Come Configurare uTorrent

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Questo articolo mostra come ottimizzare il funzionamento di uTorrent per aumentare la velocità dei download e la sicurezza del sistema quando utilizzi un computer Windows. Se stai usando uTorrent per Mac, il programma risulterà già configurato e ottimizzato mantenendo le impostazioni predefinite. In caso di necessità è possibile ripristinare la configurazione predefinita di uTorrent disinstallandolo dal computer e reinstallandolo.

Parte 1 di 8:
Utilizzare i Torrent in Modo Ottimale

  1. 1
    Scarica e installa uTorrent. Se non hai già installato il client di uTorrent sul computer, assicurati di farlo adesso prima di proseguire nella lettura dell'articolo.
    • La configurazione di uTorrent su Mac è molto semplice, infatti basta solo scaricare e installare il programma utilizzando le impostazioni di configurazione predefinite. Se hai la necessità di ripristinare la configurazione predefinita del programma, è sufficiente disinstallarlo e reinstallarlo.
    • Installare uTorrent usando la configurazione predefinita delle impostazioni renderà la successiva ottimizzazione leggermente più rapida e semplice.
  2. 2
    Scarica i file torrent solo da fonti sicure e attendibili. Assicurati di eseguire le ricerche e i download dei torrent che desideri utilizzando solo siti web che adottano il protocollo di sicurezza HTTPS, cioè che presentano il prefisso "https://" nell'URL. La maggior parte dei browser internet ti avviserà tempestivamente quando stai per accedere a un sito web non sicuro, ma in ogni caso è sempre bene verificare la presenza del prefisso "https" prima di utilizzare un link.
  3. 3
    Leggi i commenti e le recensioni relativi al file in esame. Anche se il sito web che stai utilizzando è sicuro e affidabile potrebbe pubblicare al suo interno file infetti da virus o malware. Prima di procedere al download del torrent che hai individuato, leggi sempre i commenti e le opinioni degli utenti che lo hanno già scaricato per essere certo che si tratti del file corretto.
    • Per essere certo che i commenti siano veritieri puoi anche controllare la valutazione del file. Se il torrent in esame ha ricevuto una valutazione o una recensione positiva, significa che dovrebbe essere sicuro.
  4. 4
    Assicurati che il file che desideri scaricare abbia un numero di "seed" superiore a quello dei "leech". In questo scenario il contenuto che desideri scaricare è condiviso da più persone, il che comporta una velocità di download superiore e la garanzia di riuscire a scaricarlo completamente.
  5. 5
    Effettua il download dei contenuti nelle ore in cui c'è meno traffico nel web. Prova a usare uTorrent durante le ore notturne o al mattino presto, per non incappare in problemi di connessione dovuti al congestionamento della rete di internet nelle ore di punta.
  6. 6
    Usa una connessione di rete cablata quando possibile. Se il computer che stai usando è dotato di una porta Ethernet, usala per collegare direttamente il sistema al router/modem che gestisce la rete. In questo modo la connessione risulterà più stabile e potente riuscendo a garantire una velocità di download più alta e incrementando al contempo la sicurezza dei dati.
    • I moderni laptop prodotti dalla Apple non sono dotati di una porta di rete RJ-45.
  7. 7
    Scarica un file torrent alla volta. A meno di non avere assolutamente bisogno di eseguire dei download multipli contemporaneamente, cerca di scaricare solo un file alla volta. In questo modo riuscirai a massimizzare la velocità di trasferimento dei dati e a ridurre il tempo necessario per il completamento del download.
    Advertisement

Parte 2 di 8:
Configurare le Impostazioni Generali

  1. 1
    Avvia uTorrent. Seleziona con un doppio clic del mouse l'icona del programma di uTorrent caratterizzata da una "µ" bianca su sfondo verde chiaro.
  2. 2
    Accedi al menu Opzioni. È posizionato nella parte superiore sinistra della finestra del programma. Verrà visualizzato un menu a discesa.
  3. 3
    Scegli la voce Impostazioni. È collocata nella parte superiore del menu Opzioni.
  4. 4
    Seleziona la lingua dell'interfaccia. Clicca il menu a discesa "Lingua", quindi scegli la lingua predefinita di uTorrent.
  5. 5
    Decidi se aprire uTorrent all'avvio del computer. Se non desideri che il programma venga avviato automaticamente all'avvio del sistema, deseleziona il pulsante di spunta "Avvia µTorrent all'avvio di Windows".
  6. 6
    Assicurati che gli aggiornamenti di uTorrent vengano installati automaticamente. Seleziona il pulsante di spunta "Controlla gli aggiornamenti automaticamente", se non appare già spuntato.
    • Puoi scegliere di selezionare anche il pulsante di spunta "Avvisa prima di installare gli aggiornamenti" per essere certo che il programma non venga aggiornato durante un download importante o in un momento inappropriato.
  7. 7
    Evita di condividere le informazioni di uTorrent. Deseleziona il pulsante di spunta "Invia informazioni dettagliate quando abiliti gli aggiornamenti". In questo modo impedirai al programma di condividere informazioni personali e dettagli riguardo alle tue abitudini di utilizzo di uTorrent.
    Advertisement

Parte 3 di 8:
Configura le Cartelle di Salvataggio dei Download

  1. 1
    Accedi alla scheda Cartelle delle impostazioni di uTorrent. È collocata sulla sinistra della finestra "Impostazioni".
  2. 2
    Seleziona il pulsante di spunta "Sposta i download completi in". È collocato nella parte superiore della scheda "Cartelle".
  3. 3
    Premi il pulsante . È posizionato sulla destra del campo di testo posto sotto al pulsante di spunta "Sposta i download completi in".
  4. 4
    Seleziona una cartella. Scegli la directory (per esempio la cartella Desktop) che desideri utilizzare come luogo in cui conservare tutti i file che scaricherai tramite uTorrent.
  5. 5
    Premi il pulsante Seleziona Cartella. È posizionato nell'angolo inferiore destro della finestra di dialogo. La cartella scelta verrà impostata come directory in cui spostare i file scaricati da uTorrent al completamento del download.
  6. 6
    Ripeti il passaggio precedente per tutte le altre cartelle presenti nella scheda "Cartelle". Procedi selezionando il pulsante di spunta relativo all'opzione che desideri attivare, quindi premi il pulsante e scegli una cartella. Ecco l'elenco delle opzioni a disposizione:
    • Metti i nuovi download in;
    • Archivia i file .torrent in;
    • Sposta i .torrent per i download completati in;
    • Carica automaticamente i torrent da.
    Advertisement

Parte 4 di 8:
Configura le Impostazioni di Connessione

  1. 1
    Accedi alla scheda Connessione delle impostazioni di uTorrent. È collocata sulla sinistra della finestra "Impostazioni".
  2. 2
    Modifica la porta di connessione in ingresso inserendo nel campo di testo "Porta usata per le connessioni in entrata" il numero 45682. Quest'ultimo è collocato nell'angolo superiore destro della scheda "Connessione".
  3. 3
    Abilita la mappatura automatica delle porte di comunicazione. Se non lo sono già, seleziona entrambi i seguenti pulsanti di spunta:
    • Abilita mappatura porte UPnP;
    • Abilita mappatura porte NAT-PMP.
  4. 4
    Autorizza le comunicazioni di uTorrent all'interno del Firewall di Windows. Seleziona il pulsante di spunta "Aggiungi eccezione Firewall Windows", se non è già selezionato.
    Advertisement

Parte 5 di 8:
Configura le Impostazioni della Banda

  1. 1
    Accedi alla scheda Banda delle impostazioni di uTorrent. È collocata sulla sinistra della finestra "Impostazioni".
  2. 2
    Aumenta il numero massimo di connessioni consentite. Inserisci il valore 500 all'interno del campo di testo denominato "Numero massimo di connessioni globali:".
  3. 3
    Aumenta il numero massimo di connessioni per singolo torrent. Digita il valore 500 all'interno del campo di testo denominato "Numero massimo di peer connessi per torrent".
  4. 4
    Seleziona il pulsante di spunta "Applica limite alle connessioni UTP". È posizionato all'interno del riquadro "Opzioni limite valutazione globale" della scheda "Banda".
  5. 5
    Seleziona il pulsante di spunta "Use slot upload addizionali se la velocità di upload è minore del 90%". È l'ultima voce presente all'interno della scheda "Banda".
    Advertisement

Parte 6 di 8:
Configurare le Impostazioni di BitTorrent

  1. 1
    Accedi alla scheda BitTorrent delle impostazioni di uTorrent. È collocata sulla sinistra della finestra "Impostazioni".
  2. 2
    Disattiva alcune funzionalità che limitano il normale funzionamento di uTorrent. Deseleziona entrambi i seguenti pulsanti di spunta "Limite banda peer locali" e "Enable Altruistic Mode".
  3. 3
    Seleziona tutte le altre voci presenti nella scheda attuale. Se tutti gli altri pulsanti di spunta presenti all'interno della sezione "BitTorrent" sono già selezionati, puoi saltare questo passaggio.
  4. 4
    Accedi al menu a discesa "In uscita:". È collocato all'interno della sezione "Crittografia protocollo". Verrà visualizzato un piccolo menu a discesa.
  5. 5
    Scegli l'opzione Forzata. In questo modo obbligherai il programma a crittografare i dati di tutte le comunicazioni ottenendo come risultato un aumento considerevole della sicurezza.
    Advertisement

Parte 7 di 8:
Configurare le Impostazioni della Coda

  1. 1
    Accedi alla scheda Coda delle impostazioni di uTorrent. È collocata sulla sinistra della finestra "Impostazioni".
  2. 2
    Controlla il numero massimo di torrent attivi simultaneamente. All'interno del campo di testo denominato "Numero massimo di torrent attivi (in upload o download)" dovrebbe essere visibile il valore "8". Al contrario, se è presente un numero diverso, cancellalo e digita 8.
  3. 3
    Diminuisci il numero massimo di download attivi contemporaneamente. Per impostazione predefinita il valore del campo "Numero massimo di download attivi" è "5". Per ottimizzare il funzionamento di uTorrent elimina il valore indicato e sostituiscilo con il numero 1.
  4. 4
    Controlla il valore del campo "Ratio massimo (%)". Se presenta il numero "200", la configurazione di questa sezione è completa, in caso contrario digita il valore 200.
    Advertisement

Parte 8 di 8:
Configura le Impostazioni della Cache Disco

  1. 1
    Clicca l'icona + posta sulla sinistra della scheda Avanzate. Dovrebbe essere l'ultima voce posta sulla sinistra della finestra "Impostazioni". Vedrai apparire una serie di nuove opzioni.
  2. 2
    Scegli la voce Cache disco. È collocata all'interno della sezione Avanzate.[1]
  3. 3
    Deseleziona il pulsante di spunta "Aumenta la dimensione della cache quando necessario". È posizionato nella parte inferiore della scheda "Cache disco".
  4. 4
    Seleziona tutte le altre voci presenti nella scheda attuale. Se tutti gli altri pulsanti di spunta presenti all'interno della sezione "Cache disco" sono già selezionati, puoi saltare questo passaggio.
  5. 5
    Modifica la dimensione della cache. All'interno del campo di testo denominato "Sovrascrivi dimensione automatica della cache e specificala manualmente (MB):" digita il valore 1800.
  6. 6
    Premi in successione i pulsanti Applica e OK. Sono entrambi posizionati nella parte inferiore destra della finestra. In questo modo tutte le modifiche apportate alle impostazioni di uTorrent verranno salvate e applicate. A questo punto dovresti essere in grado di scaricare i file torrent alla velocità ottimale e con il livello di sicurezza corretto.
    • Perché tutte le nuove impostazioni abbiano effetto, potresti essere costretto a chiudere e riavviare il programma.
    Advertisement

Consigli

  • Se hai scelto di scaricare un file torrent che non possiede un numero sufficiente di "seed" o il cui download non parte utilizzando le impostazioni indicate, puoi provare a correggere il problema seguendo i consigli di questo articolo.
Advertisement

Avvertenze

  • Scaricare contenuti commerciali o protetti da copyright che sono stati regolarmente acquistati è illegale. Non utilizzare uTorrent per diventare un pirata informatico.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Internet

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement