Come Creare la Tua Distribuzione di Linux Personalizzata

Questo articolo insegna a creare un sistema operativo Linux. Per creare una distribuzione Linux da zero servono conoscenze avanzate di programmazione, ma esiste una distribuzione gratuita del sistema operativo chiamata Slax che permette di personalizzare l'installazione con i soli elementi che desideri. Per completare l'operazione ti serve un computer con ambiente Windows.

Parte 1 di 4:
Preparazione all'Installazione
Modifica

  1. 1
    Installa WinRAR se non lo hai. Windows non ha un programma in grado di aprire i file ISO come cartelle, quindi devi usare questo software gratuito per aprire l'immagine disco per Slax. Vai all'indirizzo https://www.rarlab.com/download.htm (oppure visita https://www.rarlab.com/ e clicca Downloads sul lato sinistro della pagina), poi segui queste istruzioni:
    • Clicca WinRAR x64 (64 bit) 5.60 beta 5 nella parte alta della pagina;
    • Clicca due volte sul file di configurazione che hai scaricato;
    • Clicca quando ti viene chiesto;
    • Clicca Installa;
    • Assicurati che sia spuntata la casella "ISO";
    • Clicca OK;
    • Clicca Fatto.
  2. 2
    Apri il sito web di Slax. Vai all'indirizzo https://www.slax.org/en/ con il browser del tuo computer. Da questa pagina puoi scaricare Slax.
  3. 3
    Clicca Slax 64bit. Si trova sul lato sinistro della pagina. Premi il pulsante e scaricherai il file ISO di Slax sul tuo computer.
    • Se il tuo computer è precedente alla metà degli anni 2000, usa la versione a 32-bit di Slax.[1]
  4. 4
    Collega una memoria USB al tuo computer. Puoi usare il tipo di memoria che preferisci, ma deve avere almeno un GB di spazio.
    • Considerando che oggi il prezzo delle memorie USB è molto basso, fino a meno di 10 € per una memoria da 16 GB, potresti acquistare una chiavetta più capiente di un GB.
  5. 5
    Formatta la memoria USB con il formato NTFS. Se la memoria non è mai stata formattata in quel formato, dovrai cambiare il file system della chiavetta selezionandolo dal menu "File system" della finestra Formatta.
    Advertisement

Parte 2 di 4:
Installare Slax
Modifica

  1. 1
    Clicca con il tasto destro sull'ISO di Slax che hai scaricato. Si aprirà un menu.
    • Assicurati che il download sia terminato prima di proseguire.
  2. 2
    Seleziona Apri con. Vedrai questa voce al centro del menu. Premila e si aprirà un altro menu.
  3. 3
    Clicca WinRAR. Vedrai questa voce nel menu appena comparso. Premila e il file ISO si aprirà all'interno di WinRAR.
  4. 4
    Seleziona la cartella "slax". Clicca una volta sulla cartella "slax" nella parte alta della finestra del programma.
  5. 5
    Clicca Estrai in. Si tratta di un pulsante a forma di cartella nella parte alta della finestra di WinRAR. Premilo e si aprirà una finestra.
  6. 6
    Seleziona la memoria USB. La troverai nella finestra che si è appena aperta.
  7. 7
    Clicca OK. Vedrai il pulsante nella parte bassa della finestra. Premilo e WinRAR estrarrà i contenuti della cartella "slax" e li copierà sulla memoria USB.
    Advertisement

Parte 3 di 4:
Installare i Moduli
Modifica

  1. 1
    Impara come funzionano i moduli. Slax è una distribuzione lightweight, cioè contiene solo alcuni programmi e servizi di assoluta necessità. Aggiungendo i file dei moduli alla cartella di installazione di Slax sulla memoria USB, puoi decidere quali programmi, funzionalità e interfacce grafiche saranno presenti nella distribuzione finale.
    • Come per Slax, puoi scaricare e usare i moduli gratuitamente.
  2. 2
    Apri la pagina dei moduli di Slax. Vai all'indirizzo https://www.slax.org/en/modules.php con il browser del tuo computer.
  3. 3
    Seleziona una categoria. Clicca una delle categorie (ad esempio artwork) per aprire l'elenco di tutti i moduli inclusi.
  4. 4
    Trova un modulo da installare. Tutti quelli elencati hanno una descrizione sulla destra, quindi scorri la lista fino a trovare un programma o una funzionalità che desideri includere nell'installazione.
  5. 5
    Clicca 64bit. Si tratta di un pulsante a sinistra del modulo scelto.
    • Se il pulsante è grigio, clicca invece 32bit. Quasi tutti i moduli disponibili sono a 64 bit.
  6. 6
    Ripeti per tutti gli altri moduli. Una volta scaricati tutti quelli che desideri, puoi proseguire.
    • Non preoccuparti di rinominare o organizzare i moduli; vanno tutti nella stessa cartella.
  7. 7
    Copia i file dei moduli. Clicca e trascina il mouse per selezionare tutti i file scaricati, poi premi Ctrl+C.
  8. 8
    Apri la memoria USB. Se è già aperta in una finestra, non devi fare nulla, altrimenti, segui queste indicazioni:
    • Premi Win+E per aprire Esplora file (o scrivi Esplora file nel menu Start, poi clicca Esplora file).
    • Clicca Questo PC sul lato sinistro di Esplora file.
    • Clicca due volte il nome della memoria USB.
  9. 9
    Apri la cartella "slax". Clicca due volte sulla cartella in alto nella finestra della memoria USB.
  10. 10
    Apri la cartella "modules". Clicca due volte su questa cartella in alto nella finestra.
  11. 11
    Incolla i file dei moduli. Una volta aperta la cartella vuota "modules", premi Ctrl+V per incollare i file che hai appena copiato.
    Advertisement

Parte 4 di 4:
Eseguire Slax
Modifica

  1. 1
    Apri di nuovo la memoria USB. Se hai chiuso la finestra, riaprila con Esplora file.
    • Se la finestra della memoria USB è aperta, clicca il pulsante "Indietro" nell'angolo in alto a sinistra di Esplora file, poi salta il passaggio seguente.
  2. 2
    Apri la cartella "slax". Dovrebbe essere l'unica all'interno della memoria USB.
  3. 3
    Apri la cartella "boot". Questa cartella è tra le prime nella finestra della memoria USB.
  4. 4
    Esegui il boot installer. Clicca due volte sul file bootinst nella cartella "boot", poi clicca quando ti viene chiesto. Questo consente a Slax di utilizzare la memoria USB per avviare il sistema operativo.
  5. 5
    Premi un tasto qualsiasi. Adesso puoi usare la memoria USB per avviare il sistema operativo.
  6. 6
    Apri la pagina BIOS del tuo computer. L'operazione per farlo varia leggermente in base al tipo di computer, ma il primo passo è sempre riavviare il sistema. Una volta che il computer si è spento e si sta riavviando, devi premi il tasto "BIOS", che cambia in base al produttore.
    • Di solito il tasto "BIOS" è uno di quelli function (ad esempio F12), il tasto Canc, o qualcosa di simile.
  7. 7
    Imposta la memoria USB come unità di avvio primaria. Anche in questo caso, il procedimento richiesto varia in base al produttore del tuo computer. Nella maggiore parte delle situazioni, troverai la sezione "Boot", "Advanced" o "Drives" in cui sono elencate tutte le unità contenute nel sistema, poi dovrai usare le frecce per selezionare la memoria USB e premere il tasto + per spostarla all'inizio della lista.
    • Ricorda che questa opzione fa sì che il computer si avvii dalla memoria USB invece che dal disco rigido interno, tutte le volte che la memoria è inserita.
  8. 8
    Salva ed esci. Premi il tasto "Save and Exit" che vedi riportato nella legenda in basso o sul lato dello schermo.
    • Potresti dover confermare la scelta premendo un altro tasto.
  9. 9
    Attendi che compaia l'icona di avvio di Slax. Una volta comparso il quadrifoglio di Slax, il sistema operativo si sta aprendo. Dovresti veder apparire il desktop dopo pochi istanti.
  10. 10
    Controlla i programmi installati. Per farlo, clicca l'icona "Menu" con quattro quadrati nell'angolo in basso a sinistra dello schermo. In questa finestra dovresti vedere tutti i moduli che hai installato.
    • Se hai aggiunto dei moduli grafici, compariranno come parte del sistema. Ad esempio, se hai installato nella tua distribuzione di Slax un modulo che modifica le icone, vedrai le immagini personalizzate già al primo avvio.
    • Puoi eliminare i moduli o aggiungerne altri alla memoria USB in qualunque momento dalla cartella "slax/modules/".
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Se ti interessa programmare la tua distribuzione di Linux personalizzata da zero, dovresti leggere l'eBook gratuito Linux from Scratch, disponibile all'indirizzo http://www.linuxfromscratch.org/lfs/downloads/stable/. Puoi cliccare sul link LFS-BOOK-8.2.pdf per aprire la versione in PDF del libro, che offre istruzioni passo per passo su come creare una distribuzione.
  • È facile eseguire Slax su una macchina virtuale (come VirtualBox), ma in quel modo non potrai usare alcun modulo.
  • Come impostazione predefinita, Slax contiene solo pochi programmi. Questo lo rende incredibilmente veloce e facile da installare su tutti i computer prodotti negli ultimi dieci anni.

AvvertenzeModifica

  • Slax, come altre versioni di Linux, offre supporto limitato per alcuni programmi.
  • Sfortunatamente, creare una distribuzione di Linux con altri metodi molto noti (ad esempio SUSE), non è più possibile, perché quei servizi sono stati interrotti.

Hai trovato utile questo articolo?

No