Come Chiudere i Pori Dilatati

I pori dilatati sono antiestetici e causano parecchia insicurezza a chi ne soffre. Per fortuna, esistono diversi metodi da provare per farli restringere e ridurne le dimensioni. È possibile implementare buone abitudini di cura della pelle, fare un trattamento con il laser o preparare rimedi casalinghi. Continua a leggere per saperne di più.

Metodo 1 di 4:
Usare Rimedi Casalinghi
Modifica

  1. 1
    Usa il ghiaccio. Massaggiare un cubetto di ghiaccio sui pori per 10-15 secondi può aiutare a compattare la pelle e restringerli, rendendoli meno visibili.
  2. 2
    Usa il bicarbonato di sodio. Prepara una soluzione con 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio e qualche goccia d'acqua.
    • Applica questa soluzione sulle zone problematiche e lasciala asciugare per 5-10 minuti, prima di risciacquare con acqua tiepida.
    • Questo trattamento può aiutare a minimizzare i pori e renderli meno visibili. Inoltre, permette di combattere l'acne.
  3. 3
    Prepara una maschera a base di albume d'uovo. Si crede che questo trattamento restringa i pori, facendoli sembrare meno visibili.
    • Mescola 2 albumi crudi con 60 ml di succo d'arancia fresco. Applica la maschera sul viso e lasciala in posa per 15 minuti, prima di risciacquare con acqua tiepida.
    • Il succo d'arancia aiuta a illuminare l'incarnato [1].
    Advertisement

Metodo 2 di 4:
Acquisire Buone Abitudini di Cura della Pelle
Modifica

  1. 1
    Tieni il viso pulito. Quando i pori vengono ostruiti da sporco e sebo, possono sembrare dilatati e piuttosto visibili. Di conseguenza, è importante mantenere la pelle pulita allo scopo di minimizzare la quantità di sporco e sebo sulla superficie cutanea.
    • Lava il viso una volta al mattino e una alla sera. Superare i 2 lavaggi quotidiani può seccare la pelle e farla irritare, quindi i pori sembreranno dilatati.
    • Lava il viso con un detergente delicato (senza solfati) e preferisci l'acqua tiepida a quella calda. Tampona delicatamente il viso (non strofinarlo) con un asciugamano pulito e morbido.
  2. 2
    Esfolia. L'esfoliazione aiuta a rimuovere le cellule morte, che altrimenti si mescolerebbero con lo sporco e il sebo sulla superficie cutanea ostruendo i pori.
    • Dovresti fare lo scrub un paio di volte alla settimana, usando un prodotto esfoliante delicato contenente microgranuli. Gli scrub con particelle esfolianti grosse possono essere abrasivi, causando piccole lesioni e graffi sulla pelle.
    • In alternativa, puoi usare una spugna pulita per massaggiare delicatamente il viso mediante piccoli movimenti circolari. Un'altra possibilità è preparare un semplice scrub casalingo per il viso con ingredienti che hai già in dispensa.
    • Se puoi fare un investimento più costoso, regalati una spazzola elettrica per pulire il viso, come il Clarisonic, che esfolia la pelle mentre la deterge. Pare che la sua efficacia sia doppia rispetto al lavaggio del viso con le mani [2].
  3. 3
    Usa una crema idratante non comedogenica. L'idratazione è di primaria importanza per avere una pelle sana. Inoltre previene che si secchi, e l'aridità può far sembrare i pori dilatati.
    • Quando devi comprare una crema idratante, scegline una che sia specificamente non comedogenica (viene indicato sull'etichetta). In questo modo, sei sicura che non ostruirà i pori.
    • Se tendi ad avere la pelle sensibile, dovresti evitare le creme idratanti contenenti coloranti o aromi, perché possono essere irritanti.
  4. 4
    Fai trattamenti al vapore. Sono eccellenti per minimizzare i pori e renderli meno visibili. Infatti, il vapore caldo li apre, eliminando lo sporco o il sebo che li occlude.
    • Per preparare un trattamento a base di vapore, porta a ebollizione dell'acqua e versala in una ciotola termoresistente. Se hai una pelle a tendenza acneica, aggiungi un paio di gocce di olio di melaleuca.
    • Posiziona il tuo viso sopra la ciotola e appoggia un asciugamano sulla testa. Lascia che il vapore penetri nella pelle per 10 minuti circa.
    • Una volta che avrai finito, risciacqua il viso con acqua fredda. In questo modo, lavi via eventuali tracce di sebo e sporco e favorisci la chiusura dei pori.
  5. 5
    Fai una maschera all'argilla. Questo trattamento può aiutare a minimizzare i pori eliminando lo sporco, il sebo e le cellule morte che li ostruiscono.
    • Compra una maschera all'argilla al supermercato o in profumeria, oppure preparane una in casa mescolando 1 cucchiaio di bentonite, 1 cucchiaio di farina d'avena e 1 cucchiaio d'acqua.
    • Lava accuratamente il viso, poi applica la maschera e lasciala in posa per circa 10-15 minuti, finché non si sarà seccata. La pelle dovrebbe tirare.
    • Risciacqua l'argilla con acqua tiepida, poi tampona il viso con un asciugamano. Ripeti il trattamento una volta alla settimana.
  6. 6
    Applica la protezione solare tutti i giorni. Molti non se ne rendono conto, ma i raggi UV danneggiano il collagene, l'impalcatura della pelle. Senza questa sostanza i pori possono allargarsi, sembrando quindi dilatati.
    • Puoi prevenire ciò applicando quotidianamente la protezione solare. È possibile scegliere tra diversi tipi di creme idratanti per il viso da giorno contenenti SPF, quindi non dovrebbe essere difficile reperire in commercio quella giusta per te.
    • Quando trascorri molto tempo all'aria aperta, dovresti indossare anche un cappello e degli occhiali da sole per proteggerti ulteriormente dai raggi solari dannosi.
  7. 7
    Non toccare o schiacciare punti neri e brufoli. Usare questo metodo per provare a eliminare le imperfezioni è una cattiva idea; se lo fai in maniera errata, rischi di danneggiare i pori e farli sembrare dilatati.
    • Inoltre, schiacciare un punto nero può trasferire i batteri sulla pelle attraverso le dita e le unghie, trasformando dunque questa imperfezione in un antiestetico brufolo.
    • Se devi eliminare i punti neri, meglio farlo con un estrattore di comedoni sterilizzato, che puoi acquistare online o in profumeria.
    • Assicurati di investire in un tonificante di qualità come l'amamelide. Puoi trovarli in sanitaria, in farmacia o in erboristeria. Questi prodotti assicurano che i tuoi pori siano puliti prima di chiuderli.
  8. 8
    Prenditi cura di te stesso. Fai attenzione alla salute, dal momento che ha un effetto diretto sulla qualità della tua pelle. Bevi molta acqua, segui una dieta bilanciata e fai attività fisica regolarmente per aiutare il tuo corpo a eliminare le tossine e mantenere la tua pelle sana e pulita.
    • Alcuni affermano che bere più acqua rende la pelle luminosa, oltre a ridurre l'acne. Che sia vero o meno, certo male non fa. Cerca di bere circa otto bicchieri d'acqua al giorno.
    • Alcuni alimenti sono migliori di altri in materia di salute della pelle. Se hai la pelle grassa, tendente all'acne, evita di mangiare cibi spazzatura e ricchi di grassi. Scegli alimenti non lavorati come frutta, verdura e integrali quando possibile.
    • Tieni a mente che il tipo di pelle è ereditario — viene passato dai genitori. Se hai la pelle grassa e dei pori evidenti, non sarai in grado di nasconderli completamente.
    Advertisement

Metodo 3 di 4:
Fare Trattamenti Cutanei
Modifica

  1. 1
    Usa prodotti contenenti retinolo. Il retinolo, o vitamina A, è presente in molti prodotti antietà e antiacneici.
    • Il retinolo favorisce il ricambio cellulare, il che aiuta a liberare i pori e farli sembrare meno visibili [3].
    • Il retinolo può essere comprato solo su prescrizione, quindi devi parlarne con un medico o un dermatologo prima di fare questo trattamento.
  2. 2
    Prova un trattamento con il laser. Questa procedura offre una soluzione più duratura per rimediare ai pori dilatati.
    • Un trattamento laser non ablativo – come il MedLite, il Genesis e il Fraxel – aumenta la produzione di collagene, che restringe i pori e li fa sembrare più piccoli.
    • Lo svantaggio principale del trattamento laser è il costo. Probabilmente, avrai bisogno di 2 o 3 sessioni, a un costo di circa 450 euro cadauna [2].
  3. 3
    Informati sul Roaccutan. Si tratta di un trattamento su prescrizione ideato per i casi più gravi di acne.
    • È l'unico trattamento che restringe effettivamente i pori, invece di farli sembrare più piccoli.
    • Tuttavia, il Roaccutan è un medicinale molto aggressivo che causa una grave secchezza cutanea. Inoltre, è probabile che, a trattamento finito, i pori torneranno alle dimensioni originarie [3].
    Advertisement

Metodo 4 di 4:
Nascondere i Pori
Modifica

  1. 1
    Truccati. Invece di provare a far restringere i pori, potresti semplicemente cercare di nasconderli con correttore, fondotinta e cipria. È una soluzione efficace e temporanea che può aiutarti a sentirti più sicura dell'aspetto della tua pelle.
    • Scegli un correttore e un fondotinta perfettamente adatti alla tua carnagione, perché permetteranno al trucco di sembrare più naturale. Se la pelle tende a essere oleosa, preferisci i prodotti opacizzanti; se tende a essere secca, quelli idratanti.
    • Applica il trucco con mano leggera e uniformemente, usando una spugnetta o un pennello. Non esagerare, perché questo non farebbe che attirare maggiormente l'attenzione sulle parti che stai cercando di nascondere. Assicurati di lavare frequentemente pennelli e spugnette per evitare che si accumulino batteri.
    • Assicurati di struccarti accuratamente, la sera. Saltare questo passaggio occlude i pori, peggiorandone l'aspetto.
  2. 2
    Usa un primer cutaneo. Applicare un primer prima di truccarti è un ottimo metodo per far sembrare perfetta la pelle.
    • Un buon primer (preferibilmente uno a base di siliconi) riempie temporaneamente i pori, senza ostruirli.
    • Questo ti permette di avere una superficie omogenea per il trucco, rendendo i pori quasi invisibili [4].
  3. 3
    Usa della carta assorbente. Tamponare la pelle con la carta assorbente ti permette di rimuovere l'eccesso di grasso che si accumula durante la giornata, riducendo così l'aspetto dei pori senza asciugare troppo la pelle.
    • Puoi comprare la carta assorbente in sanitaria, in farmacia o anche online.
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Puoi comprare delle veline concepite specificamente per assorbire il sebo e aiutare a restringere i pori. Sono economiche e facilmente reperibili.
  • Usa un tonico. Tonificare la pelle dopo la detersione aiuta a restringere ulteriormente i pori. Assicurati di usare un prodotto formulato per pelli grasse, perché generalmente questi tonici presentano ingredienti astringenti specifici.
  • Non stuzzicare il viso. Questo peggiora l'aspetto dei pori. Tra l'altro, ben presto diventa un brutto vizio. Gli inestetismi saranno ancora più evidenti ed esacerberanno le tue insicurezze. Non commettere questo errore, perché molte persone che l'hanno fatto se ne sono pentite amaramente.
Advertisement

AvvertenzeModifica

  • Cerca di non far finire questi prodotti negli occhi. Se dovesse succedere, risciacqua immediatamente e accuratamente con acqua pulita.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 12 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cura della Pelle

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement