Come Costruire un Aeroplanino dal Nulla

Certo, costruire un modellino di F-22 è divertente, ma come disse James Dicky: “Il volo è l’unica vera emozione provata dall’uomo nell’era moderna”. Perciò, una volta finito il modellino in legno, è ora di farne volare uno in cielo!

Metodo 1 di 5:
I materiali
Modifica

  1. 1
    Scegli il materiale. Ci sono molte cose con cui puoi costruire un aeroplanino, ma deve avere due qualità: leggerezza e stabilità. Non sono molti i materiali adatti (e affordabili!), ma alcuni di questi sono il cartone e la gomma piuma, famosi per gli aerei radiocomandati. Puoi fare l’aeroplanino grande o piccolo quanto vuoi, perciò compra la quantità di materiale necessaria.
    Advertisement

Metodo 2 di 5:
Il corpo
Modifica

  1. 1
    Generalmente vuoi che il corpo sia piatto, perché il materiale è difficile da curvare. Puoi prendere spunto da foto di aerei e creare la forma a partire dalla foto. Puoi pure fare un semplice rettangolo con due ali se vuoi!
  2. 2
    Quando sei pronto col progetto, disegnalo sul materiale scelto.
  3. 3
    Ora, puoi usare una sega o una sega circolare se vuoi, o un coltello in caso di materiali più leggeri. Quando hai finito dovresti avere un ritaglio a forma di aereo.
  4. 4
    Puoi anche smussare i contorni per aumentare l’aerodinamicità
    Advertisement

Metodo 5 di 5:
Il motore
Modifica

  1. 1
    Ora viene il difficile. Trova il centro di gravità dell’aereo, lo puoi fare tenendolo in equilibrio su un dito. Quando lo trovi, ritaglia un quadrato di almeno 5-10cm quadrati. Qui è dove andrà il motore.
  2. 2
    Ora acquista un piccolo motore come in questo link: http://www.micromo.com/n112782/i177381.html
  3. 3
    Poi prendi un cavo, non troppo lungo.
  4. 4
    Infine, prendi delle batterie, al litio sarebbero l’ideale, ma anche le AAA e le AA andranno benone.
  5. 5
    Ora dobbiamo preparare il motore prima di posizionarlo. Dovrebbe esserci un punto in cui si collegano i cavi al motore, trovali e attacca i cavi, ma fai attenzione a togliere prima il rivestimento!
  6. 6
    Poi misura la lunghezza da un’estremità all’altra della batteria, e ritagliala lasciando un po’ di spazio.
  7. 7
    Ora, prendi altro cavo, ma taglia la parte finale di gomma, per liberarne una parte. Poi attacca il cavo alla batteria.
  8. 8
    Fai la stessa cosa per l’altro capo della batteria.
  9. 9
    Ora noterai che il motore parte, perciò puoi aggiungere un semplice interruttore on/off togliendo un cavo dalla batteria. Oppure puoi prendere un supporto per le batterie a cui attaccare i cavi nei punti appositi.
  10. 10
    Ora ti manca solo l’elica. Dovresti farla in legno di balsa, e darle la forma del segno “infinito” (8) e poi smussare i contorni. Accertati che abbia un’ampia superficie.br>
  11. 11
    Ora trova il diametro del condotto d’aerazione del motore, ovvero quella cosa che gira. Poi fai un buco al centro dell’elica e attaccala al condotto. Ora sei pronto per attaccarla!
  12. 12
    Dovresti riuscire a fissarla con dello scotch, sul retro o di fronte (il davanti la renderà più stabile). Provala per accertarti che abbia abbastanza “potenza di spinta”. Se non ce l’ha, puoi aggiungere batterie o usare un motore più grande, o un’elica più grande. Portalo fuori e provalo, dovrebbe volare se lo fai nel modo giusto, ma dovresti doverlo lanciare per farlo partire.
  13. 13
    Divertiti! Se ne fai uno piccolo, puoi attaccarlo a uno spago, e poi sul soffitto in camera tua, e girerà in tondo!
  14. 14
    Ecco una foto di come un aeroplanino potrebbe essere:[1]
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Puoi anche incollarci o attaccarci sopra altre parti se vuoi, anche se molti hanno usato scotch invisibile o di carta o nastro adesivo.
Advertisement

Cose che ti ServirannoModifica

  • Sega/coltello o forbici
  • Colla
  • Pinze
  • Batterie
  • Cavo
  • Colla, scotch…
  • Nastro adesivo
  • Colori/accessori

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement