Come Catturare una Mosca con le Mani

Non tutti riescono a catturare una mosca come i monaci Shaolin. Non avrai sempre a disposizione un acchiappamosche o un rotolo di giornale quando questi insetti volano intorno. Tuttavia, puoi usare le tue mani per prenderli. Il successo non è sempre garantito, ma usando la giusta tecnica, potrai aumentare le probabilità di riuscita.

Parte 1 di 3:
Servirsi di una Superficie

  1. 1
    Individua la mosca. Solo perché senti un ronzio, non significa che si tratta di una mosca. Fai attenzione alle api e alle vespe. Non dovresti ucciderle perché sono importanti per l'ambiente e possono pungere.
    • Presta attenzione anche ai tafani. Sono più grandi delle mosche di medie dimensioni che abitualmente entrano in casa e possono mordere.[1]
  2. 2
    Considera l'ambiente circostante. Una volta individuata la mosca, osserva la stanza e gli oggetti che hai a disposizione. Se nelle vicinanze c'è un ripiano, puoi utilizzarlo come superficie dura su cui schiacciare l'insetto.[2]
  3. 3
    Non perderla di vista. Se vuoi prenderla con le mani, devi seguirla con lo sguardo. Quando le mosche sono al chiuso, di solito cercano di fuggire e vengono ingannate dalla luce che entra dalle finestre. Pertanto, è probabile che vada vicino ai vetri, a meno che nelle vicinanze non vi sia cibo in decomposizione.
  4. 4
    Pianifica l'attacco. Dopo aver seguito il comportamento della mosca e individuato il punto in cui si trova, preparati ad attaccarla. Prima di ucciderla, considera se c'è un'alternativa per farla uscire di casa. Segui la traiettoria dei suoi movimenti con lo sguardo.
    • Spostati lentamente in un punto in cui hai la possibilità di prenderla.[3]
  5. 5
    Schiacciala. Una volta che ti sarai posizionato nelle sue vicinanze, è il momento giusto per ucciderla. Assicurati di avere entrambe le mani libere. Sferra un colpo secco. Il tuo obiettivo è quello di usare il palmo della mano per schiacciare la mosca su una superficie dura.
    • Stai pronto a usare l'altra mano se la perdi. In questo modo, potrai schiacciarla uno scatto fulmineo.[4]
  6. 6
    Disinfetta tutto. Se sei riuscito a ucciderla, devi lavare bene le mani. Utilizza un sapone antibatterico per pulirle meglio. Metti la mosca in un tovagliolo e gettalo nel cestino. Elimina la macchia sulla parete se necessario.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Catturare la Mosca con entrambe le Mani

  1. 1
    Individua la mosca. Prima di ucciderla, devi assicurarti che si tratti di questo insetto. Solo perché senti un ronzio, non vuol dire che in giro c'è una mosca. Fai attenzione alle api e alle vespe.
    • Non dovresti uccidere le api perché sono importanti per l'ambiente e possono pungere.
  2. 2
    Studia la tua posizione. Osserva gli oggetti che hai intorno. Talvolta il comportamento di una mosca ti impedisce di ricorrere agli strumenti che hai a disposizione, come una parete o l'acchiappamosche. In questi casi, è molto difficile catturarla.
  3. 3
    Impara la tecnica di attacco con entrambe le mani. Questo metodo è leggermente più complicato, ma è il più intuitivo. Per catturarla, devi utilizzare le mani come se volessi applaudire. In teoria, dovresti prenderla intrappolandola tra le mani.[5]
  4. 4
    Non perderla di vista. Prima di battere le mani all'impazzata, devi studiare brevemente la traiettoria e le abitudini della mosca. In questo modo, non sarai in grado di prevedere ogni suo movimento, ma ti farai un'idea generale che potrebbe esserti d'aiuto.
    • Inoltre, allenando il tuo sguardo a seguire i suoi movimenti, potrai coordinarti meglio al momento in cui dovrai catturarla.
    • La mosca potrebbe anche uscire dalla finestra mentre la osservi. In questo modo, si salverà e ti risparmierà il compito di pulire.[6]
  5. 5
    Fai la tua mossa. Una volta che avrai preso dimestichezza con i suoi movimenti, potrai sferrare il tuo colpo. Attendi che la mosca sia abbastanza vicina alla tua posizione, o al tuo piatto se stai mangiando. Quando sarà a un braccio di distanza, schiacciala prontamente con entrambe le mani.
    • Tenendo le mani stese in prossimità della mosca, riuscirai a muoverti più velocemente.
  6. 6
    Pulisci. Butta la mosca e lava bene le mani. Questi insetti possono trasmettere molti batteri nocivi con cui è meglio non entrare in contatto.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Usare una Sola Mano

  1. 1
    Impara la tecnica con una sola mano. È necessaria un po' di pazienza. Questo metodo consiste nel prendere la mosca utilizzando soltanto una mano. Per alcune persone non è semplice, ma per completare questa missione non serve nient'altro, se non qualche oggetto da afferrare nelle vicinanze.
  2. 2
    Individua la mosca. Aspetta che si poggi su una superficie piana e sgombra (ad esempio, un tavolo). Fai attenzione alle api e alle vespe. Non dovresti ucciderle perché sono importanti per l'ambiente e possono pungere.
  3. 3
    Posiziona la mano. Tienila a circa 30 cm di distanza dalla mosca, sopra il ripiano su cui è poggiata. Dovresti tenerla aperta con il pollice rivolto verso l'insetto. Ruotala in modo da girare il palmo diagonalmente verso il pavimento e in direzione della mosca.[7]
  4. 4
    Schiacciala. Muovi velocemente la mano verso la mosca mantenendo il palmo rivolto nella sua direzione. Quando raggiungi il punto in cui si è poggiata, chiudila in fretta. La sorprenderai con un rapido movimento, facendola volare direttamente nel palmo! Continua a muovere la mano per altri 30 cm.[8]
  5. 5
    Controlla se l'hai catturata. Le mosche sono insetti di piccole dimensioni, quindi potresti catturarle senza accorgertene. Apri con cautela la mano per vedere se sei riuscito a intrappolarla.
    • Se l'hai mancata al primo tentativo, non scoraggiarti. Riprova, regolando la velocità della mano. Una volta che ti sarai abituato a usare questa tecnica, funzionerà sempre![9]
  6. 6
    Coprila con la mano. Un altro metodo che vale la pena di provare è tenere una mano a coppa davanti alla mosca poggiata e prenderla con un rapido movimento in avanti mentre spicca il volo. Questa è la tecnica dei monaci Shaolin. Richiede pazienza e, se eseguita correttamente, ti permette di non ucciderla.
    • Dopo averla catturata, liberala all'aperto.
    Pubblicità

Consigli

  • Se ti spaventa prenderla con le mani, puoi sempre usare un foglio di carta e una tazza!
  • Può essere molto efficace usare la parte inferiore del palmo.
  • Se sei abbastanza esperto, prova a catturarne una in volo. Fai attenzione, perché potresti non accorgerti di averla presa.
Pubblicità

Avvertenze

  • Lava sempre le mani dopo aver toccato una mosca a mani nude.
  • Ricorda che le mosche sono sporche e possono trasmettere batteri nocivi.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 31 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Animali

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità