Come Collegare un Portatile a un Televisore

Le funzionalità di un laptop non si limitano a quelle di un semplice computer portatile da lavoro. Collegandolo a un televisore, puoi trasformarlo in un media center per visualizzare contenuti multimediali in streaming, da piattaforme come Netflix, Sky e YouTube, o per riprodurre tutti i video e la musica memorizzati sul disco rigido. Puoi sfruttare l'ampiezza dello schermo del televisore per giocare al tuo videogioco preferito o per modificare agevolmente un documento, senza sforzare troppo gli occhi. Segui i consigli di questa guida per collegare un computer portatile al televisore.

Parte 1 di 2:
Collegamenti di Base

  1. 1
    Determina il tipo di porta video presente sul computer. Esistono diversi standard per la connessione video e il tuo portatile potrebbe adottarne più di uno.[1] Normalmente la porta video di uscita è situata sul retro del computer, ma occasionalmente può trovarsi su uno dei lati. Se stai cercando di collegare un MacBook al televisore, fai riferimento a questa guida.
  2. 2
    Controlla le porte video di ingresso presenti sul televisore. Questo dato varia in base alla tipologia del tuo televisore: definizione standard o alta definizione. Normalmente le porte di collegamento sono collocate sul retro dell'apparecchio, ma è possibile trovarle anche su uno dei lati.
  3. 3
    Acquista il cavo di collegamento adatto a connettere il laptop al televisore. Se hai più opzioni a tua disposizione (ad esempio puoi sfruttare le porte VGA, S-video o HDMI), cerca sempre di scegliere la connessione con la qualità più elevata. Le connessioni HDMI sono lo standard di riferimento per collegare computer e televisori di ultima generazione. Il risultato sarà un collegamento dalla qualità migliore e con il minor lavoro di configurazione.
  4. 4
    Se necessario, procurati un cavo per il collegamento audio. Alcuni computer e televisori ad alta definizione necessitano di un unico cavo per veicolare il segnale audio e video, mentre la maggior parte richiede di utilizzare due cavi separati.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Collegare il Computer

  1. 1
    Spegni il computer. Nel caso di standard di connessione datati, è sempre consigliabile spegnere il dispositivo prima di effettuare il collegamento con il televisore. Nel caso di una connessione HDMI, potrai invece eseguire il collegamento mentre il computer è in funzione.
  2. 2
    Connetti il cavo di collegamento alle rispettive porte presenti sul computer e sul televisore.
  3. 3
    Seleziona la sorgente video del tuo televisore impostandola sulla porta di ingresso corretta. Sulla maggior parte dei televisori, le porte di ingresso sono etichettate con la stessa dicitura sita nel menu relativo alle sorgenti audio e video esterne. Seleziona la porta di ingresso corretta per visualizzare il segnale proveniente dal tuo computer. Se necessario, leggi il manuale di istruzioni del televisore per avere maggiori informazioni.
    • Il televisore deve essere acceso perché il computer lo riconosca come monitor esterno.
  4. 4
    Accendi nuovamente il computer. Giunti a questo punto, la procedura per abilitare l'uso del televisore come monitor esterno varia da sistema a sistema. In alcuni casi l'immagine proveniente dal computer viene visualizzata immediatamente sul televisore o su entrambi gli schermi. In altri casi il televisore non visualizza niente.
  5. 5
    Invia il segnale video al televisore. Alcuni computer portatili sono dotati di un tasto "Display" da utilizzare tramite il tasto funzione "Fn". Premendo i tasti in oggetto, puoi scorrere fra tutte le opzioni di funzionamento della porta video. Puoi estendere lo schermo del computer su quello del televisore o proiettare semplicemente l'immagine sia sullo schermo del computer che sulla TV (in questo modo entrambi gli schermi visualizzeranno la stessa immagine). In alternativa puoi abilitare il funzionamento di un singolo schermo (quello del computer o della TV).
    • Gli utenti che usano Windows 7 o Windows 8 possono utilizzare la combinazione di tasti "Windows+P" per passare da una modalità di visualizzazione all'altra.
    • In alternativa, seleziona un punto vuoto del desktop con il tasto destro del mouse e scegli la voce "Proprietà" o "Risoluzione dello schermo" dal menu contestuale apparso. Usa il menu "Schermo" per scegliere come proiettare l'immagine sul televisore.
  6. 6
    Se necessario, modifica la risoluzione video. Molto spesso la risoluzione dello schermo del televisore e del computer è differente. Questo si verifica specialmente nel caso di televisori datati. Seleziona un punto vuoto del desktop con il tasto destro del mouse e scegli la voce "Proprietà" o "Risoluzione dello schermo" dal menu contestuale apparso, quindi scegli lo schermo a cui vuoi modificare la risoluzione.
    • La maggior parte dei televisori ad alta risoluzione può supportare una risoluzione di 1920 x 1080 pixel, sebbene alcuni possano arrivare al massimo a una risoluzione di 1280 x 720 pixel. Entrambe queste risoluzioni utilizzano uno standard video a 16:9 (denominato "widescreen" o "panoramico").
    • Se sullo schermo non viene visualizzata un'immagine riconoscibile, potrebbe essere necessario scollegare temporaneamente il computer dalla TV e aggiustare la risoluzione prima di riconnetterli. Se vuoi utilizzare un solo schermo attivo (televisore o computer), la risoluzione adottata dal portatile dovrà essere identica a quella impostata sulla TV.
  7. 7
    Configura il livello di zoom del televisore. Alcuni televisori cercano di compensare automaticamente rapporti d'aspetto differenti ingrandendo l'immagine visualizzata. Se ti accorgi che durante la visualizzazione, l'immagine viene "tagliata" dai bordi dello schermo, assicurati che questo tipo di funzione non sia attiva.
    Pubblicità

Consigli

  • Se il tuo computer portatile è collegato a un televisore ad alta definizione è possibile che alcuni elementi siano visibili solo sul televisore e non sullo schermo del computer portatile. Si tratta di un fenomeno normale ed è causato dalla differenza di risoluzione esistente fra i due dispositivi. Per far tornare tutto alla normalità, basterà scollegare il televisore.
  • Se hai difficoltà coi cablaggi via cavo, puoi acquistare un dispositivo wireless per la gestione dei contenuti multimediali in streaming. È un componente semplice da installare e da utilizzare e ha un aspetto ordinato e pulito.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 14 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: TV & Home Audio

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità