]
    • Assicurati che il coperchio lasci passare l'aria attraverso dei piccoli fori, in modo che il ragno non soffochi.
    • I ragni saltatori non producono tele, ma amano riposare in piccole tane. Fornisci al tuo ragno il materiale per costruirsi un riparo. Puoi dargli un piccolo pezzo di stoffa o persino un fazzoletto di carta.
    • Tieni la gabbia lontana dalla luce del sole diretta. Non rischiare che il ragno si surriscaldi.
  2. 2
    Nutri il ragno. Gli esemplari di questa specie mangiano molti tipi di insetti. Prova a nutrire il tuo con mosche e piccoli grilli. Se non vuoi catturare da solo il cibo, puoi acquistarlo in molti negozi di animali.[7]
    • Il ragno non deve mangiare tutti i giorni. Si accontenterà di un insetto ogni 2-3 giorni.
    • I ragni non hanno bisogno di molta acqua, è sufficiente bagnare i lati della gabbia con uno spruzzino ogni due giorni.
    • Ti basta far cadere l'insetto nella gabbia. Il ragno gli salterà addosso e lo mangerà.
  3. 3
    Interagisci con il tuo ragno. Come molti aracnidi, anche i ragni saltatori non amano essere toccati o maneggiati, quindi evita di farlo il più possibile. Se devi spostarlo, cerca di farlo entrare in un contenitore usando un pezzo di plastica o un altro materiale.
    • Puoi comunque divertirti insieme al tuo animale domestico. Puoi guardarlo saltare nella gabbia. Alcuni esemplari seguono il tuo dito se lo sposti delicatamente lungo le pareti del contenitore. Potresti pensare che sta giocando, ma si tratta di un esercizio utile per mantenerlo attivo e per controllare se è ancora in grado di vedere e cacciare.
    • Di tanto in tanto, puoi far uscire il ragno dalla gabbia. Mettilo sulla scrivania e osservalo saltare. Fai attenzione a non perderlo però!
  4. 4
    Registra le tue osservazioni. I ragni possono essere animali molto interessanti. Prendi nota di quanto mangia e quando, se cambia colore o dimensione. Potresti scoprire tendenze particolari. Puoi annotare anche quando preferisce dormire.
    • Prova a tenere un piccolo quaderno vicino alla gabbia del ragno saltatore. In questo modo avrai sempre modo di scrivere quando lo vedi fare qualcosa di interessante.
    Pubblicità

Consigli

  • Ricorda di non disturbare il ragno quando si nasconde.
  • Lo stress può uccidere un ragno, quindi fai attenzione a non spaventarlo e a non spostarlo troppo spesso. Quando sembra dormire, lascialo riposare.
  • Tienilo in una gabbia calda e resistente, nutrendolo ogni due giorni. Metti dei rametti con delle foglie nel contenitore, su cui possa strisciare e saltare. Tienilo d'occhio per assicurarti che mangi.
  • I ragni saltatori possono scalare la plastica, il vetro e altre superfici simili, quindi assicurati di coprire la gabbia.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non buttare acqua o cibo direttamente sul ragno o potresti soffocarlo. Mettili negli angoli della gabbia.
  • Mantieni la calma e consulta un medico se vieni morso. Farti prendere dal panico non ti sarà d'aiuto.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Veterinaria
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Pippa Elliott, MRCVS. Laureata in Scienze Veterinarie e membro del Royal College of Veterinary Surgeons, la Dottoressa Elliott ha oltre 30 anni di esperienza nel settore della chirurgia veterinaria e nella pratica della medicina per animali di compagnia. Ha conseguito la laurea in medicina e chirurgia veterinaria alla University of Glasgow nel 1987. Lavora da più di 20 anni presso la stessa clinica veterinaria della sua città natale.
Categorie: Animali

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità