Come Costruire un Tiragraffi per il Gatto

Graffiare è un’attitudine innata e necessaria per un gatto. Graffiando pulisce e affila le unghie ed è qualcosa che un gatto farà indipendentemente dalla sacralità degli oggetti di casa tua. Se desideri tenerlo lontano dai mobili, avere un tiragraffi è essenziale. Ogni volta che il gatto graffia la cosa sbagliata, basta prenderlo e metterlo sul tiragraffi in modo che percepisca il messaggio.

Se hai una casa grande, puoi trovare una soluzione al piano superiore o a quello inferiore oppure avere parecchi tiragraffi collocati strategicamente nei punti della casa in cui trascorre la maggior parte del tempo. E per salvare il tuo budget, è davvero facile costruirli a casa spendendo molto meno rispetto ai prodotti in commercio. Infatti, puoi costruire il suo tiragraffi con materiali di scarto se lo desideri.

Passaggi

  1. 1
    Decidi le misure del tiragraffi prima di iniziare. Il tiragraffi deve essere stabile, poiché se si capovolge facilmente, il micio potrebbe rifutarlo. A titolo di esempio, il modello nella foto misura 71 cm di altezza e la base è di circa 45 cm per 30 cm. Il tiragraffi deve essere, come minimo, della lunghezza del gatto più qualche centimetro per farlo distendere.
    • Tutto il legno sarà ricoperto, ma per precauzione, puoi lisciarlo per eliminare eventuali schegge lunghe.
  2. 2
    Utilizza un tiragraffi da 12 x 12 cm o due pezzi da 6 x 12 cm uniti insieme, e tagliati della lunghezza necessaria. Tieni questi da parte per il momento.
  3. 3
    Costruisci la base. La base di questo modello ha due strati. Il primo strato è composto da un sostegno di compensato, il secondo da due assi larghi quanto il compensato.
    • Attacca queste due parti al compensato e allineale.
    • Fissa lo strato superiore a quello inferiore con viti per legno. Questo rende solida e stabile la base.
  4. 4
    Copri la base con il materiale per graffiare che hai scelto, qualcosa sulla falsariga di un tappeto berbero o di una copertura con erba sintetica (Astro Turf). Oppure, acquista i materiali per fare uno zerbino in un negozio tutto a un euro. La corda naturale, come quella d’agave sisalana (sisal), va bene, ma richiede tempo per avvolgerla strettamente e ordinatamente, inoltre deve essere incollata sul posto. Una graffatrice manuale è perfetta per questo progetto, ma anche chiodi a testa larga e puntine piatte sono cose che occorrono.
    • Assicurati di piantare chiodi o puntine a filo con il materiale per graffiare. Evita qualsiasi cosa che sporga o sia posta in modo tale da potersi impigliare nelle unghie del gatto. Elimina qualsiasi cosa non a filo e rifalla a regola d’arte.
    • Se utilizzi graffette, batti leggermente col martello per pareggiare a filo con la superficie, perché la graffatrice non sempre spinge la testa della graffetta completamente.
    • Se utilizzi la corda di sisal, usa un collante non tossico. Il gatto può a volte leccare la corda, solo perché può.
  5. 5
    Posiziona il tiragraffi al centro della base. Attaccalo alla base utilizzando una vite su ogni lato.
  6. 6
    Copri il tiragraffi con il materiale per graffiare e attacca come descritto per la base.
  7. 7
    Attacca un giocattolo, o qualcosa di pendente e irresistibile in cima per invogliare il micio a conoscere il nuovo tiragraffi. Questa immagine mostra una corda penzolante luminosa per invogliare il gatto a giocare.
    • Se desideri un doppio divertimento, e un tiragraffi a doppio scopo, attacca un vecchio spazzolino all’altezza degli occhi del gatto. È perfetto per avere espressioni feline fantastiche! E per maggiore divertimento, strofina un po’ di erba gatta fresca in profondità nelle fibre. Il tuo gatto l’AMERÀ.
    Pubblicità

Soluzione Alternativa

  1. 1
    Assicurati che il tiragraffi sia completamente asciutto. Se inizi il lavoro con un tiragraffi bagnato o umido, si restringerà come si asciuga e la corda non sarà legata strettamente intorno.
  2. 2
    Metti i guanti da lavoro. Inchioda un capo della corda tutto intorno alla parte superiore del tiragraffi (almeno 4 chiodi intorno).
  3. 3
    Arrotola la corda strettamente giù per il tiragraffi. La corda deve essere avvolta quanto più strettamente possibile, senza spazi tra ogni anello. Quando raggiungi il fondo, ancora una volta inchioda la corda tutto intorno alla parte inferiore (almeno 4 chiodi intorno).
  4. 4
    Inchioda la base al tiragraffi utilizzando i chiodi sottili rivestiti. Assicurati che non ci siano pezzi taglienti che spuntano e che la base non abbia schegge.
  5. 5
    Dai il tiragraffi al gatto per farlo godere!
    Pubblicità

Consigli

  • I materiali di scarto sono ovunque! Controlla presso vicini o amici (chiunque non abbia animali domestici a casa). E chiedi ai rivenditori ritagli di tappeti che non occorrono.
  • È possibile trovare ogni sorta di oggetti buttati via nei cantieri vicino a casa! Non prendere niente e neppure dare un’occhiata senza chiedere prima all’impresa e stai sempre attento quando sei nel sito.
  • Strofina erba gatta sul tiragraffi per renderlo ancora più attraente.
  • I gatti privati delle unghie, hanno ancora lo stimolo di "grattare" e possono godere di un tiragraffi come questo.
Pubblicità

Avvertenze

  • Usa occhiali e guanti. Gli incidenti accadono sempre in modo inaspettato, e si possono prevenire.
  • Un tappeto usato è meraviglioso, ma assicurati che provenga da una casa senza animali domestici. L’odore di un animale sconosciuto può indurre il micio a respingere il tiragraffi - o peggio, a contrassegnarlo spruzzandolo.
  • Se aggiungi qualcosa di pendente per giocare, assicurati che non sia lungo abbastanza da restare impigliati, come un gomitolo. Questo potrebbe mettere in pericolo il gatto se ci gioca con molta frenesia e non c’è nessuno intorno per liberarlo.
  • Assicurati che non ci siano graffette in rilievo, viti e altri appigli. È improbabile che rischino di ferire il gatto in ogni caso, ma è sempre meglio essere sicuri, e inoltre, vuoi che il tuo lavoro sia in ordine il più possibile.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Un tronchetto per tiragraffi da 10 x 10 cm o 2 pezzi da 6 x 10 cm attaccati insieme
  • Listelli da 6 x 18 cm o simili
  • Viti per legno
  • Graffette, puntine, chiodi a testa larga o simili
  • Martello
  • Sega
  • Cacciavite adatto
  • Tappeto rigido (tipo berbero) o copertura in erba sintetica (AstroTurf)
  • Occhiali di protezione
  • Guanti da lavoro

Soluzione Alternativa

  • Un tiragraffi di legno di cedro da 75 cm e diametro maggiore di 10 cm.
  • Un rotolo di corda naturale (sisal) senza sostanze aggiunte almeno di 1,5 cm di diametro
  • Un pezzo di compensato da 40 x 40 cm (2 cm di spessore)
  • Almeno 8 viti a testa larga da 1,5 cm.
  • Quattro chiodi sottili rivestiti da 2 cm.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 18 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Gatti | Fai da Te

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità