Come Coltivare Piselli Dolci

Le taccole, o piselli dolci, crescono meglio in un clima più fresco. Se vivi in una zona con l’inverno freddo, puoi piantare i piselli dolci in primavera, non appena è possibile lavorare il terreno. Impara come coltivare i piselli dolci piantando direttamente i semi nel terreno, e poi aspetta un paio di settimane per goderti la raccolta.

Passaggi

  1. 1
    Mescola il compost nel terreno. Aggiungi circa 7,50 cm di compost per ogni 30 m quadrati di terreno. Le miscele per vasi contengono fertilizzante, quindi non sarà necessario aggiungere compost se usi questo tipo di terra.
  2. 2
    Spingi la punta di un dito circa 2,50 cm in profondità nel terreno. Fai tanti buchi come questo per quanti semi di piselli dolci hai intenzione di piantare. Tieni ogni buco a circa 5 cm dagli altri.
  3. 3
    Rilascia un unico seme in ogni buco e copri con la miscela per vasi o con del terriccio.
    • Se stai coltivando i piselli dolci nel terreno in file, tieni ogni fila a 45 cm dall’altra, così i piselli avranno molto spazio per crescere.
  4. 4
    Annaffia i semi e il terreno per aiutare i piselli dolci a germinare.
  5. 5
    Metti un palo o un traliccio nel terreno accanto ai semi se stai coltivando una varietà che cresce molto alta, come l’Oregon gigante. Le varietà nane, come Snowbird o Dwarf Gray Sugar, raggiungono soltanto circa 0,60 m di altezza e non hanno bisogno di pali o di sostegni. Controlla il pacchetto dei semi per stabilire quale varietà di pisello dolce stai piantando.
  6. 6
    Rimuovi eventuali erbacce a mano se crescono vicine ai piselli, soprattutto quando questi sono molto giovani. Non è consigliabile rischiare di danneggiare le radici dei piselli utilizzando una zappa o scavando troppo profondamente.
  7. 7
    Annaffia regolarmente i piselli dolci. Indirizza l'acqua sul terreno, non sulle foglie, per prevenire la formazione e diffusione di infezioni fungine.
    • Aspetta che la parte superficiale del terreno si sia asciugata prima di ridare acqua. Troppa acqua può far marcire le radici e inibisce la crescita della pianta.
    • Potrai notare che i piselli dolci hanno bisogno di più acqua proprio quando cominciano a produrre fiori. Va bene aumentare la quantità di acqua a questo punto per incoraggiare la produzione di frutti sani.
  8. 8
    Aggiungi uno strato di pacciame, come erba tagliata o pezzettini di carta, alla parte superiore del terreno. Questo blocca l'umidità e protegge le piante dal calore, quando il clima si riscalda.
  9. 9
    Raccogli i baccelli di piselli dolci dopo che hanno raggiunto una lunghezza tra 5 e 7,5 cm circa. I semi all'interno del baccello saranno ancora piatti e non arrotondati come nei piselli da giardino.
    • I baccelli sono solitamente pronti da raccogliere 1 settimana dopo che la pianta di piselli ha prodotto i fiori.
    • Una volta che la pianta di piselli dolci ha cominciato a produrre baccelli, prendili almeno a giorni alterni per il gusto e la consistenza migliore. I baccelli lasciati sulla pianta troppo a lungo diventano legnosi. Togli i baccelli regolarmente per incoraggiare la pianta a produrre più fiori e baccelli.
    • Se tralasci uno o due baccelli e i semi all'interno diventano grandi, usali come faresti con i piselli da giardino. Non mangiare il baccello esterno dei piselli dolci eccessivamente maturi, perché risulterà legnoso e duro.
    Pubblicità


Consigli

  • Potrebbe non essere necessario aggiungere fertilizzante dopo che i piselli sono stati piantati. Aggiungi soltanto una piccola manciata di compost per lo strato superiore del terreno, se le piante sono gialle o non producono fiori con la cadenza prevista.
  • Prova a piantare piselli dolci nella tarda estate per una raccolta autunnale. Trova la data dell’ultima gelata nella tua zona e conta all'indietro 70 giorni per trovare l'ultima data in cui è possibile piantare piselli dolci.
  • La maggior parte delle varietà di piselli dolci avrà bisogno da 58 a 72 giorni per giungere a maturazione.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Semi di piselli dolci
  • Compost
  • Terriccio o miscela da invaso
  • Pala
  • Acqua
  • Annaffiatoio o tubo da giardino
  • Pali o tralicci (opzionale)

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Il Tuo Orto

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità