Come Costruire una Casetta per lo Scoiattolo

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Molti appassionati di giardinaggio e proprietari di case non apprezzano gli scoiattoli. L'unico modo per proteggere il giardino o la casetta degli uccelli è fornire a questi simpatici mammiferi una zona a loro dedicata; un rifugio per scoiattoli, se ben costruito, li incoraggia a rimanere nel loro spazio vitale senza invadere il tuo. Proprio come accade per gli uccelli, una casetta per scoiattoli deve offrire cibo e riparo.

Metodo 1 di 2:
Costruire la Casetta

  1. 1
    Riunisci gli attrezzi. Si tratta di un semplice progetto di falegnameria che non richiede alcun lavoro troppo elaborato. Hai bisogno di una sega (meglio se un seghetto da traforo), un avvitatore elettrico e delle viti (30-40 pezzi). Se non hai un avvitatore elettrico, puoi usare chiodi e martello, anche se le viti rendono la struttura più stabile. Tieni a portata di mano anche i seguenti oggetti:
    • Metro a nastro;
    • Carta e matita;
    • Kit di primo soccorso;
    • Carta vetrata.
  2. 2
    Prendi le tavole di legno. Le assi di scarto sono perfette a questo proposito; puoi valutare di usare del compensato per esterni, ma gli scoiattoli potrebbero riuscire a danneggiarlo. Dovresti usare due tavole di 30x30 cm o anche più grandi per il pavimento, il tetto e le sporgenze; ti servono inoltre altre due assi da 88x15 cm.
    • La larghezza di queste ultime due assi è stata scelta in base alla corporatura media degli scoiattoli; se nel tuo giardino vivono degli esemplari di specie più grandi (come lo scoiattolo rosso o quello grigio), usa delle tavole più ampie, la cui larghezza è compresa fra 15 e 25 cm.
    • Se hai preso del legno di scarto, non devi rispettare obbligatoriamente le dimensioni descritte in questo articolo.
  3. 3
    Crea i pannelli anteriore e posteriore. Il dettaglio fondamentale per creare una buona casetta per gli scoiattoli è progettare un tetto leggermente spiovente; per realizzarlo devi tagliare il pannello anteriore in modo che sia 2,5 cm più corto di quello posteriore. Usa il metro a nastro per tracciare un segno a 45 cm sulla prima asse e uno a 42,5 cm sulla seconda; traccia delle linee dritte e visibili con la penna lungo la larghezza delle tavole.
    • Esegui un taglio uniforme lungo la linea utilizzando il seghetto; prenditi il tempo necessario perché un buon taglio è sicuramente migliore di uno rapido e impreciso.
    • Ricorda che si tratta di un rifugio per scoiattoli; se lo desideri, puoi farlo più piccolo ma non più grande, perché questi animali amano gli spazi ridotti.
  4. 4
    Realizza le pareti laterali. Devono avere la stessa larghezza dei pannelli anteriore e posteriore, ma richiedono un taglio un po' più complicato; un bordo deve essere lungo 45 cm, l'altro 42,5 cm[1] e il bordo superiore di ciascuna tavola deve essere diagonale. Utilizza il metro a nastro per prendere le misure e riportare sulle assi i punti di riferimento.
    • Traccia una linea che unisce il segno dei 45 cm con quello dei 42,5 cm; usa un righello per disegnare un segmento retto.
    • Procedi con calma e taglia il legno in maniera precisa seguendo la linea che hai individuato. Le pareti laterali dovrebbero allinearsi con quelle anteriore e posteriore.
  5. 5
    Apri una via d'accesso. Devi realizzare l'entrata della casa degli scoiattoli. Prendi uno dei pannelli laterali e misura 7,5 cm dal bordo di 45 cm; da questo punto pratica un foro con un diametro di 7,5 cm, in pratica devi rimuovere il bordo appuntito della parete laterale.
    • L'apertura non deve essere larga esattamente 7,5 cm, ma fai in modo che non si distanzi troppo da questa misura; il diametro del foro determina le specie che possono entrare nella casetta.[2] Alcune persone hanno trovato degli opossum nel rifugio perché hanno realizzato un buco troppo grande.
  6. 6
    Collega le pareti. Inizia disponendole con le mani avendo cura che i bordi dei pannelli anteriore e posteriore siano perfettamente allineati con quelli laterali; quando sei soddisfatto del risultato, devi fissare i pezzi seguendo questo ordine:
    • Posiziona il pannello anteriore (da 42,5 cm) adiacente alla rispettiva parete laterale. Fai aderire i rispettivi bordi l'uno sull'altro e inserisci 4-7 viti (o chiodi) a distanze regolari per unire i due pezzi.
    • Unisci il pannello posteriore (quello da 45 cm) al bordo libero della parete laterale che hai appena fissato. Anche in questo caso, accertati che le viti o i chiodi attraversino la tavola laterale prima di infilarsi nello spessore di quella posteriore.
    • Assembla la seconda parete alla casetta; in ogni spigolo dovrebbero esserci 4-7 viti o chiodi.
    • Se stai usando un avvitatore elettrico, procedi con calma; lavorare troppo in fretta può danneggiare facilmente il legno.
    • Dovrebbe esserci una pendenza costante fra la parete posteriore da 45 cm e quella anteriore da 42,5 cm.[3]
  7. 7
    Unisci il pavimento. Usa una delle tavole da 30x30 cm per realizzare la base della casetta dello scoiattolo. Appoggia la struttura che hai assemblato in precedenza sopra l'asse, allineando la parete da 45 cm con il bordo della stessa; assicurati che la struttura sia centrata e traccia i contorni degli spigoli sul pavimento.
    • Capovolgi il tutto, inizia a inserire i chiodi e le viti in ciascun angolo, usando circa 3-4 pezzi di minuteria per ogni lato.
    • Verifica che le viti e i chiodi penetrino dentro lo spessore delle pareti della casetta.
  8. 8
    Riempi il rifugio. Alcune persone inseriscono un tramezzo di legno per realizzare due piani. Agli scoiattoli piace giocare in spazi ridotti, rendi quindi la casa più accogliente aggiungendo dell'imbottitura per cuscini o per pupazzi di stoffa. Il muschio secco è un altro substrato perfetto che puoi trovare in natura o nei negozi per l'artigianato.[4]
    • Misura lo spazio interno per realizzare un tramezzo; pratica un altro foro con diametro 7,5 cm come hai fatto in precedenza.
    • Tieni il tramezzo e chiedi aiuto a un'altra persona affinché fissi questo elemento con chiodi o viti; l'aiutante deve inserire la minuteria attraverso le pareti esterne della casa fin dentro lo spessore del divisorio.
    • Non preoccuparti se restano delle fessure fra il ripiano e le pareti; questo elemento non deve essere robusto quanto la struttura esterna.
  9. 9
    Fissa il tetto. Usa la seconda tavola da 30x30 cm allineandone il bordo a quello superiore del pannello da 45 cm; tieni ferma l'asse mentre inserisci le viti o i chiodi. Il tetto dovrebbe sporgere sulla parte anteriore della casetta.[5]
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Installare la Casetta

  1. 1
    Perlustra il giardino. Organizzati per trascorrere una giornata a osservare l'attività degli scoiattoli. Prendi mentalmente nota degli alberi su cui vedi correre diversi animali e scegli uno di questi su cui installare il rifugio.
    • Per favorire gli scoiattoli, scegli un punto che si trovi a 3-9 m da terra;[6] più la casa si trova in altro e maggiori probabilità ci sono che gli animali la occupino.
  2. 2
    Crea un ancoraggio. Hai bisogno di due grossi chiodi per realizzare un supporto stabile per la casetta. Usa una scala lunga e sicura per raggiungere il punto in cui vuoi installarla e fatti aiutare da un amico per questioni di sicurezza. Inserisci il primo chiodo nell'albero con un martello, avendo cura di lasciarlo spuntare per 2-3 cm. Prendi il secondo chiodo e inseriscilo a circa 20 cm dal primo lungo una linea immaginaria parallela al suolo; anche in questo caso, lascia che spunti per 2-3 cm dalla corteccia.
    • La casetta dovrebbe rimanere fra i due supporti.
  3. 3
    Avvolgi il rifugio. Devi appenderlo all'albero avvolgendo del filo metallico spesso attorno alla casetta e all'albero stesso; assicurati che il filo di ferro sia molto robusto e che possa essere stretto con forza. Puoi anche legare il filo e poi torcerlo con le pinze, ma potrebbe essere una procedura un po' pericolosa da eseguire a questa altezza.
    • Vai in ferramenta e chiedi del filo di ferro di grosso calibro che possa essere ritorto con semplicità; il commesso è sicuramente in grado di aiutarti.
  4. 4
    Appendi il rifugio. Appoggialo fra i due chiodi che hai inserito in precedenza nell'albero; la casetta dovrebbe incastrarsi e puoi fissarla in seguito in maniera più sicura con il filo metallico.
  5. 5
    Inserisci del cibo. Gli scoiattoli vengono attratti nella zona una volta che hai fornito loro un riparo. Questi mammiferi amano gli stessi alimenti che mangiano gli uccelli ed è questo il motivo che li porta a invadere le mangiatoie e le casette che hai costruito per i volatili. Puoi usare del mangime per uccelli oppure:
    • Frutta (meglio se bacche);
    • Semi di girasole;
    • Frutta secca;
    • Cibo per animali domestici.[7]
    Pubblicità

Avvertenze

  • Fai attenzione quando appendi la casetta.
  • Procedi con cautela quando utilizzi i chiodi.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Lavorare il Legno

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità