Come Costruire un Trabucco

Un trabucco è una macchina da guerra (d'assedio) medievale detta anche catapulta che consiste di un grande braccio montato su un carrello o posta in piedi. Nel modello con contrappeso, questo abbassa il braccio, mentre l'estremità dell'asta viene abbassata ed ancorata a un gancio collegato a una leva di rilascio. Al momento stabilito, dopo aver caricato la fionda con sassi o altri oggetti che si voleva lanciare, si sgancia, esattamente come Davide con la sua fionda contro Golia. I trabucchi possono essere grandi o piccoli, ma tutti i trabucchi, correttamente costruiti, illustrano il principio della leva svantaggiosa di primo genere.

Parte 1 di 3:
Progettazione

  1. 1
    Decidi dove lo utilizzerai. Questo passaggio ti consentirà di stabilire le dimensioni del tuo trabucco e quali materiali utilizzare.
  2. 2
    Considera ciò che vuoi lanciare con la catapulta. Sarà importante per poter utilizzare il materiale adeguato per la realizzazione del tuo trabucco, per stabilire la lunghezza e garantire una durata del braccio di lancio e anche per stabilire la pesantezza del contrappeso.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Costruire il tuo Trabucco

  1. 1
    Taglia e scartavetra i pezzi del telaio e del forcellone. Per un trabucco ad uso interno, è possibile utilizzare dei listelli da 2,5 x 15 cm. Per un trabucco da usare all'aperto, è possibile utilizzare listelli da 5 x 10 cm. Dovrai tagliare 8 pezzi:
  2. 2
    Taglia e scartavetra i puntelli di sostegno. Il modo più semplice per realizzarli è ottenuto da una lastra quadrata di compensato di almeno 6,25 mm. La lunghezza ideale è la metà della lunghezza dei montanti o dei pezzi di base. Traccia una linea da un angolo del quadrato all'altro e taglia lungo questa linea, otterrai due triangoli rettangoli.
    • Se si preferisce, è possibile realizzare i puntelli di sostegno a forma di triangoli isosceli in modo che la pendenza venga distribuita sui montanti, su entrambi i lati.
  3. 3
    Fai il perno. Avrai bisogno o di una barra di metallo o di pezzo tondo in legno della stessa lunghezza delle traverse o poco più. Il perno deve essere abbastanza forte da resistere al peso del forcellone, ai pesi che prevedi di lanciare e al contrappeso.
    • Un pezzo di tondino di acciaio per cemento armato sarebbe l'ideale, ma si può anche usare un cacciavite o l'asse di un bidone della spazzatura con ruote. Per un trabucco piccolo, puoi utilizzare l'asse di una macchina giocattolo. Quando hai deciso cosa utilizzare come asse, misura il suo diametro.
  4. 4
    Fissa i montanti ai pezzi di base. Misura 1/4 della distanza tra le due estremità (dei pezzi di base) e segna con una matita. Metti uno dei montanti sopra questa marcatura e incollala. Rinforza poi con chiodi o viti. Ripeti l'operazione anche per il secondo montante.
  5. 5
  6. 6
    Pratica dei fori nella parte superiore dei montanti. Quando assembli la base, puoi infilare un tondino in questi fori che farà da perno al braccio di lancio (o forcellone).
    • Marca i fori a circa 1/10 dalla fine del montante (in alto). Ti consigliamo di utilizzare una punta di trapano dello stesso diametro o solo leggermente più grande del diametro del perno.
  7. 7
    Fora il forcellone. Realizza il foro principale a 1/4 dello spessore totale, su entrambi i lati, e realizza altri fori secondari che ti potranno essere utili per un corretto bilanciamento.
  8. 8
    Attacca i ganci ad anello alle due estremità del braccio oscillante. A questi ganci ad anello verranno appesi sia la fionda che il contrappeso.
  9. 9
    Monta il telaio. Collega le 3 traverse ai pezzi lunghi della base con colla, chiodi, viti e bulloni, a seconda delle dimensioni del trabucco. Posiziona una traversa su ciascuna estremità del telaio, mentre la terza va fissata appena prima dei montanti.
    • Per un trabucco da tavolo, si consiglia di attaccare un pezzo di cartone o altro materiale nella parte inferiore del telaio per proteggere la superficie (del tavolo) sul quale verrà posizionato il trabucco.
  10. 10
    Monta il forcellone. Posiziona il braccio tra i montanti con l'estremità lunga del braccio verso il lato corto del telaio e il chiodo (sopra al gancio) rivolto verso l'alto. Posiziona il perno nel foro in uno dei montanti e quindi in uno dei fori del braccio oscillante, e infine nel foro dell'altro montante.
  11. 11
    Dipingi e decora la tua catapulta. Se il trabucco è fatto di legno, la vernice lo aiuterà a mantenersi, specialmente se hai intenzione di tenerlo all'aperto anche quando non lo utilizzi. Puoi decorare i puntelli di sostegno con i colori di una bandiera medievale, oppure dipingere il tuo stemma di famiglia, o il logo del tuo esercito, libera la tua fantasia!
  12. 12
    Realizza la fionda. Prendi un pezzo di stoffa pesante (o tela, per un trabucco di grandi dimensioni) e piegalo a metà. Raccogli gli angoli dei due lati e legali assieme con uno spago o una corda, formando un sacchetto. Chiudi le estremità della corda ad anello in modo da poterli far scivolare nel gancio di lancio del forcellone.
    • Se ti piace, puoi legare la corda che tiene la fionda direttamente al gancio e legare l'altra estremità a un cappio di filo sottile per facilitare lo sgancio quando si lancia il proiettile. È anche possibile legare un anello alla corda per facilitare e velocizzare le operazioni.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Utilizzare il Trabucco

  1. 1
    Monta la fionda al gancio di lancio. Infila la corda della fionda al gancio, a meno che non hai scelto di legarla direttamente al gancio.
  2. 2
    Carica il proiettile nella fionda. Una volta fatto, fai scivolare l'altro cavo della fionda sopra il gancio di lancio.
  3. 3
    Prepara il contrappeso. È possibile utilizzare un singolo elemento pesante come contrappeso o diversi piccoli oggetti, contenuti in una borsa o in un secchio.
  4. 4
    Fissa il contrappeso al trabucco.
  5. 5
    Sgancia il contrappeso. Il peso tirerà l'estremità corta del braccio verso il basso e l'estremità lunga verso l'alto. L'accelerazione improvvisa farà oscillare il proiettile nell'imbracatura (fionda), un'estremità della fettuccia sfilerà il gancio e spingerà il proiettile in avanti.
    • Se il trabucco rilascia il proiettile troppo presto, il proiettile potrebbe volare verso l'alto o addirittura all'indietro. Se lo rilascia troppo tardi, il proiettile potrebbe colpire il terreno di fronte alla catapulta. È possibile controllare il punto in cui si apre la fionda e le emissioni del proiettile piegando il chiodo di rilascio: piegalo leggermente di più se il proiettile vola troppo in alto, aprilo leggermente (piegandolo di meno) se il proiettile vola troppo basso.
    • Se hai problemi con la catapulta relativamente al rilascio del proiettile, puoi regolare il peso del contrappeso o eventualmente rimontare il forcellone su un foro diverso (fori secondari).
    Pubblicità

Consigli

  • Alcuni trabucchi sono caratterizzati da una guida posta sotto il forcellone che serve a contenere la fionda quando si carica il proiettile e guida (indirizza) il proiettile durante il lancio.
  • L'aggiunta di ruote alla base del trabucco non solo lo renderà più mobile, ma darà più forza al lancio in quanto il contrappeso, quando verrà sganciato, tirerà l'intera macchina in avanti, dando più forza al forcellone. Questa operazione ricorda un lanciatore del peso, il quale dà più forza al suo lancio alzando una gamba e quindi abbassandola nel momento in cui si piega in avanti per lanciare il peso, spingendolo in avanti.
  • Se il trabucco è abbastanza piccolo, puoi lanciare il proiettile tirando forte verso il basso il lato corto del braccio oscillante invece di utilizzare un contrappeso. Questa forma di trabucco si chiama trabucco a trazione, e il suo funzionamento è simile al lancio della pelota (palla) o anche al lancio di un richiamo da pesca.
  • Se la fionda del trabucco è troppo scomoda e perdi troppo tempo a caricarla, puoi sostituire fionda e gancio con una paletta. Una coppetta di gelato può andare bene per un trabucco di piccole dimensioni. Questa operazione trasforma il trabucco in un mangano, chiamato anche onagro, che prende il nome all'asino selvatico il quale, con le zampe posteriori, lancia sassi contro i cacciatori.
Pubblicità

Avvertenze

  • Utilizza solo proiettili morbidi per un trabucco da utilizzare all'interno, mentre per un trabucco all'aperto assicurati di avere un ampio spazio aperto di fronte alla macchina. Inoltre, stai in piedi o seduto lateralmente al trabucco nella fase di lancio dei proiettili.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Listelli di legno (possono essere sostituiti da tubi in PVC per un trabucco grande)
  • Un pezzo di compensato quadrato
  • Un tondino di metallo o una barra di legno
  • Oggetti pesanti da usare come contrappeso
  • Viti (per un piccolo trabucco) o bulloni (per un trabucco grande)
  • Chiodi
  • Ganci ad anello (2)
  • Filo o corda (opzionale)
  • Moschettone (opzionale)
  • Tappi (opzionale)
  • Nastro adesivo o isolante
  • Cordino, cavo o corda
  • Pezzo di stoffa o tela
  • Carta vetrata
  • Sega
  • Martello
  • Vernice e pennelli

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fai da Te

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità