Come Chiudere l'Impianto Idraulico Facilmente e Velocemente

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Se i tubi si sono ghiacciati durante l'inverno oppure hai notato una perdita in casa, allora dovresti chiudere l'impianto idrico per procedere alle riparazioni. Questa operazione è necessaria anche quando devi effettuare qualche lavoro come cambiare un rubinetto o il lavandino della cucina. Ricorda che il metodo per chiudere l'impianto dell'acqua di un'abitazione dipende molto dal tipo di impianto stesso e dal punto in cui devi chiudere la fornitura. Nella maggior parte dei lavori domestici, è sufficiente chiudere il rubinetto generale che si trova all'interno di casa.

Metodo 1 di 3:
Chiudere la Fornitura d'Acqua a un Singolo Rubinetto

  1. 1
    Cerca la valvola più vicina al lavello. La maggior parte dei sanitari possiede una valvola di chiusura dedicata che si trova sotto il sanitario stesso. In genere assomiglia a una valvola cromata. I lavelli e le docce possono averne due, una per l'acqua calda e una per quella fredda. Ruotale entrambe per chiuderle e interrompere la fornitura d'acqua al sanitario.
    • Alcuni elettrodomestici come la lavatrice, la lavastoviglie o il frigorifero hanno un rubinetto montato direttamente sul loro corpo esterno oppure alla parete, nel punto in cui il tubo si connette all'impianto domestico.
    • Per chiudere la fornitura d'acqua allo scaldabagno, cerca la valvola dell'acqua fredda che si trova subito sotto il dispositivo, sul tubo di collegamento.
  2. 2
    Ruota la valvola in senso orario. In questo modo chiudi l'apporto di acqua al sanitario/dispositivo. Potrai usare l'acqua corrente con gli altri elettrodomestici o rubinetti presenti nella casa.
    • Consiglio: se hai difficoltà a girare la valvola, dovresti indossare dei guanti da lavoro per proteggere le mani. Puoi anche usare una chiave inglese.
  3. 3
    Fai le dovute riparazioni. L'acqua non scorrerà più in quello specifico sanitario. Forse dovrai far scorrere quella che è rimasta nei tubi, quindi tieni a portata di mano un secchio. Quando hai finito, ruota la valvola in senso antiorario per aprire di nuovo la fornitura d'acqua.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Chiudere la Fornitura d'Acqua alla Casa

  1. 1
    Trova il rubinetto generale dell'abitazione. In genere si tratta di una valvola di ottone con una maniglia rotonda. Nella maggior parte delle case si trova nel punto in cui il condotto principale entra in casa (spesso in cucina, nel bagno di servizio o nella lavanderia). Nelle regioni calde, questa potrebbe essere montata all'esterno dell'abitazione, ma nelle aree geografiche fredde si trova all'interno.
  2. 2
    Ruota la valvola in senso orario. Così facendo chiudi l'apporto di acqua fredda alla casa. Tutti i dispositivi/sanitari che usano l'acqua non funzioneranno finché non avrai aperto di nuovo il rubinetto generale.
  3. 3
    Apri tutti i rubinetti di casa per svuotare i tubi dall'acqua residua. Apri quelli del lavello e della doccia finché il flusso di acqua non si interrompe. A questo punto puoi richiudere tutti i rubinetti e provvedere alle opportune riparazioni in sicurezza. Quando hai finito, ruota la valvola generale in senso antiorario per ripristinare la fornitura idrica.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Chiudere la Fornitura d'Acqua all'Intera Proprietà

  1. 1
    Chiama la società che gestisce la fornitura di acqua. La maggior parte di queste aziende ti permette di accedere alla valvola principale. Tuttavia, è consentito chiudere la valvola che si trova sulla strada solo per tre ragioni:
    • Il rubinetto generale domestico è rotto e hai un'emergenza idrica come un tubo esploso.
    • C'è una perdita nel condotto in un punto compreso fra la valvola sulla strada e quella della tua abitazione.
    • Devi sostituire il rubinetto generale della tua casa.
  2. 2
    Individua la valvola esterna. Praticamente ogni abitazione ha un contatore dell'acqua e la valvola generale si trova in prossimità, in un tombino chiuso fra la strada e la tua casa.
  3. 3
    Solleva il coperchio. In genere è volutamente molto pesante e difficile da aprire. Potrebbe essere necessaria una chiave inglese con un manico molto lungo perché le valvole sono montate in profondità. Questa precauzione è usata spesso nelle regioni fredde.
  4. 4
    Cerca la valvola o una piccola maniglia. Ci sono due tipi di rubinetti che puoi incontrare. La valvola con la maniglia è detta valvola a sfera, mentre quella che presenta una maniglia rotonda, in genere, si chiama valvola a saracinesca.
  5. 5
    Ruota la maniglia della valvola in senso orario finché non si blocca. Devi essere sicuro di averla chiusa completamente per interrompere la fornitura d'acqua alla tua proprietà. Se non è stata usata di recente, la valvola potrebbe essere bloccata.
    • Se la valvola non gira neppure applicando una forza ragionevole, non insistere. Chiama un idraulico o un tecnico della società idrica per farti aiutare.
  6. 6
    Ruota la valvola a sfera girando la maniglia di un quarto di giro. Se ti trovi di fronte a un rubinetto con una flangia metallica, dovrai usare una chiave giratubi. Quando la valvola è aperta, la maniglia è allineata con la direzione del tubo, mentre quando si trova in posizione perpendicolare, la fornitura d'acqua è bloccata.
  7. 7
    A questo punto dovresti aver chiuso il flusso di acqua. Ricordati però che nei tubi all'interno della casa potrebbe esserci ancora dell'acqua e dovrai drenarla aprendo semplicemente tutti i rubinetti. Ricorda di scaricarla anche dalle docce e dai sanitari.
    Pubblicità

Consigli

  • Il tempo stimato per tutte queste operazioni è compreso fra 10 minuti e un'ora, in base al metodo che hai deciso di seguire.
  • Queste operazioni possono essere eseguite sia da persone esperte sia dai principianti.
  • Se chiudi l'impianto di casa e lo svuoti, vale la pena rimuovere i rompigetto dei rubinetti prima di riaprire la fornitura d'acqua. In questo modo i detriti e i residui possono essere espulsi dai condotti ed eviti che i tubi degli apparecchi si otturino.
  • Fai in modo che tutti i membri della famiglia sappiano come accedere al rubinetto centrale in caso di emergenza idraulica.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non aprire mai un rubinetto dell'impianto cittadino chiuso per inadempienza o per questioni di sicurezza. In base alle regole del tuo Comune, questo gesto potrebbe essere considerato un'infrazione più o meno grave.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Chiave inglese
  • Potrebbe essere necessaria una chiave giratubi per chiudere il rubinetto esterno
  • Guanti (per non sporcarti)

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità