Come Comportarti Quando tua Moglie è Infastidita

Da qualche tempo la tua bellissima moglie non fa altro che brontolare e comportarsi in modo condiscendente? Sei stanco di ascoltare i sospiri e le continue critiche che ti rivolge mentre parla, più che altro, da sola? Anche se, con il passare degli anni, alcune donne diventano infelici a fianco dei loro mariti, una moglie assillante è un problema serio che va affrontato rapidamente e con decisione. Qui trovi alcuni metodi che ti spiegheranno come comportarti in merito alle nuove, brutte abitudini che tua moglie ha sviluppato.

Passaggi

  1. 1
    Mostrale come impieghi il tuo tempo. Spiegale che pensi che lei abbia un'immagine distorta di come tu passi il tempo e che speri che questo le sia d’aiuto per chiarirsi le idee circa il modo in cui gestisci il tuo tempo e dai a te stesso delle priorità. Fai una lista delle attività che svolgi tutti i giorni sia lavorativi che feriali. Attacca queste due liste (che dovrebbero includere anche gli orari) alla porta del frigorifero, ma non dirle direttamente che le hai messe lì.
    • Indica anche gli orari di svago, divertimento e relax e giustificali. Solo perché lei potrebbe sentirsi sopraffatta da tutte le cose che pensa richiedano attenzione immediata non significa che tu debba necessariamente essere d’accordo con lei o che debba farle credere di esserlo e di ritenere ragionevoli le sue pretese. Ciò non sarebbe saggio.
    • Spiegale come gestisci le priorità e difendi il tuo ragionamento. Rifiutati di fare ciò che lei ti chiede al fine di zittirla, se ritieni di non riuscire a gestire il tutto. Se lei dovesse avere un problema reale con te, farà presto a trovare qualche altro tuo comportamento o aspetto della tua personalità con i quali assillarti. Non sarebbe una buona idea cercare di trovare un compromesso con una donna che non fa altro che mortificarti.
  2. 2
    Parla ad alta voce, non nella tua testa. Quando tua moglie viene da te a chiederti di fare questo o quello, comunicale chiaramente le tue intenzioni e dille se vuoi fare quello che lei ti chiede o no. Se lei dovesse iniziare a lamentarsi accusandoti di non accontentarla mai, ricordale che sei suo marito non suo figlio. Ribadisci le tue intenzioni e sii deciso; prima o poi, le lacrime smetteranno di sgorgare e le minacce non sono degne di risposta.
  3. 3
    Dille che è diventata molto intollerante e ostile nei tuoi confronti. Non ci sono ragioni abbastanza valide che giustifichino il fare tanto sgarbato di una moglie nei confronti del marito. Siete entrambi adulti e dovreste sempre trattarvi con grande rispetto reciproco. Se lei mostra disprezzo nei tuoi confronti e ti tratta in modo irrispettoso, devi parlarle e farle sapere che impatto il suo comportamento sta avendo su di te e sui sentimenti che provi per lei. Un semplice "beh, questo è molto spiacevole da dire," in risposta ad una domanda fatta sgarbatamente dovrebbe essere sufficiente, ma se non lo fosse, prenditi qualche secondo e spiegale che sta facendo del male sia a te sia al vostro rapporto; chiedile di trovare un altro modo per affrontare le sue frustrazioni personali.
  4. 4
    Regolati di conseguenza. Una moglie amorevole, può trasformarsi in una megera gradualmente oppure dall’oggi al domani; cerca di modificare il tuo atteggiamento per far fronte a questa nuova cattiva abitudine di tua moglie. Se lei ti aspetta in salotto tutti i giorni per urlarti contro quando rientri dal lavoro, usa la porta di servizio per entrare in casa. Se dovesse chiederti spiegazioni, sii sincero e dille che lo stai facendo per evitare che lei ti accolga al ritorno dal lavoro con una valanga di richieste. Dille che hai deciso di evitarla finché non imparerà a trattarti come anche lei vorrebbe essere trattata quando è stanca dopo una lunga giornata di lavoro. Se lei dovesse insistere, prenditi un cambio di vestiti e portali con te in ufficio il giorno seguente e assicurati che lei ti veda mentre lo fai. Cambiati i vestiti dopo il lavoro, poi torna a casa e continua la tua giornata come al solito. Questo ti aiuterà a evitare di essere messo all’angolo da lei nei minuti che impieghi a cambiarti i vestiti quando arrivi a casa. Dimostrale che il modo che ha scelto per interagire con te sta mettendo un muro tra di voi e ti sta facendo rivalutare la qualità del tempo che trascorri con lei in casa vostra.
  5. 5
    Rispondile in termini altrettanto concreti quanto i suoi. Se tua moglie non fa altro che fare la parte della vittima e insiste nell'accusarti di non fare nulla per aiutare in casa o migliorare la vostra situazione, aggiungi un’altra lista delle cose che fai per contribuire alla vostra vita insieme e attaccala sul frigorifero. Insistere nel volere che i tuoi contributi siano riconosciuti può aiutarti a farla ragionare e ad avere un'immagine più realistica della vostra vita in comune. Se lei muove delle critiche alle tue liste, sottolinea che a dispetto di quanto lei possa pensare, e cioè che le sue necessità vengano prima, sei tu a dover gestire il tuo tempo e i momenti che hai per rilassarti durante la giornata.
  6. 6
    Passa al contrattacco. Se tua moglie, dopo gli insulti, aggiunge commenti o minacce riguardo la possibilità di chiedere la separazione o il divorzio, dille che una separazione temporanea è qualcosa che potresti prendere in considerazione, ma che non sei sicuro se riusciresti a rimettere insieme il vostro matrimonio dato il modo meschino in cui ti ha trattato. Metti fine alla discussione e lascia che lei ci rifletta su. Se dovesse dirti che, se vuoi, sei liberissimo di andartene, falle notare che l’idea di una separazione è stata sua non tua.
  7. 7
    Sii proattivo. Quando tua moglie vuole parlare di qualcosa, fermala e ricordale l'elenco di faccende o lavori che lei ti ha recentemente assegnato. Dille che dovrebbe sbrigare lei stessa quelle faccende prima di prendersi una pausa per parlare. Se lei dovesse lamentarsi, dille che il modo in cui tu la stai trattando è lo stesso nel quale lei tratta te. In caso non dovesse ancora demordere, ricordale che è il suo elenco e che se lei pensa che sia abbastanza importante da mettersi a litigare con te per farti svolgere quei compiti, lo sarà altrettanto perché lei se ne occupi di persona, ora che ha del tempo libero.
  8. 8
    Correggila. Se tua moglie si mette a fissare il soffitto quando state parlando, interrompila e dille di concentrarsi su di te oppure interromperai la conversazione lì. Usa esclamazioni come "Wow!", "Quanto sei maleducata!" e "Adesso è troppo!" in risposta alle sue accuse e commenti pungenti. Scuoti la testa mentre ti allontani fisicamente per mettere in chiaro che non hai alcuna intenzione di ascoltarla finché lei non deciderà di esprimersi in modo civile e ragionevole.
  9. 9
    Chiedile di andarsene. Se tua moglie non dovesse smettere di attaccarti e avvilirti, chiedile di andarsene di casa per un po' di tempo, o permanentemente. Suggeriscile di andare a vedere un film o di fare una passeggiata per chiarirsi le idee o di fare la valigia e andare a stare con qualcun altro, per darti una pausa. Se una moglie decide di non volere più il proprio marito nella sua vita, attaccarlo potrebbe essere una strategia per esasperarlo e costringerlo ad andarsene; ricordale che lei è libera di andarsene se è infelice con te, ma che la casa è di entrambi e che tu hai tutta l’intenzione di continuare ad abitarci. Ribadisci la tua posizione, rifiutandoti di uscire di casa durante un litigio. Il tuo scopo dovrebbe essere quello di avere un focolare amorevole, dove tu possa essere felice, anche se lei non dovesse farne più parte.
    Advertisement

Consigli

  • I bambini in casa dovrebbero vedere e sentire le tue reazioni nell’essere trattato con ostilità da tua moglie. Dovrebbero sentirti dire a lei con calma e chiaramente che tu non tollererai di essere sminuito. I bambini dovrebbero essere incoraggiati a essere obbedienti, ma è necessario che tutti in casa capiscano che tu non sei un bambino.
  • Mai tollerare la violenza fisica. Se tua moglie dovesse assalirti, chiama la polizia e falla allontanare, se possibile. Sporgi denuncia contro di lei in seguito. Le donne aggressive, continueranno a servirsi della violenza per far valere le loro ragioni se non si mette subito in chiaro che nessuna forma di violenza potrà essere tollerata.
  • Se non riesci a capire perché tua moglie è improvvisamente cambiata ed è diventata aggressiva, prova a parlarne con lei. Se lei dà ragioni vaghe che non riesci a comprendere, chiedile se ha una relazione; così facendo, potresti risparmiarti anni di confusione e frustrazione.
Advertisement

Avvertenze

  • Consultati con un avvocato prima di decidere di intraprendere le pratiche per il divorzio, specialmente se avete dei figli.
  • Controlla che non ti manchino dei soldi. Una donna che sta pensando di lasciare il marito spesso diventa insofferente prima di andarsene. Le lamentele spesso sono un modo per distrarre il marito, mentre gli ruba i soldi da sotto il naso per trasferirli in un nuovo conto a suo nome.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Matrimonio

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement