Come Catturare una Formica Regina

Trovare una formica regina è il primo passo per creare il tuo formicaio. Questo insetto può essere piuttosto sfuggente e difficile da catturare, ma se sai cosa e come cercare puoi riuscire a prendere la tua formica regina con un po' di tempo e pazienza.

Metodo 1 di 2:
Aspettare che una Formica Regina Fondi una Nuova Colonia

  1. 1
    Contatta un esperto per sapere qual è il periodo migliore. Le formiche regine già insediate nelle colonie in alcuni periodi dell’anno si avventurano all’esterno per crearne di nuove. Gli entomologi locali (coloro che studiano gli insetti) o le società che si occupano di disinfestazioni da parassiti sicuramente conoscono il momento migliore dell'anno per trovare una formica regina in cerca di nuove colonie da costruire.
    • La durata del giorno, le temperature e il grado di piovosità sono solo alcune delle variabili da prendere in considerazione per sapere quando la regina si muoverà nella tua zona. Se vivi in un clima piuttosto secco, come il sud, di solito il momento migliore è in primavera, mentre in altre regioni può essere ideale un altro periodo dell’anno.
  2. 2
    Trova una zona dove ci siano già diverse colonie attive di formiche. Più colonie riesci a controllare durante il periodo opportuno e maggiori probabilità hai di trovare una formica regina. Spesso questa cerca di costruire un nuovo formicaio in una zona dove ce ne sono già altri prosperosi, quindi la cosa migliore è rivolgere la tua attenzione in quelle aree non ancora occupate ma a breve distanza da altre colonie.
  3. 3
    Cerca la formica regina. Le formiche regine e i maschi con cui si accoppiano non volano semplicemente fuori dall'ingresso della colonia madre sapendo già dove andare. Durante il periodo favorevole, puoi anche vedere alcune di loro passeggiare vicino all'ingresso della colonia madre. In questo periodo infatti stanno testando il clima per decidere il momento giusto per avviare una nuova colonia.
    • Dato che stai cercando una regina, devi sapere come riconoscerla dalle altre del formicaio. In questa fase, noti la differenza perché ha le ali. Tuttavia, anche superato questo periodo in cui mostra le ali, puoi individuarla per la sua dimensione molto maggiore rispetto agli altri esemplari. Questo si nota soprattutto nella zona toracica, ossia la sezione centrale del corpo tra la testa e l'addome. Se vuoi avere maggiori dettagli puoi leggere questo articolo.
    • Se vuoi semplicemente una formica regina, questo è il momento ideale per catturarla. Se però desideri procurartene una al fine di iniziare una tua colonia di formiche, allora sappi che non è ancora il momento giusto. Le formiche regine alate non si sono ancora accoppiate in questa fase di costruzione della nuova colonia.
  4. 4
    Aspetta finché la vedi girovagare in maniera irregolare. Una volta che la regina si sarà accoppiata, cercherà un nuovo sito per creare la colonia. Diversamente dai percorsi già prestabiliti della maggior parte delle formiche, la regina tende a girovagare controllando crepe e fessure, cambiando direzione e assumendo un atteggiamento simile a quello dei turisti quando si perdono in una grande città. Il suo comportamento erratico è giustificato semplicemente dal fatto che sta cercando il luogo ideale per iniziare il suo nuovo formicaio.
    • Un altro segno che indica che la formica regina si è già accoppiata è quando perde le ali. Quando sceglie un'area generale, perde le ali in modo da farsi notare meno, pur continuando a camminare cercando di trovare la posizione perfetta nella sua zona prescelta.
  5. 5
    Maneggia la tua nuova formica regina con molta cautela. Una volta che non ha più le ali, è molto più facile catturarla, ma assicurati di toccarla delicatamente. Se vuoi trasferirla per avviare un tuo formicaio personale, un piccolo contenitore come quello dei rullini fotografici va bene. Devi garantirle sufficiente acqua mettendo un batuffolo di cotone umido all'interno del contenitore.
    • Se vuoi costruire un formicaio, assicurati anche di prendere alcune manciate di terreno dalla zona in cui hai catturato la regina, in modo che possa iniziare a nidificare una volta che l'hai trasferita nel luogo che desideri.
    Advertisement

Metodo 2 di 2:
Scavare per Trovare la Formica Regina

  1. 1
    Usa una vanga per creare una trincea attorno alla colonia di formiche. Questo metodo richiede più lavoro, ma non è necessario attendere i tempi giusti. Inizia scavando con una vanga per creare una fossa di circa 15-20 cm intorno all'ingresso del formicaio.
  2. 2
    Usa un grande pala per prelevare le formiche della colonia. Una volta terminata la trincea, inizia a spalare l'area all'interno della trincea, che conterrà la maggior parte della colonia di formiche.
  3. 3
    Trasferisci il terreno in secchi da venti litri. Dovrai scavare un bel po' di terra per raggiungere tutte le varie camere della colonia, pertanto tieni a portata di mano due secchi da 20 litri e metti il suolo al loro interno.
    • Cerca di mantenere le zolle di terra intatte il più possibile in modo da non distruggere i tunnel delle formiche.
    • Inoltre devi trovare un modo per coprire i secchi ed evitare che le formiche e la regina possano fuggire.
    • Se segui questo metodo scavando in una nuova colonia dove la regina si è appena accoppiata e sta ancora costruendo il suo nido, probabilmente non è necessario troppo lavoro e sicuramente non dovrai cercare molto per trovarla. Per capire se hai trovato una colonia in fase di costruzione presta attenzione se noti un piccolo foro d'ingresso con un piccolo mucchio di terra fresca accanto che non è ancora diventato un cumulo.
  4. 4
    Segui le camere e i tunnel dove possibile. Potrebbe essere difficile individuarli se lavori frettolosamente, ma sarebbe importante seguirle nel terreno durante le operazioni di scavo. Continua a raccogliere esemplari finché vedi che rimangono veramente poche formiche nel foro.
  5. 5
    Fai una ricerca nei secchi. Dopo avere raccolto la colonia, devi fare un lavoro di cernita nel suolo presente nei secchi per trovare la regina. Usa un cucchiaio per vagliare il terreno e separare le formiche.
    • Puoi trasferire le formiche in contenitori più piccoli man mano che le separi dal terreno.
    • Per ovvie ragioni, non è il caso di fare questo lavoro all’interno della casa.
  6. 6
    Individua la regina. Dovrai svolgere un lavoro scrupoloso, ma alla fine riuscirai finalmente a trovarla, dato che l’avrai cercata per tutta la colonia. Se non sei sicuro di cosa stai cercando esattamente, sappi che la regina è l’insetto più grande presente nella colonia e la sua sezione centrale – il torace – è particolarmente pronunciata. Puoi consultare questo tutorial wikiHow per avere maggiori dettagli.
    Advertisement

Consigli

  • Indossa i guanti quando scavi per catturare le formiche.
  • Metti gli stivali per evitare che le formiche possano entrare sotto i vestiti.
  • Non affliggerti, è difficile catturare una formica regina.
  • Indossa una camicia a maniche lunghe per le operazioni di scavo.
  • Non lesionarti la schiena quando scavi in posizione troppo curva. Cerca di mantenere la schiena più dritta possibile.
  • Anche se non è altrettanto entusiasmante come catturare personalmente la formica regina, eventualmente sappi che puoi acquistarne una per avviare un tuo formicaio personale.
Advertisement

Avvertenze

  • Non unire mai due colonie insieme, si troverebbero a combattere fino alla completa distruzione di una delle due.



Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 19 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Animali

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement