Come Costruire un Longboard

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Costruire un longboard è sicuramente una soluzione più economica rispetto ad acquistarne uno e sicuramente ti garantirà un sacco di divertimento, senza contare il fatto che avrai una tavola del tutto originale. È necessario avere qualche abilità di falegname e accesso ad alcuni attrezzi; inoltre, devi possedere un pizzico di creatività e molta motivazione per portare a termine il tuo progetto. Se avessi bisogno di aiuto, rivolgiti a un amico, a un genitore o ai commessi del negozio di skate.

Parte 1 di 5:
Procurarsi il Materiale

  1. 1
    Riunisci tutto il materiale che ti serve per la tavola. Avrai bisogno di:
    • Due o tre pezzi di compensato o legno massello per costruire la tavola.
    • Colla per legno o altro adesivo forte.
    • Carta vetrata a grana fine e grossa.
    • Otto viti piccole per fissare i truck alla tavola, quattro per ogni truck. Le viti devono essere abbastanza lunghe per garantire un montaggio sicuro dei truck, ma non tanto da trapassare completamente lo spessore della tavola. Fai in modo che il diametro sia corretto per i fori dei truck.
    • Quando modelli la curvatura della tavola, ti conviene avvitarla o fissarla con la spara-punti, così da consentire una buona tenuta fra i vari spessori. La quantità di viti o punti metallici dipende ampiamente dalle dimensioni del progetto e dalla qualità del tuo strumento di pressione. Le viti potrebbero rivelarsi inutili, se utilizzi una pressa; mentre renderebbero la tavola molto più tesa nel caso ti avvalessi di morsetti o pesi per determinare la curvatura del longboard.
    • Un trapano.
    • Alcuni pesi.
    • Un seghetto alternativo per ritagliare la tavola.
    • Vernice poliuretanica o vetroresina, indurente e un panno.
    • Un grande foglio di carta e una matita per tracciare le linee della tavola.
    • Il grip tape; si tratta di una sorta di carta vetrata adesiva, specifica per skateboard, che consente un'ottima aderenza dei piedi sulla tavola.
  2. 2
    Scegli il tipo di legno. Se vuoi realizzare una tavola piuttosto economica, procurati due o tre pannelli di compensato spessi 6 mm; in alternativa acquista 4 o 6 pannelli da 3 mm. Infine, come ultima scelta, puoi usare 7 o 9 fogli di compensato spessi 1 mm. Dovrai usare le viti o la colla per legno per unire fra loro questi pannelli e creare una sola tavola con diversi strati. Il numero di pannelli che utilizzerai dipende ampiamente dalla flessibilità che desideri ottenere: maggiore è il numero degli strati e più rigido sarà il longboard. Puoi anche acquistare un pannello multistrato già pressato da cui ritagliare la tua tavola.
    • Se hai il tempo o il denaro necessario, cerca del legno di alta qualità. Il bambù, la betulla, il frassino e l'acero sono fra i materiali più usati e ciascuno imprime, nel prodotto finale, delle specifiche caratteristiche. Tieni presente che il bambù è il più forte.
    • Ogni pannello deve essere largo 25 cm e lungo 100 cm o anche più, se vuoi una tavola davvero lunga. Dovresti avere già un'idea di base della silhouette del longboard prima di iniziarne la costruzione. Tuttavia, ricorda che puoi sempre ritagliare il legno su misura.
    • Non comprare il legno in un centro per il bricolage o da un grossista edile: presso questi rivenditori trovi un legno troppo asciutto, più adatto alla costruzione che alle tavole da skate. Una segheria è il posto migliore; sostanzialmente potresti usare qualunque tipo di legno massello, anche degli scarti di parquet.
  3. 3
    Valuta il tipo di adesivo. Trova una colla di buona qualità, flessibile che sia studiata per il legno oppure una composta da resina e materiale epossidico. La funzione della colla è quella di mantenere uniti i vari strati della tavola; per tale ragione, se usi una colla di scarsa qualità, avrai un longboard di scarsa qualità.
  4. 4
    Acquista i truck. Questi sono gli attacchi di metallo dove si innestano le ruote e che le mantengono fissate alla tavola; inoltre ti consentono di curvare quando inclini il corpo. Si tratta di elementi molto importanti per avere la giusta sensibilità nella "guida" del longboard. Si consigliano dei buoni truck, ad esempio quelli di marca Reverse Kingpin Trucks, a meno che tu decida di modellare anche una tail (estremità posteriore della tavola) e utilizzare il longboard per eseguire degli ollie. I truck Standard Kingpin ti offrono un buono slancio nei salti, mentre i Reverse danno una maggiore stabilità e precisione in curva.
    • Alcune tavole montano i Double Kingpins che consentono una maggiore inclinazione, sacrificando però la stabilità.
  5. 5
    Scegli le ruote. Più sono dure e più scorreranno veloci. Se la tua idea è quella di sfrecciare lungo i marciapiedi, allora scegli delle ruote con un valore alto nella scala del durometro. Per avere un buono scorrimento, dovresti prendere delle ruote con un livello di 80a. Le ruote morbide garantiscono un'aderenza a terra maggiore e sono più indicate per le curve strette.
  6. 6
    Prendi i cuscinetti a sfera. Sono elementi che vengono inseriti nelle ruote e che garantiscono una rotazione liscia e uniforme. I prezzi sono molto variabili, in base alla qualità che stai cercando. Quelli in ceramica sono ottimi, ma possono costare anche più di 100 euro. Un set di cuscinetti a sfera di livello medio si aggira sui 20 euro. Quelli di marca Bones Reds o Seismic Tektons sono di buona qualità e a un prezzo accettabile.
    Advertisement

Parte 2 di 5:
Stratificare e Modellare la Tavola

  1. 1
    Taglia il compensato (o il legno massello) su misura. Taglia i pannelli in strisce larghe 25 cm e lunghe 100 cm; puoi incrementare la lunghezza ancora un po' in base al prodotto finito che vuoi ottenere. Se vuoi una tavola particolarmente lunga, allora aggiungi qualche centimetro, altrimenti riduci la lunghezza in base alle tue esigenze. Non preoccuparti della silhouette della tavola: per il momento hai solo bisogno di strisce rettangolari di compensato. Ritaglierai il profilo del longboard una volta che avrai pressato e unito i vari strati formando così un unico blocco solido.
  2. 2
    Disegna la forma della tavola. Su un foglio di carta traccia una linea dritta lunga tanto quanto la tavola finita. Questa è la linea mediana del longboard. Ora disegna la forma della tavola partendo da questa linea mediana. Lo skate dovrà essere simmetrico, quindi ti basta tracciarne solo metà e usare il modello su carta per entrambi i lati. Tieni in considerazione come intendi usare lo skate: le tavole molto lunghe (100-150 cm e più) sono perfette per gestire alte velocità per lunghi tragitti in linea retta; le tavole corte sono più maneggevoli e ti permettono rapide curve strette. Le tavole cruising (per lunghe distanze) sono più larghe, mentre quelle per le curve strette hanno un profilo più sottile.
    • Se si tratta della tua prima tavola, attieniti a qualcosa di semplice. Traccia una linea leggermente curva nella parte frontale (nose), in modo che sia ampia e regolare, dato che è il punto che ti permette di sterzare. La parte più larga deve trovarsi a 1/3 della lunghezza totale della tavola partendo dal nose.
  3. 3
    Con la matita, traccia i bordi della tavola sul pezzo di legno. Il processo prevede di unire fra loro i vari strati di compensato usando la colla e una certa quantità di pressione. Una volta che la colla sarà asciutta, potrai ritagliare la forma della tavola. Traccia le linee con grande attenzione e accertati che siano esattamente dove vuoi. Controlla se ci sono delle imperfezioni nel legno e che ciascuna metà del longboard sia perfettamente simmetrica all'altra (a meno che tu abbia deciso diversamente).
  4. 4
    Pratica dei fori lungo tutto il perimetro esterno della tavola. Dovrai far passare e stringere le viti in questi buchi per bloccare i vari strati fra loro, per tale ragione verifica che i buchi siano leggermente più piccoli delle viti che userai. Anche in questo caso la quantità di viti (e quindi di fori) che ti servirà dipende moltissimo dalla lunghezza finale dello skate, quindi non esiste un numero corretto da suggerire. Cerca di distanziare i fori in modo uniforme tutt'intorno al perimetro e considera quali zone del progetto hanno bisogno di un maggior supporto per garantire l'aderenza fra gli strati (ad esempio quelle che sporgono oppure che si restringono bruscamente verso il centro).
    • Fai in modo che i vari pannelli di compensato o di legno siano ben sovrapposti e allineati, bloccali per non farli scivolare. Pratica i fori perfettamente perpendicolari alla superficie del legno e stai attento a non bucare la zona che, al termine, sarà la tavola. I fori devono rimanere esterni al perimetro dello skate, ad almeno 2,5 cm dal bordo.
    • Valuta di trapanare il legno una volta che avrai bloccato tutti gli strati con dei morsetti. Ricordati di eseguire i fori esternamente al profilo della tavola.
  5. 5
    Incolla i vari strati. Mescola l'adesivo che hai scelto e con l'aiuto di un pennello spalmane uno strato spesso sul lato interno di ogni pezzo di legno. Successivamente, con grande cura, sovrapponi i vari pannelli. Accertati che i fori siano rivolti verso l'alto.
    • Proteggi il pavimento. La pressione che dovrai esercitare sulla tavola spingerà la colla fuori dai bordi e attraverso i buchi, quindi potrebbe ricadere sul pavimento.
  6. 6
    Modella la tavola. Impila i pezzi di compensato in modo che il lato liscio di un pannello (quello che diventerà la superficie superiore del longboard) resti sul fondo. Disponi il legno in modo che le estremità siano sostenute da qualche oggetto, mentre la porzione centrale resti sospesa.
  7. 7
    Metti i pesi sulla tavola. Disponili sulla pila di pannelli di compensato proprio attorno alla parte più ampia dello skate. La tavola deve essere leggermente piegata verso l'alto nel centro, in questo modo si appiattirà sotto il tuo peso. Questa fase del lavoro è più un'arte che un processo scientifico preciso, quindi aggiungi delle zavorre finché otterrai la curvatura che desideri. Cerca di realizzare una curvatura leggera, se vuoi ottenere dei buoni risultati. Lascia la tavola sotto i pesi finché il legno si è stabilizzato nella forma voluta.
    • Valuta di usare dei morsetti molto forti al posto delle zavorre. Fissali al centro della tavola in modo che questa parte si incurvi verso il basso rispetto alle estremità.
  8. 8
    Metti una vite nel foro vicino al nose della tavola. Poi aggiungi i pesi sulla superficie o blocca nuovamente la tavola con i morsetti. Se sei soddisfatto della curvatura che hai ottenuto, aggiungi il resto delle viti attorno al perimetro della tavola. Evita che la colla vada negli spazi fra le linee.
  9. 9
    Controlla ancora la curvatura per accertarti che sia come la desideri. Quando sei soddisfatto, aspetta che la colla faccia presa, seguendo le istruzioni che trovi sulla confezione.
  10. 10
    Togli le viti.
  11. 11
    Valuta di usare una pressa specifica per modellare il tuo longboard. Si tratta di una soluzione decisamente più costosa rispetto alla colla, ma il suo acquisto potrebbe essere giustificato se prevedi di costruire diverse tavole. Le due presse più usate sono quella a vuoto e a cassaforma.
    • Pressa a cassaforma: questa è formata da due barre con sezione 5x10 cm che sono disposte lungo i bordi del pannello di compensato. Inoltre c'è un'altra barra (sempre con sezione 5x10 cm) che si adagia lungo il centro di un altro pannello di compensato. I vari pannelli sono collegati fra loro con delle viti e dadi, in modo che le barre da 5x10 cm siano rivolte verso l'interno. La tavola (cioè tutti gli strati di compensato incollati) deve essere appoggiata su due barre. Alla fine si appoggia la parte superiore della pressa sulla tavola e si chiude il tutto con delle viti, fino a creare la concavità che desideri. Aspetta 24 ore che la colla si asciughi, ritaglia la forma della tavola e avrai il tuo skate!
    • Pressa a vuoto: devi inserire gli strati di compensato già sagomati e incollati. La pressa a vuoto risucchia tutta l'aria presente modellando la tavola secondo la forma che hai scelto. Lascia la tavola nella pressa per 24 ore e alla fine avrai il tuo longboard. Puoi acquistare questo strumento online.
    Advertisement

Parte 3 di 5:
Rifinire la Tavola

  1. 1
    Ritaglia la silhouette della tavola. Prendi uno dei pezzi di compensato e trova quello più liscio e dall'aspetto migliore. Questo sarà il lato inferiore del longboard.
    • Prendi le misure da lato a lato per trovare il centro esatto della tavola. Traccia una linea longitudinale al centro della stessa che vada dal nose alla tail.
    • Ripassa i bordi del modello di carta. Tieni quest'ultimo appoggiato al legno con l'aiuto di una mano, dei morsetti o un peso.
    • Capovolgi la tavola e ripeti la procedura sull'altro lato.
    • Il profilo del longboard ora è riportato sul legno. Togli lo stencil e controlla se la forma ti soddisfa.
  2. 2
    Smeriglia il tutto. La tavola deve essere liscia senza alcun graffio.
  3. 3
    Ricopri la tavola con uno strato di vernice poliuretanica o vetroresina. Entrambi questi prodotti proteggono la vernice dai graffi. Recati in diversi negozi di skateboard e di bricolage per confrontare i prezzi e capire quali prodotti sono disponibili.
    • Se hai deciso di usare la vetroresina, per prima cosa devi mescolarla con il prodotto indurente rispettando le giuste proporzioni. Successivamente spalma uno strato di resina sul lato che hai dipinto; usa un pennello per questa operazione e cerca di ottenere un risultato uniforme. Ricordati di lavorare rapidamente e in modo preciso, perché la vetroresina inizia a indurirsi in 15 minuti. Una volta applicata, lascia che si stabilizzi per 3-4 ore.
    • Se hai deciso di usare la vernice poliuretanica, spalmala in modo uniforme su tutta la tavola con un pennello. Lo strato deve essere liscio; quando hai finito, attendi 3-4 ore che la vernice si asciughi prima di procedere con le fasi successive.
    Advertisement

Parte 4 di 5:
Decorare la Tavola

  1. 1
    Smeriglia la tavola per l'ultima volta usando carta vetrata a grana molto fine. A questo punto puoi aggiungere ogni tipo di disegno che ti piaccia, con vernice o pennarelli impermeabili.
  2. 2
    Valuta di dipingere la tavola. Puoi lasciarla al naturale, con il colore del legno, ma il fatto di colorarla la renderà ancora più bella e personalizzata. Usa del nastro adesivo isolante o uno stencil per delineare il disegno. Dipingi la parte inferiore della tavola.
    • Usa la vernice spray. Ritaglia uno stencil da un foglio di carta o cartoncino, scegli i colori e spruzza la tavola con la vernice per creare uno strato uniforme sul lato inferiore. Aspetta che ogni mano di colore si asciughi prima di ritoccarla o utilizzare il longboard.
    • Avvaliti della normale vernice acrilica. Fai una bozza del disegno e poi coloralo rispettando i bordi; dipingi il soggetto che preferisci. Aspetta almeno 20-60 minuti che la vernice si asciughi.
    • Usa del mordente per legno. Se vuoi creare una decorazione schematica con alcune sfumature diverse, usa tre strati di mordente per le zone più scure e uno solo per quelle più chiare. Una volta che il prodotto si è asciugato, puoi togliere il nastro adesivo che hai usato come stencil.
    • Usa i pennarelli indelebili. Forse la decorazione sarà meno colorata e resistente rispetto a quella che potresti realizzare con la vernice, ma i pennarelli ti offrono molto più controllo quando tracci le linee sulla tavola.
  3. 3
    Aggiungi uno strato finale di vernice poliuretanica o vetroresina. In questo modo sigilli il disegno al fondo della tavola. Dovresti usare la vernice o la vetroresina trasparente, così la decorazione sarà ben visibile attraverso lo strato protettivo.
  4. 4
    Rivesti il lato superiore con del grip tape. Acquistane un pezzo sufficiente per coprire la lunghezza di tutta la tavola. Questo materiale ti consente di mantenere un'ottima aderenza fra i piedi e la tavola stessa anche ad alte velocità. Applicalo con cura, come se fosse un grande adesivo. Eliminane ogni eccesso con una taglierina. Hai diverse possibilità:
    • Puoi ricoprire l'intero lato superiore del longboard con il grip tape, questo è il metodo più semplice e la tua tavola avrà un aspetto normale.
    • Ritaglia dei pezzi di grip tape per creare una decorazione. Accertati di averne comunque a sufficienza, in modo che i piedi abbiano sempre un'ottima aderenza. In linea generale, alla fine della disposizione dei pezzi di grip tape, la superficie ricoperta da questo materiale dovrebbe essere superiore a quella scoperta.
    • Colora la tavola e applica un grip tape trasparente. Quest'ultimo dovrebbe essere leggermente opaco, ma il colore e le linee principali della decorazione sottostante dovrebbero vedersi.
  5. 5
    Se ami usare lo skate a piedi nudi, valuta di usare della cera (come quella che si usa nel surf) per ricoprire la tavola. Questa soluzione va messa in pratica solo se prevedi di non usare spesso le scarpe; ricorda che la cera si consuma e va riapplicata.
    Advertisement

Parte 5 di 5:
Fissare i Truck, le Ruote e i Cuscinetti a Sfera

  1. 1
    Metti i cuscinetti a sfera dentro le ruote. Per farlo, prendi ogni cuscinetto e spingilo in ciascuna ruota. Non potrai schiacciare troppo in profondità, dato che c'è una piccola barriera che te lo impedisce. Metti i cuscinetti in tutte e quattro le ruote.
  2. 2
    Monta le ruote sui truck. Semplicemente fai scivolare le ruote (dove hai precedentemente inserito i cuscinetti a sfera) sui truck; accertati che la parte concava delle ruote (se ne hanno una) sia rivolta verso l'esterno. Fissale ai truck con i dadi forniti nella confezione. I dadi devono essere abbastanza stretti da consentire la rotazione delle ruote senza che si stacchino durante l'uso.
  3. 3
    Pratica i fori per i truck. Accertati che siano ben dritti altrimenti i truck non saranno allineati in maniera corretta.
  4. 4
    Fissa il gruppo truck-ruote alla tavola. Avrai bisogno delle rondelle distanziatrici per questa operazione. Metti le rondelle fra la tavola e il truck. Quando orienti i truck, accertati che il dado di bloccaggio di quello anteriore sia rivolto verso il nose della tavola e che quello di rilascio del truck posteriore sia invece verso la tail. Questa disposizione in direzioni opposte ti permette di curvare nella giusta direzione quando sposti il peso del corpo. Blocca i truck e le rondelle distanziatrici con quattro dadi ciascuno per assemblarli alla tavola.
  5. 5
    Prova il tuo nuovo longboard. Quando hai montato i cuscinetti a sfera, le ruote e i truck, la tavola dovrebbe essere pronta per scivolare sulla strada. Mettiti sopra per verificare che regga il tuo peso. Se non si spezza, prova a muoverti un po' lungo i marciapiedi. Ricontrolla accuratamente l'integrità di ogni elemento della tavola prima di avventurarti per strada o su marciapiedi molto affollati.
    Advertisement

Consigli

  • Accertati che la superficie della tavola dove appoggi i piedi ti garantisca una buona aderenza, in modo da non cadere.
  • Cerca di conferire al nose una forma bella e ampia, dato che sfrutterai questa estremità per curvare. La parte più larga della tavola dovrebbe essere a circa 1/3 della lunghezza dal nose.
  • Sii creativo. Si tratta della tua tavola, quindi puoi realizzarla come meglio credi. Stai molto attento, comunque, perché in questo caso è la precisione che rende bello il prodotto finito. Se possibile, cerca di farne due copie.
Advertisement

Avvertenze

  • Divertiti e stai attento quando ti muovi con la longboard.
  • Indossa sempre dei guanti per proteggerti dalle scivolate quando fai le acrobazie.
  • Ricordati sempre le protezioni: un casco, le ginocchiere e i para-polsi.
  • Stai attento che la tavola non si spezzi a metà. Prima di riuscire a realizzarne una di buona qualità dovrai fare alcuni tentativi.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Fai da Te | Sport & Fitness

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement