Come Collegare un Router a un Altro per Espandere una Rete

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Questo articolo spiega come installare un secondo router sulla propria rete LAN domestica o dell'ufficio. Se hai la necessità di incrementare il numero di computer o dispositivi connessi a una rete LAN (per esempio quella di casa o dell'ufficio), ma le porte di comunicazione libere del router sono esaurite, puoi risolvere il problema installando un secondo dispositivo di rete. Oltre ad aumentare la dimensione della rete LAN, il secondo router può essere installato in un punto della casa o dell'ufficio che non è raggiunto dal Wi-Fi o in cui il segnale è particolarmente debole.

Parte 1 di 3:
Configurare il Router Principale

  1. 1
    Connetti il primo router al modem che gestisce la connessione a internet. Usa un cavo Ethernet per collegare la porta WAN del router alla porta WAN/Internet del modem. Nell'ambito di questo articolo, per facilitare la stesura e la comprensione delle procedure di configurazione, si fa riferimento a questo dispositivo di rete con il nome di "Router 1".
    • Nella maggior parte dei casi i modem che vengono forniti dai gestori delle linee internet integrano anche un router di rete. In questo scenario dovrai semplicemente connettere il Router 1 alla linea (telefonica o in fibra ottica) della connessione internet.
    • In alcuni casi la porta WAN del dispositivo viene indicata anche con la dicitura "Internet".
    SB

    Spike Baron

    Ingegnere di Rete e Desktop Support
    Spike Baron è il Titolare di Spike's Computer Repair. Con oltre 25 anni di esperienza nel settore della tecnologia, la sua ditta è specializzata in riparazione PC e Mac, vendita di computer usati, rimozione virus, recupero dati, aggiornamenti hardware e software. Ha conseguito la certificazione CompTIA A+ ed è un Solutions Expert Certificato Microsoft.
    SB
    Spike Baron
    Ingegnere di Rete e Desktop Support

    Parla con il tuo provider per capire se l'aggiunta di un altro router ti aiuterà. Il tuo provider limita la velocità di Internet; se il tuo limite è di 100 megabit al secondo e aggiungi un secondo router, avrai comunque solo 100 megabit al secondo di velocità. Prima di connettere un secondo router, parla con il tuo fornitore per aumentare il tuo limite.

  2. 2
    Collega un computer al Router 1. Usa un cavo Ethernet per collegare la porta di rete RJ-45 del computer a una delle porte LAN libere del Router 1.
    • Puoi anche collegare il computer al Router 1 tramite connessione Wi-Fi utilizzando l'SSID della rete wireless generata dal dispositivo e la password di sicurezza,
  3. 3
    Accendi il modem e il Router 1. Attendi 1-2 minuti in modo che entrambi i dispositivi completino la procedura di avvio.
  4. 4
    Avvia il browser internet del computer. Per poter avere accesso alla pagina di configurazione del Router 1, hai la necessità di utilizzare un browser.
  5. 5
    Inserisci l'indirizzo IP del Router 1 all'interno della barra degli indirizzi del browser. Digita l'informazione richiesta all'interno della barra visibile nella parte superiore della finestra del browser. Verrà visualizzata la schermata di accesso all'interfaccia utente del router.[1] Controlla il manuale di istruzioni del dispositivo o il sito web del produttore per scoprire qual è l'indirizzo IP predefinito del Router 1.
    • Ecco un elenco degli indirizzi IP usati più di frequente dai maggiori produttori di dispositivi di rete:
      • 2Wire: 192.168.1.1, 192.168.0.1, 192.168.1.254, 10.0.0.138;
      • Apple: 10.0.0.1;
      • Belkin: 192.168.1.1, 192.168.2.1, 10.0.0.2, 10.1.1.1;
      • Dlink: 192.168.1.1, 192.168.0.1, 192.168.0.101, 192.168.0.30, 192.168.0.50, 192.168.15.1, 192.168.254.254, 192.168.1.254, 192.168.0.10, 192.168.15.1, 10.0.0.1, 10.0.0.2, 10.1.1.1, 10.90.90.90;
      • Netgear: 192.168.0.1, 192.168.0.227.[2]
  6. 6
    Esegui il login alla pagina di configurazione del Router 1 utilizzando le credenziali di accesso dell'amministratore del dispositivo. Verrà visualizzata l'interfaccia utente del router. Controlla il manuale di istruzioni o il sito web del produttore per individuare il nome utente e la password predefiniti per poter avere accesso al Router 1.
    • Nella maggior parte dei casi dovrai utilizzare la parola "admin" come nome utente e password. Alcuni produttori adottano anche le seguenti password predefinite per i loro dispositivi: "Password" o "12345678". In altri casi dovrai semplicemente lasciare vuoto il campo destinato al nome utente o alla password.[3]
    • Se utilizzando le credenziali di accesso corrette non riesci comunque a entrare nella pagina di configurazione del router, controlla il manuale di istruzioni o il sito web del produttore per scoprire come ripristinare le impostazioni di configurazione predefinite di fabbrica.[4]
  7. 7
    Attiva il protocollo DHCP sul Router 1.[5] In questo modo il dispositivo di rete principale sarà in grado di assegnare automaticamente gli indirizzi IP all'interno della rete.
    • Normalmente questa opzione è visualizzata all'interno della sezione "Network settings" o "LAN settings". L'aspetto e la struttura della pagina di configurazione di un router di rete variano in base alla marca e al modello.
    • Nella maggior parte dei casi il server DHCP è attivo per impostazione predefinita.
  8. 8
    Testa la funzionalità della rete e della connessione a internet. Prova ad accedere a un qualsiasi sito web (per esempio https://www.wikihow.it) per verificare che il computer sia connesso alla rete e a internet. Assicurati che dopo aver completato il cablaggio di tutti i dispositivi che vanno connessi alla rete sia rimasta una porta LAN libera sul Router 1.
  9. 9
    Disconnetti il computer dal Router 1. Scollega il cavo Ethernet dalle rispettive porte di rete del Router 1 e del computer. Tutti gli altri cavi rimanenti non devono essere toccati.
    Advertisement

Parte 2 di 3:
Configurare il Router Secondario

  1. 1
    Collega il secondo router a una presa elettrica e accendilo. Assicurati che nelle vicinanze del punto in cui vuoi installare il router secondario siano presenti una presa di corrente libera e un computer. Collega il cavo di alimentazione alla presa di corrente e accendi il router. Nell'ambito di questo articolo si fa riferimento a questo dispositivo di rete con il nome di "Router 2", per facilitare la stesura e la comprensione delle procedure di configurazione.
  2. 2
    Collega un computer al Router 2. Usa un cavo Ethernet per collegare la porta di rete RJ-45 del computer a una delle porte LAN libere del Router 2.[6]
  3. 3
    Digita l'indirizzo IP del Router 2 all'interno della barra degli indirizzi del browser internet del computer. Verrà visualizzata la schermata di accesso all'interfaccia utente del Router 2.
    • Gli indirizzi IP predefiniti della maggior parte dei router di rete sono: 192.168.0.1, 192.168.1.1 e 10.0.0.1.
  4. 4
    Esegui il login alla pagina di configurazione del Router 2 utilizzando le credenziali di accesso dell'amministratore del dispositivo. Verrà visualizzata l'interfaccia utente del router, esattamente come è successo nel caso del Router 1. Controlla il manuale di istruzioni o il sito web del produttore per individuare il nome utente e la password predefiniti del dispositivo.
    • Nella maggior parte dei casi dovrai utilizzare la parola chiave "admin" sia come nome utente sia come password.
  5. 5
    Disabilita il server DHCP del Router 2.[7] Dato che hai già abilitato questa funzionalità sul Router 1, devi essere certo che il server DHCP del Router 2 sia disabilitato per evitare che si generino conflitti sull'assegnazione degli indirizzi IP all'interno della rete. Individua la sezione in cui sono presenti le impostazioni del server DHCP all'interno della pagina di configurazione del Router 2, quindi disabilitalo.
  6. 6
    Assegna manualmente un nuovo indirizzo IP al Router 2. Ci sono buone probabilità che la configurazione predefinita del Router 1 e del Router 2 includa il medesimo indirizzo IP per entrambi i dispositivi. Per evitare l'insorgere di conflitti fra gli indirizzi IP presenti sulla rete, occorre assegnare un nuovo indirizzo al Router 2 che deve essere obbligatoriamente diverso da quello del Router 1.
    • Individua la sezione dell'interfaccia utente di amministrazione del Router 2 denominata "LAN" o "Local Network". Al suo interno, dovrebbe essere visualizzato l'attuale indirizzo IP assegnato al router.
    • Sostituisci l'indirizzo IP attuale del Router 2. Ricorda che il nuovo indirizzo IP del Router 2 dovrà appartenere alla medesima classe di quello del Router 1. Questo significa che i primi tre gruppi di numeri di entrambi gli indirizzi dovranno essere uguali. Cambia solo l'ultimo gruppo di numeri presenti sulla destra del terzo punto, in modo che sia diverso da quello corrispondente del Router 1.Ricorda che non potrai utilizzare un indirizzo IP attualmente assegnato a un altro dispositivo connesso alla rete.
  7. 7
    Configura il nome e la password di sicurezza della rete Wi-Fi generata dal Router 2. Dovresti utilizzare gli stessi parametri del Router 1 in modo da "estendere" la rete wireless già presente.[8]
    • Queste informazioni dovrebbero essere elencate all'interno della sezione denominata "Wireless" o "Wi-Fi setup" (o similare) dell'interfaccia utente.
    • Se non conosci l'SSID (il nome della rete) e la password di accesso della rete wireless gestita dal Router 1, controlla l'apposita etichetta adesiva riportata direttamente sul dispositivo di rete.
    • Salta questo passaggio se il Router 2 non è un router Wi-Fi.
    Advertisement

Parte 3 di 3:
Attivare la Rete LAN

  1. 1
    Spegni il Router 2 e scollegalo dalla rete elettrica. Dopo aver completato la configurazione del dispositivo di rete secondario, è sempre bene eseguirne il riavvio per consolidare le nuove impostazioni, ma per il momento lascialo spento, lo accenderai in seguito.
  2. 2
    Collega il router principale a quello secondario. Procurati un cavo di rete Ethernet e collegalo a una porta LAN libera del Router 1. A questo punto collega l'estremità libera alla prima porta LAN del Router 2.
    • Assicurati di non collegarlo alla porta WAN del Router 2, dato che sono molto simili.
  3. 3
    Collega il Router 2 alla rete elettrica e accendilo nuovamente. Al termine della fase di avvio, il dispositivo utilizzerà l'indirizzo IP che hai configurato. Dato che sarà il Router 1 a gestire l'accesso a internet, anche il Router 2 potrà fornire tale funzionalità.
  4. 4
    Riavvia il computer connesso al Router 2. Ogni qualvolta devi connettere un computer a un nuovo dispositivo di rete, è meglio eseguirne il riavvio in modo da consolidare la configurazione di rete.
  5. 5
    Collega alla rete tutti gli altri computer e dispositivi elettronici. Puoi decidere di usare una connessione wireless o cablata. In questo secondo caso puoi utilizzare una delle porte LAN libere dei due router di rete. Il server DHCP del Router 1 gestirà automaticamente l'assegnazione degli indirizzi IP all'interno della rete LAN. Complimenti il lavoro di configurazione è completo adesso puoi sfruttare appieno tutte le potenzialità della tua nuova rete.
    Advertisement

Consigli

  • Non temere di chiedere aiuto. Nel web hai a disposizione moltissimi forum e siti in cui puoi trovare le informazioni di cui hai bisogno e nel caso peggiore puoi sempre chiedere l'intervento di un tecnico esperto che ti aiuti nella configurazione.
  • Prendi nota degli indirizzi IP del modem, dei router e di tutti i computer connessi alla rete LAN. Questo passaggio ti sarà di aiuto per risolvere gli eventuali problemi di connessione che si potrebbero verificare.
  • Per incrementare la sicurezza della rete valuta di utilizzare un terzo router (per creare una sottorete all'interno di quella principale). Se hai scelto di aggiungere un terzo dispositivo di rete, collegalo a una porta LAN libera del Router 1 o del Router 2 utilizzando un cavo Ethernet che inserirai nella porta WAN del terzo router. A questo punto abilita il protocollo DHCP sul router a cui hai collegato il terzo apparato di rete e assegnagli una subnet mask diversa da quella utilizzata dalla rete principale.

Avvertenze

  • Sappi che se permetti ai tuoi ospiti di accedere alla rete Wi-Fi di casa, potranno avere accesso a tutti i file memorizzati su qualsiasi dispositivo connesso alla rete.
Usando il nostro sito web, accetti la nostra policy relativa ai cookie.

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Networking

Hai trovato utile questo articolo?

No
Fantastico!
Suggerimento: la prossima volta che fai una ricerca su Google, usa "wikiHow come" invece di solo "come" . Per esempio, cerca "wikiHow come bollire le uova" invece di digitare solamente "come bollire le uova". Questo ti permetterà di ottenere sempre la risposta migliore tra i primi risultati.
Fantastico!
Suggerimento: la prossima volta che fai una ricerca su Google, usa "wikiHow come" invece di solo "come" . Per esempio, cerca "wikiHow come bollire le uova" invece di digitare solamente "come bollire le uova". Questo ti permetterà di ottenere sempre la risposta migliore tra i primi risultati.
Grazie per il suggerimento. Useremo il tuo consiglio per migliorare questo articolo!
Grazie per il suggerimento. Useremo il tuo consiglio per migliorare questo articolo!