Come Creare la propria Frangetta

Sei stufa di dover andare dal parrucchiere e di dover spendere del denaro semplicemente per farti tagliare la frangia? Bene, inizia a risparmiare tempo e denaro tagliandotela da sola. Che tu voglia creare una frangia frontale ben definita o una laterale scalata, accorciare i tuoi capelli sarà un'operazione semplice, quindi non lasciarti intimorire.

Metodo 1 di 2:
Frangia Laterale

  1. 1
    Dividi i tuoi capelli. Prendi un pettine a denti stretti ed elimina eventuali nodi. Per avere una frangia laterale dovrai portare i capelli di lato. Pettinali sul lato dopo aver definito la riga laterale.
    • Dopodiché, posiziona il dito indice della tua mano libera contro l'attaccatura dei capelli, allineandola alla seconda nocca. Posiziona la punta del pettine nel punto in cui si trova la punta del dito, partirai da lì.
    • Individua l'arco del sopracciglio opposto al pettine. Allinea la punta del dito indice con l'arco del sopracciglio e crea una linea dritta tra i due.
    • Con una forcina, fissa i capelli che non sono inclusi nella sezione della frangia. La porzione di capelli rimanenti dovrà essere tagliata.
  2. 2
    Inumidisci i capelli. Riempi una bottiglia spray e usala per inumidire la frangia con l'acqua. Pettinala per essere certa che non siano presenti dei nodi, e per accertarti di aver separato i capelli in modo appropriato. Non tagliare mai la frangia quando i capelli sono completamente bagnati. I capelli bagnati sembrano più lunghi di quelli asciutti e quindi potresti tagliare accidentalmente più del dovuto.
  3. 3
    Taglia la frangia. Impugna le forbici e abbina l'angolo delle forbici a quello della sezione di capelli (dalla punta del dito all'arco del sopracciglio). Quindi, muovi le forbici verso la punta del naso e taglia la frangia seguendo lo stesso angolo.
    • Cerca di praticare meno tagli possibili, preferendo pochi movimenti precisi e continui; assicurati inoltre di non dimenticare nemmeno una piccola ciocca.
    • Eseguire un taglio all'altezza della punta del naso creerà una frangia laterale lunga; usala come punto di partenza se vuoi accorciarla ulteriormente.
    • Accorciando ancora i capelli, limitati a tagliare circa 1 cm alla volta, per non tagliare accidentalmente più del dovuto.
  4. 4
    Acconcia la tua frangia. Infila una spazzola per capelli rotonda alla radice della frangia e usa un phon per asciugarla dall'alto verso il basso. Saranno sufficienti pochi minuti perché sia completamente asciutta. Sposta la tua nuova frangia sul lato prescelto e goditi il tuo nuovo look!
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Frangia Frontale

  1. 1
    Dividi i capelli. Posiziona il dito indice sulla fronte, allineandone la seconda nocca all'attaccatura dei capelli. Dopodiché, posiziona il pettine accanto alla punta del dito, questo sarà il tuo punto di partenza. Pettina i capelli in avanti, creando un triangolo che abbia come base l'attaccatura dei capelli e come vertice superiore la riga centrale. Allinea i due angoli laterali alle estremità delle sopracciglia. Con una forcina per capelli, fissa sul retro i capelli che non sono inclusi nella sezione della frangia.
  2. 2
    Afferra i capelli. Tira la sezione della frangia in avanti, di fronte al viso. Pettinala per essere certa di aver catturato ogni singola ciocca e per eliminare ogni eventuale nodo.
  3. 3
    Inumidisci i capelli. Riempi una bottiglia spray e usala per inumidire la frangia con l'acqua vaporizzandola. Non inumidire i capelli in modo eccessivo, i capelli bagnati sembrano più lunghi di quelli asciutti e potresti tagliare accidentalmente più del dovuto. Limitati a inumidirli per eliminare l'effetto crespo e per non avere ciocche libere.
  4. 4
    Taglia i capelli. Inizia allineandola al centro del naso e cerca di praticare meno tagli possibili, preferendo pochi movimenti precisi e continui. Quindi, accorciala ulteriormente spostando i capelli sopra alla testa anziché di fronte a te. Praticare un taglio mentre i capelli sono in posizione verticale anziché orizzontale ti permetterà di ottenere un risultato più uniforme. Limitati a circa 1 cm alla volta, per non tagliare accidentalmente più del dovuto.
  5. 5
    Acconcia i capelli. Bagnali completamente per rimuovere eventuali residui del taglio e asciugali con il phon dandogli lo stile desiderato. Verifica che il risultato sia preciso e goditi il tuo nuovo look!
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi chiedere a qualcuno di aiutarti in modo da evitare di commettere errori.
  • Se i tuoi capelli sono ricci di natura, cerca di avere un ben più ampio margine di lunghezza — per esempio, le persone che hanno i riccioli non dovrebbero tagliare più di metà di quello che sembrerebbe logico tagliare. Dopo ogni sforbiciata, lascia che i capelli riacquistino la loro forma naturale in modo da poterti rendere conto della effettiva lunghezza prima di continuare a tagliare.
  • Inoltre, ancora per i capelli ricci: quando tagli ciascun riccio, tieni le forbici inclinate di 45°, in modo da lasciare la parte esterna del ricciolo più lunga di quella interna. Ciò assicura che ciascun riccio finisca in un buon punto e che tutti insieme stiano meglio.
  • Se sei una bambina, assicurati di avere il permesso dei tuoi genitori prima di tagliarti la frangia.
Pubblicità

Avvertenze

  • NON tagliare la frangetta con un taglio netto in mezzo alla fronte. I capelli ricrescono, ma non abbastanza in fretta!
  • La frangia ha solitamente bisogno di essere spuntata di soli 5 mm; non lasciarti prendere la mano.
  • Fai attenzione quando usi le forbici vicino al viso e agli occhi.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Un paio di forbici affilate.
  • Un pettine a denti stretti.
  • Un paio di mollette per tenere indietro i capelli in eccesso.
  • Uno specchio che ti permetta di guardarti senza doverlo tenere in mano.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 49 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cura dei Capelli

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità